Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Non cambiate mai parere ?? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Non cambiate mai parere ??

    Share

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Mr. wlg on Fri Sep 24, 2010 10:33 am

    Mannaggia a Voi Non potete scagliare la prima pietra e poi............ tiraVi indietro!!!!!!!

    Ci avete messo la pulce nell'orecchio mo ce la toglite e ci dite chi sono

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  ema49 on Fri Sep 24, 2010 3:41 pm

    Mr. wlg wrote:Mannaggia a Voi Non potete scagliare la prima pietra e poi............ tiraVi indietro!!!!!!!

    Ci avete messo la pulce nell'orecchio mo ce la toglite e ci dite chi sono

    Sulla identità di uno di questi soggetti non possono esservi dubbi.. ...sull'altro non c'è che da scegliere..

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Mr. wlg on Fri Sep 24, 2010 3:55 pm

    ema49 wrote:
    Mr. wlg wrote:Mannaggia a Voi Non potete scagliare la prima pietra e poi............ tiraVi indietro!!!!!!!

    Ci avete messo la pulce nell'orecchio mo ce la toglite e ci dite chi sono

    Sulla identità di uno di questi soggetti non possono esservi dubbi.. ...sull'altro non c'è che da scegliere..

    Grrrrrrrrr.... e non fanno nomi


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Sep 25, 2010 9:30 am

    Fabrizio Calabrese wrote:

    Davvero un bello spunto... parole così apparentemente sagge...!!!

    Ma ora proviamo a pensare ad un caso realmente accaduto, in cui il diavolo ci ha messo lo zampino (accade più spesso di quanto possiate immaginare...). E' accaduto ad un appassionato autocostruttore romano, che, giustamente orgogliosissimo del suo pre (vincitore di una gara nazionale), lo ha portato a casa di un noto simil-guru, provandolo a confronto con quello del padron di casa...

    Le campagne intorno risuonano ancora degli echi del pubblico ludibrio e delle relative risatine... Il mitico pre suonava malissimo...!!!

    Ora attenzione... il simil-guru, che di elettronica ne sa davvero pochino (*), non aveva di certo avvertito il nostro autocostruttore del fatto che le sue elettroniche erano collegate tramite trasformatori a 600 ohm caricati (forse nemmeno lui lo sapeva...).

    Ed ancora attenzione: un pre a valvole collegato con un altra elettronica a valvole è normale che non soffra di problemi di carico troppo basso, come quelli che appunto hanno causato il disastro sonoro... Dunque il nostro amico autocostruttore era del tutto giustificato ad accettare il collegamento del suo pre in sostituzione dell'altro, senza dover temere chissà che...

    Dunque una prova apparentemente indiscutibile, secondo la quale il pre vincitore del concorso sarebbe stato da rottamare... e nient'altro !

    Ovvio che la prova avrebbe avuto esito diversissimo, se non vi fossero stati i trasformatori...!!!

    Che si fà, Pazzoperilpianoforte...??? Si ruttama il pre o no...???

    Saluti
    F.C.

    Ciao!

    Vorrei per prima cosa sottolineare che non è mio scopo dire cose sagge ( santa ) ma dire molto modestamente la mia opinione. Opinione che potrebbe anche rivelarsi una emerita corbellata, come per le opinioni di tutti....

    SEcondo me la risposta alla tua questione è: il pre non è da rottamare, è semplicemente da non usare in quella situazione di lavoro.

    Se rimaniamo aperti alla verifica dei fatti, avessi constatato in quel contesto il cattivo funzionamento di quel pre, avrei detto: "non suona". Ma se qualcuno mi avesse detto: ascoltato in altri contesti suona, avrei potuto:

    1. Concedere il beneficio del dubbio;
    2. Procedere ad una prova d'ascolto in altri contesti.

    Tutto sommato si tratta di sapere se abbiamo bisogno di pareri lapidari oppure no. IO non ne ho tanto bisogno. Anche perché amando le elettroniche a valvole, amplificazioni di potenza comprese, non mi riesce difficile pensare che alcune circuitazioni rendando molto diversamente (più di altre) al variare del contesto in cui sono inserite. Questa è già una convinzione che salva dalla netta demarcazione "buono" vs "da rottamare".

