Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
passaggio da lettore cd a musica liquida - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    passaggio da lettore cd a musica liquida

    Share

    martin logan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 118
    Data d'iscrizione : 2017-11-18

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  martin logan on Wed Oct 24, 2018 11:35 am



    Così rende meglio l'idea (suono a parte); fatta col telefono, scusate.
    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Wed Oct 24, 2018 3:11 pm

    Ciao Martin,
    la natura del mio post è quella di capire quanto un sistema di streaming audio superi la qualità di un lettore cd del livello di quello che posseggo e ascoltato con il mio impianto, C’è da spendere e lo faccio solo se la qualitá di ascolto ne guadagna. un esempio banalissimo: Dark side of the moon con cd standard acquistato circa 15 anni fa, contro stesso album in streaming da qobuz o tidal.... chi vince? Oppure quanto e cosa ci vuole affinchè vinca il comodo e moderno streaming? Differenzs minima, media o alta? Ho dato dei riferimenti di streamer naim con dac integrato. Possibile che nessuno mi dia delle indicazioni piú chiare? Possibile??? Non ho intenzione di spendere senza valutare le esperienze di chi me sa molto piú di me.
    Grazie a chi mi aiuta!
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  pluto on Wed Oct 24, 2018 3:43 pm

    Tommasik wrote:Ciao Martin,
    la natura del mio post è quella di capire quanto un sistema di streaming audio superi la qualità di un lettore cd del livello di quello che posseggo e ascoltato con il mio impianto, C’è da spendere e lo faccio solo se la qualitá di ascolto ne guadagna. un esempio banalissimo: Dark side of the moon con cd standard acquistato circa 15 anni fa, contro stesso album in streaming da qobuz o tidal.... chi vince? Oppure quanto e cosa ci vuole affinchè vinca il comodo e moderno streaming? Differenzs minima, media o alta? Ho dato dei riferimenti di streamer naim con dac integrato. Possibile che nessuno mi dia delle indicazioni piú chiare?  Possibile??? Non ho intenzione di spendere senza valutare le esperienze di chi me sa molto piú di me.
    Grazie a chi mi aiuta!

    Possibile che tu non abbia letto nulla delle 1000 discussioni fatte in proposito?  Possibile?

    a) ho scritto 100 volte che se si ragiona come stai ragionando tu, non si è capito nulla dello streaming e non si colgono i veri vantaggi. Che sono altri. Quindi la delusione è in agguato

    C'è la possibilità di avere x 1 mese ca gratis sia Qobuz o Tidal. Xchè non approfittarne e toccare con mano??

    b) vuoi una risposta precisa al tuo quesito? Ok
    E' difficile risponderti xchè userai 2 DAC diversi che danno giocoforza risultati diversi
    Se tu hai un CD player top e ti compri una barchetta di DAC x lo streaming, allora è facile che suoni meglio il vecchio CD

    (ma non ti incuriosisce ascoltare le diverse masterizzazioni fatte su quel disco? dubito che tu ne abbia tante. Lo Streaming questo lo consente)

    X la cronaca hai preso un disco TDSOTM che non eccelle al momento in HR e per il quale i confronti non sono facilissimi (a livello streaming)

    Però magari ti puoi ascoltare tutte le rimasterizzazioni di Wilson delle pietre miliari del Rock in HR (tra l'altro) e quelle sono superlative anche x chi possiede uno SME 30 o un CD player Spectral.

    Oppure ti puoi ascoltare tutti gli EMC in alta risoluzione o gli ACT e così via all'infinito. Per non parlare delle continue uscite di classica

    Mettiamola così x cercare di farti capire pur non condividendo la partenza che resta sbagliata

    se userai un DAC altrettanto buono, ascolterai perlomeno altrettanto bene in modalità 16/44 ergo un pareggio. Ma è un paradosso x farti capire. Se farai l'abbonamento con Qobuz x l'alta risoluzione, avrai anche i vantaggi (notevoli) di molti files in HR. E in questo caso si sente meglio rispetto al CD flat

