Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Mullard ECC88 GA2 B_
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Mullard ECC88 GA2 B_

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Tue Sep 14, 2010 4:56 pm

    Apparentemente introvabili...

    Qualcuno mi puo' dare un consiglio sensato per trovarle senza spendere una fortuna?


    Last edited by Luca58 on Wed Sep 15, 2010 1:44 pm; edited 1 time in total

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matte on Tue Sep 14, 2010 7:25 pm

    Luca58 wrote:Apparentemente introvabili...

    Qualcuno mi puo' dare un consiglio sensato per trovarle senza spendere una fortuna?

    Qui qualcosa c'è ma nello specifico non so se sono quello che chiedi ; per il prezzo ....per me è un botto ma forse in linea di massima non è esageratissimo
    http://www.audioselection.it/category.php~nocache~~~yes~~rpp~~~12~~skip~~~36~~idx~~~91~~file~~~~.html

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matte on Tue Sep 14, 2010 7:27 pm

    Non avevo fatto caso a 30,00 euro del test base, non è tanto per una mullard Rolling Eyes

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Tue Sep 14, 2010 7:45 pm

    matte wrote:
    Luca58 wrote:Apparentemente introvabili...

    Qualcuno mi puo' dare un consiglio sensato per trovarle senza spendere una fortuna?

    Qui qualcosa c'è ma nello specifico non so se sono quello che chiedi ; per il prezzo ....per me è un botto ma forse in linea di massima non è esageratissimo
    http://www.audioselection.it/category.php~nocache~~~yes~~rpp~~~12~~skip~~~36~~idx~~~91~~file~~~~.html

    Complimenti al sito e al metodo/strumenti utilizzati (Amplitrex) compreso la giusta differenziazione del prezzo in funzione delle condizioni in cui si trova la singola valvola, unica pecca: mancano le indicazioni relative ai codici di produzione, ma si tratta di un "problema" mooolto diffuso

    Le quotazioni mi sembrano assolutamente "buone" per valvole testate con indicazioni analitiche e vendute da un canale ufficiale con tutte le garanzie del caso

    N.B. Non conosco i gestori del sito

    Ferdinando

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Tue Sep 14, 2010 8:26 pm

    matte wrote:
    Luca58 wrote:Apparentemente introvabili...

    Qualcuno mi puo' dare un consiglio sensato per trovarle senza spendere una fortuna?

    Qui qualcosa c'è ma nello specifico non so se sono quello che chiedi ; per il prezzo ....per me è un botto ma forse in linea di massima non è esageratissimo
    http://www.audioselection.it/category.php~nocache~~~yes~~rpp~~~12~~skip~~~36~~idx~~~91~~file~~~~.html

    Ti ringrazio moltissimo!! Questo mi era sfuggito!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Tue Sep 14, 2010 8:30 pm

    indifd wrote:
    matte wrote:
    Luca58 wrote:Apparentemente introvabili...

    Qualcuno mi puo' dare un consiglio sensato per trovarle senza spendere una fortuna?

    Qui qualcosa c'è ma nello specifico non so se sono quello che chiedi ; per il prezzo ....per me è un botto ma forse in linea di massima non è esageratissimo
    http://www.audioselection.it/category.php~nocache~~~yes~~rpp~~~12~~skip~~~36~~idx~~~91~~file~~~~.html

    Complimenti al sito e al metodo/strumenti utilizzati (Amplitrex) compreso la giusta differenziazione del prezzo in funzione delle condizioni in cui si trova la singola valvola, unica pecca: mancano le indicazioni relative ai codici di produzione, ma si tratta di un "problema" mooolto diffuso

    Le quotazioni mi sembrano assolutamente "buone" per valvole testate con indicazioni analitiche e vendute da un canale ufficiale con tutte le garanzie del caso

    N.B. Non conosco i gestori del sito

    Ferdinando
    Per i codici chiedero'...

    Ma qual e' la massima differenza di misure tra le due sezioni che non e' avvertibile sonicamente? Pensi che le valvole degli anni '50, se davvero e' cosi', siano valide come quelle degli anni '60 con la sigla GA2 B_ che mi indicasti?

    Grazie, ciao.


