Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Proac Studio 130
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Proac Studio 130

Condividi
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Ven Feb 01, 2019 6:53 am

Ho visto queste piccole torri inglesi e mi è venuta curiosità. Andrà a sentirle. Intanto qualcuno le conosce e me ne parla? Una coppia in buono stato quanto potrebbe valere?


_________________
Giampietro
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 08.07.14

Re: Proac Studio 130

Messaggio  zulele il Ven Feb 01, 2019 9:18 am

le ho sentite una volta o due in negozio, quindi in modo non approfondito, ma credo di poter dire che:
- le tue Magneplanar siano molto più raffinate nelle medio-alte, con tutto il bene
- in compenso avresti ovviamente più bassi, o più corposi

non so quanto possano valere, ma se l'idea è di guadagnare qualcosa in basse senza perdere troppo nelle medio-alte, se cerchi torri di dimensioni simili e se hai un budget attorno ai 1000-1200€ (grosso modo) io cercherei delle ProAc Response 1.5. un'altra cosa.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5/Spendor LS3/5a - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8387
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: Proac Studio 130

Messaggio  lizard il Ven Feb 01, 2019 9:20 am

da amante del marchio (ho le supertablette e le one sc),non posso che consigliartele.
sono relativamente facili da posizionare,grazie al condotto reflex inferiore,scelta impiegata anche da altri costruttori,quali ad es. Chario.
vanno alla grande con le classiche elettroniche inglesi,quali naim,sudgen o valvolari come audio innovations..
sull'usato la forbice oscilla tra 700 e 900 euro
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 08.07.14

Re: Proac Studio 130

Messaggio  zulele il Ven Feb 01, 2019 10:13 am

sì, ma se si è abituati alle Magneplanar io temo che quel modello, con tutto il rispetto, possa essere un poco sotto le aspettative; già le Response One SC che qualcuno ha in vendita nel mercatino Rolling Eyes , e su cui mi sarei fiondato al volo non avessi preso da poco delle 3/5a, credo siano ben meglio da questo punto di ascolto, ma.... di nuovo, i bassi con tutto il bene non possono essere molto profondi.
se io fossi abituato al suono MG e cercassi delle piccoli torri, restando in casa ProAc preferirei spendere qualcosa in più di 1000€ e andare sulle Response 1.5, che qualcosa in meno per poi FORSE rimpiangere le medio-alte delle Maggies.
opinione personalissima.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5/Spendor LS3/5a - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Ven Feb 01, 2019 1:09 pm

Be' per ora...mi tengo le MG12/QR che hanno medi e medioalti da premio Oscar..Basso leggero, verissimo, provo con diverse collocazioni e/o cavi (anche se ai cavi NON credo tanto).....


_________________
Giampietro
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8387
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: Proac Studio 130

Messaggio  lizard il Ven Feb 01, 2019 1:17 pm

ma sono due trasduttori completamente diversi..uno isodinamico..l'altro dinamico..
Neutral
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Ven Feb 01, 2019 1:25 pm

lizard ha scritto:ma sono due trasduttori completamente diversi..uno isodinamico..l'altro dinamico..
Neutral
Vero


_________________
Giampietro
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 08.07.14

Re: Proac Studio 130

Messaggio  zulele il Ven Feb 01, 2019 1:34 pm

coi cavi potrai forse cambiare qualcosina, ma non avere più bassi....


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5/Spendor LS3/5a - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Ven Feb 01, 2019 2:01 pm

Ne sono convinto...l'ipotesi subwoofer non mi attira...