    Lo ridico poi x l'ennesima volta: se ascolti solo qualche centinaio di dischi allora lascia perdere. Lo streaming è x i curiosi, x i famelici di novità, x quelli della sez cuffie che ascoltano ogni giorno roba nuova o che ricercano le perle del passato rimasterizzato o no.
    X coloro che spenderebbero una fortuna in dischi se non avessero un accesso a milioni di dischi

    Questo è lo streaming. Non il confronto a è meglio di b (che comunque puoi sempre fare eventualmente)
    avatar
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6106
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 53
    Località : Insubria

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Fausto on Wed Oct 24, 2018 4:11 pm

    pluto wrote:
    X coloro che spenderebbero una fortuna in dischi se non avessero un accesso a milioni di dischi

    Questo è lo streaming. Non il confronto a è meglio di b (che comunque puoi sempre fare eventualmente)



    è un pò quello che ho cercato di far comprendere io!
    quando scrivevo che pensare allo streaming solo in termini di qualità è "riduttivo", intendevo proprio far riflettere sull'enorme vantaggio che lo streaming offre!
    vastissima scelta e di qualità!
    sunny

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  pluto on Wed Oct 24, 2018 4:18 pm

    Ciao Fausto! sunny
    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Wed Oct 24, 2018 5:40 pm

    Ciao Fausto e Pluto,

    mi spiace che vi adiriate....
    Non sono riuscito a trovare il campo ricerca e quindi ho aperto un post nuovo....
    Ho chiari i vantaggi della musica liquida in termini pratici e di vastità di brani ascoltabili anche in hr e senza accumulare pile di cd in giro. Io sto semplicemente chiedendo se una spesa che ho preventivato in €4.000 o più (vedi acquisto streamer Naim con dac integrato) mi faccia felice e soddisfatto in termini di qualità. Ho tanti cd registrati "bene" e altri scarsissimi. Idem sarà sullo streaming dove avremo top e down.
    Passare alla musica liquida significherà per me stoppare ogni acquisto di cd dedicandomi all'ascolto in streaming. Ho specificato il mio impianto chiedendo se qualcuno potesse, in base alle proprie esperienze, indicarmi la scelta opportuna.
    Il mio rivenditore parla di qualità superiore garantita, a patto di un acquisto tarato sulla categoria del mio impianto. Streamer scarso + dac scarso ci arrivo da solo che pretese devo averne poche. Ho indicato le mie eventuali scelte sperando che qualcuno avesse sperimentato situazioni simili. Ovvio che potrei partire con un abbonamento con un mese di prova, ma non avendo lo streamer.... L'unica cosa che potrei fare è chiedere al mio negoziante di venire a casa con uno streamer e fare delle prove. Sarebbe la cosa più logica anche in vista dei soldi da spendere. Della serie metto un cd, lo ascolto e poi lo stesso lo ascolto in streaming.
    Magari qualcuno di voi ha fatto proprio questa prova e può dirmi che risultati ha ottenuto.

    Ecco....

    Ciao e grazie,
    T
    avatar
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6106
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 53
    Località : Insubria

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Fausto on Wed Oct 24, 2018 5:55 pm

    Tommasik wrote:Ciao Fausto e Pluto,

    mi spiace che vi adiriate....
    Non sono riuscito a trovare il campo ricerca e quindi ho aperto un post nuovo....
    Ho chiari i vantaggi della musica liquida in termini pratici e di vastità di brani ascoltabili anche in hr e senza accumulare pile di cd in giro. Io sto semplicemente chiedendo se una spesa che ho preventivato in €4.000 o più (vedi acquisto streamer Naim con dac integrato) mi faccia felice e soddisfatto in termini di qualità. Ho tanti cd registrati "bene" e altri scarsissimi. Idem sarà sullo streaming dove avremo top e down.
    Passare alla musica liquida significherà per me stoppare ogni acquisto di cd dedicandomi all'ascolto in streaming. Ho specificato il mio impianto chiedendo se qualcuno potesse, in base alle proprie esperienze, indicarmi la scelta opportuna.
    Il mio rivenditore parla di qualità superiore garantita, a patto di un acquisto tarato sulla categoria del mio impianto. Streamer scarso + dac scarso ci arrivo da solo che pretese devo averne poche. Ho indicato le mie eventuali scelte sperando che qualcuno avesse sperimentato situazioni simili. Ovvio che potrei partire con un abbonamento con un mese di prova, ma non avendo lo streamer.... L'unica cosa che potrei fare è chiedere al mio negoziante di venire a casa con uno streamer e fare delle prove. Sarebbe la cosa più logica anche in vista dei soldi da spendere. Della serie metto un cd, lo ascolto e poi lo stesso lo ascolto in streaming.
    Magari qualcuno di voi ha fatto proprio questa prova e può dirmi che risultati ha ottenuto.

