Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
tubi e contro tubazzi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

tubi e contro tubazzi

Condividi
aircooled
aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32554
Data d'iscrizione : 20.12.08
Località : AIRTECHLANDIA

tubi e contro tubazzi

Messaggio  aircooled il Sab Mar 07 2009, 15:07

ma è vero?

This lie is also, in a sense, about a peripheral
matter, since vacuum tubes are
hardly mainstream in the age of silicon.
It’s an all-pervasive lie, however,
in the high-end audio market; just
count the tube-equipment ads as a percentage
of total ad pages in the typical
high-end magazine. Unbelievable! And
so is, of course, the claim that vacuum
tubes are inherently superior to transistors
in audio applications—don’t
you believe it.
Tubes are great for high-powered
RF transmitters and microwave ovens
but not, at the turn of the century, for
amplifiers, preamps, or (good grief!)
digital components like CD and DVD
players. What’s wrong with tubes?
Nothing, really. There’s nothing wrong
with gold teeth, either, even for upper
incisors (that Mideastern grin); it’s just
that modern dentistry offers more attractive
options. Whatever vacuum
tubes can do in a piece of audio equipment,
solid-state devices can do better,
at lower cost, with greater reliability.
Even the world’s best-designed tube
amplifier will have higher distortion
than an equally well-designed transistor
amplifier and will almost certainly need
more servicing (tube replacements,
rebiasing, etc.) during its lifetime. (Idiotic
designs such as 8-watt single-ended
triode amplifiers are of course exempt,
by default, from such comparisons since
they have no solid-state counterpart.)
As for the “tube sound,” there are
two possibilities: (1) It’s a figment of
the deluded audiophile’s imagination,
or (2) it’s a deliberate coloration introduced
by the manufacturer to appeal
to corrupted tastes, in which case a
solid-state design could easily mimic
the sound if the designer were perverse
enough to want it that way.
Yes, there exist very special situations
where a sophisticated designer of hi-fi
electronics might consider using a tube
(e.g., the RF stage of an FM tuner), but
those rare and narrowly qualified exceptions
cannot redeem the common,
garden-variety lies of the tube marketers,
who want you to buy into an obsolete
technology.




_________________

 
il meglio va solo con il meglio e non è un caso


 

non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
 
Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
mail bertini63@virgilio.it
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: tubi e contro tubazzi

Messaggio  Ospite il Lun Gen 04 2010, 23:41

Perdonatemi se, per una volta, vado un pò "fuori dalle righe"...

Ma veramente l'autore di questi "pensieri" crede in quello che scrive...???

Nel caso, per favore, inviamogli insieme quella che è una semplice, ma amichevolissima sfida...

Io sono disponibile a dimostrargli che i migliori orizzonti, per un geniaccio la cui cultura audio è pari alla sua, sono incredibilemnte più ampi di quello che lui, MODESTAMENTE, crede...!

Esiste (per lui...) la possibilità di aprire pizzerie in lande, come la Mongolia o l'Azerbaigian, dove milioni di proseliti attendono da secoli il disvelamento di verità (gastronomiche) che sono note in Occidente da secoli ormai...

Un luminoso futuro lo attende... ma attenzione a scegliere i "neon giusti"... sennò la pizza vira al verde e fa un altro effetto...!

Magari diventa una "pizza Solid State"... affraid affraid affraid

Mi sa che l'ho detta grossa...
Contriti Saluti
Fabrizio Calabrese
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5571
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Re: tubi e contro tubazzi

Messaggio  Pazzoperilpianoforte il Lun Gen 04 2010, 23:57

Io non aggiungo altro.

Non credo che Fabrizio Calabrese sia un appassionato digiuno di tecnica in cerca di romanticherie retrò, ma anzi che sia una persona dotata di un forte pragmatismo.

Quindi ciò che ha detto lui vale più di quanto potei dire io...


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!

    La data/ora di oggi è Lun Mar 25 2019, 00:06