Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Focal Elegia
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Focal Elegia

    Share
    @custico
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 483
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Focal Elegia

    Post  @custico on Tue Nov 13, 2018 9:28 pm

    Prima cuffia chiusa hi-end della casa francese a 900€ di listino:




    Sito web

    Mooolto inetressante Rolling Eyes, anche se ho letto qualche opinione un po' contrastante. Per chi cerca una chiusa, o come me è vincolato alle cuffie chiuse, potrebbe anche essere definitiva.
    Per ora aspetto e sto a vedere come vanno le cose. Certo che vorrei ascoltarla per benino prima di strisciare la carta.
    Se vi capita di sentirla fate un fischio!


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line
    pluto
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25881
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 61
    Località : Genova

    Re: Focal Elegia

    Post  pluto on Thu Jan 17, 2019 9:47 am

    Scusate la domanda ma con tutti i post su Denon & co e sorelle Focal, mi sono un pò perso x strada.

    E di questa Focal chiusa che mi dite?
    Possibile che con tanti estimatori di chiuse, nessuno si sia buttato ancora su questa?

    Fa così schifo? Tks
    madmax
    madmax
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6403
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 52
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Focal Elegia

    Post  madmax on Thu Jan 17, 2019 9:58 am

    pluto wrote:Scusate la domanda ma con tutti i post su Denon & co e sorelle Focal, mi sono un pò perso x strada.

    E di questa Focal chiusa che mi dite?
    Possibile che con tanti estimatori di chiuse, nessuno si sia buttato ancora su questa?

    Fa così schifo?  Tks
    Non mi pare faccia schifo Gian anzi pare sia piaciuta a molti


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Cambridge Azur 851N/Cambridge CXN V2/Lektor CDP 3T SPS Reference 
    Sorgente audio/video:Marantz UD7007
    Meccanica CD:Cyrus Audio CD T
    Ampli:AM Audio T90 S3/Yarland M 84 Limited(for Hifiman HE6)                                                                                                   
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Hifiman Ananda/Sennheiser HD800 Airtech/Spirit Labs Grado MMXVI
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/Auralic Taurus MKII
    Multipresa:Oehlbach PowerSocket 907
    pluto
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25881
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 61
    Località : Genova

    Re: Focal Elegia

    Post  pluto on Thu Jan 17, 2019 10:03 am

    Si ma sono abituato ad andare oltre i commenti dettati da 5 minuti di pre-ascolti.

    Chi se l'è comprata da poter dare qualche commento approfondito? O forse mi sono perso i 3d o post (nel caso chiedo venia in anticipo)
    giuseppe75
    giuseppe75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 2018-11-02

    Re: Focal Elegia

    Post  giuseppe75 on Thu Jan 17, 2019 5:18 pm

    sono interessato anche io all'elegia, ma non ho letto granché in giro per il web
    @custico
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 483
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Re: Focal Elegia

    Post  @custico on Sun Jan 27, 2019 5:58 pm

    Dopo averla ascoltata per un paio di settimane nel mio impianto e con la mia musica, provo a scrivere le mie impressioni. Da prendere cum grano salis, visto che sono un cuffiofilo neofita. Alla fine ho deciso di non tenerla, come spiego più sotto.
    Faccio un paio di premesse. Ho sempre pensato che il mio volume di ascolto sia basso/moderato. Ne ho avuto conferma quando le ho fatte ascoltare a zattenrico, che ringrazio ancora per la disponibilità e il tempo che mi ha dedicato. Credo che anche questo aspetto influenzi l'opinione che mi faccio dei componenti che ascolto. Seconda premessa, più vado avanti nel mondo delle cuffie più mi rendo conto che preferisco una presentazione in avanti, ravvicinata, da prima fila. O almeno a me verrebbe da descriverla in questi termini. E anche questa esperienza me l'ha confermato.