    Certo che se in disparati contesti un oggetto non suona, l'ipotesi "rottamare" tende a prendere un corpo più.... autorevole.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Ospite on Sat Sep 25, 2010 10:25 am

    Pazzoperilpianoforte wrote: Vorrei per prima cosa sottolineare che non è mio scopo dire cose sagge ( santa ) ma dire molto modestamente la mia opinione...

    Beh... che ci vuoi fare... le cose sagge a volte, anzi spesso, ti sfuggono e finiscono nei tuoi post, che leggo sempre con interesse...

    Non è un caso che io abbia raccontato di quell'episodio: era infatti sufficiente che nel gruppo di appassionati ve ne fosse anche uno solo con un minimo di competenza in materia di interfacciamenti, ed il problema causato dalla presenza dei trasformatori sarebbe stato individuato e risolto in pochi minuti.

    Ora provate ad immaginare quante migliaia di volte può essere accaduto qualcosa di simile nelle vostre case, e quante volte la soluzione al problema di interfacciamento è stata risolta solo dopo costosi cambi, magari rimettendoci anche su altri parametri qualitativi...

    Perché quest'ultimo è il VERO problema...

    A casa del simil-guru, infatti, un pre a transistor non avrebbe avuto alcun problema di interfacciamento con gli ingressi a trasformatore... Però non avrebbe mai eguagliato le prestazioni del pre a valvole vincitore della gara, di cui ho accennato nei post precedenti...!

    In questi circa due anni di vita sui Forum ho notato spesso un clima di sospetto e di esagerata aggressività contro i "tecnici", che però sono i soli in grado di risolvere non solo questi, ma altri e ben più complessi problemi...!!!

    Cordiali Saluti
    Fabrizio Calabrese

    P.S.: Nel post quotato ho messo un asterisco (*) rinviando ad un commento sul fatto che ho qualche dubbio che il "simil-guru" non fosse a conoscenza del problema, non fosse altro che per aver provato altri pre sul suo impianto... E magari ci si è anche divertito parecchio dinanzi alla figuraccia incorsa al suo incauto ospite...

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  iano on Sat Sep 25, 2010 10:26 am

    PPP ,Prande Papo Paggio ,parla con lingua dritta,suo malgrado.Augh!

    In una valuatazione breve di apparecchiature (non superiore al giorno) i verdetti sono due di solito,banalmente,buono/non buono.
    Ma è sempre una sorpresa scoprire il giorno dopo quanti apparecchi passino dalla categoria "buono" a quella "non buono".
    Strano meccanismo. Succede anche a voi? Se sì merita approfondimenti.
    ORA,ancORA, possono verificarsi altri due casi.
    Ci si è subito pubblicamente sbilanciati in elogi che il giorno dopo dovremmo smentire,ma non facciamo,per un malinteso senso di amor proprio.
    Oppure saggiamente aspettiamo che l'astro del giorno dopo parli attraverso noi con lingua dritta come raggio di sole.
    Augh,ho detto.
    Ciao,Sebastiano.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  iano on Sat Sep 25, 2010 10:38 am

    Fabrizio Calabrese wrote:

    In questi circa due anni di vita sui Forum ho notato spesso un clima di sospetto e di esagerata aggressività contro i "tecnici", che però sono i soli in grado di risolvere non solo questi, ma altri e ben più complessi problemi...!!!
    Fabrizio Calabrese
    Hai ragione Fabrizio.
    Ma mettiti nei panni dei non tecnici che vedono questi accapigliarsi violentemente.
    Tutti poi chiamano a testimone la infallibile scienza dicendo però cose contrapposte.
    Così alla fine quello che conta di più è la capacità di creare attorno a sè un clima di fiducia,e chi possiede questa capacità non sempre è un buon tecnico.
    Sulla distanza comunque ogni altarino si scopre.
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 10:45 am

