Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Share

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Sun Feb 10, 2013 6:26 am

    Ciao, scusa il ritardo con cui rispondo.
    Effettivamente ci sono due strade per calcolare la massa effettiva del braccio.

    La prima richiede l' uso del disco test.
    Verificata la FR dell' insieme braccio/testina, ed avendo i dati relativi alla testina stessa (massa e cedevolezza a 10 Hertz) la calcoli così:



    MB = (159/FR)^2 X (1/C) - (MT + 1)

    Ove:
    MB è la massa del braccio
    C è la cedevolezza della testina a 10 Hertz
    MT è la massa della testina
    1 è all' incirca il peso aggiunto (vitine e dadini, se tu aggiungi altri pesi, tipo spessori etc, dovraipesarli ed aggiungere)
    FR è la frequenza di risonanza rilevata tramite disco test

    Per cui se ad esempio con la tua testina, del peso noto di 9,5 grammi ed una cedevolezza nota di 12 cu, riscontri una FR di 10 Hertz tramite disco test:
    159/FR darà : 159/10 = 15,9 che elevato alla seconda darà circa 250
    1/C sarà 1/12
    per cui 250 x 1/12 darà circa 20,8
    MT + 1 sarà 9 + 1 = 10,5
    MB = (159/10)^2 x 1/12 - (9,5 + 1 )
    MB = 15,9 ^2 x 0,083 - 10,5
    MB = 253 x 0,083 - 10,5
    MB = 21,1 - 10,5 = 10,6 grammi

    Naturalmente la FR che si trova tramite disco test, non sempre è perfettamente identificabile, avrai, più probabilmente un certo range di frequenze (magari al posto di 10 Hertz valori che variano fra gli 8 ed i 12) per cui puoi usare un valore medio.

    La seconda:

    Non avendo il disco test, puoi fare una misura più precisa tramite un' operazione più complessa che richiede una buona bilancina e un righello millimetrato (meglio se usi un calibro).
    Essendo un bel po' più complicata come procedura, se ti interessa fammi sapere che te la riporterò. sunny sunny


    Micheledipa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2012-11-07
    Età : 44
    Località : Avezzano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Micheledipa on Sun Feb 10, 2013 7:08 am



    La seconda:

    Non avendo il disco test, puoi fare una misura più precisa tramite un' operazione più complessa che richiede una buona bilancina e un righello millimetrato (meglio se usi un calibro).
    Essendo un bel po' più complicata come procedura, se ti interessa fammi sapere che te la riporterò. sunny sunny

    [/quote]

    Ciao, dovendo acquistare il disco test ma avendo bilancina e calibro opterei per la seconda, se mi posti il metodo proverò.

    Grazie.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Mon Feb 11, 2013 1:15 am

    Eccoti la formula ed una breve spiegazione:

    ME = 2CP*DC^2/LBLT^2 + [2*PB/3]

    ME = massa effettiva
    CP = peso contrappeso
    DC = distanza contrappeso
    LBLT = lunghezza braccio lato testina (da fulcro a fine fraccio)
    PB = peso braccio senza CP e senza testina fatto in orizzontale.

    La DC vene misurata con braccio orizzontale in equilibrio, testina smontata ed è la distanza dal fulcro al centro del contrappeso.

    Spero sia tutto chiaro.
    sunny sunny sunny



    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  alanford on Mon Feb 11, 2013 2:38 pm

    qusto 3D e' una miniera di informazioni anche grazie all'ottimo contributo di Pepe
    a questo punto sarebbe utile avere un consiglio su un disco test attendibile
    quale comperare?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Mon Feb 11, 2013 2:51 pm

    So che recentemente Hi Fi News & record review ne aveva pubblicato uno molto valido (credo sia la 3^ edizione, ma non ne sono sicuro), in cui il riconoscimento della FR è molto facile in quanto man mano che le frequenze variano c'è la voce che specifica quale sta per arrivare.
    Comunque è valido anche per regolare AIS, VTL, VTF etc etc.
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  cosm on Mon Feb 11, 2013 2:53 pm

    alanford wrote:qusto 3D e' una miniera di informazioni anche grazie all'ottimo contributo di Pepe
    a questo punto sarebbe utile avere un consiglio su un disco test attendibile
    quale comperare?