    Tralascio materiali e costruzione, non c'è molto da dire. Sono grosse, me l'aspettavo, ma solo quando le ho avute in mano mi sono reso conto di quanto lo siano. Restano comunque leggere ed estremamente comode. Le mie piccole orecchie si perdevano dentro ai pads enormi, consentendomi di aggiustare al meglio la posizione senza mai arrivare a toccarli. Portarle per 2-3 ore non mi ha dato nessun fastidio. L'isolamento è buono verso l'interno, meno verso l'esterno, nel senso che lasciano uscire qualcosa. L'estetica è soggettiva, a me le ultime Focal piacciono molto.

    Durante il rodaggio non le ho ascoltate se non per verificare che non ci fossero problemi, es. sbilanciamento dei canali, e per regolare il volume. Ho cominciato ad ascoltarle solo dopo 80-90 ore di rodaggio.

    La prima cosa che ho notato è stato il soundstage. Ampio, il più ampio che ho mai ascoltato in una cuffia, a tutto beneficio dello spazio tra gli strumenti. Non posso dire che questi si trovino completamente fuori dalla testa, ma comunque è tutto più espanso rispetto ai miei standard. Anche dinamica e dettaglio sono molto buoni.
    L'impostazione timbrica la definirei neutra, con una presentazione un po' arretrata, laid back direbbero gli anglosassoni. Usando l'esempio della fila dalla quale si ascolta, direi attorno a metà, non oltre.
    Dei bassi di questa cuffia ne ho lette di ogni, dal "le mancano i bassi" a "i bassi sono esplosivi". A mio parere i bassi ci sono, non sono esplosivi, non è una cuffia bassosa. Direi che ci sono al punto giusto, in linea con una presentazione che vuole essere più "audiofila" che "ruffiana". Mi sono sembrati ben controllati e con un buon impatto. Hanno però un comportamento un po' particolare, nel senso che alcune volte mi esaltavano, altre invece erano un po' incolori, come se le note del basso fossero un po' indistinguibili tra loro.
    I medi non mi sono sembrati così in evidenza come avevo letto. Con alcune cose, tipo voci femminili, possono essere un po' più presenti, ma in generale ritorna quella sensazione di arretramento di cui ho scritto sopra. Anche qui però, volendo essere pignoli, ho notato qualche irregolarità, non saprei come descriverla meglio, mi verrebbe da dire qualche su e giù nella risposta in frequenza. Più giù che su, in realtà.
    Gli alti non sono invadenti o aspri, non mi è sembrata brillante nemmeno col Gilmore Lite mk2. In generale direi più "rolled off".
    Ora, pignoleria a parte, considero quanto scritto finora più il carattere e l'impostazione della cuffia che veri e propri difetti. Nel senso che sono convinto che molti troverebbero queste cuffie di loro gradimento. Io stesso l'ho ascoltata per ore, perché si lascia veramente ascoltare facilmente, senza affaticare.

    Allora perché alla fine ho deciso di non tenerla? Fondamentalmente per due motivi.
    Primo, l'impostazione arretrata, che alcune volte diventava eccessiva per i miei gusti e anche un po' velata, e alla lunga mi stanca, nel senso che viene meno il coinvolgimento. Quindi un'impostazione diametralmente opposta a quella che cerco io in una cuffia. Come ho detto all'inizio il mio volume di ascolto potrebbe enfatizzare questo aspetto. A volume maggiore secondo me si sente meno, ma a me non piace ascoltare a volume maggiore. Inoltre non saprei se qui c'entri il soundstage ampio. Nel senso che non so se le 2 cose siano collegate, cioè se soundstage ampio implica necessariamente una presentazione arretrata, mentre un soundstage più ristretto una presentazione più in avanti, ravvicinata. Chi ha più esperienza potrà rispondermi in questo senso. Io lo associo ad una curva di risposta in frequenza che si abbassa tra i 3-4 kHz e i 5-6 kHz, quel buco che Montanari cercava di chiudere nelle Z1R giocando con l'equalizzatore.
    Secondo, il confronto con le mie cuffie attuali, le 1more triple driver, che è quello che un po' mi ha spiazzato visto che in termini di prezzo sono di un'altra categoria. Le 1more non hanno assolutamente il soundstage espanso delle Focal, è un po' tutto più nella testa. La separazione e la focalizzazione degli strumenti è comunque buona. I bassi sono più generosi e meno controllati, è più ruffianetta come cuffia. Ma ha quella presentazione da prima fila di cui ho accennato all'inizio. Sono le uniche cuffie finora che hanno sollevato il velo tra me e gli strumenti che ho davanti. Purtroppo però sono in realtà delle on-ear molto scomode per lunghe sessioni d'ascolto. Facendo avanti e in dietro tra le due cuffie, che tra l'altro non richiedeva nemmeno la regolazione del volume visto che suonavano allo stesso livello, mi sono reso conto che preferivo le 1more. Ascoltando attentamente brevi passaggi di brani che conosco a memoria, soprattutto con strumento solo o piccolo ensemble, a mio parere il realismo nella riproduzione del timbro degli strumenti è superiore nelle 1more. A questo punto mi sono chiesto, tra tutti i parametri che si possono prendere in considerazione nel valutare una cuffia, qual è per me il più importante? Risposta: proprio la capacità di riprodurre in modo realistico il timbro degli strumenti.