    In questi circa due anni di vita sui Forum ho notato spesso un clima di sospetto e di esagerata aggressività contro i "tecnici", che però sono i soli in grado di risolvere non solo questi, ma altri e ben più complessi problemi...!!!
    qualsivoglia audiofilo vede il tecnico sempre e comunque come un emerito cretino patentato, gli apparecchi hanno un anima che nulla ha a che vedere con la tecnica, il problema interfacciamento quindi lo può risolvere solo un agenzia di quelle che ti promettono di trovare l'anima gemella, altro che tecnicismi vari


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 10:47 am

    Io credo che il guru, per definizione, sia collegato indissolubilmente a tre possibili realtà:
    1. interesse economico diretto;
    2. interesse economico indiretto, tramite un rivenditore o un produttore di apparecchi;
    3. smodato desiderio di onnipotenza, che, comunque lo si voglia leggere, si ricollega ad uno dei primi due.

    Ne abbiamo viste di crociate a spada tratta a favore di determinati prodotti, oppure di determinati personaggi.......... Abbiamo detto (e letto) che tutti i veri guru-recensori da rivista sono sempre stati al soldo di qualcuno, per necessità di sopravvivenza.......... Coscientemente e senza assegnar loro il beneficio del dubbio di cui parla Vito........

    Personalmente nel panorama italiano, fra i personaggi più esposti al pubblico vedere, ne salverei soltanto due, uno perchè storico fondatore di quasi tutta la storia dell'hi-fi italiano e l'altro, grande, grosso e barbuto, per quello che ha saputo dare in un ben preciso momento storico........... Il resto possono essere persone anche simpatiche, ma null'altro....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 10:49 am

    Caro Venticello Fresco, il tecnico cpace e dalla mente aperta è SEMPRE necessario, ma anche chi sa ascoltare e conosce le cose è altrettanto importante.... Occorre, al solito, onestà e correttezza, senza le quali............ FAVE!!!!! sunny sunny sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 11:01 am

    oh buaiolo certo che serve chi sa ascoltare, il problema è che di solito chi pensa di sapere come e cosa ascoltare reputa il tecnico come sopra mentre il tecnico quando si trova davanti a un fenomeno descritto da chi ascolta cerca di darne una spiegazione, e se è preparato la trova pure


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 11:09 am

    -recensori da rivista sono sempre stati al soldo di qualcuno
    lasciamo stare i recensori leggi questo
    Chi legge - per esempio (fra le prove che ho fatto io) - la prova dell'ultimo preamplificatore Audio Research, vorrebbe sapere non solo come va, ecc. ecc., ma soprattutto se va meglio o peggio dei prodotti concorrenti.
    Ora, nella fattispecie, come va il pre ARC rispetto a quelli che io ritengo i concorrenti (ovvero preamplificatori a valvole di scuola americana) nella recensione c'è scritto: in questo caso il concorrente in quella fascia di mercato a mio avviso è uno solo (VTL) e per fortuna ce l'ho a casa e posso fare un confronto diretto.

    Ma al 90% degli audiofili questo non basta, vogliono sapere come va il pre ARC in confronto al Mark Levinson, o al Krell, o al Kondo, e quì iniziano i problemi; quello apparente più grosso - non ho a casa i ML, Krell e Kondo da confrontare - è in realtà il minore. Voglio dire: ha veramente senso confrontare un ARC con un Krell o un Kondo?
    Francamente io mi aspetterei che chi progetti l'acquisto di prodotti di questo livello abbia almeno le idee chiare sul tipo di suono che vuole, e magari che il resto dell'impianto sia costruito con una filosofia coerente.
    Immaginiamo quindi che mi trovi per casa anche il Krell e i Kondo da confrontare: avrebbe senso confrontare un ARC e un Kondo inseriti nella mia catena (costruita con una filosofia ben precisa, impostata sul suono del tipico valvolare americano)? Certo che no.
    Ma allora per confrontare un ARC e un Kondo in maniera seria dovrei confrontare 2 catene di riproduzione completamente diverse? Ma allora come estrapolo il suono del prodotto in prova dalla catena completa?
    E siamo da capo: se compro prodotti di questo genere dovrei almeno avere le idee chiare sulla filosofia sonora che perseguo, se mi piacciono i valvolari americani non me ne frega nulla di come vanno in rapporto al Kondo, e viceversa.

