Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Maestro Utopia inizio rodaggio - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Maestro Utopia inizio rodaggio

    Share

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  iano on Mon Aug 30, 2010 9:47 am

    Luca58 wrote:
    iano wrote:
    Mi pare di capire che dalla stanza accanto il dettaglio e la musicalità rimangono da primato.
    Allora non c'è dubbio,vanno alla grande.

    Da me si sente meglio "dall'altra stanza"

    Come e' possibile?!?!?!?!?
    Quello che esprimo è solo un mio parere.Significa che sei sulla buona strada ,ma che c'è ancora da lavorare.
    Nelle registrazioni che nascono per essere "consumate" attraverso lo stereo,di fatto queste vengono "composte" per stereo,e io non ci trovo nulla di scandaloso.
    Parlando però della musica composta per gli strumenti classici il disastro è sempre dietro l'angolo se si considera che molti audiofili nel comporre il loro impianto tengono in gran conto la scena acustica.
    Certo parlando della possibilità di una riproduzione fedele noi partiamo da due pari svantaggi,non conosciamo la scena originale e al pari non conosciamo la marca del violino,e quindi il suo vero timbro.
    Ma alla fine succede che il senso della vista,che pure non è direttamente coinvolto nel nostro caso,a causa della sua predominanza culturale riesca a prevalere nelle nostre considerazioni,a scapito del più apparentemente sfuggente "senso per la musica".
    Il senso del vero è cioè culturalmente associato alla vista tanto che il suo principale attributo della diventa "la sua evidenza"
    Ma la musica riprodotta,per quanto figlia di una ben complicata trasformata applicata all'evento originale,sembra assodato sia capace di mantenere un buon grado di "musicalità" e il nostro "senso di musicalità" è in verità ben solido e tale rimane anche addirittura in presenza di sensi uditivi compromessi,anche per sola senescenza.
    A questo sarebbe meglio quindi affidarsi in via prioritaria.
    Voglio dire che se c'è la musica,ma non la scena allora c'è ancora da lavorare.
    Ma se c'è la scena e non la musica allora gli è tutto da rifare.
    Cioè nella mia piccola esperienza rilevo che musicalità e scena credibili siano intimamente legate,ma che conviene metodologicamente lavorare,laddove si ritiene utile semplificare,sulla sola musicalità,che poi la scena segue a ruota.
    Ecco allora come utile espediente a ciò far ascolti con postazioni non ortodosse,interponendo così filtri che equivalgono a differenziati punti di "vista".Si,ma basta con questa "vista".
    Insomma alla fine la vista vince sempre,ma nel nostro campo sembra utile opporvi una certa resistenza.
    Parafrasando,"Camera senza vista".
    Ciao,Sebastiano.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Massimo on Mon Aug 30, 2010 9:51 am

    Ciao Sebastiano,come sono andate le ferie? sunny sunny sunny Giustamente non conoscendo tanti fattori siamo costretti ad inventarci qualcosa che ci riporti ad i nostri ascolti dal vivo, che potrebbero essere quelli con cui sono stati registrati gli eventi che ascoltiamo ora, come potrebbero non essere.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  iano on Mon Aug 30, 2010 10:29 am

    Massimo wrote:Ciao Sebastiano,come sono andate le ferie? sunny sunny sunny Giustamente non conoscendo tanti fattori siamo costretti ad inventarci qualcosa che ci riporti ad i nostri ascolti dal vivo, che potrebbero essere quelli con cui sono stati registrati gli eventi che ascoltiamo ora, come potrebbero non essere.
    Ciao Max,tutto bene.
    La sostanza del discorso che voglio fare è che ascoltando dal vivo tutte le solite categorie di giudizio audiofilo si caratterizzano per la loro assenza e assenza è appunto la parola di cui Air ha "abusato" nel descrivere il suo nuovo impianto.
    Tuttavia queste categorie di giudizio rimangono a mio parere utili in quanto ci permettono di giungere per gradi al risultato agognato che null'altro è che musica e quando ci arrivi il problema della riproduzione fedele appare per quello che è,una pura categoria mentale,un modo come tanti di argomentare per giungere al risultato finale.
    Si tratta insomma di catalizzatori indispensabili alla reazione chimica ,ma che non appaiono più nel composto finale.
    Questi utili strumenti tanto più saranno poi utili quanto più si ha la consapevolezza che siano semplici strumenti, utili appunto per raggiungere l'obiettivo e non l'obiettivo stesso.
    Se si ha questa consapevolezza allora ognuno quindi è libero ed autorizzato di inventarsene anche di nuovi di questi strumenti e in generale di decidere e provare strategie diverse dalle solite canoniche.
    Se un impianto mi propone una fantastica scena acustica,ma una stanza più in là quello che ascolto non è musica,allora probabilmente non sto ascoltando musica neanche nella stanza dello stereo,ma sto appagando solo il senso della "vista",il che non ha "senso" e alla fine la fatica di ascolto farà giustizia del tutto.
    Se succede invece il viceversa invece si è sulla strada giusta,ma c'è ancora da lavorare.
    Questa è l'esemplificazione di una delle tante possibili strategie.Mi sembra che funzioni.
    Ciao,Sebastiano.
    P.S. Chi è che organizza per andare da Air?Scommetto che vieni anche tu Max.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Luca58 on Mon Aug 30, 2010 12:37 pm