_________________
Giampietro
pluto
pluto
Moderatore - discobolo

Numero di messaggi : 25988
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Re: Proac Studio 130

Messaggio  pluto il Ven Feb 01, 2019 2:31 pm

temo che l'unica semmai sia salire nel catalogo Maggie a meno di voler proprio intraprendere una svolta epocale.
Ottime casse comunque le Proac.
Raramente ne ho ascoltato qualcuna che non mi piacesse
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 08.07.14

Re: Proac Studio 130

Messaggio  zulele il Ven Feb 01, 2019 4:59 pm

il problema è che salire nel catalogo Magneplanar da una parte non è detto risolva il problema dei bassi, nel senso che i modelli maggiori scendono di più ma restano... eterei, di poco impatto; dall'altra richiede spazio e soprattutto amplificazioni molto robuste per farle rendere al meglio -ora non so cosa abbia Giampietro, ma potrebbe essere "costretto" a cambiare anche ampli....
intendiamoci: sono un estimatore del marchio e se avessi spazio andrei forse su delle Maggies 3.3 (forse la timbrica più corretta che abbia sentito a oggi da un diffusore, sempre col limite del punch dei bassi, anche se gli hertz ci sono).
ma se l'obiettivo è avere bassi più.... bassosi, allora piccole torri dinamiche o forse -ma non le ho mai provate a casa- Martin Logan, che immagino possano unire medio alte cristalline e realistiche a bassi un po' più presenti.

quando avevo le MG12qr ho preso in prova un sub, ma il risultato non mi ha convinto, anche se ogni tanto mi torna la voglia di riprovare con un altro sub (oggi ho le 3/5a e il discorso è analogo: splendide fin dove arrivano, ma ogni tanto un po' di basso in più non guasterebbe).


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5/Spendor LS3/5a - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Sab Feb 02, 2019 3:35 pm

Grazie.Io avevo le Rogers Ls3/5a cambiate con le Mg12 e devo dire che eranodiffusori di ottimo livello anzi, averne.
Anche le Snell J typeIV che ho le ricordano ma con minoreraffinatezza anche se basso piu’ esteso.
Sono anche stato tentato dalle Cornwall III o dalle Forte che mi riprometto di ascoltare ma che temosiano troppo “sparate”... o no?


_________________
Giampietro
pluto
pluto
Moderatore - discobolo

Numero di messaggi : 25988
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Re: Proac Studio 130

Messaggio  pluto il Sab Feb 02, 2019 3:58 pm

telemann ha scritto:Grazie.Io avevo le Rogers Ls3/5a cambiate con le Mg12 e devo dire che eranodiffusori di ottimo livello anzi, averne.
Anche le Snell J typeIV che ho le ricordano ma con minoreraffinatezza anche se basso piu’ esteso.
Sono anche stato tentato dalle Cornwall III o dalle Forte che mi riprometto di ascoltare ma che temosiano troppo “sparate”... o no?

Hai mai ascoltato altri tipi di dipoli? Magari elettrostatici?
telemann
telemann
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 60
Località : Parma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  telemann il Sab Feb 02, 2019 4:45 pm

QUAD ESL 57 e ESL 63..Le 57 sono le casse che mi son piaciute di più rispetto a TUTTO il rsto...bassi esili si, ma il resto pura magia....


_________________
Giampietro
Lorenz475
Lorenz475
Member
Member

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 19.05.13
Località : Roma

Re: Proac Studio 130

Messaggio  Lorenz475 il Gio Feb 14, 2019 10:22 pm

Ex possessore di Studio 140 e ora di Response 1.5..salto enorme. Le studio sono ottimi diffusori le 130 le ascoltai e presi le 140 perché amavo qualcosa in più in basso. Col tempo però ho capito che sono dei modelli un po’ grezzotti, validi e ma meno raffinati delle Response, queste ultime poi spariscono proprio..ti immergi totalmente


_________________
Integrato - UNISON RESEARCH UNICO Secondo / Diffusori - PROAC RESPONSE 1.5 / CDP - MARANTZ SA-KI PEARL LITE by Aurion / Cavi - Segnale-QED Reference Audio 40 - Potenza-AUDIOQUEST Rocket 11 / Giradischi - TECHNICS SL1210 MKII Testina ADC psx40 / - Impianto Vintage // AMPLI - JVC JA-S31 // DIFFUSORI - RCF BR35 // GIRADISCHI - Pioneer PL115D

    La data/ora di oggi è Dom Mar 24, 2019 7:07 am