    a che serve leggere una recensione su una rivista se quello che viene scritto ha valore solo ed esclusivamente nell'impianto del recensore e sulla sola base dei suoi gusti e misera esperienza settaria


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  ema49 on Sat Sep 25, 2010 12:31 pm

    aircooled wrote:
    -recensori da rivista sono sempre stati al soldo di qualcuno
    lasciamo stare i recensori leggi questo
    Chi legge - per esempio (fra le prove che ho fatto io) - la prova dell'ultimo preamplificatore Audio Research, vorrebbe sapere non solo come va, ecc. ecc., ma soprattutto se va meglio o peggio dei prodotti concorrenti.
    Ora, nella fattispecie, come va il pre ARC rispetto a quelli che io ritengo i concorrenti (ovvero preamplificatori a valvole di scuola americana) nella recensione c'è scritto: in questo caso il concorrente in quella fascia di mercato a mio avviso è uno solo (VTL) e per fortuna ce l'ho a casa e posso fare un confronto diretto.

    Ma al 90% degli audiofili questo non basta, vogliono sapere come va il pre ARC in confronto al Mark Levinson, o al Krell, o al Kondo, e quì iniziano i problemi; quello apparente più grosso - non ho a casa i ML, Krell e Kondo da confrontare - è in realtà il minore. Voglio dire: ha veramente senso confrontare un ARC con un Krell o un Kondo?
    Francamente io mi aspetterei che chi progetti l'acquisto di prodotti di questo livello abbia almeno le idee chiare sul tipo di suono che vuole, e magari che il resto dell'impianto sia costruito con una filosofia coerente.
    Immaginiamo quindi che mi trovi per casa anche il Krell e i Kondo da confrontare: avrebbe senso confrontare un ARC e un Kondo inseriti nella mia catena (costruita con una filosofia ben precisa, impostata sul suono del tipico valvolare americano)? Certo che no.
    Ma allora per confrontare un ARC e un Kondo in maniera seria dovrei confrontare 2 catene di riproduzione completamente diverse? Ma allora come estrapolo il suono del prodotto in prova dalla catena completa?
    E siamo da capo: se compro prodotti di questo genere dovrei almeno avere le idee chiare sulla filosofia sonora che perseguo, se mi piacciono i valvolari americani non me ne frega nulla di come vanno in rapporto al Kondo, e viceversa.

    a che serve leggere una recensione su una rivista se quello che viene scritto ha valore solo ed esclusivamente nell'impianto del recensore e sulla sola base dei suoi gusti e misera esperienza settaria


    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  iano on Sat Sep 25, 2010 1:13 pm

    aircooled wrote:
    -recensori da rivista sono sempre stati al soldo di qualcuno
    lasciamo stare i recensori leggi questo
    Chi legge - per esempio (fra le prove che ho fatto io) - la prova dell'ultimo preamplificatore Audio Research, vorrebbe sapere non solo come va, ecc. ecc., ma soprattutto se va meglio o peggio dei prodotti concorrenti.
    Ora, nella fattispecie, come va il pre ARC rispetto a quelli che io ritengo i concorrenti (ovvero preamplificatori a valvole di scuola americana) nella recensione c'è scritto: in questo caso il concorrente in quella fascia di mercato a mio avviso è uno solo (VTL) e per fortuna ce l'ho a casa e posso fare un confronto diretto.