    iano wrote:
    Luca58 wrote:
    iano wrote:
    Mi pare di capire che dalla stanza accanto il dettaglio e la musicalità rimangono da primato.
    Allora non c'è dubbio,vanno alla grande.

    Da me si sente meglio "dall'altra stanza"

    Come e' possibile?!?!?!?!?
    Quello che esprimo è solo un mio parere.Significa che sei sulla buona strada ,ma che c'è ancora da lavorare.
    Nelle registrazioni che nascono per essere "consumate" attraverso lo stereo,di fatto queste vengono "composte" per stereo,e io non ci trovo nulla di scandaloso.
    Parlando però della musica composta per gli strumenti classici il disastro è sempre dietro l'angolo se si considera che molti audiofili nel comporre il loro impianto tengono in gran conto la scena acustica.
    Certo parlando della possibilità di una riproduzione fedele noi partiamo da due pari svantaggi,non conosciamo la scena originale e al pari non conosciamo la marca del violino,e quindi il suo vero timbro.
    Ma alla fine succede che il senso della vista,che pure non è direttamente coinvolto nel nostro caso,a causa della sua predominanza culturale riesca a prevalere nelle nostre considerazioni,a scapito del più apparentemente sfuggente "senso per la musica".
    Il senso del vero è cioè culturalmente associato alla vista tanto che il suo principale attributo della diventa "la sua evidenza"
    Ma la musica riprodotta,per quanto figlia di una ben complicata trasformata applicata all'evento originale,sembra assodato sia capace di mantenere un buon grado di "musicalità" e il nostro "senso di musicalità" è in verità ben solido e tale rimane anche addirittura in presenza di sensi uditivi compromessi,anche per sola senescenza.
    A questo sarebbe meglio quindi affidarsi in via prioritaria.
    Voglio dire che se c'è la musica,ma non la scena allora c'è ancora da lavorare.
    Ma se c'è la scena e non la musica allora gli è tutto da rifare.
    Cioè nella mia piccola esperienza rilevo che musicalità e scena credibili siano intimamente legate,ma che conviene metodologicamente lavorare,laddove si ritiene utile semplificare,sulla sola musicalità,che poi la scena segue a ruota.
    Ecco allora come utile espediente a ciò far ascolti con postazioni non ortodosse,interponendo così filtri che equivalgono a differenziati punti di "vista".Si,ma basta con questa "vista".
    Insomma alla fine la vista vince sempre,ma nel nostro campo sembra utile opporvi una certa resistenza.
    Parafrasando,"Camera senza vista".
    Ciao,Sebastiano.
    Scusa, ma perche' io senta meglio "dall'altra stanza" mica l'ho capito dalla tua spegazione...

    Ovviamente la scena dall'altra stanza non la posso "vedere", ma e' proprio la musicalita' che sento aumentata.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  iano on Mon Aug 30, 2010 1:41 pm

    Luca58 wrote:
    Scusa, ma perche' io senta meglio "dall'altra stanza" mica l'ho capito dalla tua spegazione...

