Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
dettagli......
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

dettagli......

Condividi
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9210
Data d'iscrizione : 27.08.10

dettagli......

Messaggio  phaeton il Sab Dic 01 2018, 09:53

a volte ci dimentichiamo di dettagli che magari pensiamo siano insignificanti, e invece...

recentemente ho preso un secondo ampi cuffie, che ho attaccato alla sorgente sfruttando l'uscita xlr, e lasciando attaccato il primo ampli attraverso l'uscita rca. il dac ha le uscite in parallelo senza uno switch che permete di selezionare una o l'altra.

cioe' una cosa simile:

RCA -> primo ampli (collegato spento)
|
DAC
|
XLR -> secondo ampli (collegato acceso)

tutto ok, nessun problema evidente, nessuna distorsione, timbrica ok, pero' mi mancava qualcosina in termini di scena, velocita' e microdinamica.... guarda che ti riguarda, controlla che ti ricontrolla, cambio tutti i cavi, alla fine ho pensato fosse un problema legato al rodaggio.....

poi l'illuminazione.... stacco i cavetti rca dal dac, et voila', riesce il suono che ricordavo sunny sunny

sintesi: alcuni dac escono direttamente dalla matrice R2R senza buffer, questo comporta una trasparenza e velocita' impressionanti, ma anche una ceta difficolta' a pilotare carichi troppo bassi e/o troppo reattivi. lasciare due ampli attaccati, anche se uno e' spento, se non c'e' uno switch che permette di selezionare l'uscita significa diminuire di molto il carico a valle del dac, che ne potrebbe risentire in termini soprattutto di velocita' e microdinamica. se avete una situazione di questo tipo con un dac che esce direttamente dalla matrice R2R provate e verificate se ci sono differenze.....
Francemare
Francemare
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 66
Località : Brescia

Re: dettagli......

Messaggio  Francemare il Sab Dic 01 2018, 11:58

Oppure utilizzate un pre ...... :-)


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 311
Data d'iscrizione : 02.02.18

Re: dettagli......

Messaggio  Alta Fedeltà il Sab Dic 01 2018, 12:56

phaeton ha scritto:
alcuni dac escono direttamente dalla matrice R2R senza buffer, questo comporta una trasparenza e velocita' impressionanti, ma anche una ceta difficolta' a pilotare carichi troppo bassi e/o troppo reattivi. lasciare due ampli attaccati, anche se uno e' spento, se non c'e' uno switch che permette di selezionare l'uscita significa diminuire di molto il carico a valle del dac, che ne potrebbe risentire in termini soprattutto di velocita' e microdinamica. se avete una situazione di questo tipo con un dac che esce direttamente dalla matrice R2R provate e verificate se ci sono differenze.....

I dac R2R hanno la caratteristica di uscire in corrente, hanno quindi bisogno di uno stadio di conversione corrente/tensione detto I/V solitamente fatto con un op amp ed uno stadio di uscita fatto con un secondo opamp, senza i quali il dac r2r non è in grado di pilotare alcunchè. A differenza dei delta sigma che hanno incorporato al loro interno lo stadio di uscita e quindi escono già in tensione.




PS
Alcuni dac r2r più performanti utilizzano uno stadio di uscita a discreti, altri a valvole.
La Sowter produce dei trasformatori per eseguire la conversione I/V con i quali si possono modificare cd player e dac per aumentarne le prestazioni, ai quali collegare uno stadio di uscita a valvole.
Lukasz Fikus proponeva anni fa le modifiche ad alcuni cd player utilizzando una resistenza per fare la conversione I/V e poi uno stadio di uscita a valvole.
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9210
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: dettagli......

Messaggio  phaeton il Sab Dic 01 2018, 15:16

Francemare ha scritto:Oppure utilizzate un pre ...... :-)

vero... infatti ci voglio provare, ho per casa un paio di pre di livello... pero' cosi' penso si snatura un po'il minimalismo essenziale del tutto... una rete R2R che esce in tensione e' la cosa piu' vicina alla massima trasparenza possibile... vedremo, anzi sentiremo sunny
Francemare
Francemare
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 66
Località : Brescia

Re: dettagli......

Messaggio  Francemare il Sab Dic 01 2018, 16:36

Mah .... alla fine in un circuito di controllo volume ci devi comunque andare .... che sia sul DAC, che sia in pre .... io ho più volte provato ad eliminare il pre ( ho un MSB The Analog con controllo di volume) ma, alla fine sono sempre tornato ad utilizzarlo (è un Audia Flight): ho preferito la versione “ con pre” , mi sembra si senta meglio, non che sia una grande differenza, ma un po’ si ....


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9210
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: dettagli......

Messaggio  phaeton il Sab Dic 01 2018, 19:26

si, ma il problema in quel caso e' diverso  sunny  sunny e sono d'accordo che a volte il pre puo' essere una mano santa  cheers

io ho un Analog senza volume che pilota degli ampl iintegrati, ed e' qui che ho avvertito il problema, ma anche un Vega con volume integrato s cui invece non ho mai avvertito il problema, probabilmente perche' l'uscita del Vega e' molto piu' "robusta".

PS sorry, mea culpa, mi rendo conto solo ora che ho tralasciato un dettaglio (arieccoli 'sti dettagli...) importante... io parlo di ampli integrati con un solo ingresso, cioe' quelli tipici per cuffie, dove l'ingresso e' collegato direttamente al pot e quindi c'e' sempre un carico per la sorgente anche se l'ampli e' spento.... e anche quando l'ampli integrato ha una connessone pasante (per collegare a valle un altro ampli), spesso e' solo un parallelo con l'ingresso e quindi il pot e' again sempre collegato.... nel caso di pre o anche finali il problema tipicamente invece non si pone....

    La data/ora di oggi è Mer Mar 20 2019, 15:07