    Last edited by Luca58 on Wed Sep 15, 2010 1:44 pm; edited 1 time in total

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matte on Tue Sep 14, 2010 8:42 pm

    Io sono incappato nel sito per la ricerca da autocostruttore, da loro ho preso condensatori e cavi per cablaggi e sono molto seri, mi hanno fatto un comodo contrassegno anche se con il solito aggravio delle spese dovute al pagamento.

    Su alcune cosette forse i costi sono un pò più alti di altri ma questi tubi anche a me mi sono parsi onestissimi.

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Tue Sep 14, 2010 9:26 pm

    Luca58 wrote:
    indifd wrote:
    Complimenti al sito e al metodo/strumenti utilizzati (Amplitrex) compreso la giusta differenziazione del prezzo in funzione delle condizioni in cui si trova la singola valvola, unica pecca: mancano le indicazioni relative ai codici di produzione, ma si tratta di un "problema" mooolto diffuso

    Le quotazioni mi sembrano assolutamente "buone" per valvole testate con indicazioni analitiche e vendute da un canale ufficiale con tutte le garanzie del caso

    N.B. Non conosco i gestori del sito

    Ferdinando
    Per i codici chiedero'...

    Ma qual e' la massima differenza di misure tra le due sezioni che non e' avvertibile sonicamente? Pensi che le valvole degli anni '50, se davvero e' cosi', siano valide come quelle degli anni '60 con la sigla GA2_B che mi indicasti?

    Grazie, ciao.

    Bella domanda la prima: di sicuro dipende dal tipo di circuito, poi ognuno si regola come vuole, come riferimento ho letto (spero che fosse corretto) che ai tempi d'oro le major avevano sui doppi triodi come limite il 10% per la delibera alla vendita, in effetti ho aperto una delle rare scatole sigillate e ho trovato in una Valvo ECC83 "mC1 D6_" due triodi di cui uno con il 10% in più di emissione

    Non ho mai visto/avuto notizie di ECC88 prodotte a Blackburn UK (Mullard) negli anni 50, questo non vuol dire che non esistano, ma solo che non ne ho notizia

    Ciao

    Ferdinando

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Tue Sep 14, 2010 9:51 pm

    Per quanto riguarda le ECC88 prodotte negli anni 50, coincidenza vuole che oggi ho installato nel mio pre un set di 8 ECC88 D getter codice "GA2 ∆9_" prodotte nel 1959 ad Heerlen NL (stab Philips) marchi vari del gruppo da Amperex Bugle Boy ad Amperex fino a Philips: come da previsione gran bella versione di ECC88, ma difficile da trovare e più costosa

    Veramente notevoli anche le Siemens ECC88 codice "GA1 ≠-" del 1959/60

    Ti servono per il tuo Audio Innovations 500?

    Ciao

    Ferdinando

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Wed Sep 15, 2010 11:32 am

    Si'; ho fatto qualche prova con valvole prestate e il miglioramento di gran lunga piu' eclatante l'ho avuto con la sostituzione delle ECC88 con due Mullard (i codici erano GA2 B5L1 e GA1 B6A6). Mettendo invece una ECC83 Telefunken long plate al posto della Philips moderna che ho adesso come pilota non ho notato granche' miglioramenti, o almeno non tali da valere la pena la spesa; per questo poi cerchero' una Mullard, ma con i codici che mi consigliasti e' davvero difficile a prezzi umani.

    Comunque adesso li chiamo e chiedo i codici delle ECC88.


    Last edited by Luca58 on Wed Sep 15, 2010 1:44 pm; edited 1 time in total

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Sep 15, 2010 11:51 am

    Sulla piccola esperienza che ho fatto di rivalvolatura.... ed essendo molto pignaccoloso su questioni come l'equilibrio tra i canali... posso dire che una differenza tra le valvole in termini del 10% è percepibile nel senso dello slittamento della scena acustica verso il canale con la valvola più efficiente.

    Una differenza del 5% è praticamente inavvertibile senza confronti diretti, ma le poche coppie di valvole che ho ascoltato con tolleranze anche minori si riusciva a distinguerle comunque dalle altre, sotto questo parametro.

    E' un parametro per me non trascurabile e che condiziona fortemente il prezzo che sono disposto a spendere per l'accoppiata.

