Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Share

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Mr. wlg on Sat Aug 21, 2010 11:16 am

    In parte è vero quel che dici..

    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/audio-analogue-rossini/rossini-cd.htm

    leggete sotto alla dodicesima foto dove si vede il CD aperto e la favolosa meccanica da PC casalingo con l'adesivo applicato sopra che riporta la marca Audio Analogue, neanche il coraggio di lasciare la marca del costruttore originale

    Sta di fatto che, basta guardare le foto sul Sito Ufficiale AA vedi che la meccanica Cd di tutti i CDP che fanno è la stessa dei PC di casa e poi hanno il coraggio di portarli su di un palmo di mano come fossero fatti d'oro, poi, suoneranno bene non discuto ma trovo vergognoso che li fai pagare per Hi-End e poi ci metti la meccanica dei PC di casa
    e non venite a dirmi che una meccanica vale l'altra perchè queste sono palle

    Pensare che era nei miei sogni avere un CDP AA perchè sono troppo belli esteticamente, mi fanno impazzire, ma quando sono andato sul Sito Ufficiale e ho visto la meccanica mi sono detto

    Hai ragione Tu, i furbi ci sono e come se ci sono


    Buon ascolto a tutti
    Silvio Wlg


    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Nicola_83 on Sat Aug 21, 2010 11:25 am

    No no fermi tutti!volete dirmi che quindi per ascoltare in altà fedeltà basta spendere 50 euro?

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Mr. wlg on Sat Aug 21, 2010 11:34 am

    No no... calma

    si dice che tante volte si spende tanto ma si potrebbe spendere di meno per lo stesso risultato finale, dipende da cosa si compera

    quindi la scelta è sempre molto importante come lo è il rapporto qualità prezzo

    quindi se spendi poco hai comunque poco, questo per la maggior parte dei casi.

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Aug 21, 2010 11:39 am

    Mr. wlg wrote:In parte è vero quel che dici..

    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/audio-analogue-rossini/rossini-cd.htm

    leggete sotto alla dodicesima foto dove si vede il CD aperto e la favolosa meccanica da PC casalingo con l'adesivo applicato sopra che riporta la marca Audio Analogue, neanche il coraggio di lasciare la marca del costruttore originale

    Sta di fatto che, basta guardare le foto sul Sito Ufficiale AA vedi che la meccanica Cd di tutti i CDP che fanno è la stessa dei PC di casa e poi hanno il coraggio di portarli su di un palmo di mano come fossero fatti d'oro, poi, suoneranno bene non discuto ma trovo vergognoso che li fai pagare per Hi-End e poi ci metti la meccanica dei PC di casa
    e non venite a dirmi che una meccanica vale l'altra perchè queste sono palle

    Pensare che era nei miei sogni avere un CDP AA perchè sono troppo belli esteticamente, mi fanno impazzire, ma quando sono andato sul Sito Ufficiale e ho visto la meccanica mi sono detto

    Hai ragione Tu, i furbi ci sono e come se ci sono


    Buon ascolto a tutti
    Silvio Wlg


    Peccato che una meccanica da PC di casa possa essere - come nel caso del Crescendo - a zero errori di lettura se asservita da una logica di servocontrollo accurata che ne sfrutti la enorme rapidità di lettura. Mentre meccaniche tradizionali tipo CD (non informatiche) con servocontrolli tradizionali (per forza!) di errori ne fanno a bizzeffe... Laughing Laughing Laughing

    No No, meglio la meccanica in titanio pressofuso che a zero errori... gli errori c'hanno da essere, sennò che alta fedeltà è? Laughing Laughing Laughing

    Poi sui prezzi ecc. si può discutere quanto si vuole. Ma una meccanica da PC può essere molto più performante per il suo scopo (rilevare un dato corretto) di quanto lo sia una meccanica tradizionale. E' questo è un fatto che qualunque tecnico non dico audio ma informatico sa benissimo. Peccato che in audio l'occhio conti più della funzione.

