Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Share

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  apostata on Mon Aug 23, 2010 4:51 pm

    arturo wrote:
    ovviamente si scherza sull´episodio sfortunato che vi é successo.
    mi immagino che vi si é gelato un pochino il sangue.
    tua figlia che fa in portogallo?
    arturo

    Su situazioni come questa non rimane che scherzare.
    Mia figlia ha nostalgia dell'erasmus fatto a coimbra e spesso ritorna, con amici, per semplice turismo.
    Comunque il portoghese è diventata la sua seconda lingua che usa nella sua, per ora limitata, attività nel mondo dell'arte contemporanea.

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Mon Aug 23, 2010 5:02 pm

    apostata wrote:
    Su situazioni come questa non rimane che scherzare.
    Mia figlia ha nostalgia dell'erasmus fatto a coimbra e spesso ritorna, con amici, per semplice turismo.
    Comunque il portoghese è diventata la sua seconda lingua che usa nella sua, per ora limitata, attività nel mondo dell'arte contemporanea.
    io abito a 80 km. da coimbra, a tomar(cittá templaria con belle cose da vedere)
    se tua figlia passa di la, ci facciamo una mangiata e poi ti riferisce del beta.
    mi immagino poi tua figlia: mizzica no, le cuffie in portogallo no.
    arturo

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  apostata on Mon Aug 23, 2010 5:18 pm

    Forza paris wrote:
    apostata wrote:Eccomi qua, con il capo cosparso di cenere (si fà per dire) il colpevole del fattaccio.

    Non avevo ancora scritto perché in questi giorni non mi è stato possibile collegarmi, ma da diverse telefonate di amici avevo conosciuto il tono degli interventi.


    Dì la verità che, grazie alla benevola copertura di Enrico, Sal e Alessandro, ti sei nel frattempo messo al sicuro all'estero, laziale malefico !!!
    Ed Enrico che stava rischiando il linciaggio per difenderti !
    Io avevo addirittura pensato che vi eravate portati appresso - a scopo educativo - il giovane catanzarese che, perso di vista per un attimo, aveva roteato la manopola del volume alla ricerca dei 130 dB sui 20 Hz !!!
    affraid affraid affraid

    Magari avessi potuto fare sfoggio di simile elegante viltà (in politica si chiama diversamente) ed attribuire ad altri la disgrazia.



    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  apostata on Mon Aug 23, 2010 5:21 pm

    arturo wrote:
    apostata wrote:
    Su situazioni come questa non rimane che scherzare.
    Mia figlia ha nostalgia dell'erasmus fatto a coimbra e spesso ritorna, con amici, per semplice turismo.
    Comunque il portoghese è diventata la sua seconda lingua che usa nella sua, per ora limitata, attività nel mondo dell'arte contemporanea.
    io abito a 80 km. da coimbra, a tomar(cittá templaria con belle cose da vedere)
    se tua figlia passa di la, ci facciamo una mangiata e poi ti riferisce del beta.
    mi immagino poi tua figlia: mizzica no, le cuffie in portogallo no.
    arturo

    Forse in Portogallo no, ma da tempo usa la koss 075 con il lettore potatile e l'akg 240m per la musica ed il computer


    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Mon Aug 23, 2010 7:10 pm

    arturo wrote:
    ovviamente si scherza sull´episodio sfortunato che vi é successo.
    mi immagino che vi si é gelato un pochino il sangue.

    arturo

    Hai ragione Arturo, la sensazione non è stata tanto positiva, non sono stato preso sul serio quando ho detto che avrei preferito che fossero state mie le cuffie


    _________________
    Saluti, Enrico  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Mon Aug 23, 2010 7:16 pm

    vulcan wrote:No povero Guglielmo si tratta di Sfiga Magna o Magna Sfiga peccato per l'occasione persa, magari si rimedia non so che notizie arrivano da Jan?


    Da quando c'è stato il problema sto scambiando email con Jan, che faticava a capire cosa potesse essere accaduto, affermando che non poteva essere successo che un ampli avesse potuto bruciarle. Poi parlando con il costruttore hanno pensato che effettivamente sarebbe anche potuto accadere e che nei modelli di produzione probabilmente sarà fatto qualcosa per impedire questo inconveniente. Da come scrive Jan la prova dovrebbe riprendere al più presto possibile con un altro esemplare, appena questo sia disponibile...