    Vebbé che si può ovviare col bilanciamento, ma dovendo comprare...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Wed Sep 15, 2010 1:55 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Sulla piccola esperienza che ho fatto di rivalvolatura.... ed essendo molto pignaccoloso su questioni come l'equilibrio tra i canali... posso dire che una differenza tra le valvole in termini del 10% è percepibile nel senso dello slittamento della scena acustica verso il canale con la valvola più efficiente.

    Una differenza del 5% è praticamente inavvertibile senza confronti diretti, ma le poche coppie di valvole che ho ascoltato con tolleranze anche minori si riusciva a distinguerle comunque dalle altre, sotto questo parametro.

    E' un parametro per me non trascurabile e che condiziona fortemente il prezzo che sono disposto a spendere per l'accoppiata.

    Vebbé che si può ovviare col bilanciamento, ma dovendo comprare...

    Ciao,
    concordando alla Catalano che è meglio più bilanciato che meno, il dubbio mi sorge sul livello di tolleranze dell'altra componentistica "non valvole" presente nelle nostre elettroniche in modo "fisso", temo che a volte anche su elementi importanti le tolleranze possano essere ben oltre il 10%

    Poi dipende dal circuito, io per mia fortuna possiedo un pre moooolto tollerante, aspetto fondamentale quando vuoi cercare/acquistare valvole di vecchia produzione rare, costose e difficili da trovare in condizioni perfette al 100%

    Sulla differenziazione di prezzo delle valvole in funzione delle condizioni verificate con tube tester siamo perfettamente d'accordo, ed era infatti uno dei motivi del mio apprezzamento verso il sito sopraccitato specialmente verificando la trasparenza dei dati messi a disposizione del cliente


    Saluti termoionici

    Ferdinando

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Wed Sep 15, 2010 2:03 pm

    indifd wrote:Per quanto riguarda le ECC88 prodotte negli anni 50, coincidenza vuole che oggi ho installato nel mio pre un set di 8 ECC88 D getter codice "GA2 ∆9_" prodotte nel 1959 ad Heerlen NL (stab Philips) marchi vari del gruppo da Amperex Bugle Boy ad Amperex fino a Philips: come da previsione gran bella versione di ECC88, ma difficile da trovare e più costosa

    Veramente notevoli anche le Siemens ECC88 codice "GA1 ≠-" del 1959/60

    Ho letto che queste due che citi sono forse le migliori ECC88 mai fatte. Le loro caratteristiche sonore sembrano al massimo in ogni settore, indipendentemente dall'ampli nel quale vengono inserite e sarei tentato di cercarle.

    Io ho provato le Mullard e mi sono piaciute molto; c'e molta differenza? C'e' poi la questione del gusto personale; le famose TFK ECC83 long plate, come detto, mi hanno lasciato piuttosto indifferente.

    Grazie, ciao.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matley on Wed Sep 15, 2010 3:15 pm

    Luca se continui a scrivere e cancellare e scrivere di nuovo.....
    tuccifampazzà...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Sep 15, 2010 4:16 pm

    indifd wrote:
    Ciao,
    concordando alla Catalano che è meglio più bilanciato che meno, il dubbio mi sorge sul livello di tolleranze dell'altra componentistica "non valvole" presente nelle nostre elettroniche in modo "fisso", temo che a volte anche su elementi importanti le tolleranze possano essere ben oltre il 10%

    Poi dipende dal circuito, io per mia fortuna possiedo un pre moooolto tollerante, aspetto fondamentale quando vuoi cercare/acquistare valvole di vecchia produzione rare, costose e difficili da trovare in condizioni perfette al 100%

    Eppure sul mio Graaf tutto tornava come un orologio svizzero (per tutto intendo la collocazione del centro scena). NOn so se in questo c'entri anche il fatto che la circuitazione è bilanciata. Ma di certo non era suggestione, troppo matematico era la distribuzione trai due canali della scena ed il dato delle valvole....

    Essendo le valvole la componentistica attiva fondamentale, forse incidono di più del resto della componentistica. Però non sono un tecnico, le mie sono tutte ipotesi per chiacchierare. angel


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Wed Sep 15, 2010 4:56 pm

    matley wrote:Luca se continui a scrivere e cancellare e scrivere di nuovo.....
    tuccifampazzà...
    Hai ragione, scusa...e' che se mi accorgo che una frase che avevo scritto non torna bene non ce la faccio a lasciarla li'...

