Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vinile DG
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vinile DG

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Vinile DG

    Post  Massimo on Sat Jul 31, 2010 9:31 pm

    Io trovo il vinile della DG o meglio le incisioni,molto di bassa qualita' rispetto alla Mercury,alla Decca,,alla RCA .
    Voi che ne pensate.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8720
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Vinile DG

    Post  Edmond on Sat Jul 31, 2010 11:13 pm

    E' così per molte incisioni DG....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Sun Aug 01, 2010 12:52 am

    Secondo te quali della DG sarebbero buone? Ho anche quella della V sinfonia di Beethoven di Karajan del 1962 che a giudizio di Pierre Bolduc dovrebbe essere la migliore versione della V delle varie esecuzioni della V incise da Karajan, ma nonostante tutto, la trovo moscia.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Vinile DG

    Post  pepe57 on Tue Aug 03, 2010 7:32 pm

    Massimo wrote:Secondo te quali della DG sarebbero buone? Ho anche quella della V sinfonia di Beethoven di Karajan del 1962 che a giudizio di Pierre Bolduc dovrebbe essere la migliore versione della V delle varie esecuzioni della V incise da Karajan, ma nonostante tutto, la trovo moscia.

    Prova ad ascoltare questo Street music di Russo, Osawa, San francisco, DG.
    sunny sunny


    Ciao!
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Tue Aug 03, 2010 7:39 pm

    Grazie Pietro,ma è una ristampa? Questo non è in mio possesso. Penso di averne una ventina o poco piu' di DG, tutti originali,ma sono tutti mosci rispetto ad altre etichette. angel

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Vinile DG

    Post  pepe57 on Wed Aug 04, 2010 5:06 pm

    Massimo wrote:Grazie Pietro,ma è una ristampa? Questo non è in mio possesso. Penso di averne una ventina o poco piu' di DG, tutti originali,ma sono tutti mosci rispetto ad altre etichette. angel

    Non è una ristampa.
    Mediamente non amo DG, questo però te lo consiglio con un buon grado di convinzione. Pensando a questo LP infatti, qualsiasi aggettivo desiderassi usare, di sicuro quello che mi verrebbe in mente non sarebbe "moscio".
    Te lo consigliavo così che, nel caso tu fossi d'accordo con me, potrei suggerirti altri DG sulla stessa linea.
    Personalmente l' etichetta che nell' insieme preferisco (anche in termini artistici) è Philips in quanto mantiene uno standard qualitativo, per me elevato e costante (ad esempio fra le Mozart Edition made by Philips e by Decca, la prima è sempre di qualità elevata, la Decca ad alcune registrazioni extra, affianca altre scadenti).
    Seguono RCA/Columbia, Decca, EMI e Mercury.
    Delle etichette "minori" Concord Jazz, Pablo, Blue Note, Owl, Archiv, Oyseau au Lyre, Claves, BIS, RR, OMR etc etc
    Non amo per niente le ristampe.

    sunny sunny sunny
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Wed Aug 04, 2010 8:03 pm

    Sono pienamente d'accordo con te,le ristampe suonano secondo il gusto dell' ing. di turno che le equalizza secondo i propri gusti,anzi fa di tutto perche' l'aqualizzazione sia la sua firma.Le etichette che preferisco sono; la Mercury, laRCA e la Decca per la musica Classica,con preferenza per le versioni maggiormente curate tipo Living stereo per la RCA,Capitol FDS(the full spectrum of sound),Mercury living presence,la philips è mediamente costante nel rendimento.Per il jazz la pablo,la blue note e l'ottima OMR, perchè la consideri etichette di secondo piano?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Vinile DG

    Post  pepe57 on Wed Aug 04, 2010 8:16 pm

    Massimo wrote:Sono pienamente d'accordo con te,le ristampe suonano secondo il gusto dell' ing. di turno che le equalizza secondo i propri gusti,anzi fa di tutto perche' l'aqualizzazione sia la sua firma.Le etichette che preferisco sono; la Mercury, laRCA e la Decca per la musica Classica,con preferenza per le versioni maggiormente curate tipo Living stereo per la RCA,Capitol FDS(the full spectrum of sound),Mercury living presence,la philips è mediamente costante nel rendimento.Per il jazz la pablo,la blue note e l'ottima OMR, perchè la consideri etichette di secondo piano?

