Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Le bassissime frequenze,amore puro - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Le bassissime frequenze,amore puro

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  Cricetone on Sat Sep 11, 2010 1:42 pm

    Massimo wrote:Il basso che dici tu, unz unz, non lo capisco, so solo che la vibrazione prodota dalle basse frequenze,non quiella del colpo di gran cassa della batteria. Se hai un discreto diffusore si ha un ottima riproduzione delle basse anche in assenza di sw, certo la pressione è diversa, ma è quello il problema,. accordare i dB del satellite e la sua velocita' a quella del sw.E' difficile accordare un 16 cm. ad un sw da 32 o addirittura da 38,Un gigante non puo' avere l'agilita' di una persona snella ed atletica. sunny
    ma 20hz(frequenza da woofer) non sono 20 oscillazioni al secondo,e 600hz(frequnza da midrange)non sono forse 600 oscillazioni al secondo?E allora tutta questa questione della "velocità" da dove deriva? santa Se poi parliamo di articolazione allora è tutto un altro discorso.
    comunque ora ho le heco celan 300 con miwoofer da 16cm abbinate ad un sub magnat omega 250,con woofer da 25

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  Cricetone on Sat Sep 11, 2010 1:44 pm

    Luca58 wrote:
    Massimo wrote:Salvatore come ben sapai le frequenze al di sotto dei 300 Hz non sono direzionali

    300? Io ho sempre sentito da che parte arrivava il suono del sub...e quando mi sono sentito "sparare" frequenze cosi' basse da far rizzare i capelli (letteralmente) da due PSB ho avuto la netta sensazione della stereofonia Laughing
    infatti le percepisci di meno solo nel multicanale,con lo stereo lo senti benissimo da dove arrivano,poi se il sub è amalgamato bene con le casse allora sembra che siano le casse ad emettere quelle frequenze non il sub.Sempre che la stanza non risuoni,ed allora ti sembra che siano omnidirezionali...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  Cricetone on Sat Sep 11, 2010 1:50 pm

    --eRRe- wrote:
    Salv.Scarfone wrote:io ho il sub tagliato a 60hz,e non mi interessa avere un basso unz unz,

    Il classico unz unz non credo sia un vero e proprio basso, ma penso si aggiri intorno ai 100Hz....
    il classico unz unz è bel oltre i 100hz,spesso per la maggioparte sono percussioni in media frequenza.Ed in ogni caso vengono creato con MAXXBASS,plugin per programmi di editing audio,che fa riprodurre pseudo bassi anche a altoparlanti dei cellulari...Ed esiste proprio perchè tutti pensano che il basso boom boom siano basse frequenze,quando i veri bassi profondi son bel altra cosa,ma ben altra...e questi sono i bassi che mi piacciono,non il boom boom

    MAXXBASS

    Vi siete mai chiesti come mai sentite un certo basso tunz tunz pure dal cellulare,quando questo è dotato di un altoparlante di 1cm,fisicamente capace solo di fare il supertweeter,e non certo di emettere bassi?Ecco perché:



    La tecnologia brevettata di MaxxBass è stata progettata per portare al massimo livello possibile i bassi su qualsiasi speaker, anche quello con la risposta sui bassi più scarsa, aggiungendo una serie di armonici al segnale originale.
    Questi armonici stimolano un effetto psicoacustico di incremento della percezione dei bassi, un fenomeno grazie al quale i piccoli speaker riescono a dare l'impressione di ridurre bassi che sarebbero fisicamente impossibili al di sotto di una certa dimensione dei coni. MaxxBass massimizza questo noto fenomeno psicoacustico: in questo modo i bassi vengono incrementati senza necessità di utilizzare equalizzazione o compressione.
    Teoricamente, è possibile addirittura rimuovere i bassi originali del segnale: questi verranno comunque percepiti psicoacusticamente dall'ascoltatore, grazie alle armoniche introdotte da MaxxBass.

    PER IL VIDEO ANDATE QUI SULLA DESTRA:http://www.waves.com/Content.aspx?id=327


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  Cricetone on Sat Sep 11, 2010 1:51 pm

    pepe57 wrote:Veramente, in fase di registrazione, quasi sempre tutto quello che è sotto i 50 hertz viene (da sempre) tagliato (come quello che sta sopra i 15 kHertz).
    Certe registrazioni "audiophile" invece le tagliano molto più in basso (20 hertz) ma sono rare come i denti di gallina.
    Se restano l' eventuale presenza di frequenze infrasoniche, sono quasi sempre a causa di "spurie" causate da difetti (
    di stampa per quanto riguarda l' LP) e comunque estranee al messaggio musicale.
    In ogni caso le frequenze infrasoniche non le sentiamo per limiti del nostro apparato uditivo....
    Magari le "sentiamo" con il corpo (per l'appunto i 16 hertz di un Wanamaker, che con certe combinazioni arriva a 8 hertz o l' organo marino di Zadar...) ma in ogni caso se il sistema non riesce a produrre a quelle frequenze elevati SPL, anche la sensazione "fisica" svanisce (senza pensare all' ambiente necessario per riprodurre i 16 hertz in modo almeno "percepibile"...).
    Ciao!
    sunny sunny sunny
    Pietro
    ma parli di registrazioni analogiche o digitali?


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  axellone on Tue Sep 14, 2010 6:11 pm

    Salv.Scarfone wrote:Chi ama le bassissime frequenze,quelle sotto ai 40hz?Io tantissimo ne voglio di piu,di piu sempre di piu.Mi piace tantissimo quelle bordata di frequenze quasi subsoniche,quella carezza così piacevole che mi da la stessa sensazione di quando,di inverno,stai di fronte al fuoco

    Si Salvatore, anche a me piace, ma il problema è che con lo spostamento d'aria il camino si spegne!!! affraid affraid affraid


    _________________
    Saluti, Enrico  

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Le bassissime frequenze,amore puro

    Post  Cricetone on Tue Sep 14, 2010 6:13 pm

    axellone wrote:
    Salv.Scarfone wrote:Chi ama le bassissime frequenze,quelle sotto ai 40hz?Io tantissimo ne voglio di piu,di piu sempre di piu.Mi piace tantissimo quelle bordata di frequenze quasi subsoniche,quella carezza così piacevole che mi da la stessa sensazione di quando,di inverno,stai di fronte al fuoco

    Si Salvatore, anche a me piace, ma il problema è che con lo spostamento d'aria il camino si spegne!!! affraid affraid affraid
    una scoreggia in senso contrario però l'evita! affraid


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 11:17 pm