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Wed Sep 15, 2010 6:06 pm

    Luca58 wrote:
    Ho letto che queste due che citi sono forse le migliori ECC88 mai fatte. Le loro caratteristiche sonore sembrano al massimo in ogni settore, indipendentemente dall'ampli nel quale vengono inserite e sarei tentato di cercarle.

    Io ho provato le Mullard e mi sono piaciute molto; c'e molta differenza? C'e' poi la questione del gusto personale; le famose TFK ECC83 long plate, come detto, mi hanno lasciato piuttosto indifferente.

    Grazie, ciao.

    Se hai provato e gradito molto le ECC88 "GA2 B_", ti conviene per sicurezza cercare quelle

    Per rispondere alla tua domanda su cosa è meglio, a parte la soggettività del mio giudizio (vale per me e non in assoluto) dovrei avere un AI 500 con le tue stesse EL34/ECC83 (phono e la linea) per fare una valutazione sicura, ma oltre al costo che può essere anche il doppio rispetto alle "GA2 B_" prodotte da Mullard a Blackburn il problema è la rarità.

    Per darti un parametro per ogni ECC88 "GA1 ≠_" prodotta da Siemens Monaco trovi circa 2/3 ECC88 D getter "GA2 ∆_" di Heerlen Nl e almeno 50/100 ECC88 "GA2 B_" di Blackburn UK

    Ciao

    Ferdinando





    quote modificato dall'amministrazione

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Wed Sep 15, 2010 6:10 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Eppure sul mio Graaf tutto tornava come un orologio svizzero (per tutto intendo la collocazione del centro scena). NOn so se in questo c'entri anche il fatto che la circuitazione è bilanciata. Ma di certo non era suggestione, troppo matematico era la distribuzione trai due canali della scena ed il dato delle valvole....

    Essendo le valvole la componentistica attiva fondamentale, forse incidono di più del resto della componentistica. Però non sono un tecnico, le mie sono tutte ipotesi per chiacchierare.

    Del tuo giudizio mi fido assolutamente avendo dimostrato con fatti la tua notevole capacità di analisi e ascolto dei sistemi di riproduzione

    Ciao

    Ferdinando



    quote modificato dall'amministrazione

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Wed Sep 15, 2010 6:53 pm

    indifd wrote:
    Se hai provato e gradito molto le ECC88 "GA2 B_", ti conviene per sicurezza cercare quelle

    Per rispondere alla tua domanda su cosa è meglio, a parte la soggettività del mio giudizio (vale per me e non in assoluto) dovrei avere un AI 500 con le tue stesse EL34/ECC83 (phono e la linea) per fare una valutazione sicura, ma oltre al costo che può essere anche il doppio rispetto alle "GA2 B_" prodotte da Mullard a Blackburn il problema è la rarità.

    Per darti un parametro per ogni ECC88 "GA1 ≠_" prodotta da Siemens Monaco trovi circa 2/3 ECC88 D getter "GA2 ∆_" di Heerlen Nl e almeno 50/100 ECC88 "GA2 B_" di Blackburn UK

    Ciao

    Ferdinando

    Credo anch'io; se poi magari mi capitasse di provare le altre...ma se sono cosi' rare non credo che capitera'. Comunque l'AI500 con le Mullard ECC88 va cosi' bene che "mi accontento"

    Grazie dei consigli.


    quote modificato dall'amministrazione

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Fri Sep 17, 2010 3:03 pm

    Ancora nessuna risposta sui codici. Ma io sapevo che le valvole "anni '50 assolutamente nuove" non si trovano praticamente piu', a meno di cifre da infarto...