    Ecco....

    Ciao e grazie,
    T

    assolutamente non sono arrabbiato! ci mancherebbe! sunny sunny
    conosco bene quelli che sono i componenti del tuo impianto e, senza snobbare il cdp, aggiungerei un bel server Naim. ( sotto, come qualità, non scenderei )
    secondo me andresti a fare un buon investimento.
    sunny

    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Wed Oct 24, 2018 6:12 pm

    alle volte non si è contenti sino a quando non ci si sente dire quello che si voleva sentirsi dire... Qualcuno le chiama questioni di scimmie...
    Ora devo attendere che mi rimettano a posto le mie ultrasound stratos alle quali sono incredibilmente saltati i due twitter... (uno si sente bisbigliare lontanissimo, l'altro tace) cosa assurda essendo state riconate e rimesse a nuovo, provate, funzionanti. e poi a riposo totale per due anni abbondanti.... Alla riaccensione o meglio, resuscitazione dell'impianto, mi è preso un coccolone. Tanto vi chiederete perché è stato tutto fermo e scollegato per due anni.... e allora vi dico che ho avuto una bimbetta che tra gravidanza (di mia moglie, of course... ) e il resto mi ha un po' distratto...
    Domani vengono a prenderle e vedremo cosa mi diranno. Io le mani non ce le metto perché essendo un modello 2008 hanno solo le quattro vitine esterne e il twitter si tiene in un modo che ritengo assurdo... Lo danneggerei di sicuro (si accettano consigli a riguardo).

    Sistemata questa chiederò al negoziante di venire a casa con uno streamer per vedere che succede.

    non escludo di rivendermi il lettore cd...

    Non appena i nuovi streamer della Naim saranno disponibili faremo una prova.
    ND5 XS 2 modello base circa €4.000: sforzo possibile
    ND X2 modello intermedio credo sui €6.500: tanta sofferenza
    ND 555 modello top.... si parla di €16.000: IMPOSSIBLE!



    da quanto ho capito tutti e tre con DAC integrato

    Se qualcuno ne sa qualcosa accettassi opinioni a riguardo

    Un caro saluto,
    T
    avatar
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6106
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 53
    Località : Insubria

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Fausto on Wed Oct 24, 2018 6:23 pm

    Tommasik wrote:

    Non appena i nuovi streamer della Naim saranno disponibili faremo una prova.
    ND5 XS 2 modello base circa €4.000: sforzo possibile
    ND X2 modello intermedio credo sui €6.500: tanta sofferenza
    ND 555 modello top.... si parla di €16.000: IMPOSSIBLE!



    da quanto ho capito tutti e tre con DAC integrato

    Se qualcuno ne sa qualcosa accettassi opinioni a riguardo

    Un caro saluto,
    T

    per quello che ho letto e quello che mi hanno riferito, già l'entry level è una bella macchina!
    la vedo ben accoppiata nel tuo impianto.
    sono curioso di ascoltarla anch'io.
    sunny

    avatar
    slash
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2018-09-01

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  slash on Wed Oct 24, 2018 8:18 pm

    Tommasik wrote:Ciao Fausto e Pluto,
    ... Ovvio che potrei partire con un abbonamento con un mese di prova, ma non avendo lo streamer.... L'unica cosa che potrei fare è chiedere al mio negoziante di venire a casa con uno streamer e fare delle prove. Sarebbe la cosa più logica anche in vista dei soldi da spendere. Della serie metto un cd, lo ascolto e poi lo stesso lo ascolto in streaming.
    Magari qualcuno di voi ha fatto proprio questa prova e può dirmi che risultati ha ottenuto.