    Ma al 90% degli audiofili questo non basta, vogliono sapere come va il pre ARC in confronto al Mark Levinson, o al Krell, o al Kondo, e quì iniziano i problemi; quello apparente più grosso - non ho a casa i ML, Krell e Kondo da confrontare - è in realtà il minore. Voglio dire: ha veramente senso confrontare un ARC con un Krell o un Kondo?
    Francamente io mi aspetterei che chi progetti l'acquisto di prodotti di questo livello abbia almeno le idee chiare sul tipo di suono che vuole, e magari che il resto dell'impianto sia costruito con una filosofia coerente.
    Immaginiamo quindi che mi trovi per casa anche il Krell e i Kondo da confrontare: avrebbe senso confrontare un ARC e un Kondo inseriti nella mia catena (costruita con una filosofia ben precisa, impostata sul suono del tipico valvolare americano)? Certo che no.
    Ma allora per confrontare un ARC e un Kondo in maniera seria dovrei confrontare 2 catene di riproduzione completamente diverse? Ma allora come estrapolo il suono del prodotto in prova dalla catena completa?
    E siamo da capo: se compro prodotti di questo genere dovrei almeno avere le idee chiare sulla filosofia sonora che perseguo, se mi piacciono i valvolari americani non me ne frega nulla di come vanno in rapporto al Kondo, e viceversa.

    a che serve leggere una recensione su una rivista se quello che viene scritto ha valore solo ed esclusivamente nell'impianto del recensore e sulla sola base dei suoi gusti e misera esperienza settaria
    Questa umana tensione a sapere qual'è l'apparecchio migliore(col sottinteso:dimmi qual'è e io lo compro perchè i soldi ce li ho oppure faccio il mututo e così ho risolto il problema) si basa sulla sottovalutazione dell'importanza della sinergia fra apparecchi il cui risultato è solo in parte prevedibile,e sul presupposto che esistono realmente apparecchi migliori in una classifica che al limite tendere alla vera fedeltà.
    Parlare di alta fedeltà ha un senso,ma solo il senso che gli dà ognuno di noi.
    Ognuno,bene o male che sia, lo declina a modo suo, inevitabilmente,anche quando affermi con convinzione il contrario e questa convinzione non aiuta e diventa anzi l'esca preferita usata dai gurù.
    I tecnici capaci alla fine,se vogliono vendere,sono costretti ad usare la stessa esca,loro malgrado oppure sparire.
    Io in quanto futuro possibile produttore di cavi il problema me lo pongo.
    Come mi muoverò se e quando passerò il guado?
    Ci ho riflettuto seriamente quindi e non mi sono raccontato balle.
    L'eventualità di diventare cinico anch'io, non l'ho esclusa.
    Ovviamente spero che non succeda.
    Ma se succedesse non ci sarebbe nessuna premeditazione e avverrebbe per gradi.
    Comunque vada il primo grado,se vogliamo ancora ingenuo e donchisciottesco ,sarebbe quello di dire non ciò che è giusto,appellandomi alla scienza,ma ciò che soggettivamente ritengo giusto,anche perchè i miei cavi,più che di scienza,sono fatti da ciò che io ritengo giusto per me.
    Quello che io ricerco dalla cosiddetta alta fedeltà non è in effetti l'alta fedeltà,ma un sistema di riproduzione,impropriamente detto visto il mio particolare punto di vista,che suoni come uno strumento musicale, fatto di diversi componenti,uno dei quali componenti è un qualche tipo di testimonianza registrata di un evento realmente accaduto.
    Strumento musicale che non mi illudo sia la replica di uno o più già esistenti,ma che abbia in comune con questi la capacità di fare musica.
    Insomma cos'è veramente importante la musica o una testimonianza così perfetta che equivale al ripersi dell'evento.Non esiste alcun campo dove tali testimonianza abbiano luogo in effetti.
    La musica (evento reale) in tal guisa riprodotta altro non è che una sua trasfigurazione il cui valore artistico viene lasciato al soggettivo gradimento del cliente.
    Ma non parlerei sbrigativamente di banale colorazione allo stesso modo che nessuno parla di colarazione per descrivere un quadro di Matisse (il mio preferito).
    Se poi questo gradimento non ci fosse non insisterei troppo ameno che non abbia elementi obiettivi da sostenere,ma senza esagerare.
    Esempio potrei dire al cliente : dici che non rilevi alcun miglioramento che giustifichi la spesa rispetto al cavo che hai già in dotazione,ma allora come mai col mio cavo ti sei messo a battere il piedino e ad agitarti sul divano e prima non lo favevi?
    Il cliente allora resta muto e non risponde e io prendo il mio cavo e tolgo il disturbo,dopo aver parlato d'altro per il tempo che ancora vorrà ospitarmi.
    Forse non mi troverò mai in questa situazione e siccome ancora non mi ci trovo vorrei fare tesoro di tutti quei motivi che mi rendono recalcitrante ad entrare in un negozio di hi fi .
    Sono rimasto ad esempio impressionato dal racconto di un amico che trovandosi ad avere a che fare con un venditore di cavi porta a porta,ricevuto il gentilissimo diniego all'acquisto perchè il cavo non era gradito,il venditore provato ogni possibile argomento per fargli cambiare idea,compreso il cercargli di spiegare che avrebbe dovuto comprare il cavo per il motivo che era sordo , è rimasto ancora un'ora sulla porta,pur senza dire più niente ,ma senza andarsene.
    In effetti questo mio amico un difetto ce l'ha.Una gentilezza e un rispetto verso il suo prossimo che và oltre...il giusto.
    Ciao,Sebastiano.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 1:49 pm