    Questo è tutto.


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line
    montanari
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8945
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 39
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Focal Elegia

    Post  montanari on Sun Jan 27, 2019 6:33 pm

    che strano:
    non ho mai ascoltato la elegia, ma la utopia è proprio all opposto, sia di quelli che tu chiami pregi sia di quelli che intendi come difetti
    per dirne due, la pecca piu grande delle cuffie per me è di avere un headstage piuttosto stretto, difficile pensare che la chiusa suoni piu larga
    inoltre da me suona molto tra le prime file ed è la cuffia  meno laid back, anzi più rivelatrice ascoltata (eccetto 009)
    le rf che si trovano in rete sull elegia riportano una risposta completamente flat dal basso a oltre il medio
    i buchi tra  3-4 kHz e i 5-6 kHz, a parte che ad orecchio un range sulle alte cosi specifico non lo saprei proprio individuare (per la sony mi rifacevo un pò alle misure che si trovano i rete)sulla mia focal proprio non li sento, anzi le medie e medio alte è dove più eccelle, semmai alzerei un pò i bassi da 50-70hz in giu
    c' è anche da dire che il gilmore lite non mi è sembrato la migliore accoppiata che ho provato con le Focal, per usare un eufemismo, o la elegia è totalmente un altra cuffia rispetto all'utopia, oppure spero tu l abbia provata anche da qualche altro ampli, certo se hai solo quello e non sei intenzionato a cambiarlo è un altro discorso..


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    @custico
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 483
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Re: Focal Elegia

    Post  @custico on Sun Jan 27, 2019 9:38 pm

    Con il Gilmore Lite di zattenrico le ho ascoltate pochissimo, troppo poco per esprimere un giudizio. Le mie impressioni si basano esclusivamente sul mio DAC/ampli Yulong DA9.
    Quando dico che la trovo un po' arretrata, e a volte troppo, non intendo esprimere un giudizio assoluto. Ribadisco: 1. per le mie orecchie e i miei gusti, che sono all'opposto; 2. ai miei volumi d'ascolto; 3. a confronto con la 1more.
    Per quanto riguarda il comportamento tra i 3 e i 5-6 kHz, il fatto che associ questa regione ad una presentazione un po' arretrata, è dovuta alla mia esperienza con le cuffie precedenti. Quel buco ce l'avevano, sempre secondo il mio orecchio e i miei gusti, le Focal Spirit Classic e le B&O Play H6. Infatti ho deciso di provare le 1more proprio per verificare se riempiendo quella zona migliorava la presentazione, portandola più in avanti come piace a me. Per dirla tutta, mi sono proprio basato sulla RF delle 3 cuffie presa su IF, così da poterle confrontare visto che arrivano dallo stesso sistema di misura. Quanto vorrei che Tyll non fosse andato in pensione! Adesso magari avremmo l'elegia misurata da lui... Quali sono le curve di RF che hai trovato tu?
    Poi può benissimo essere che il buco non sia nelle cuffie ma nelle mie orecchie !
    Vedrai che il prossimo che le ascolta mi dice di andare dall'otorino d'urgenza. Non mi stupirebbe affatto, se a uno piace quel tipo di impostazione per me ci può andare a nozze. Del resto il thread apposito su HF ha preso questa piega da un pezzo. Una vera guerra!