    Ciao e grazie,

    Non hai un computer ? Lo streamer e’ il tuo computer.
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8597
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 39
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  montanari on Wed Oct 24, 2018 8:54 pm

    È quello che cercavo di spiegargli
    Basta anche un Tablet e collegarci un buon dac ma non mi ha cagato di striscio!
    Vuole spendere 4000eur comprasse un dac magari usato


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    slash
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2018-09-01

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  slash on Thu Oct 25, 2018 9:34 am


    martin logan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 118
    Data d'iscrizione : 2017-11-18
    Località : Pavia

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  martin logan on Thu Oct 25, 2018 9:50 am

    Lungi da me ogni tipo di arrabbiatura; meglio una pacifica discussione rispettosa delle idee altrui.

    Premetto che quello che per te è "tanta sofferenza" (6500 euro) per me ricade nella categoria "costo troppo elevato".
    Al massimo arriverei al Lumin base, che sta già sui 1800 / 2000 euro - ma visto quello che sento con il Cocktail Audio non ne vedo la necessità.
    Premetto altresì che come pietra di paragone mi fermo al Meridian 506 24 bit (che comunque ai suoi tempi era un bel sentire).
    Il confronto CD digitalizzato vs. Meridian ha visto la prevalenza della prima soluzione, indi per cui sto vendendo il player e ho trasferito di HD quasi tutti i miei CD.
    Per ora non sono abbonato a servizio streaming HD, non escludo di farlo in futuro.
    Comprare musica liquida è una altra opzione, se però è almeno un file 24 bit 96k o superiore.
    Altrimenti prendo una buona versione su CD, a un terzo del costo, e lo digitalizzo (come database uso Discogs).
    Con tutto il fermento che c'è nel settore (sono andato a Monaco HI END per rendermene conto) non ritengo logico spendere una cifra assurda in una macchina che magari tra un anno è obsoleta; tieni però presente che ci sono appassionati che comprano streamer DAC da 14.000 euro: contenti loro ...
    avatar
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6106
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 53
    Località : Insubria

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Fausto on Thu Oct 25, 2018 4:55 pm

    martin logan wrote:

    non ritengo logico spendere una cifra assurda in una macchina che magari tra un anno è obsoleta

    la spesa in macchine in continua evoluzione è da farsi con cognizione di causa.
    tengo però a ripetere che l'impainto di Tommasik merita un investimento adeguato allo standard.
    sunny

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  pluto on Thu Oct 25, 2018 5:15 pm

    Ma non sarebbe meglio se andasse prima in negozio a giocare con il tablet o che altro x capire bene cosa è lo streaming?
    E questo prima di avventurarsi in prove a casa etc?

    Così giusto x vedere se la cosa gli piace.... e fa x lui

    Da quello che ho letto ho la sensazione che lui non sia un tipo da streaming. Magari mi sbaglio di brutto ma questa sensazione ce l'ho

    Vedo che insiste sulla qualità, sul miglioramento rispetto a quello che ha e non considera minimamente le osservazioni che gli sono state fatte sui reali vantaggi.

    Inoltre ho il sospetto che a lui piaccia ascoltare un numero piuttosto esiguo di dischi. E non c'è assolutamente niente di male intendiamoci. Ma se così fosse la strada dello streaming sarebbe una sciocchezza. Molto meglio un Cd player migliore o qualche altra cosa dell'impianto da migliorare

    4 baiocchi sono pur sempre 4 baiocchi. Prima di sbagliare strada....