    Ovviamente la scena dall'altra stanza non la posso "vedere", ma e' proprio la musicalita' che sento aumentata.
    I motivi possono essere due:
    1.Pisichico.
    Nella stanza accanto,luogo non deputato all'ascolto sparisce l'ansia da prestazione che ci prende tutti quando ci poniamo davanti all'impianto.
    2.Fisico.
    Ascoltare dalla stanza accanto equivale a porre un ulteriore filtro sul già tormentanto percorso del segnale,anche se in questo caso quando il segnale è già in forma "aerea".
    Questo notoriamente in genere non migliora la situazione,ma a volte si.
    E' più facile infatti ottenere una buona sinergia verso il basso che verso l'alto.
    Per agire nel verso opposto verso l'alto,direi che và migliorata l'acustica.
    In fondo ascoltare dalla stanza accanto ad altro non equivale che a porre un filtro sull'ambiente d'ascolto,inteso come quello ove risiede l'impianto.
    Significa anche che per il resto l'impianto è a posto.
    Non vorrei apparire però troppo professorale.
    Quella che propongo è una strategia che và verificata sul campo.
    Ciao,Sebastiano.

    Ospite
    Guest

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Ospite on Mon Aug 30, 2010 4:08 pm

    iano wrote:
    P.S. Chi è che organizza per andare da Air?Scommetto che vieni anche tu Max.

    come fate a andare a casa di persona privata fissando voi appuntamento senza che chiede prima a lui?

    No è mercante e ora è anche stanco di dirlo a me, mente a me o a voi?

    :-)

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  iano on Mon Aug 30, 2010 4:35 pm

    8bre_rosso wrote:
    iano wrote:
    P.S. Chi è che organizza per andare da Air?Scommetto che vieni anche tu Max.

    come fate a andare a casa di persona privata fissando voi appuntamento senza che chiede prima a lui?

    No è mercante e ora è anche stanco di dirlo a me, mente a me o a voi?

    :-)
    E' stato lui stesso a dirci di organizzarci per andarlo a trovare.
    Per il resto non ho capito.Puoi spiegarti meglio?
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 5:10 pm

    lascia perdere il sommergibilista che ha avuto qualche problema di decompressione e gli è venuta la fissa di air se volete venire ad ascoltare le Maestro organizzate


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  iano on Mon Aug 30, 2010 6:30 pm

    aircooled wrote:lascia perdere il sommergibilista che ha avuto qualche problema di decompressione e gli è venuta la fissa di air se volete venire ad ascoltare le Maestro organizzate
    Grazie Air.sunny
    Chi è interassato trova il 3D nella sezione OT.
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 6:35 pm

    finito il rodaggio ho cominciato a metterci roba più adeguata alla classe, purtroppo non ho risolto il problema della potenza, visto il carico le belve chiedono anche loro ampli massicci, mi sa che mi tocca rinunciare ad innamorarmi anche stavolta


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Geronimo on Mon Aug 30, 2010 6:42 pm

    aircooled wrote:finito il rodaggio ho cominciato a metterci roba più adeguata alla classe, purtroppo non ho risolto il problema della potenza, visto il carico le belve chiedono anche loro ampli massicci, mi sa che mi tocca rinunciare ad innamorarmi anche stavolta

    Eri sicuro del contrario, infatti dicevi che sarebbero andati bene 150/200w, cosa ti ha fatto cambiare idea?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 6:46 pm

    ero sicuro perche anchio sono un comune mortale e sono andato dietro all'efficenza, i W vanno bene ma devi avere dietro una bestia che eroga corrente da paura, siamo alle solite come con le B&W 800D che ho cambiato a fare quasi quasi le metto in vendita


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Massimo on Mon Aug 30, 2010 6:47 pm

    aircooled wrote:finito il rodaggio ho cominciato a metterci roba più adeguata alla classe, purtroppo non ho risolto il problema della potenza, visto il carico le belve chiedono anche loro ampli massicci, mi sa che mi tocca rinunciare ad innamorarmi anche stavolta
    Mai rinunciare bisogna avere la testa sempre piu' dura del muro.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 6:51 pm

    ma mica è un problema di messa a punto, il fatto è che non ha senso cambiare tutto per non cambiare nulla


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Geronimo on Mon Aug 30, 2010 6:52 pm

    aircooled wrote:ero sicuro perche anchio sono un comune mortale e sono andato dietro all'efficenza, i W vanno bene ma devi avere dietro una bestia che eroga corrente da paura, siamo alle solite come con le B&W 800D che ho cambiato a fare quasi quasi le metto in vendita