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line
    montanari
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8945
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 39
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Focal Elegia

    Post  montanari on Sun Jan 27, 2019 9:45 pm

    Non ho letto nulla riguardo all elegia
    Mi pare strano ma Si vede che la focal ha fatto due cuffie completamente diverse.. Ho ancora dei dubbi sul palcoscenico
    Mai sentito una cuffia chiusa suonare più larga di una aperta
    Ma va bene


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    @custico
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 483
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Re: Focal Elegia

    Post  @custico on Sun Jan 27, 2019 10:05 pm

    Aspetta un momento. Quale aperta? Io non l'ho confrontata con nessuna aperta. Non ne ho. La 1more è chiusa.


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line
    Barone Birra
    Barone Birra
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 55
    Data d'iscrizione : 2018-05-11

    Re: Focal Elegia

    Post  Barone Birra on Sun Jan 27, 2019 11:34 pm

    Beh se ti piace più la 1more tanto meglio, così ci risparmi :)
    Anche a me pare strana questa caratterizzazione, le Focal aperte di questa linea le ho sentite tutte e tre e si caratterizzano proprio per un equilibrio neutro e che semmai pensa più alla dinamica e alla presenza dei medi piuttosto che all'ampiezza del soundstage.
    La Elear delle tre è quella con un medioalto più rolled off, probabilmente hanno preso da quella la base su cui lavorare, mi stupisce però che suonino criticabili sulla consistenza dei bassi. Forse Focal sta sperimentando con questo modello, per ricavarne indicazioni su una chiusa TOTL senza rischiare passi falsi....
    Però io ascolto a volumi piuttosto alti.
    @custico
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 483
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Re: Focal Elegia

    Post  @custico on Mon Jan 28, 2019 11:24 am

    Barone Birra wrote:Beh se ti piace più la 1more tanto meglio, così ci risparmi :)

    Beh si, mi piace molto. È una cuffia che mi ha dato l'effetto "Wow!", grifone lo sa, gli ho scritto in privato a riguardo. Ma anche lei non è esente da qualche pecca. A cominciare dal comfort.... Il problema ora è trovare una cuffia chiusa di impostazione simile ma di qualità e comodità superiore. Per ora non ho proprio idea di dove andare a parare.

    Barone Birra wrote:
    Anche a me pare strana questa caratterizzazione, le Focal aperte di questa linea le ho sentite tutte e tre e si caratterizzano proprio per un equilibrio neutro e che semmai pensa più alla dinamica e alla presenza dei medi piuttosto che all'ampiezza del soundstage.
    La Elear delle tre è quella con un medioalto più rolled off, probabilmente hanno preso da quella la base su cui lavorare, mi stupisce però che suonino criticabili sulla consistenza dei bassi. Forse Focal sta sperimentando con questo modello, per ricavarne indicazioni su una chiusa TOTL senza rischiare passi falsi....
    Però io ascolto a volumi piuttosto alti.