    E tutto questo, indipendentemente dal fatto che io consideri o meno i lettori CD dell'Audio Analogue i miei oggetti del desiderio, cioé a prescindere dal marchio....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 11:46 am

    questo è della categoria del popolo della partita iva...
    ( quando ce l'hanno)
    mettono su la "fabrichetta" con una bella sas o srl ,scopiazzano qualche schema trito e ritrito , pagano quello che deve pagare per qualche copertina e il gioco è fatto.
    se gli va male piangono i fornitori e i compratori e loro cambiano nome alla società.
    se dovessi scegliere qualcosa del genere comprerei cinese,è la stessa cosa ma costa molto meno.


    ho comprato anni fa su ebay alla modica cifra di 5 o 600 euro un jungson moon harbour ,ovviamente nuovo .
    lo stesso lettore marcato mi sembra leonardo audio o qualcosa del genere,una ditta italiana comunque fu provato su fds anni fa.il coglione che lo ha recensito lo ha paragonato a lettori da 4000 euro..

    probabilmente la targhetta diversa fa miracoli al suono....

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Nicola_83 on Sat Aug 21, 2010 11:50 am

    è anche vero a meno di smentite che per sentire bene non serve spendere 10mila euro!

    per esempio un impianto da 1000 euro può dare soddisfazzione!ripeto potete contestare!

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 11:50 am

    Nicola_83 wrote:No no fermi tutti!volete dirmi che quindi per ascoltare in altà fedeltà basta spendere 50 euro?

    non confonderti
    non ascolteresti in alta fedeltà neanche spendendo 50 mila euro.
    non esiste software ad alta fedeltà e nemmeno diffusori commerciali.
    le differenze tra 50 euro e 50 mila sarebbero nella mobilia e basta.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 11:59 am

    Mr. wlg wrote:In parte è vero quel che dici..

    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/audio-analogue-rossini/rossini-cd.htm

    leggete sotto alla dodicesima foto dove si vede il CD aperto e la favolosa meccanica da PC casalingo con l'adesivo applicato sopra che riporta la marca Audio Analogue, neanche il coraggio di lasciare la marca del costruttore originale

    Sta di fatto che, basta guardare le foto sul Sito Ufficiale AA vedi che la meccanica Cd di tutti i CDP che fanno è la stessa dei PC di casa e poi hanno il coraggio di portarli su di un palmo di mano come fossero fatti d'oro, poi, suoneranno bene non discuto ma trovo vergognoso che li fai pagare per Hi-End e poi ci metti la meccanica dei PC di casa
    e non venite a dirmi che una meccanica vale l'altra perchè queste sono palle

    Pensare che era nei miei sogni avere un CDP AA perchè sono troppo belli esteticamente, mi fanno impazzire, ma quando sono andato sul Sito Ufficiale e ho visto la meccanica mi sono detto

    Hai ragione Tu, i furbi ci sono e come se ci sono


    Buon ascolto a tutti
    Silvio Wlg

    forse dovresti leggere di più il forum quella mecca è stata sviluppata dalla TEAC in diretta collaborazione con AA, non è una mecca da pc ma è semplicemente una mecca dedicata alla sola lettura dei CD, oltre a questo è l'unica mecca al mondo a 0 errori di lettura, oltre a questo modello esiste un suo derivato che va ad ecquipaggiare il Maestro CD SE che ha bisogno di una stabilita del segnale ancora maggiore per agganciare il segnale ed eliminare il jitter


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 12:04 pm

    Nicola_83 wrote:No no fermi tutti!volete dirmi che quindi per ascoltare in altà fedeltà basta spendere 50 euro?
    anche meno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 12:07 pm

    Nicola_83 wrote:è anche vero a meno di smentite che per sentire bene non serve spendere 10mila euro!

    per esempio un impianto da 1000 euro può dare soddisfazzione!ripeto potete contestare!
    come si fa a contestare un affermazione personale? te senti benissimo con un impianto da 200 euro cavi compresi, io sento bene con il mio impianto da 100.000 euro, puoi smentirmi?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 12:14 pm

    aircooled wrote:
    Mr. wlg wrote:In parte è vero quel che dici..