    mentre il tecnico quando si trova davanti a un fenomeno descritto da chi ascolta cerca di darne una spiegazione, e se è preparato la trova pure
    Non sempre Venticello, non sempre!!!!!!!!!!! Le strade sono lastricate di tecnici sordi e di guru cazzari........... Se vuoi, qualche nome di tecnico quotato che realizza apparecchi che non suonano neanche con l'aiuto della Madonna te lo faccio!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 3:15 pm

    Ciao,Sebastiano
    Iano va bene tutto, ma quando uno ti dice che non sa distinguere le pecularieta positive o negati degli apparecchi..... ma chi gli permette di scrivere recensioni? parla di scuole di pensiero e filosofia, ma hai mai sentito qualcosa dei 2 marchi che accomuna? è come dire che una zebra e un cammello sono parenti stretti perche tutti e 2 hanno 4 gambe, secondo me quello fa le recensioni per procura da retta


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 3:16 pm

    Edmond wrote:
    mentre il tecnico quando si trova davanti a un fenomeno descritto da chi ascolta cerca di darne una spiegazione, e se è preparato la trova pure
    Non sempre Venticello, non sempre!!!!!!!!!!! Le strade sono lastricate di tecnici sordi e di guru cazzari........... Se vuoi, qualche nome di tecnico quotato che realizza apparecchi che non suonano neanche con l'aiuto della Madonna te lo faccio!!!!!
    ah buaiolo, ho premesso se bravo, un tecnico del cazzo fa il paio con i vari audiofili del cazzo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  iano on Sat Sep 25, 2010 3:39 pm

    Ciao,Air.
    Che te devo dì.
    Secondo me quel recensore ha fatto uno dei discorsi più sensati che recensore abbia mai fatto.
    Inoltre credo di sapere chi è e mi pare non abbia mai nascosto il suo essere "dilettante".
    Poi ci si dimentica spesso che per fare il giornalista bisogna saper usare la lingua italiana e quello lo fà più che bene.
    Poi ci si può più o meno fidare.
    Io ad esempio ho un recensore di fiducia che non mi ha mai deluso.
    E stai certo che è uno che le prove le fà da anni con il suo metodo,ma le fà.
    Non è un tecnico,ma fà le stesse cose che faccio io e meglio di me.Tutto qui.
    Certi tecnici,tecnici sospettabili di grande competenza e rettitudine morale sono illegibili perchè non sanno cos'è la lingua italiana,requisito primo per fare il giornalista.
    Per gli altri requisiti poi si vedrà.
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 4:00 pm

    puoi sapere bene l'itagliano, ma di sensato io ci vedo poco anzi nulla, se non sai capire come funziona un apparecchio dilettante o professionista che sia quello che scrivi sono solo parole al vento, ben pagate certo ma sempre parole al vento
    è come se un chirurgo sostenesse di saper operare solo persone di una certa razza, mazza che luminare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Ospite on Sat Sep 25, 2010 6:18 pm