    Con Pietro che ci spiega tutto siamo in una botte di vinile sunny


    _________________
    Massimiliano

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  cosm on Mon Feb 11, 2013 2:53 pm

    pepe57 wrote:So che recentemente Hi Fi News & record review ne aveva pubblicato uno molto valido (credo sia la 3^ edizione, ma non ne sono sicuro), in cui il riconoscimento della FR è molto facile in quanto man mano che le frequenze variano c'è la voce che specifica quale sta per arrivare.
    Comunque è valido anche per regolare AIS, VTL, VTF etc etc.
    sunny

    E' quello che uso io ed è molto pratico


    _________________
    Massimiliano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Mon Feb 11, 2013 4:11 pm

    cosm wrote:

    Con Pietro che ci spiega tutto siamo in una botte di vinile sunny

    Come il San Crispino???
    Nooooo!!!!!!!!
    erg


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  cosm on Mon Feb 11, 2013 5:25 pm

    pepe57 wrote:

    Come il San Crispino???
    Nooooo!!!!!!!!
    erg


    affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Massimiliano

    Micheledipa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2012-11-07
    Età : 44
    Località : Avezzano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Micheledipa on Mon Feb 11, 2013 8:54 pm

    pepe57 wrote:Eccoti la formula ed una breve spiegazione:

    ME = 2CP*DC^2/LBLT^2 + [2*PB/3]

    ME = massa effettiva
    CP = peso contrappeso
    DC = distanza contrappeso
    LBLT = lunghezza braccio lato testina (da fulcro a fine fraccio)
    PB = peso braccio senza CP e senza testina fatto in orizzontale.

    La DC vene misurata con braccio orizzontale in equilibrio, testina smontata ed è la distanza dal fulcro al centro del contrappeso.

    Spero sia tutto chiaro.
    sunny sunny sunny


    Grazie Pietro per il tuo contributo, ho dei chiarimenti da chiedere in merito:

    Per il CP devo svitarlo e pesarlo sulla bilancina?

    Per il PB immagino che debba poggiare lo shell sulla bilancina e prendere il peso.



    Grazie, Michele.







    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Mon Feb 11, 2013 11:47 pm

    Micheledipa wrote:

    Grazie Pietro per il tuo contributo, ho dei chiarimenti da chiedere in merito:

    Per il CP devo svitarlo e pesarlo sulla bilancina?

    Per il PB immagino che debba poggiare lo shell sulla bilancina e prendere il peso.

    Grazie, Michele.


    Si per entrambe.
    Importante per il PB prendere il peso a braccio orizzontale.
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Micheledipa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2012-11-07
    Età : 44
    Località : Avezzano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Micheledipa on Mon Feb 11, 2013 11:51 pm


    [/quote]

    Si per entrambe.
    Importante per il PB prendere il peso a braccio orizzontale.
    sunny [/quote]

    OK.....Grazie!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Edmond on Tue Feb 12, 2013 6:46 am

    Scusa Pietro, atteso che PB è il peso di un elemento articolato sbilanciato rispetto al suo fulcro, che differenza può esserci, in termini numerico, fra la verifica del peso in perfetta orizzontalità, in condizione ovviamente statica, oppure con una inclinazione diversa da zero?


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Tue Feb 12, 2013 4:35 pm

    Piccola in effetti e che aumenterebbe via via che il punto di lettura venisse abbassato rispetto all' orizzontalità (la lettura diverrebbe nulla se il braccio arrivasse in verticale) in quanto il peso si scaricherebbe totalmente sul fulcro. sunny
    Ma siccome questo elemento, come verrà verificato facendo le prove, influenza molto il risultato finale, suggerirei la miglior approssimazione possibile (anche perché già il 3 è un valore approssimativo). sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Edmond on Tue Feb 12, 2013 4:42 pm

    Pietro, il peso del braccio non piò cambiare a seconda della posizione del braccio....... Pesa sempre allo stesso modo, comunque sia orientato............. Inoltre se è senza contrappeso, senza testina e con lo shell, si inclinerà naturalmente in avanti e, comunque tu lo posizioni, misurerai la differenza di forza peso fra la parte anteriore della canna e la parte posteriore.............. Fintanto che il fulcro sta verticale (e come potrebbe non esserlo?) ed il braccio si muove nei limiti imposti dall'articolazione e dal perno del fulcro, nulla cambia.............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Tue Feb 12, 2013 4:58 pm

    Edmond wrote:Pietro, il peso del braccio non piò cambiare a seconda della posizione del braccio....... Pesa sempre allo stesso modo, comunque sia orientato............. Inoltre se è senza contrappeso, senza testina e con lo shell, si inclinerà naturalmente in avanti e, comunque tu lo posizioni, misurerai la differenza di forza peso fra la parte anteriore della canna e la parte posteriore.............. Fintanto che il fulcro sta verticale (e come potrebbe non esserlo?) ed il braccio si muove nei limiti imposti dall'articolazione e dal perno del fulcro, nulla cambia.............

    Beh si, ma ovviamente, devi sollevare su un supporto la bilancina in modo che il braccio appoggiato resti orizzontale.
    Comunque, a me pare che man mano che si inclina il braccio, la forza peso forma un vettore non più verticale ed esente dal fulcro.
    Con questo, potrei benissimo sbagliare (noi abbiamo sempre fatto così e magari ci si fossilizza s particolari inutili).
    Per verificare, suggerirei all' amico usando una delle bilancine di precisione di cui si dispone oggi, di fare la prova pratica ed osservare se ci sono differenze in base alla quota di misura.