    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/audio-analogue-rossini/rossini-cd.htm

    leggete sotto alla dodicesima foto dove si vede il CD aperto e la favolosa meccanica da PC casalingo con l'adesivo applicato sopra che riporta la marca Audio Analogue, neanche il coraggio di lasciare la marca del costruttore originale

    Sta di fatto che, basta guardare le foto sul Sito Ufficiale AA vedi che la meccanica Cd di tutti i CDP che fanno è la stessa dei PC di casa e poi hanno il coraggio di portarli su di un palmo di mano come fossero fatti d'oro, poi, suoneranno bene non discuto ma trovo vergognoso che li fai pagare per Hi-End e poi ci metti la meccanica dei PC di casa
    e non venite a dirmi che una meccanica vale l'altra perchè queste sono palle

    Pensare che era nei miei sogni avere un CDP AA perchè sono troppo belli esteticamente, mi fanno impazzire, ma quando sono andato sul Sito Ufficiale e ho visto la meccanica mi sono detto

    Hai ragione Tu, i furbi ci sono e come se ci sono


    Buon ascolto a tutti
    Silvio Wlg

    forse dovresti leggere di più il forum quella mecca è stata sviluppata dalla TEAC in diretta collaborazione con AA, non è una mecca da pc ma è semplicemente una mecca dedicata alla sola lettura dei CD, oltre a questo è l'unica mecca al mondo a 0 errori di lettura, oltre a questo modello esiste un suo derivato che va ad ecquipaggiare il Maestro CD SE che ha bisogno di una stabilita del segnale ancora maggiore per agganciare il segnale ed eliminare il jitter

    nel senso che la teac l'ha fatta fare in cina e la aa ne ha comprato qualche decina? fa anche rima Rolling Eyes Rolling Eyes

    la mia bicicletta l'ha costruita il mio ciclista di fiducia con la collaborazione della nasa e della harman kardon per quanto riguarda l'impianto di segnalazione acustica ( il campanello),solo che il mio ciclista si è dimenticato di dirlo alla nasa e alla harman kardon sunny sunny


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 12:24 pm

    nel senso che la teac l'ha fatta fare in cina e la aa ne ha comprato qualche decina? fa anche rima Rolling Eyes Rolling Eyes
    la mia bicicletta l'ha costruita il mio ciclista di fiducia con la collaborazione della nasa e della harman kardon per quanto riguarda l'impianto di segnalazione acustica ( il campanello),solo che il mio ciclista si è dimenticato di dirlo alla nasa e alla harman kardon sunny sunny
    te sai fare di meglio?
    leggi quello che ho postato se sei in grado di capirlo troverai tutte le risposte


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Geronimo on Sat Aug 21, 2010 12:40 pm

    Mr. wlg wrote:
    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€


    La meccanica Teac che montano i lettori A.A. costa 26 euro


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 12:46 pm

    fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 12:46 pm

    Elcaset wrote:
    Mr. wlg wrote:
    Anche i CDP Audio Analogue li portano su un palmo di mano e se guardi dentro c'è la meccanica CD che trovi nel PC di casa e se vai sul Sito di Audiocostruzioni ti consigliano di prendere una meccanica CD di scorta a un prezzo di 15.00€


    La meccanica Teac che montano i lettori A.A. costa 26 euro
    ocio che nella mecca AA il software di controllo è proprietario e anche alcuni componenti sono diversi dalla versione commerciale, altri produttori montano la stessa mecca ma caratteristiche e prestazioni sono diverse


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 12:49 pm

    audiofilofine wrote:fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................
    purtroppo vedo che proprio non ci arrivi, forse faresti meglio a parlare di qualcosa che conosci invece di sparare castronerie galattiche su cose di cui non hai la minima conoscenza, tempo perso con interlucutori di questo livello


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Nicola_83 on Sat Aug 21, 2010 12:57 pm

    io non ci capisco più nulla

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 12:59 pm

    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................
    purtroppo vedo che proprio non ci arrivi, forse faresti meglio a parlare di qualcosa che conosci invece di sparare castronerie galattiche su cose di cui non hai la minima conoscenza, tempo perso con interlucutori di questo livello


    non ci arrivi tu
    ti lasci suggestionare da cose che credi galattiche invece sono terra terra..