    _________________
    Saluti, Enrico  

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  vulcan on Mon Aug 23, 2010 7:33 pm

    Perfetto direi.... ha capito che non c'è dolo sunny




    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Mon Aug 23, 2010 8:36 pm

    axellone wrote:
    vulcan wrote:No povero Guglielmo si tratta di Sfiga Magna o Magna Sfiga peccato per l'occasione persa, magari si rimedia non so che notizie arrivano da Jan?


    Da quando c'è stato il problema sto scambiando email con Jan, che faticava a capire cosa potesse essere accaduto, affermando che non poteva essere successo che un ampli avesse potuto bruciarle. Poi parlando con il costruttore hanno pensato che effettivamente sarebbe anche potuto accadere e che nei modelli di produzione probabilmente sarà fatto qualcosa per impedire questo inconveniente. Da come scrive Jan la prova dovrebbe riprendere al più presto possibile con un altro esemplare, appena questo sia disponibile...
    manda un´altra mail a jan e dici che hai comprato un´ampli da 200watt affraid
    peccato che giá ho venduto i miei monofonici vincent da 300watt sennó gli potevo collegare la cuffia affraid
    arturo

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Mon Aug 23, 2010 8:57 pm

    se è per questo di finali ne ho due...
    Ma quando e se tornerà non credo che riproverò a collegarla al ML!!


    _________________
    Saluti, Enrico  

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Mon Aug 23, 2010 9:05 pm

    buone notizie. il tour riprende con enrico.
    insieme alla cuffia sará inviata una museruola da mettere ai mark levinson
    arturo

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  biscottino on Mon Aug 23, 2010 9:35 pm

    Edmond wrote:Guglielmo ha preferito la 6, Sal è indeciso (per la gamma media più arretrata della 6), tu Enrico che dici? Meglio la 5 o la 6?

    Caro Giorgio, io non è che sono indeciso, ripeto che ho ascoltato a lungo la he5, e me ne sono letteralmente innamorato. Con le mie elettroniche, è un bell'ascoltare, e non ci rinuncio di certo.
    Purtroppo il tempo è stato poco per provare la he6, quel poco che l'ho sentita l'ho ascoltata con software che non conoscevo e pochi sono stati i confronti che sono riuscito a fare con la he6.
    La he5 ha un suono piu' "monitor", che a me piace di piu', ti porta molto vicino all'evento e ti affascina con una gamma media pressocche' perfetta. Di contro, il basso è un filino incotrollato, mentre gli alti li trovo molto puliti e netti.
    LA HE6, è un po' piu' pulita, basso deciso e veloce, gamma media leggermente arretrata, ma forse, piu' precisa della he5, che possiamo definire "leggermente colorata"? Piu' soundstage, miglior separazione degli strumenti, un bel suono non c'è che dire.
    Insomma, che sono parenti lo si sente, la he6 è un passo avanti rispetto alla he5, è innegabile, ma il fatto che debba usare un ampli di almeno una quindicina di watt per avere qualcosa di buono, non è che mi attizza parecchio.
    Comunque, sono piu' propenso a provare la Audeze, che vedo molto meglio realizzata, nei materiali e nella costruzione.

    Sal.

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Mon Aug 23, 2010 9:40 pm

    biscottino wrote:

    Caro Giorgio, io non è che sono indeciso, ripeto che ho ascoltato a lungo la he5, e me ne sono letteralmente innamorato. Con le mie elettroniche, è un bell'ascoltare, e non ci rinuncio di certo.
    Purtroppo il tempo è stato poco per provare la he6, quel poco che l'ho sentita l'ho ascoltata con software che non conoscevo e pochi sono stati i confronti che sono riuscito a fare con la he6.
    La he5 ha un suono piu' "monitor", che a me piace di piu', ti porta molto vicino all'evento e ti affascina con una gamma media pressocche' perfetta. Di contro, il basso è un filino incotrollato, mentre gli alti li trovo molto puliti e netti.
    LA HE6, è un po' piu' pulita, basso deciso e veloce, gamma media leggermente arretrata, ma forse, piu' precisa della he5, che possiamo definire "leggermente colorata"? Piu' soundstage, miglior separazione degli strumenti, un bel suono non c'è che dire.
    Insomma, che sono parenti lo si sente, la he6 è un passo avanti rispetto alla he5, è innegabile, ma il fatto che debba usare un ampli di almeno una quindicina di watt per avere qualcosa di buono, non è che mi attizza parecchio.
    Comunque, sono piu' propenso a provare la Audeze, che vedo molto meglio realizzata, nei materiali e nella costruzione.

    Sal.
    anche la audeze ha i suoi piccoli difettucci a quanto dicono.
    uno addirittura l´ha comprata e l´ha subito rivenduta causa il confort.
    anche io sono tentato dall´audeze ma aspetto la versione definitiva della he-6
    arturo

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  biscottino on Mon Aug 23, 2010 9:57 pm

    [quote="arturo"]
    biscottino wrote:
    anche la audeze ha i suoi piccoli difettucci a quanto dicono.
    uno addirittura l´ha comprata e l´ha subito rivenduta causa il confort.
    anche io sono tentato dall´audeze ma aspetto la versione definitiva della he-6
    arturo

    Dopo quello che abbiamo passato per far suonare decentemente la Taket, penso che posso affrontare qualsiasi situazione. PEr il comfort non saprei, per me su tutte la Omega è inarrivabile, la potresti tenere in testa per giorni senza il minimo problema, le altre cuffie, hanno tutte le loro piccole pecche, la Hifiman, con la piccola modifica,la trovo comunque molto comoda.
    COme cliente HIfiman, nel caso acquistassi la He6, avrei diritto ad uno sconto del 30% sul prezzo di acquisto, per cui avrei una motivazione ancora maggiore.
    PEr la Audeze, ho inviato una mail, e mi hanno detto che mi informeranno appena ci saranno certezze sulle consegne.

    Sal.

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  NEMO on Tue Aug 24, 2010 2:59 pm

    Buongiorno Cuffiofili!

    Leggo con molta attenzione il post dedicato a questa nuova cuffia.
    E sicuramente è molto apprezzabile il fatto di mettere a disposizione dei clienti un prototipo per la sua "messa a punto" e collaudo. Magari facessero tutti così....

    Quello che non mi trova pienamente d'accordo è la reazione avuta da alcuni, al "problema" occorso alla cuffia "demo"....

    Quando una casa automobilistica mette a disposizione una nuova vettura per i collaudi, è ben contenta se la vettura viene letteralmente "distrutta" dai collaudatori, raggiungendo i limiti della sua resistenza, sicuramente per testarne i limiti costruttivi e scoprire come metterla appunto finemente...

    Come "ultima dipartita", il povero esemplare viene "sacrificato" ai crash test...

    Quindi "testare" non significa sapere come suona una cuffia, questo significa invece "provare"....


    E quando un costruttore vuole "volontariamente testare" una cuffia di preserie, affidandola alle + svariate condizionui di utilizzo, si aspetta di ricevere "pesanti riscontri" in merito alla sua costruzione e "affidabilità"...Oltre che alle caratteristiche sonore "IN OGNI CASO PERSONALI CONDIZIONATE DAI FATTORI + DIPSPARATI ; E QUINDI "DISCUTIBILI"...;)

    Da questo "l'ESOTICA", ma giustificabile richiesta fatta dal costruttore, di provare la cuffia specifica con il M.L da 100 RICCHI WATT...

    In merito a quanto sopra risulta "ovvia" la risposta di conforto dello stesso progettista ad Enrico, nell'apprendere la dipartita della cuffia...

    Ma è adesso ancora + problematico per lui, comprendere come una cuffia per lui nata e costruita per essere utilizzata anche con un ampli da 100WATT, sia invece "morta" sotto tale carico....;) E giustificare tale "problema" al resto degli attenti "tester" in attesa...;)

    Di certo se mi danno una Lamborghini da provare, me ne sbatto di come ci vado a fare la spesa tutti i giorni, ma mi preoccupo se cedono i freni in pista a 200KM orari, se il costruttore mi "garantisce" che sono costruiti per sopportare frenate da 300KM, reale velocità della vettura...