    Edmond wrote: Le strade sono lastricate di tecnici sordi e di guru cazzari...........
    Se vuoi, qualche nome di tecnico quotato che realizza apparecchi che non suonano neanche con l'aiuto della Madonna te lo faccio!!!!!

    Quoto e sottoscrivo con due piccoli "distinguo"...

    Un Guru è per antonomasia un non-tecnico, per cui può permettersi di fondare i suoi pareri su ascolti occasionali, sebbene compiuti in numerosi contesti e per anni: la sua esperienza è normalmente più ampia di quella dell'appassionato tipico e proprio per questo il suo parere ne può influenzare molti.

    Quello di cui pochi si rendono conto è che l'orizzonte culturale del Guru è in reatà ristretto a quel che ha avuto occasione di ascoltare...! Inutile chiedere ad un Guru che non ha mai ascoltato un grande Monitor da Studio con un master 24 piste di esprimersi sulla dinamica delle incisioni (che magari lui ha ascoltato solo con i soliti diffusorini due-vie/woofer-da-20...).

    Ma anche gli orizzonti culturali dei "tecnici" sono diversissimi per ampiezza ed approfondimento...

    Io faccio spesso il caso di progettisti di diffusori che hanno pratica di una sola configurazione o due (p.es. la sospensione o i reflex) e solo qualche vaga infarinatura teorica sui sistemi bandpass, a tromba, a linea di trasmissione... Che per caso vi meravigliate che costoro possano progettare e produrre anatre zoppe...???

    Idem dicasi dei progettisti di amplificatori... ma vi è mai capitato di confrontare due schemi di ampli (SS o a valvole... è lo stesso), notando che in 60 anni saranno state proposte si e nò una decina di configurazioni veramente innovative...???

    Quindi, per favore, la prossima volta che date a qualcuno il titolo di Guru o di tecnico, provate a pensare per un attimo quali possano essere i suoi limiti culturali... E non chiedetegli quello che NON può darvi...!!!

    Cordiali Saluti
    Fabrizio Calabrese

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  ema49 on Sat Sep 25, 2010 7:08 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    Quello di cui pochi si rendono conto è che l'orizzonte culturale del Guru è in reatà ristretto a quel che ha avuto occasione di ascoltare...! Inutile chiedere ad un Guru che non ha mai ascoltato un grande Monitor da Studio con un master 24 piste di esprimersi sulla dinamica delle incisioni (che magari lui ha ascoltato solo con i soliti diffusorini due-vie/woofer-da-20...).
    Quindi, per favore, la prossima volta che date a qualcuno il titolo di Guru o di tecnico, provate a pensare per un attimo quali possano essere i suoi limiti culturali... E non chiedetegli quello che NON può darvi...!!!

    ..ma chi glielo chiede? ..è lui che sceglie di parlare di argomenti che travalicano ampiamente i suoi limiti culturali. O no? E, vorrei sapere, per quale "oscuro" motivo?



    ..."notando che in 60 anni saranno state proposte si e nò una decina di configurazioni veramente innovative...???"
    Cordiali Saluti
    Fabrizio Calabrese


    Fabrizio, potresti descrivermi una sola configurazione innovativa introdotta negli ultimi 40 anni in tema di amplificazione valvolare?
    Ciao, Emanuele sunny sunny

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 7:30 pm

    Quoto Ema, che con le sue visioni chiare e lucide identifica il problema....... Fabrizio, al guru non si chiede, in hi-fi, lo si subisce, purtroppo!!!!!!!! Il problema è che LUI non sta mai zitto e pontifica di tutto e di più, creando deliri dannosissimi ed irreversibili............. Perchè il suo sostegno vitale è il fall-out del suo pensiero........ Senza questa possibilità, il guru hi-fi non potrebbe esistere..............