    Non è da tutti ammettere certe cose però come mai vengono prodotti diffusori "quasi impossibili" da pilotare? Alla Focal con che li pilotano?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 6:54 pm

    non sono impilotabili, vanno pure con il Crescendo sono io che da anni rincorro un certo SPL e non riesco mai ad arrivare, se prendo l'ampli enorme non reggono i diffusori, se prendo i diffusori moderatamente efficenti ci vuole un ampli come sopra, solo che questi non reggono 1000 W come le 800D, ergo sono punto a capo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Massimo on Mon Aug 30, 2010 6:55 pm

    Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 6:57 pm

    Massimo wrote:Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.
    non è che ti serve una coppia di utopia?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Geronimo on Mon Aug 30, 2010 6:58 pm

    aircooled wrote:non sono impilotabili, vanno pure con il Crescendo sono io che da anni rincorro un certo SPL e non riesco mai ad arrivare, se prendo l'ampli enorme non reggono i diffusori, se prendo i diffusori moderatamente efficenti ci vuole un ampli come sopra, solo che questi non reggono 1000 W come le 800D, ergo sono punto a capo

    Ti ci vuole Calabrese


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Geronimo on Mon Aug 30, 2010 6:59 pm

    aircooled wrote:
    Massimo wrote:Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.
    non è che ti serve una coppia di utopia?


    Siiiiii, nel loculo d Massimo sarebbe il top!


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Massimo on Mon Aug 30, 2010 7:05 pm

    aircooled wrote:
    Massimo wrote:Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.
    non è che ti serve una coppia di utopia?
    Ti diro' mi sono sempre piaciute, era il modello penso di circa 5 anni fa, le ho sentite ,non ricordo l'amplificazione, ma erano oK!.Solo che non sono alla mia portata altrimenti le avrei prese subito,sono convinto che col tempo, la calma ed una rodata un po' piu' lunga e a maggiori volumi dovrebbero andare. Questa e' una mia opinione. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Massimo on Mon Aug 30, 2010 7:11 pm

    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:
    Massimo wrote:Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.
    non è che ti serve una coppia di utopia?


    Siiiiii, nel loculo d Massimo sarebbe il top!
    Certo che con quei diffusori avrei preso il loculo del salone dove regna l' HT.
    Ho preferito il loculo personale perchè è solo mio, non permetto di pulire o spolverare a nessuno lo faccio io. Ebbene si, lo confesso sono estremamente geloso dell'impianto non voglio che nessuno lo tocchi.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 7:28 pm

    Massimo wrote:
    aircooled wrote:
    Massimo wrote:Mi dispiace che ti trovi in questa situazione, certo non è ne bello ne facile dopo una spesa consistente dover rinunciare.
    non è che ti serve una coppia di utopia?
    Ti diro' mi sono sempre piaciute, era il modello penso di circa 5 anni fa, le ho sentite ,non ricordo l'amplificazione, ma erano oK!.Solo che non sono alla mia portata altrimenti le avrei prese subito,sono convinto che col tempo, la calma ed una rodata un po' piu' lunga e a maggiori volumi dovrebbero andare. Questa e' una mia opinione. sunny
    non è che non vanno, anzi come suono siamo oltre le aspettative, solo che ai voglia di rodare, se corrente chiedono nun c'è rodaggio che tenga
    suvvia troviamo un anima buona che gli servono una coppia di Maestro nuove a buon prezzo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Geronimo on Mon Aug 30, 2010 7:35 pm

    Massimo wrote:Ho preferito il loculo personale perchè è solo mio, non permetto di pulire o spolverare a nessuno lo faccio io. Ebbene si, lo confesso sono estremamente geloso dell'impianto non voglio che nessuno lo tocchi.



    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  Cricetone on Mon Aug 30, 2010 8:28 pm

    aircooled wrote:non è che non vanno, anzi come suono siamo oltre le aspettative, solo che ai voglia di rodare, se corrente chiedono nun c'è rodaggio che tenga
    cosa vorresti che avessero e che non hanno,in termini di scena,qualche parametro tipo maggiore estensione e/o potenza in bassa,scena molto piu grande,acuti piu estesi e puliti...dimmi che ci pensa scarfò! sunny


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro Utopia inizio rodaggio

    Post  aircooled on Mon Aug 30, 2010 8:37 pm

    voglio 14db di spl senza distorcere e con ampli umani


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:13 pm