    Quindi meglio una cuffia morta oggi, che 1000 con problemi in garanzia fra un anno....;)


    Per puro raffronto vi racconto quanto occorso alla mia "vecchia" AKG K1000, ascoltata anche da Enrico direttamente con il M.L. in questione senza problemi, pur avendo oltre 10 anni sulle spalle...

    Rientrata da Vienna per il "tagliando completo" in splendida forma, dopo alcuni giorni ha ripresentato un "banale" problema di vibrazione...
    Bene la AKG si è accollata le spese per farla tornare in Austria in pieno Agosto, per scoprire cosa potesse essere accaduto. Poichè una cuffia collaudata e messa appunto direttamente da loro non poteva avere nessun "difetto"!

    Risultato, un lieve assestamento di una griglia di protezione durante il trasporto, aveva disalineato i supporti del trsduttore facendolo "risuonare" ad una determinata frequenza....

    Quanto sopra garantisce al Cliente finale la sicurezza di potere usufruire di un prodotto di sicura eccellenza, con la garazia nel tempo di massimo e certo supporto tecnico!

    I costruttori "ARTIGIANALI" della H6, con estrema professionalità stanno mettendo appunto una cuffia che dovrà confrontarsi per prezzo e prestazioni, con le "vecchie" e Blasonate Case Costruttrici di Cuffie.

    Ora ben vengano i commenti negativi sulla costruzione e le rifiniture e "sull'eventuale" affidabilità, necessari per ottenere un ottimo prodotto finale!

    Quanto sopra mi auguro che verrà sicuramente confermato dalla spiegazione accurata dell'"AUTOPSIA" della cuffia deceduta, effettuata dal costruttore...;)

    P.s.

    Personalmente ho assistito a "dipartite" di prodotti Hi Fi e "NON", magari anche noti e costosi, per plateali difetti di costruzione e realizzazione, con reiterata negazione di GARANZIA, per evitare "sputtanamenti"...

    Or dunque "TESTATE" senza nessuna remora, e se trovate che: la pelle dei cuscini fa schifo, o che le viti di fissaggio della regolazione della cuffia sono "posticcie", o magari che la sensibilità della cuffia è un "VERO MURO". E che è quindi "impossibile" offrire una cuffia da 1000 Euri e oltre, che sia pilotabile "per bene", soltanto con ampli multimilionari tipo M.L, MBL, o "similari"...Ovviamente scrivetelo a "chiare lettere", così da mettere in evidenza i possibili miglioramenti per tempo...

    E poi dicono che soltanto chi prova "cose" per le riviste, parla sempre e solo "bene" degli oggetti che prova......

    Adesso i "TESTER" siete voi e aspettiamo tutte le "critiche".....

    Buoni Ascolti!



    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    Ospite
    Guest

    hifiman-h6-loaner-program-eu-ascolti-e-test

    Post  Ospite on Tue Aug 24, 2010 4:28 pm

    Quoto al 100% l'osservazioni fatte da Nemo, ed è normale che un oggetto in preserie possa avere una Reliability bassa x la nota Legge di Murphy. Trovo inoltre serio il Programma messo in piedi da Hifiman che ha voluto far testare nelle svariate condizioni di uso c/o un pubblico non di parte come spesso accade x i recensori delle riviste di settore. Una cuffia HI-END da oltre 1.000 Euro, deve essere necessariamente sopra le righe poichè và a rappresentare la massima espressione tecnologica di quella determinata Azienda, e a confrontarsi con altre di Case ormai affermate e i cui volumi di affari sono notevolmente più ampi di un piccolo Costruttore come Hifiman.

