Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Mettere in dima una testina
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Mettere in dima una testina

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sat Sep 11, 2010 11:23 pm

    Sappiamo mettere tutti in dima un fonorivelatore ????


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  fabiovob on Sat Sep 11, 2010 11:25 pm

    Un lavoro che richiede davvero un intero pomeriggio senza distrazioni esterne.
    Cmq ti sei aggiudicato la prossima ricalibrazione dell'HRX. sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sat Sep 11, 2010 11:29 pm

    fabiovob wrote:Un lavoro che richiede davvero un intero pomeriggio senza distrazioni esterne.
    Cmq ti sei aggiudicato la prossima ricalibrazione dell'HRX. sunny
    A disposizione. Fabio questo settore del forum è poco frequentato dammi una mano a portarlo in auge per renderlo piu' popolare e popolato. Razz Razz Razz Razz


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  fabiovob on Sat Sep 11, 2010 11:30 pm

    Massimo sicuramente si.
    Guarda la mia maggiore preoccupazione da qui ad un paio di mesi è lo smontaggio dell'HRX e successivo rimontaggio.
    E' una operazione che davvero non vorrei fare.
    E' di una delicatezza estrema

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sat Sep 11, 2010 11:41 pm

    fabiovob wrote:Massimo sicuramente si.
    Guarda la mia maggiore preoccupazione da qui ad un paio di mesi è lo smontaggio dell'HRX e successivo rimontaggio.
    E' una operazione che davvero non vorrei fare.
    E' di una delicatezza estrema
    Puoi nei limiti snontare il meno possibile per il trasporto. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 12, 2010 8:29 pm

    Siete sicuri di avere la testina in dima, ogni tanto fate un controllo. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    denon520
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2010-09-04

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  denon520 on Sun Sep 12, 2010 9:17 pm

    come si fa?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 12, 2010 9:57 pm

    Io uso una dima uscita alcuni anni fa su una rivsta audio. Su questa dima ci sono dei punti su cui poggiare la puntina, io la regolo da 6 ed a 6.6, si controlla se in quei punti la testina è parallela alle righe su di essa riportata, c'è anche uno spazio dove poggiare uno specchietto per controllare la perfetta perpendicolarita' della testina. [img][/img] sunny sunny sunny


    Last edited by Massimo on Sun Sep 19, 2010 10:09 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  fabiovob on Sun Sep 12, 2010 11:48 pm

    Vedo di darti un duplicato di quelle della VPI, davvero estremamente precise e ben fatte.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 12, 2010 11:52 pm

    fabiovob wrote:Vedo di darti un duplicato di quelle della VPI, davvero estremamente precise e ben fatte.
    veramente ne ho piu' di una ,poi diventa una questione di abitudine, cmq grazie,non è detto potrebbe anche essere che mi trovi meglio, quando ci vediamo saro' felice del tuo pensiero,sperando di avere ancora il piatto affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  fabiovob on Mon Sep 13, 2010 12:05 am

    Piatto in cui mangiare???


    Eccone uno vietrese di Apicella.





    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Mon Sep 13, 2010 12:08 am

    Va la che mi hai capito. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  pepe57 on Wed Sep 15, 2010 10:29 pm

    Massimo wrote:Io uso una dima uscita alcuni anni fa su una rivsta audio. Su questa dima ci sono dei punti su cui poggiare la puntina, io controllo a 6 ed a 6.6, si controlla se in quei punti la testina è parallela alle righe su di essa riportata, c'è anche uno spazio dove poggiare uno specchietto per controllare la perfetta perpendicolarita' della testina. [img][/img] sunny sunny sunny

    Come sarebbe a dire 6 e 6,6?
    Mi sembra molto strano!
    sunny sunny
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Wed Sep 15, 2010 10:56 pm

    Perchè Pietro?[img]url=https://servimg.com/image_preview.php?i=85&u=15420221][/url][/img]


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  pepe57 on Sat Sep 18, 2010 1:55 am

    Perché se è allineata a 60 mm non può esserlo a 66 mm.
    Partiamo dal presupposto che tutti gli LP sono incisi da una distanza che dal foro è 146,1 mm (quella massima) mentre varia per quella minima (da norme IEC 60,3 mm oppure DIN 57,5mm o addirittura di costruttori di bracci: SME 58 mm, TNT 65mm, Clearaudio 75mm)
    Sulla base di queste norme, i punti nulli A e B di allineamento (in mm dal foro centrale) sono:

    punto A mm: punto B mm:
    IEC ----- 66.0 ---- 120.9
    DIN ----- 63.1 ---- 119.2
    SME IV/V 63.6 ---- 119.5
    TNT ----- 70.8 ---- 123.5
    Clearaudio 80.8 ---- 128.3

    La testina deve essere allineata in entrambi questi due punti.

    I valori dati da TNT e Clearaudio, pur coprendo uno spazio minore offrono, ovviamente, distorsioni + contenute; però nel caso di uso di LP "datati" o di musica classica o con parecchio messaggio inciso, avvicinandosi l' incisione al centro del disco offrono misure di distorsione (tipicamente calcolate/misurate a 60mm dal perno) elevatissime.
    Come detto, però, gli LP + attuali tendono ad essere incisi + lontani dal foro della distanza prevista con norme DIN (57,5 mm) per cui una maggior distorsione calcolata a 60 mm dal perno (usato di solito), diventa ininfluente (per questi LP che magari già a 75 mm non sono già + incisi).
    Però ci sono anche dischi vecchi e "vecchi" ove la registrazione giungeva molto + vicina all' etichetta, per ascoltare questi, usare le misure TNT e Clearaudio è quasi follia.
    SME aveva già offerto un riconoscimento di questa tendenza a registrare meno sugli LP ed aveva "spostato" il punto zero A.
    Direi che attualmente le misure maggiormente prese in considerazione sono i 66 mm e 120,9 mm (calcolate sulle norme IEC) che hanno soppiantato quelle usate da Baerwald che si collegava alle norme DIN (le migliori per dischi incisi fino quasi all' etichetta) "restringendo" leggermente lo spazio ottimale previsto di lettura (per cui anche adattandosi meglio alle "nuove" realtà di registrazione) e migliorando le distorsioni all' atto pratico (ci sono ben pochi LP registrati fino a 60 mm dal foro).