    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Thu Oct 25, 2018 8:36 pm

    Caro Pluto,
    sí, ti sbagli di grosso. Ho scritto chiaramente quale è il mio punto di arrivo e mi sorprende che tu, al contrario di Fausto, non lo abbia capito. Ho un impianto costoso che un giorno ho potuto permettermi e l’ho comprato non per sbandierarne la marca, ma la qualitá. E su quella qualitá sto valutando un passaggio che per mantenerla dovrò sborsare dei soldi. Chiedere consiglio non vuol dire essere dei deficienti che non capiscono nulla. Se rileggi quanto ho scritto dall’inizio magari ci arrivi.
    Non mi serve scrivere fiumi di parole sui vantaggi dello streaming perché si da per scontato che chi mi legge e risponda lo sappia bene. Chiedere invece un parere dettato dall’esperienza e non da supposizioni è diverso e molto intelligente proprio per evitare di spendere soldi inutilmente. Chi non è in grado di dare risposte ai consigli richiesti si puó astenere dalla conversazione e restarne semplice lettore. Andare a giocare con l’ipad da un rivenditore con un impianto da 300.000€ e poi ritrovarsi a casa propria a piangere perchè “cavolo, ma suona tutto diverso!!” lo trovo molto poco intelligente. Trovo invece molto saggio testare l’elemento da acquistare sul proprio impianto. E non credo ci sia bisogno di spiegare perché.
    Grazie Fausto per le preziose indicazioni. Sono giá daccordo col negoziante per provare il nuovo Naim qui a casa con un buon bicchierino e magari pure un sigaro. Ti faró sapere.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  pluto on Thu Oct 25, 2018 9:40 pm

    Tommasik vedi di usare un altro tono o torni da dove sei venuto.
    Qua nessuno ti aveva offeso finora e qualcuno, me incluso, credeva di averti dato un buon consiglio.

    Se c’e uno che non ha ancora capito, quello sei tu. E se non ti dispiace, ordini qua dentro tu non ne dai.

    Ci mancavi solo tu a dirci se risponderti o astenerci
    avatar
    slash
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2018-09-01

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  slash on Thu Oct 25, 2018 11:12 pm

    ITommasik wrote:Caro Pluto,
    sí, ti sbagli di grosso. Ho scritto chiaramente quale è il mio punto di arrivo e mi sorprende che tu, al contrario di Fausto, non lo abbia capito. Ho un impianto costoso che un giorno ho potuto permettermi e l’ho comprato non per sbandierarne la marca, ma la qualitá. E su quella qualitá sto valutando un passaggio che per mantenerla dovrò sborsare dei soldi. Chiedere consiglio non vuol dire essere dei deficienti che non capiscono nulla. Se rileggi quanto ho scritto dall’inizio magari ci arrivi.
    Non mi serve scrivere fiumi di parole sui vantaggi dello streaming perché si da per scontato che chi mi legge e risponda lo sappia bene. Chiedere invece un parere dettato dall’esperienza e non da supposizioni è diverso e molto intelligente proprio per evitare di spendere soldi inutilmente. Chi non è in grado di dare risposte ai consigli richiesti si puó astenere dalla conversazione e restarne semplice lettore. Andare a giocare con l’ipad da un rivenditore con un impianto da 300.000€ e poi ritrovarsi a casa propria a piangere perchè “cavolo, ma suona tutto diverso!!” lo trovo molto poco intelligente. Trovo invece molto saggio testare l’elemento da acquistare sul proprio impianto. E non credo ci sia bisogno di spiegare perché.
    Grazie Fausto per le preziose indicazioni. Sono giá daccordo col negoziante per provare il nuovo Naim qui a casa con un buon bicchierino e magari pure un sigaro. Ti faró sapere.

    Buon sigaro. Se posso darti un ultimo consiglio la qualità della liquida la alzi decisamente con un’abbonamento streaming in alta risoluzione o da sorgenti con buon VBR (punto) , a casa con un impianto da 1000 come dal rivenditore con uno da 300000. Calma la tua scimmia (leggi: compra ciò che vuoi) e poi ne riparleremo. 
    Non oltre.
    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Fri Oct 26, 2018 12:35 am

    Grazie Slash, grazie Fausto.
    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Fri Oct 26, 2018 12:59 am

    Grazie Slash, grazie Fausto.

    martin logan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 118
    Data d'iscrizione : 2017-11-18
    Località : Pavia