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  Edmond on Tue Feb 12, 2013 5:14 pm

    Pietro, non per romperti le palle, ma la forza peso è un vettore SEMPRE diretto normalmente alla superficie terrestre. Che tu ti pesi in orizzontale o in verticale, pesi sempre allo stesso modo!

    Certo, poi è abbastanza logico fare una misura "più rassicurante" in orizzontale, ma le cose non cambiano.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Wed Feb 13, 2013 6:22 pm

    Non avrei voglia di entrare in discussioni troppo tecniche che non so quanti possano interessare.
    Comunque, dobbiamo ricordarci che qui stiamo calcolando un momento di forza.

    m = f x b


    quindi: momento di forza = forza x braccio di forza

    tenendo quindi una forza costante (ad esempio 10 N) ed una lunghezza costante (al posto di 9 o 12 pollici canonici indichiamo 1)

    ecco un disegnino abbastanza approssimato:
    :


    In base alla posizione del braccio, quando posto in perfetto orizzonte, avremo il braccio di forza corrispondente al raggio di un teorico cerchio.
    Questo in quanto proprio il vettore forza sarà perpendicolare ad esso.
    Quando il braccio fosse nella posizione OF3, il vettore di forza, sempre verticale, non sarà più perpendicolare rispetto al braccio stesso.
    Il prolungamento verticale del vettore è rappresentato dalla corda di un arco
    Il bracci forza ovviamente è determinato dall' incrocio della corda dell' arco con il braccio in posizione orizzontale.
    Come vedi esso diminuisce all' aumentare dell' angolo formato dal braccio con il suo piano orizzontale secondo la formula:

    CF(1, 2 o 3) cos angolo FCO.

    Per cui tornando all' esempio (esagerato ma per evidenziare la cosa) del braccio che corrisponde al punto F3.
    Se l' angolo F(3)CO è di 45°, il suo coseno è di 0,707
    se la lunghezza del braccio fosse 1
    e la forza applicata sempre 10N
    il M sarebbe 10 x 0,707 = 7,07 N

    mentre al punto F (dove è orizzontale) sarebbe
    10 x 1 = 1

    D' alra parte è semplice vedere che i bracci forza CA3<CA2<CA1<CO...

    Spero di essere stato chiaro.

    In ogni caso il risultato è semplice, più è basso meno forza vi è applicata (pensa a quelle bilancine della posta con il braccio che sale lateralmente, quando è orizzontale corrisponde ad 1 KG, quando è a 45 ° 707 grammi e via via scende o sale a seconda della posizione...
    sunny




    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  alanford on Mon Mar 14, 2016 3:07 pm

    pepe57 wrote:Bisogna tener conto che se fosse dichiarata (specie dei produttori Giapponesi) a 100 hertz,  la cedevolezza va moltiplicata per un fattore che può variare da 1,4 a 2,4 (di solito, per semplificare si usa 2 o 1,8). Se invece i dati dichiarati sono in régime statico (come di solito fanno i costruttori USA) allora si dovrebbero moltiplicare per un fattore che può variare da 0,3 a 0,7 circa (per semplificare di solito basta faré diviso 2).
    UFF che papiro!!... sunny  sunny
    Ciao!
    Pietro


    PS: logicamente, oltre alla FR, ci sono molti altri fattori che contribuiscono a raggiungere un certo risultato desiderato e di cui bisogna tener conto.
    Inoltre alla fine, messi tutti insieme, non è detto che al laboratorio finale (l' orecchio) il risultato sia del tutto soddisfacente...
    sunny  sunny

    richiamo questo interessantissimo 3D in quanto avrei bisogno di una precisazione
    se il produttore (in questo caso dynavector) dichiara una compliance statica a 10hz di 12, questo dato assume rilievo per il calcolo della FR?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Mon Mar 14, 2016 5:35 pm

    alanford wrote:

    richiamo questo interessantissimo 3D in quanto avrei bisogno di una precisazione  
    se il produttore (in questo caso dynavector) dichiara una compliance statica  a 10hz di 12, questo dato assume rilievo per il calcolo della FR?

    Statica o a 10 Hertz?
    Come logica  12 cu a 10 Hertz corrisponderebbero mediamente dai 18 ai 28 cu in regime statico.
    Bisognerebbe conoscere l' estate modello di testina di cui si parla e vedere se la dichiarazione del costruttore è fatta per il mercato USA o EU (spesso in internet vengono comunicati dei dati non sempre coerenti e l' ideale è avere fisicamente la testina in mano corredata dei dati che la riguardano per fare delle verifiche).
    Embarassed Embarassed Embarassed


    Last edited by pepe57 on Tue Mar 15, 2016 3:01 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  RockOnlyRare on Mon Mar 14, 2016 6:05 pm

    ragazzi mi è venuto il mal di testa...... sono troppo vecchio per queste cose..... in ogni caso la mia accoppiata braccio testina per fortuna non mi pare faccia cose strane....