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Nicola_83 on Sat Aug 21, 2010 1:12 pm

    Ma scusami audiofilofine mi vorresti dire che un monomarca da mediaworld suona come un umpianto HIFI?non riesco a capire cosa intendi

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 1:39 pm

    audiofilofine wrote:
    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................
    purtroppo vedo che proprio non ci arrivi, forse faresti meglio a parlare di qualcosa che conosci invece di sparare castronerie galattiche su cose di cui non hai la minima conoscenza, tempo perso con interlucutori di questo livello


    non ci arrivi tu
    ti lasci suggestionare da cose che credi galattiche invece sono terra terra..
    sai perche arrivo sempre? no? te lo dico io perche parlo solo di quello che so, per tutto il resto ascolto e cerco di capire, e sono pure molto critico


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 1:41 pm

    Nicola_83 wrote:Ma scusami audiofilofine mi vorresti dire che un monomarca da mediaworld suona come un umpianto HIFI?non riesco a capire cosa intendi
    se ti metti a fare l'autocostruttore cominci a capire, diventerai meglio del genio della lampada mentre tutti gli altri verranno degrdati a semplici : coglioni


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Cricetone on Sat Aug 21, 2010 2:26 pm

    Nicola_83 wrote:è anche vero a meno di smentite che per sentire bene non serve spendere 10mila euro!

    per esempio un impianto da 1000 euro può dare soddisfazzione!ripeto potete contestare!
    ti possono bastare pure 50-100 euro se ben spesi per ascoltare molto meglio che con un compatto.


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Cricetone on Sat Aug 21, 2010 2:31 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Peccato che in audio l'occhio conti più della funzione.
    quant'è vero.C'è chi dice che pensa solo al suono,e poi non accetta telai spessi meno di 1cm,meccaniche piu leggere di 15kg,vuole l'estetica ammiccante(spartana o tipo mbl è la stessa cosa).Tanti spesso arrivano all'estetica del suono,ovvero piegano così tanto la risposta in frequenza,da imporre a qualsiasi disco l'estetica sonora che loro pretendono di ascoltare sempre e comunque.E poi si definiscono pure persone concrete... santa
    Poi su vhf ora c'è pure un 3d dove uno vuole comprare un impianto solo valutando l'estetica,e poi ascolta solo mp3...Che sia uno dei pochi audiofili sinceri?


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Ospite
    Guest

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Ospite on Sat Aug 21, 2010 2:40 pm

    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:
    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................
    purtroppo vedo che proprio non ci arrivi, forse faresti meglio a parlare di qualcosa che conosci invece di sparare castronerie galattiche su cose di cui non hai la minima conoscenza, tempo perso con interlucutori di questo livello


    non ci arrivi tu
    ti lasci suggestionare da cose che credi galattiche invece sono terra terra..
    sai perche arrivo sempre? no? te lo dico io perche parlo solo di quello che so, per tutto il resto ascolto e cerco di capire, e sono pure molto critico


    se sai perchè non posti qualche cosa che dimostri che quel lettore o quella meccanica è superiore a una meccanica da 30 euro..
    magari qualche misura ...
    ho visto il sito della ditta ma non ho visto nessuna misura..magari mi è sfuggita...

    chissà perchè nel professionale anche un tweeter da 20 euro ha la sua pagina tecnica con le misure...
    nel hiend anche oggetti da 100 mila euro al posto delle misure hanno foto di grossi trasformatori ,di vecchi con il saldatore in mano o di valvole obsolete..

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  aircooled on Sat Aug 21, 2010 3:19 pm

    audiofilofine wrote:
    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:
    aircooled wrote:
    audiofilofine wrote:fare di meglio di cosa? di mettere assieme un cd player con pezzi fatti fare da altri e aggiungerci una schedina con una valvola ?
    se fossi convinto che la cosa servirebbe a qualcosa probabilmente cercherei di fare qualcosa per mio uso e cercando cercando probabilmente troverei qualche idea ,ma dato che ritengo la cosa assolutamente inutile ...