    Il minori era virgolettato per indicare da un lato che non so non molto d'accordo con chi reputando la musica jazz/blues/rock di livello artistico inferiore alla classica declassa
    anche il lavoro di queste etichette; dall' altro lato alcune etichette indicate non sempre possono presentare una rosa di grandi artisti vasta quanto altre più famose (tipo OWL o Claves che io adoro)
    sunny sunny
    Ciao!
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Wed Aug 04, 2010 8:25 pm

    Sono contento di poter discutere sui vinili con qualcuno,sai oggi solo in ambito audiofile e con pochi puoi parlare di vinile,la maggior parte preferisce il silenzio del digitale, spesso silenzio innaturale.
    Grazie Pietro,
    Ciao!
    Massimo

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Vinile DG

    Post  pepe57 on Thu Aug 05, 2010 9:48 pm

    Massimo wrote:Sono contento di poter discutere sui vinili con qualcuno,sai oggi solo in ambito audiofile e con pochi puoi parlare di vinile,la maggior parte preferisce il silenzio del digitale, spesso silenzio innaturale.
    Grazie Pietro,
    Ciao!
    Massimo

    Il piacere è reciproco.
    sunny sunny
    Ciao!
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Thu Aug 05, 2010 11:27 pm

    Ciao Pietro, non so se hai letto il post per i vinili ondulati,è vero detto cosi' sembra una bufala,ma non lo è, ho appena risistemato
    un vinile AM di Quincy Jones "sounds..." e ti assicuro che ora non è piu'
    ondulato.
    Senz'altro ti sara' capitato qualche disco ondolato,se lo hai ancora... , provare non ti costa nulla.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Vinile DG

    Post  pepe57 on Sat Aug 07, 2010 3:16 am

    Massimo wrote:Ciao Pietro, non so se hai letto il post per i vinili ondulati,è vero detto cosi' sembra una bufala,ma non lo è, ho appena risistemato
    un vinile AM di Quincy Jones "sounds..." e ti assicuro che ora non è piu'
    ondulato.
    Senz'altro ti sara' capitato qualche disco ondolato,se lo hai ancora... , provare non ti costa nulla.
    <
    Si, l'ho letto.
    Molto interessante, anche io li spiano mettendoli a 35° fra due superfici compresse per 8 ore e diventano perfettamente piatti.
    sunny sunny sunny
    Ciao!
    Pietro

    bebo60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 375
    Data d'iscrizione : 2009-09-08
    Età : 55
    Località : TV (motociclista R1200s)

    Re: Vinile DG

    Post  bebo60 on Sat Aug 07, 2010 11:07 am

    DG or not DG! questo è il problema, ho svariate decine di stampe, comprate recentemente e non (ereditate da mio nonno)ci sono quelle registrate bene e su supporto pesante e rigido, quelle mediocre e inutile dirlo quelle di Selezione, delle veline! La + entusiasmante edizione che posseggo, è un cofanetto delle 10 fatiche di Mahler del 1973 dirette da Rafael Kubelik con la Bavarian Radio Symphony Orchestra. Ogni stampa sembra una lastra di ardesia le 14 stampe pesano 2140 gr. ovvero 152 gr. l'una quando le cose si facevano per bene! non voglio disquisire sulla qualità artistica, quella è un altra storia!


    _________________
    Bebo Lualdi

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Sun Aug 08, 2010 6:19 pm

    Ciao Bebo, non ho ben capito se i dischi DG in tuo possesso sono ristampe o vinile dell'epoca acquistati di recente.Purtroppo penso di essere io esigente ,perchè mentre della RCA o Mercury o di altre etichette capita la buona e la cattiva incisione per la DG su una trentina ce ne sono un 2 o3 decenti ,in pratica il 5% mentre per le altre si sale a circa il 60 % ed oltre.Sarà che sono stato sfortunato,non so.Ho anche un cofanetto della DG di Karayan delle 9 sinfonie di Beethoven con un disco di una sua intervista,sono state fatte solo 2000 copie di questo cofanetto,rilegato in similpelle beige ed autografato dal maestro, sicuramente di valore storico ma come incisione a mio giudizio non all'altezza.

    bebo60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 375
    Data d'iscrizione : 2009-09-08
    Età : 55
    Località : TV (motociclista R1200s)

    Re: Vinile DG

    Post  bebo60 on Sun Aug 08, 2010 6:55 pm

    Ciao, ho delle copie comprate quando mio zio e mi nonno erano ancora in vita e di indubbia qualità, dunque ti parlo edizioni fine 60 e inizio 70 e poi ho delle stampe recenti.
    Il DG di cui sopra ho parlato è questo...

    Saluti.


    _________________
    Bebo Lualdi

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Sun Aug 08, 2010 7:10 pm

    Probabile che sia io lo sfortunato, La DG è tra le piu' prolifiche etichette di classica ed io conosco solo quelle poche che ho.Parlando con esperti del settore anche loro hanno avuto la mia stessa impressione, i buoni vinili della DG sono pochi.Forse tu sei tra i fortunati possessori delle copie registrate bene.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Mon Aug 09, 2010 7:54 am

    pepe57 wrote:
    Massimo wrote:Ciao Pietro, non so se hai letto il post per i vinili ondulati,è vero detto cosi' sembra una bufala,ma non lo è, ho appena risistemato
    un vinile AM di Quincy Jones "sounds..." e ti assicuro che ora non è piu'
    ondulato.
    Senz'altro ti sara' capitato qualche disco ondolato,se lo hai ancora... , provare non ti costa nulla.
    <
    Si, l'ho letto.
    Molto interessante, anche io li spiano mettendoli a 35° fra due superfici compresse per 8 ore e diventano perfettamente piatti.
    sunny sunny sunny
    Ciao!
    Pietro
    L'importante è sistemare i nostri beneamati vinili. sunny sunny sunny