    Ora non vorrei che passassero più le mie pignolerie che l'impressione globale della cuffia. Ho scritto infatti che ha proprio quel carattere neutro ed equilibrato di cui parli, anche se con un'impostazione un po' laid back, che è la parte che a me, e sottolineo a me, in una cuffia piace poco. La dinamica ripeto è molto buona, ad esempio la coda delle tracce riuscivo a seguirla un pochino più a lungo del solito. Il soundstage mi ha sorpreso, ma va considerato che la mia esperienza con le cuffie è molto limitata, non ho mai ascoltato un'aperta ad esempio.
    Se qualcuno dice che non ha bassi, io rispondo che non è vero. Ha un basso in linea con una presentazione neutra. E scendono anche bene, forse perché avendo una risposta abbastanza piatta, come ha detto anche Montanari, il sub-basso non viene nascosto. Per dire, un giorno mentre le ascoltavo al lavoro è partita una traccia (non ricordo cosa fosse) che inizia con un rumore molto basso tipo temporale o battaglia in lontananza, tipo l'introduzione di Brothers in arms dei Dire Straits per capirci. Parte da volume zero e sale lentamente. A un cero punto ho iniziato a percepire questa sorta di vibrazione e ho cominciato a guardarmi attorno, anche un po' allarmato ammetto, e solo quando ho tolto le cuffie ho realizzato che il suono proveniva da queste e non dall'esterno. Appunto, come ho scritto a volte esaltano a volte risultano un po' incolori.
    Quanto ai medi e alla presenza invece me l'aspettavo più in avanti, ed era una delle ragioni che mi ha portato a provarle. Colpa del volume d'ascolto? Della catena audio a monte? Di aspettative non realistiche? Di orecchie fallate? Di gusti perversi?    Non saprei.
    Questo secondo me è il carattere e l'impostazione della cuffia, che può piacere o meno, ma non li considero difetti in senso assoluto. C'è chi la adora e mi fa piacere, perché significa che ha trovato la cuffia giusta per i suoi gusti, musica e abitudini d'ascolto.
    Se proprio devo trovarci un difetto, o meglio un aspetto rispetto al quale secondo me è "in difetto", e lo dico in tutta franchezza nonostante ora mi trovo a venderle, è la capacità di riprodurre in modo realistico il timbro degli strumenti paragonata alla 1more. Per me con la 1more il suono degli strumenti è più ricco. Questo è la cosa che mi ha sorpreso di più, sarà che per me è un parametro critico.


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line
    franci2105
    franci2105
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 813
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: Focal Elegia

    Post  franci2105 on Sat Feb 02, 2019 2:49 pm

    Recententissima review di qualche giorno fa della Elegia su Innerfidelity

    https://www.innerfidelity.com/content/focal-elegia-review


    _________________
    Sorgente: Audia Flight CD ONE
    Amplificazione: E.A.R. Yoshino HP4-iFi Audio Pro iCAN-xDuoo TA-20-Red Wine Audio 30.2- OTL Custom Amplifier-Woo Audio WEE
    Cuffie: Audeze LCD2-AKG K1000-Sony MDR-CD3000-Sennheiser HD800-Audio Technica ATH-AD2000-Ultrasone Edition 8 Limited-Sony MDR-SA5000-Sony MDR-SA3000-Sony MDR-SA1000- Spirit Labs Monoblock-Spirit Labs Twin Pulse-Spirit Labs MMXVI-JVC HA-SZ2000-Hifiman HE6- Sennheiser HD600-Sony MDR-CD770-Sony MDR-CD1700-Sony MDR-CD999-Sony MDR-CD2000-Sony MDR-Z1000-Sony MDR-XB1000-Sony MDR-XB700-Sony MDR-F1-Sony MDR-CD750-AKG K240 -AKG K340-Audio Technica ATH-M50X-Sony MDR7506-Fostex TR-90 250ohm-Philips Fidelio X1- Sony MDR7520-Audio Technica ATH-A2000X-Sony MDR-Z7-Sony MDR-D77 Eggo-Sony MDR-CD470-Sony DR-Z6-Sony MDR-CD900 prima serie anno 1985-Sony MDR-Z900-Sennheiser HD540 Reference-Sony MDR-Z700-Sony MDR-MA500-Stax SR-L500-Audioquest NightOwl Carbon-Sony MDR-Z1R-Beyerdynamic DT990 Pro 250ohm-AKG K601-Koss PRO4AA
    Barone Birra
    Barone Birra
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 55
    Data d'iscrizione : 2018-05-11

    Re: Focal Elegia

    Post  Barone Birra on Sat Feb 02, 2019 2:58 pm

    franci2105 wrote:Recententissima review di qualche giorno fa della Elegia su Innerfidelity

    https://www.innerfidelity.com/content/focal-elegia-review

    E' una recensione che a naso direi ragionevole. 2 appunti:

    -Se le ascolti col cavo in dotatione minijack, non le sfrutti al massimo. Avevo povato le Clear con un cavo in argento rispetto a questo (sono uguali nelle 2 cuffie) e il suono pecettibilmente diventava più definito e pulito, anche se perdeva un po' di ruvidezza sui bassi utile nella riproduzione rock