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Tue Aug 24, 2010 4:36 pm

    Come ho detto a nicola in mp, carlo nella sua recensione ha parlato solo degli aspetti sonici.
    sará meglio anche far notare quegli aspetti legati alla manifattura, qualitá dell´assemblaggio e dei materiali e soprattutto confort e indossabilitá visto che la 5 ha causato problemi alle teste di massy e sal.
    arturo

    Carlito
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 46
    Località : Calabria

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Carlito on Tue Aug 24, 2010 5:10 pm

    Me lo avete fatto notare, ho modificato il post iniziale. Aggiunte mie considerazioni circa l'assemblaggio.
    Se notate l'ora tarda in cui ho scritto (il primo post) capirete perchè mi era sfuggito, oltre al fatto dell'euforia iniziale.
    Appena possibile aggiorno il TD ufficiale del loaner program.


    _________________
    Carlo
    Cyrus dAd3, DAC moduleQ, batteria virtuale PSX-R - Sony DCP-D11 Pro bil.
    Aeron A160 rivalvolato Mullard CV2493, partitore Nelson Pass - Beta22 3mode
    Denon D5000 - Beyerdynamic DT880Pro bal. - AKG K340 bal.
    passato: HD800, Pro900, ATH-A950ltd, ATH-W1000, HD650, K701, K271 Studio.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  realmassy on Tue Aug 24, 2010 6:14 pm

    Quoto quanto scritto da Arturo in riguardo alla costruzione e al comfort.
    In questo caso e' molto importante il parere di piu' persone possibile per coprire una casistica maggiore (testa grande, piccola, dimensione delle orecchie etc etc).
    Anche se pochi giorni non sono sufficienti secondo me a capire esattamente ne il suono ne la comodita': non so voi ma con gli ascolti critici, quelli in cui siamo concentratissimi sul suono, quegli ascolti che si fanno con le elettroniche e le cuffie nuove, tutto suona uguale.
    Solo gli ascolti distratti mi fanno percepire le differenze e cogliere le sfumature.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  Ospite on Tue Aug 24, 2010 8:24 pm

    Carlito wrote:Me lo avete fatto notare, ho modificato il post iniziale. Aggiunte mie considerazioni circa l'assemblaggio.
    Se notate l'ora tarda in cui ho scritto (il primo post) capirete perchè mi era sfuggito, oltre al fatto dell'euforia iniziale.
    Appena possibile aggiorno il TD ufficiale del loaner program.
    carlo, non era una critica.
    solo che alla luce delle teste, tanto vale far notare al costruttore che le nostre teste non sono quadrate come quelle degli americani
    arturo

    Ospite
    Guest

    hifiman-h6-loaner-program-eu-ascolti-e-test

    Post  Ospite on Tue Aug 31, 2010 4:25 pm

    erg

    Qualcuno sà se ci sono novità da parte di Jan sul ripristino del Test di Ascolto x la HE-6????????????????

    G1000

    Valentino

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  vulcan on Tue Aug 31, 2010 5:05 pm


    attendiamo notizie


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Tue Aug 31, 2010 6:25 pm

    Non ho più saputo nulla. Ho rispedito la cuffia a Jan che avrebbe fatto sapere quando arrivava una nuova cuffia dagli USA. Non so altro.. angel


    _________________
    Saluti, Enrico  

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  vulcan on Tue Aug 31, 2010 6:50 pm

    Grazie Enrico aspettiamo


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Thu Sep 09, 2010 5:28 am

    vulcan wrote:Grazie Enrico aspettiamo

    Qualcosa si sta muovendo. Jan parla di un esemplare in arrivo, leggermente corretto in alcuni particolari evidenziati dalle prove fatte. Se sono riusciti ad aumentare un pochino l'efficienza senza danno per le caratteristiche soniche, avranno reso questa stupenda cuffia più facile da accoppiare ad elettroniche di prestigio già usate dai "cuffiofili", tutto a beneficio di una maggior diffusione del modello.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 5:50 am

    Bene Enrico, allora non ci resta che aspettare...mi raccomando il MArk Levinson!

    Sal.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Hifiman H6 - Loaner program EU - ascolti e test

    Post  axellone on Thu Sep 09, 2010 6:03 am

    biscottino wrote:Bene Enrico, allora non ci resta che aspettare...mi raccomando il MArk Levinson!

    Sal.

    Ok, la prossima volta ne metto due a ponte!


    _________________
    Saluti, Enrico  

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:17 pm