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vinile DG

    Post  Luca58 on Wed Sep 01, 2010 2:20 am

    Massimo wrote:Secondo te quali della DG sarebbero buone? Ho anche quella della V sinfonia di Beethoven di Karajan del 1962 che a giudizio di Pierre Bolduc dovrebbe essere la migliore versione della V delle varie esecuzioni della V incise da Karajan, ma nonostante tutto, la trovo moscia.
    Molti Lp DG suonano aspri, ma la V che citi (secondo me la migliore V in assoluto, non solo di Karajan) e' travolgente anche sul compattone Sony di mia madre!!! Lei la acquisto' negli anni '60, ma anche quando la trovai io nuova negli anni '90 aveva la scritta "196...) incisa sul vinile.

    Secondo me, Karajan a parte, il suono DG rende molto bene con i violini, soprattutto quelli solisti. Prova ad ascoltare questo (anche non nella versione giapponese):



    Purtroppo il CD non rende allo stesso modo...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Wed Sep 01, 2010 9:35 am

    Grazie Luca, provero' a procurarmi questo LP della DG. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vinile DG

    Post  Luca58 on Wed Sep 01, 2010 9:07 pm

    Szeryng e' magico, per quel poco che conosco e' il N.1! cheers

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vinile DG

    Post  Massimo on Wed Sep 01, 2010 9:19 pm

    Grazie Luca per le info. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Vinile DG

    Post  andrea@n on Thu May 02, 2013 6:38 pm

    I vinili stampe DG sono mediamente mediocri, trovo ottime come qualità (senza svenarsi)nella classica le stampe anni 60'/70' della Philips e la EMI HMV

    bfischer62
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 2013-01-19
    Età : 54
    Località : MILANO

    INCISIONI DG

    Post  bfischer62 on Sun May 05, 2013 8:07 am

    Buona domenica, il mio parere è che tutto dipende dal tecnico del suono, a parte il disco di Russo, provate il DG 2530994 Smetana dell'Amadeus Quartet, ma ci ne sono molti altri di eccellenti (tutte le registrazioni di Hermanns p.e.), inoltre i programmi musicali e gli esecutori non erana minimamente paragonabili alla scuderia Mercury. Penso inoltre che la DG abbia avuto anche prima di Polydor una costante qualità lo stesso non si può dire di Mercury, Rca al contrario invece di Philips (tutto il catalogo da riscoprire soprattutto anni '70 (evidentemente avevano fatto tesoro dell'acquisizione Mercury). A me personalmente piace riscoprire incisioni di case poco segnalate come Command (un bellissimo Tony Mottola), oppure alcuni Vanguard classica, le registrazioni del pianoforte della Candid Vox e superlative le Supraphon anni '80. Cercate del Festival Flute de Pan et orgue FLD 550.
    Diego

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Vinile DG

    Post  Fausto on Sun May 05, 2013 3:19 pm

    Entro anch'io nel 3D.
    Concordo in generale sulle ristampe ( che non adoro pur avendone un bel numero ) spesso "pasticciate" e poco fedeli alle edizioni originali anche se di modesta qualità.
    Io, potendo scegliere, preferisco acquistare stampe "native".
    Concordo anche su ciò che scritto in merito all'etichetta DG, anche se non disdegno di ascoltare questi LP. ( c'è di peggio )
    Mi fa piacere leggere questo 3D e seguire sia Massimo che Pietro nelle loro preziose indicazioni.
    Per fortuna degli appassionati l'ascolto "tradizionale" è ancora vivo e vegeto.
    Per ora, secondo la mia opinione ed il mio sperimentare, non teme confronto.
    sunny sunny sunny

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vinile DG

    Post  mau57 on Sun May 05, 2013 6:58 pm

    Massimo wrote:Sono contento di poter discutere sui vinili con qualcuno,sai oggi solo in ambito audiofile e con pochi puoi parlare di vinile,la maggior parte preferisce il silenzio del digitale, spesso silenzio innaturale.
    Grazie Pietro,
    Ciao!
    Massimo

    Massimo, come dice Fausto, gli amanti del vinile per fortuna ci sono ancora .. sunny io, ad esempio, grazie ai preziosi consigli tuoi e di Fausto comprai il mio Rega e, nonostante ultimamente mi sia fatto anche molto coinvolgere dalla liquida (quasi esclusivamente in cuffia), ascolto sempre in vinile e vi seguo con grande interesse, pendendo dai vostri consigli sulla qualità tecnica ed artistica delle stampe ... Tornando in tema, concordo sulla mediamente scarsa qualità tecnica dei DG

    Grazie di tutto, ragazzi, e grazie a questo splendido forum! sunny

    Maurizio

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 8:57 am