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Fri Sep 24, 2010 11:11 am

    indifd wrote:
    matte wrote: Qui qualcosa c'è ma nello specifico non so se sono quello che chiedi ; per il prezzo ....per me è un botto ma forse in linea di massima non è esageratissimo
    http://www.audioselection.it/category.php~nocache~~~yes~~rpp~~~12~~skip~~~36~~idx~~~91~~file~~~~.html

    Complimenti al sito e al metodo/strumenti utilizzati (Amplitrex) compreso la giusta differenziazione del prezzo in funzione delle condizioni in cui si trova la singola valvola, unica pecca: mancano le indicazioni relative ai codici di produzione, ma si tratta di un "problema" mooolto diffuso

    Le quotazioni mi sembrano assolutamente "buone" per valvole testate con indicazioni analitiche e vendute da un canale ufficiale con tutte le garanzie del caso

    N.B. Non conosco i gestori del sito

    Ferdinando

    Mah...io ho parlato col Sig. Valerio (che e' quello che si occupa delle valvole) e gli ho chiesto i codici per cercare appunto due buone GA2 B_.

    Ha controllato su una Mullard ECC88 che ha in vendita e mi ha detto che questo tipo di codice non e' riportato. "Come fate allora a dire che sono nos della fine degli anni '50, come scritto sul sito?", gli ho chiesto; lui mi ha risposto che sono degli anni '50-'60 (come per dire che e' la stessa cosa) e che si fidano di cio' che e' stato detto loro dal fornitore inglese (che, evidentemente, le ha viste costruire...).

    Che faccio Ferdinando? Ma 'sto codice ci deve essere per forza? Perche' se ci deve essere per forza e lui dice invece che non c'e' allora non mi fido nemmeno che siano nos...




    quote modificato dall'amministrazione


    Last edited by Luca58 on Fri Sep 24, 2010 11:30 am; edited 1 time in total

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matley on Fri Sep 24, 2010 11:15 am

    evuvv'intrigate...con queste valvole... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  Luca58 on Fri Sep 24, 2010 11:29 am

    matley wrote:evuvv'intrigate...con queste valvole... Laughing Laughing Laughing

    Non riesco a venirne fuori...quasi quasi vendo l'ampli e passo allo ss...

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  matley on Fri Sep 24, 2010 11:35 am

    Luca58 wrote: Non riesco a venirne fuori...quasi quasi vendo l'ampli e passo allo ss...


    ..
    c'è un pupillino che TI aspetta!
    movitiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.





    quote modificato dall'amministrazione


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Mullard ECC88 GA2 B_

    Post  indifd on Fri Sep 24, 2010 1:23 pm

    Luca58 wrote:
    Mah...io ho parlato col Sig. Valerio (che e' quello che si occupa delle valvole) e gli ho chiesto i codici per cercare appunto due buone GA2 B_.

    Ha controllato su una Mullard ECC88 che ha in vendita e mi ha detto che questo tipo di codice non e' riportato. "Come fate allora a dire che sono nos della fine degli anni '50, come scritto sul sito?", gli ho chiesto; lui mi ha risposto che sono degli anni '50-'60 (come per dire che e' la stessa cosa) e che si fidano di cio' che e' stato detto loro dal fornitore inglese (che, evidentemente, le ha viste costruire...).

    Che faccio Ferdinando? Ma 'sto codice ci deve essere per forza? Perche' se ci deve essere per forza e lui dice invece che non c'e' allora non mi fido nemmeno che siano nos...

    Bella domanda,
    non avendo la sfera di cristallo, qualunque mia risposta potrebbe essere sbagliata:
    - se ti consiglio di comprarle lo stesso e poi non sono GA2 B e hanno un risultato diverso sul tuo AI 500 mi manderesti giustamente a *******
    - se ti consiglio di non comprare, potrebbe essere invece che il codice si è cancellato, è facile se le valvole sono state manipolate un tot di volte o solo pulite senza far attenzione al codice, con il risultato che ti ho fatto perdere una opportunità di acquisto di valvole ben testate e pure il venditore avrebbe il diritto di rimandarmi a *******

    Ribadisco che la maggior parte dei venditori on line (o forse la totalità) non evidenzia il codice di produzione, solo in ebay ultimamente sono in aumento i venditori che offrono questa informazione in compenso bisogna andarci con i "piedi di piombo" sul versante affidabilità dei sistemi/valori dichiarati con il tube tester

    Sintesi: poche garanzie e nessuna certezza assoluta, acquisti sicuri al 100% a prezzi bassi non ne conosco

    Ferdinando




    quote modificato dall'amministrazione

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 8:56 am