    Al guru hi-fi si possono porre solo domande che prevedono risposte inutili e discorsive, prive di qualsivoglia puntualizzazionme tecnica...........

    Poi esistono personaggi differenti, di estrazione tipicamente orientale, che sono guru per imprinting religioso e credono di esserlo anche nel mondo dell'hi-fi....... I vari Imai, Ikeda e via andare, che forse nel passato hanno pure realizzato cose "da guru" (minimalismi o eccessi tecnici, a seconda dell'argomento) e che adesso vivono avvolti da questo alone di sacralità anche se le valvole le fanno accoppiare dai ragazzini di 12 anni, così come l'avvolgere i trasformatori..... (visti dal vero e di soppiatto in alcune Farm japponiche rinomatissime...)....

    Il tecnico è, peraltro, parimenti pericoloso dal punto di vista potenziale....... Si va dai periti elettronici che si inventano maestri della correzione acustica, piuttosto che periti che si spacciano per ingegneri e tali si reputano......... Poi, fortunatamente esistono tecnici di valore, la cui esperienza risulta preziosa per tutti...............

    Ema, credo, a questo proposito, che alcuni schemi di Aloia e di Chiappetta possano ritenersi davvero innovativi, giusto per restare in casa....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  ema49 on Sat Sep 25, 2010 8:13 pm

    Edmond wrote:
    Ema, credo, a questo proposito, che alcuni schemi di Aloia e di Chiappetta possano ritenersi davvero innovativi, giusto per restare in casa....
    [u]

    Giorgio, ho molta stima dei personaggi da te citati ma, a quanto mi risulta (non sono un tecnico e riferisco quanto detto dagli stessi) loro hanno utilizzato e/o ottimizzato schemi circuitali già per lo meno ipotizzati e/o studiati da tecnici già molti anni fa. Ho posseduto due ampli di Chiappetta, uno di fascia alta ed entrambi OTL. Credo che di veramente innovativo non ci fosse nulla; l'innovazione è l'applicazione di soluzioni, in tutte le parti del circuito, ritenute allo stato dell'arte ma "escogitate" molti anni fa. Non sono un tecnico, ripeto, e spero di non entrare in un campo per me minato; mi limito a riferire quanto mi spiegava Fulvio quando è stato ospite mio in Sicilia.
    Vorrei sentire il parere di Air che, al solito, latita..
    Saluti, Emanuele

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 8:30 pm

    Io credo che lo sviluppo delle sezioni dia limentazione sviluppate dsi nostri sia stato importante, ma aspettiamo Venticello!!!!!! cheers cheers


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  aircooled on Sat Sep 25, 2010 8:37 pm

    mi spiace deludervi ma io non trovo nulla di innovativo da almeno 50anni a questa parte, tutto quello che si poteva fare è già stato fatto a suo tempo, poi c'è qualcuno che brevetta roba di decenni addietro confidando nel fatto che il brevetto è oramai scaduto da N decenni e chi riprendendo il meglio del meglio fa il super oggetto da vendere a N decine di migliaia di euro, ma di nuovo in elettronica non esiste nulla, Fabrizio latitita come al solito, senno da tecnico spiegherebbe che il miglior SS si fa in un solo modo come il miglior valvolare si fa in un solo modo, certo nessuno dei 2 è alla portata di tutti, ma si può fare, da considerare poi che la vera innovazione sta non nei circuiti ma nei nuovi componenti che permettono soluzioni ardite su vecchi circuiti, ma a chi interessa questa roba


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Non cambiate mai parere ??

    Post  Edmond on Sat Sep 25, 2010 8:59 pm

    A noi, cheddiamine!!!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:08 am