    Ciao!
    sunny sunny
    Pietro

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Mr. wlg on Sat Sep 18, 2010 9:57 am

    Azz

    Bravo

    questa non la sapevo neanche io
    credevo che l'angolo delle registrazioni vosse uguale per tutti

    Mannaggia a loro che cambiano

    In ogni modo uso anch'io una dima di plastica rigida della Pro-Ject e ogni tanto controllo che non sia adata fuori posto anche se ho la certezza che non si può spostare perchè se le viti sono ben serrate è difficile che si sposta però mi piace farlo lo stesso come del resto controllo con la bilacina il peso che quello è più facile che magari si stara.

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Edmond on Sat Sep 18, 2010 10:02 am

    Nel vinile nulla è mai stato uguale a qualcosa d'altro........... sunny sunny sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  pepe57 on Sun Sep 19, 2010 1:36 am

    Mr. wlg wrote:Azz

    Bravo

    questa non la sapevo neanche io
    credevo che l'angolo delle registrazioni vosse uguale per tutti
    ..............



    Con "angolo delle registrazioni" cosa intendi?
    Ciao!


    sunny sunny sunny
    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 19, 2010 1:53 am

    Piero, scusa se ti rispondo in ritardo,sembrera' strano, ma con diversi bracci e diverse testine il migior punto l' ho trovao tra 6 e 6.6
    Lo SME con la Benz la tengo a 6.5, la DL 103 co braccio thorens a 6.1, La shure su TP 16 a 6.6, questi i valori per la minor disorsione, almeno nel mio caso teoria a parte. sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  pepe57 on Sun Sep 19, 2010 11:55 am

    Massimo wrote:Piero, scusa se ti rispondo in ritardo,sembrera' strano, ma con diversi bracci e diverse testine il migior punto l' ho trovao tra 6 e 6.6
    Lo SME con la Benz la tengo a 6.5, la DL 103 co braccio thorens a 6.1, La shure su TP 16 a 6.6, questi i valori per la minor disorsione, almeno nel mio caso teoria a parte. sunny sunny sunny sunny

    Posizionare il proprio punto "nullo" ad una distanza che oscilla fra 60 e 66 mm dal centro LP non è strano, ognuno è ovviamente libero di muoversi, dalla prima frase io avevo compreso che tu controlli l' allineamento a 60 e 66 mm (che usi come punto A e B), per cui ti ho risposto che non era cosa possibile.

    Chiaramente una volta allineata la testina al punto A (che sia 60, 62, 64 o 66 o anche 75 mm poco importa) è essenziale poter calcolare ove cade il punto B per verificare se l' allineamento "tiene" anche in questo punto, se no, a parte l' overhang (che resterebbe corretto), non avremmo assolutamente la certezza che la testina è montata "dritta".

    sunny sunny sunny
    Ciao!

    Pietro

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 19, 2010 10:07 pm

    Pietro come al solito mi sono espresso come un libro stracciato,è impossibile che a 6 ed a 6.6 sia allineata,poiche' il braccio fa un semi cerchio.Grazie sempre per le tue spiegazioni,che aiutano tanti amici amanti del vinile. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  ravax on Sat Sep 25, 2010 2:25 am

    Massimo wrote:Sappiamo mettere tutti in dima un fonorivelatore ????

    Ciao Massimo!!

    Mai fatto personalmente!!!!

    La volta che ho sostituito la Ortofon Salsa con la Denon DL103SA su giradischi Project PRM 5 c'ha pensato il rivenditore sotto mia supervisione!!

    Ho anche visto e rivisto il dvd di Fremer sulla messa a punto del braccio, quindi lo so teoricamente!!!

    E' sicuramente un compito delicatissimo e richiede grandissima pazienza!!!!

    A volte mi prende la voglia di provare a rimettere la Ortofon per vedere se riesco a farlo, ma poi.......

    Comunque ogni tanto controllo la messa in dima e non ho mai notato variazioni!!

    Ciao!!



    _________________
    Fabrizio


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sat Sep 25, 2010 8:23 pm

    E' un operazione semplice , ma da fare con estrema calma e cautela.Devi provare non puoi ogni volta andare dal rivenditore, se questi per distrazione ha sbagliato? Mettiti sotto e vedi di riuscirci.Auguri vai... sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  ravax on Sun Sep 26, 2010 4:15 pm

    Massimo wrote:E' un operazione semplice , ma da fare con estrema calma e cautela.Devi provare non puoi ogni volta andare dal rivenditore, se questi per distrazione ha sbagliato? Mettiti sotto e vedi di riuscirci.Auguri vai... sunny sunny sunny

    Cia MAssimo e grazie per gli auguri!!

    Ci proverò senz'altro! In fin dei conti prima provo e prima dovrei imparare!!

    Calma ne ho da vendere quindi già dovrei partire bene!!

    Se vuoi ti faccio sapere!!!!

    Ciao!


    _________________
    Fabrizio


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Mettere in dima una testina

    Post  Massimo on Sun Sep 26, 2010 5:37 pm

    Fabrizio,Buona Domenica, certamente che devi farmi sapere ed auguri per la messa in dima. cheers


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:41 pm