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  martin logan on Fri Oct 26, 2018 9:13 am

    Da un rivenditore serio (qualcuno è sopravvissuto) trovi impianti che costano quanto una bella casa e impianti più modesti, diciamo sui 10.000 euro per darsi una misura. Visto che (con tutto il rispetto) non siamo nel club esclusivo dei milionari in euro unti dal Signore della Musica - non venitemi a dire che con diecimila euro non si mette insieme nulla di buono, perché sarebbe una fesseria. Ciao ciao - Fabio
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1108
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Località

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  JacksonPollock on Fri Oct 26, 2018 10:37 am

    Tommasik wrote:ciao,
    tablet volentieri, ma dac aggiuntivo non saprei. Il Lumin d2 viaggia sui 2.200€ e mi eviterebbe un dac ulteriore avendolo integrato. Mi hanno detto che Naim sta uscendo con modelli nuovi con ottimo dac integrato. Devo mettere in preventivo piú di quello che penso?

    Il Lumin D2 ce l'ho e me lo godo alla grande.
    Il DAC è ai livelli di quelli dei Naim che ho ascoltato, a me piace anche di più a dire il vero...
    Scalabilissimo verso altri DAC perchè ha una coassiale BNC su cui passa il segnale (fino al DSD64) e permette quindi di fare da trasporto puro, spegnendo il decodificatore interno.

    Senza Roon o altri server però lo vedo un po' sprecato...
    Questo lo penso anche per il Naim e per tutti i lettori di rete in generale...

    Senza un NAS e un server musicale si può risparmiare tranquillamente con altre opzioni senza compromessi di sorta.
    Una è l'opzione trasporto + dac esterno.
    Trasporti come i Cocktail, SoTM, microRendu o l'AriesMini in questo senso sono tutti prodotti eccellenti, gli attacchi il dac che vuoi...

    Scegli l'abbonamento che preferisci, che ha i titoli che ti piacciono e che suona meglio per le tue orecchie.
    avatar
    Tommasik
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2018-10-21

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  Tommasik on Fri Oct 26, 2018 11:41 am

    Ciao,
    proprio ieri sera è venuto a trovarmi il rivenditore con cui abbiamo parlato a volontà su tutto il discorso.
    Anche lui concorda sul Naim entry level che però deve ancora testare. E lo farà anche sul mio impianto con un Lumin (anch'esso entry level) in alternativa.
    In base a quello che ne viene fuori prenderemo una decisione.
    Quindi da una parte si aspetta il nuovo D5 XS2, dall'altra mi hanno portato via le Ultrasound Stratos che dopo riconatura e sistemazione generale sono state ferme tre anni. Per qualche strano motivo non funzionano più i tweeters e i coni sono completamente decentrati.
    Mistero.
    Abbonamento a Tidal o Qobuz per streaming HR scontato, altrimenti che ci penso a fare?

    Ciao,
    Tommaso
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1108
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Località

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  JacksonPollock on Fri Oct 26, 2018 11:54 am

    Come Lumin ti ha proposto il D1 o D2?
    Cambia un po' la riproduzione anche se rimangono eccellenti prodotti entrambi.
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  colombo riccardo on Fri Oct 26, 2018 12:18 pm

    guardando la descrizione dei prodotti della Naim

    c'è scritto "supporto nativo per lo streaming da tidal"

    ma non lo vedo scritto per Qobuz

    per quale motivo ? 

    ciao
    Riki
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1108
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Località

    Re: passaggio da lettore cd a musica liquida

    Post  JacksonPollock on Fri Oct 26, 2018 12:26 pm

    colombo riccardo wrote:guardando la descrizione dei prodotti della Naim

    c'è scritto "supporto nativo per lo streaming da tidal"

    ma non lo vedo scritto per Qobuz

    per quale motivo ? 

    ciao
    Riki

    Ipotizzo... Forse perchè vanno in AirPlay o Chromecast
    Qualche produttore lo fa per non pagare royalties

      Current date/time is Tue Dec 18, 2018 2:11 pm