    ma hai mai visto com'è fatta una meccanica ?
    due motorini e qualche ingranaggio , qualche chip di controllo, tutto li..non è che deve andare sulla luna..
    che i motori siano grossi o piccoli non fa differenza, che gli ingranaggi siano in plastica o in oro non fa differenza,qualche differenza forse la fanno i chip di controllo , però non sono sicuro che queste differenze siano percepibili...

    che poi ..ma cosa si vuole sentire..................con l'infame paccottaglia , coi citofoni e gli ampli distorsori tanto apprezzati..................
    purtroppo vedo che proprio non ci arrivi, forse faresti meglio a parlare di qualcosa che conosci invece di sparare castronerie galattiche su cose di cui non hai la minima conoscenza, tempo perso con interlucutori di questo livello


    non ci arrivi tu
    ti lasci suggestionare da cose che credi galattiche invece sono terra terra..
    sai perche arrivo sempre? no? te lo dico io perche parlo solo di quello che so, per tutto il resto ascolto e cerco di capire, e sono pure molto critico


    se sai perchè non posti qualche cosa che dimostri che quel lettore o quella meccanica è superiore a una meccanica da 30 euro..
    magari qualche misura ...
    ho visto il sito della ditta ma non ho visto nessuna misura..magari mi è sfuggita...

    chissà perchè nel professionale anche un tweeter da 20 euro ha la sua pagina tecnica con le misure...
    nel hiend anche oggetti da 100 mila euro al posto delle misure hanno foto di grossi trasformatori ,di vecchi con il saldatore in mano o di valvole obsolete..
    caro filo, non sono io che devo dimostrare nulla, sei tu che spari castronerie su cose che non conosci, quindi dimostra te che dico cazzate, per precisare io non ho mai parlato di superiorita di quel CD, ho solo parlato della meccanica, come è nata e sue caratteristiche, se vuoi saperne di più quando riaprono per ferie telefona in AA e fatti dire se quello che ho postato corrisponde a verita, poi se vuoi fatti mandare pure tutti report effettuati sulle mecca compreso quella in questione e vedi se ne trovi di simili, non ti fidi? eccerto essendo te l'unico autocostruttore in possesso della sapienza e come potrebbe essere il contrario allora fai una cosa, vai a Pisa e fai te le prove sulla mecca, poi col capo cosparso di cenere ci racconti da retta parla come magni e lascia perdere quello che non conosci
    mi fai una recensione sul carciucco livornese?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: La morte dell'HIFI!Perchè?le varie cause...

    Post  Mr. wlg on Sat Aug 21, 2010 3:59 pm

    In ogni modo quello che dico io e che già ho detto, trovo ridicola questa meccanica che, poi ognuno si vuole convincere che è la migliore al mondo è liberissimo di farlo, meglio dell'autoconvinzione non c'è nulla, l'ottone può essere oro e il bianco può essere nero....Basta autoconvincersi ed essere convinti e lo diventa......

    ribadisco quello che ho detto prima, sono lettori molto belli a tal punto che lo stavo acquistando e sicuramente senza il minimo dubbio suonano bene con delle ottime prestazioni ma, sicuramente non mi convincete come lo siete Voi che quella meccanica super PC da casa è ottima e che per farla funzionare al meglio hanno studiato una super elettronica. Ci sarà una super elettronica ma alla super meccanica non ci credo.
    queste sono le balle per vendere e per autoconvincersi e per convincere che il bianco è nero.

    In ogni modo visto che questa super meccanica da PC casalingo è così bella, come mai non viene usata da tutti i grandi costruttori come Denon Accuphase Classè etc. anzichè mettersi a studiare, inventare e fare una buona meccanica? L'hanno già pronta a costi ZERO, perchè non viene usata.......

    Scusate ma io la penso così.

    Ho letto dei passagggi precedenti e ho visto che ci sono persone che si accaniscono usando anche parole poco belle, anche se non sono moderatore, mi sento lo stesso di dire di non arrabbiarsi stiamo sono discutendo di una nostra passione e di nostre idee per divertirci, quindi trovo inutile scaldarci.
    Ciao a tutti e buona Domenica.... e ascoltiamo le nostre apparecchiature che anche le più scadenti che abbiamo per noi sono fantastiche e ci regalano tante emozioni.

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 9:02 am