    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  alanford on Tue Mar 15, 2016 3:14 pm

    pepe57 wrote:

    Statica o a 10 Hertz?
    Come logica  12 cu a 10 Hertz corrisponderebbero mediamente dai 18 ai 28 cu in regime statico.
    Bisognerebbe conoscere l' estate modello di testina di cui si parla e vedere se la dichiarazione del costruttore è fatta per il mercato USA o EU (spesso in internet vengono comunicati dei dati non sempre coerenti e l' ideale è avere fisicamente la testina in mano corredata dei dati che la riguardano per fare delle verifiche).
    Embarassed Embarassed Embarassed

    anch'io ho dei dubbi, comunque questo e' il link, post 43
    si discuteva su come dynavector misurasse la compliance
    http://forum.videohifi.com/discussion/399154/con-che-criterio-scegliete-le-testine#Item_45

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Tue Mar 15, 2016 4:11 pm

    Dyna e Zyx usano un sistema di misurazione specifico e dichiarano in realtà un dato che potrebbe essere definito medio/mediato.
    Quella risposta (del link) dice infatti che misurano 12 cu in regime statico! Non a 10 Hertz.
    Se il dato fosse stato rilevato in modo tradizionale in regime statico per calcolarne il valore a 10 hertz bisognerebbe (a spanne) dividere il valore per 2. Per cui il dato che dovrebbero aver rilevato dovrebbe essere in statico di circa 24 cu.
    Sulla base della conformazione della testina e delle sue caratteristiche, però il valore di divisione 2 (o moltiplicatore 0.5) non è sempre valido e può arrivare a valori moltiplicatori di 0.7 (e a volte più come per questi marchi specifici).
    Per cui se in regime statico trovassi un valore di 14 cu (corrispondente in questo caso a 12 cu a 10 hertz e a 10 a 100 hertz) il valore dichiarato (per semplificare la vita all' utente è un "mediato" 12 cu senza specificarne il regime di rilevamento (tanto per il calcolo della FR braccio/testina il risultato si discosterà di poco (specie per testine non troppo "leggere").
    sunny sunny sunny


    Last edited by pepe57 on Tue Mar 15, 2016 4:27 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  RockOnlyRare on Tue Mar 15, 2016 4:11 pm

    alanford wrote:

    anch'io ho dei dubbi, comunque questo e' il link, post 43  
    si discuteva su come dynavector misurasse la compliance  
    http://forum.videohifi.com/discussion/399154/con-che-criterio-scegliete-le-testine#Item_45

    non so voi ma mi pare che questa miriade di consigli e suggerimenti finiscono per mettere ancora più confusione tra l'altro pure io ho il project 9.1... per fortuna per il momento non mi serve una testina nuova ma prima o poi money permettendo dovrò cambiarla passando ad una mc possibilmente con relativo pre phono.
    Sto già male al pensiero .................

    Per fortuna dubito che avrò mai i money per farlo quindi ...... yaw yaw yaw


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Accoppiamento Braccio-Fonorivelatore

    Post  pepe57 on Tue Mar 15, 2016 4:19 pm

    RockOnlyRare wrote:
    non so voi ma mi pare che questa miriade di consigli e suggerimenti finiscono per mettere ancora più confusione tra l'altro pure io ho il project 9.1... per fortuna per il momento non mi serve una testina nuova ma prima o poi money permettendo dovrò cambiarla passando ad una mc possibilmente con relativo pre phono.
    Sto già male al pensiero .................

    Per fortuna dubito che avrò mai i money per farlo quindi ...... yaw yaw yaw

    Non ti preoccupare.
    Oramai quasi tutti i bracci moderni sono concepiti per funzionare con le attuali testine (escluso rarissimi casi) ed in tal senso è quasi impossibile commettere errori di accoppiamento meccanico.
    Il problema nasce molto spesso se si cerca di abbinare bracci di massa estremamente alta o bassa (quelli di anni fa) oppure testine di cedevolezza estremamente bassa o alta (anche queste prodotte illo tempore, con lo scopo, in questo caso logico, di essere abbinate ai bracci di quei tempi).
    Per cui solo se ho un braccio dell' epoca e cerco di abbinarlo ad una testina attuale, per evitare errori importanti, è bene che ci ragioni un po' (o se voglio abbinare testina dell' epoca a bracci moderni) ma se resti sulla' attuale sei quasi sempre a cavallo...

    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 1:14 am