    -Ormai le nuove Focal le danno con la custodia semirigida in dotazione, costa 250 Euro a parte e per i possessori di Elear/Utopia è una bella fregatura.... Razz


    Last edited by Barone Birra on Sat Feb 02, 2019 3:06 pm; edited 1 time in total
    franci2105
    franci2105
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 813
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: Focal Elegia

    Post  franci2105 on Sat Feb 02, 2019 3:00 pm

    Barone Birra wrote:

    E' una recensione che a naso direi ragionevole. 2 appunti:

    -Se l'ha provato col cavo in dotatione minijack, non le sfrutti al massimo. Avevo povato le Clear con un cavo in argento rispetto a questo (sono uguali nelle 2 cuffie) e il suono pecettibilmente diventava più definito e pulito, anche se perdeva un po' di ruvidezza sui bassi utile nella riproduzione rock

    -Ormai le nuove Focal le danno con la custodia semirigida in dotazione, costa 250 Euro a parte e per i possessori di Elear/Utopia è una bella fregatura.... Razz

    250 euro per una custodia se la possono tenere...è in fibra di carbonio? Ma dai... inteso a loro non a te.


    _________________
    Sorgente: Audia Flight CD ONE
    Amplificazione: E.A.R. Yoshino HP4-iFi Audio Pro iCAN-xDuoo TA-20-Red Wine Audio 30.2- OTL Custom Amplifier-Woo Audio WEE
    Cuffie: Audeze LCD2-AKG K1000-Sony MDR-CD3000-Sennheiser HD800-Audio Technica ATH-AD2000-Ultrasone Edition 8 Limited-Sony MDR-SA5000-Sony MDR-SA3000-Sony MDR-SA1000- Spirit Labs Monoblock-Spirit Labs Twin Pulse-Spirit Labs MMXVI-JVC HA-SZ2000-Hifiman HE6- Sennheiser HD600-Sony MDR-CD770-Sony MDR-CD1700-Sony MDR-CD999-Sony MDR-CD2000-Sony MDR-Z1000-Sony MDR-XB1000-Sony MDR-XB700-Sony MDR-F1-Sony MDR-CD750-AKG K240 -AKG K340-Audio Technica ATH-M50X-Sony MDR7506-Fostex TR-90 250ohm-Philips Fidelio X1- Sony MDR7520-Audio Technica ATH-A2000X-Sony MDR-Z7-Sony MDR-D77 Eggo-Sony MDR-CD470-Sony DR-Z6-Sony MDR-CD900 prima serie anno 1985-Sony MDR-Z900-Sennheiser HD540 Reference-Sony MDR-Z700-Sony MDR-MA500-Stax SR-L500-Audioquest NightOwl Carbon-Sony MDR-Z1R-Beyerdynamic DT990 Pro 250ohm-AKG K601-Koss PRO4AA
    Barone Birra
    Barone Birra
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 55
    Data d'iscrizione : 2018-05-11

    Re: Focal Elegia

    Post  Barone Birra on Sat Feb 02, 2019 3:09 pm

    franci2105 wrote:

    250 euro per una custodia se la possono tenere...è in fibra di carbonio? Ma dai... inteso a loro non a te.

    No, è ben fatta ma non in fibra, piuttosto a quel prezzo comprerei una Louis Vuitton da regalare Laughing
    Però online si trova poco più di 150, è già più fattibile. Ora ne ho una scatorcia da 20 Euro, ma dentro ci ballano Razz
    Buranello64
    Buranello64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 684
    Data d'iscrizione : 2012-02-12
    Località : Prov. Milano

    Re: Focal Elegia

    Post  Buranello64 on Sat Feb 02, 2019 7:46 pm



    No, è ben fatta ma non in fibra, piuttosto a quel prezzo comprerei una Louis Vuitton da regalare Laughing
    Però online si trova poco più di 150, è già più fattibile. Ora ne ho una scatorcia da 20 Euro, ma dentro ci ballano Razz[/quote]

    guarda che a quella cifra anche da L.V. compri solo la custodia
    Embarassed Embarassed Embarassed

      Current date/time is Sat Feb 16, 2019 6:05 pm