Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ATH-W1000X (al TAV) - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ATH-W1000X (al TAV)

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Ospite on Thu Sep 23, 2010 2:22 pm

    La cuffia di Fabri era ed è perfetta.
    Non è un problema di decadimento elettrico dei componeti.
    L'ho ascoltata per quasi un anno ed ha un ottimo suono.
    Certamente l'RPX fa un pò di fatica nel pilotarla, però non mi è sembrata così opprimente come la scrivi tu: de gustibus ovviamente.
    Con alcuni driver suona magnificamente bene ed è una cuffia molto corretta timbricamente. Non cito i soliti noti ... con l'Ear HP4 è veramente magica.
    Non ha un grande impatto ed è consigliabile per piccoli ensemble ... a me piace molto.
    C'è di meglio ovviamente ma non a 200,00 euro per un esemplare perfetto. Insieme alla AD2000 un vero best buy.

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Lo Zio on Thu Sep 23, 2010 2:59 pm

    daiwahead wrote:La cuffia di Fabri era ed è perfetta.
    Non è un problema di decadimento elettrico dei componeti.
    L'ho ascoltata per quasi un anno ed ha un ottimo suono.
    Certamente l'RPX fa un pò di fatica nel pilotarla, però non mi è sembrata così opprimente come la scrivi tu: de gustibus ovviamente.
    Con alcuni driver suona magnificamente bene ed è una cuffia molto corretta timbricamente. Non cito i soliti noti ... con l'Ear HP4 è veramente magica.
    Non ha un grande impatto ed è consigliabile per piccoli ensemble ... a me piace molto.
    C'è di meglio ovviamente ma non a 200,00 euro per un esemplare perfetto. Insieme alla AD2000 un vero best buy.

    Giovanni,
    la tua sagacia unita alla tua schiettezza è per me motivo di grande conforto. Adesso ho capito. Non è il mio suono. Per i funerali c'è tempo e anche quando sarà per me motivo di cedere il passo spero di non farlo in modo così fioco. Grazie come sempre per la tua amichevole sollecitudine.

    Ospite
    Guest

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Ospite on Thu Sep 23, 2010 3:05 pm

    Lo Zio wrote:
    daiwahead wrote:La cuffia di Fabri era ed è perfetta.
    Non è un problema di decadimento elettrico dei componeti.
    L'ho ascoltata per quasi un anno ed ha un ottimo suono.
    Certamente l'RPX fa un pò di fatica nel pilotarla, però non mi è sembrata così opprimente come la scrivi tu: de gustibus ovviamente.
    Con alcuni driver suona magnificamente bene ed è una cuffia molto corretta timbricamente. Non cito i soliti noti ... con l'Ear HP4 è veramente magica.
    Non ha un grande impatto ed è consigliabile per piccoli ensemble ... a me piace molto.
    C'è di meglio ovviamente ma non a 200,00 euro per un esemplare perfetto. Insieme alla AD2000 un vero best buy.

    Giovanni,
    la tua sagacia unita alla tua schiettezza è per me motivo di grande conforto. Adesso ho capito. Non è il mio suono. Per i funerali c'è tempo e anche quando sarà per me motivo di cedere il passo spero di non farlo in modo così fioco. Grazie come sempre per la tua amichevole sollecitudine.
    Figurati ! Conversare con te è sempre un piacere ... e poi lo sai, sto diventando un pò ottuagenario, ma sempre sincero. angel

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Forza paris on Thu Sep 23, 2010 4:14 pm

    Lo Zio wrote:
    ...
    Per i funerali c'è tempo e anche quando sarà per me motivo di cedere il passo spero di non farlo in modo così fioco.
    ...

    Lethal Weapon 5... Laughing


    _________________
    Chicco.

    Ospite
    Guest

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Ospite on Thu Sep 23, 2010 9:02 pm

    Lo Zio wrote:
    daiwahead wrote:La cuffia di Fabri era ed è perfetta.
    Non è un problema di decadimento elettrico dei componeti.
    L'ho ascoltata per quasi un anno ed ha un ottimo suono.
    Certamente l'RPX fa un pò di fatica nel pilotarla, però non mi è sembrata così opprimente come la scrivi tu: de gustibus ovviamente.
    Con alcuni driver suona magnificamente bene ed è una cuffia molto corretta timbricamente. Non cito i soliti noti ... con l'Ear HP4 è veramente magica.
    Non ha un grande impatto ed è consigliabile per piccoli ensemble ... a me piace molto.
    C'è di meglio ovviamente ma non a 200,00 euro per un esemplare perfetto. Insieme alla AD2000 un vero best buy.

    Giovanni,
    la tua sagacia unita alla tua schiettezza è per me motivo di grande conforto. Adesso ho capito. Non è il mio suono. Per i funerali c'è tempo e anche quando sarà per me motivo di cedere il passo spero di non farlo in modo così fioco. Grazie come sempre per la tua amichevole sollecitudine.
    Piuttosto Guido, sei deciso ad orientarti su qualche cuffia di nuova produzione, oppure tendi ancora a soddisfare la tua immensa sete di sapere ? La T1 è una cuffia universale, dotata di una concreta descrizione musicale e suona ottimamente sia in sbilanciato che in bilanciato ... inoltre non richiede un pilotaggio eccessivamente curato, va più o meno bene con tutto. L'altra sera ho ascoltato un film trasmesso da Rai 1 con un modesto ed onesto Panasonic da supermercato dotato di uscita cuffia ed è stato tutto molto divertente. Pensaci ...
    P.s. Dire che suona bene con i miei ferri è sottinteso !

    Duncan_McCloud
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 2010-08-31
    Età : 32

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Duncan_McCloud on Thu Sep 23, 2010 11:38 pm

    Tornando in tema Audio Technica la ATH-W10VTG mi è arrivata stasera!!!!


    _________________
    Diego

    Rig #1: Marantz SA8003 --> Marantz PM8003 --> Grado HF-2 by Headphile / ATH-W10VTG / Thunderpants
    Rig #2: HHB UDP-89 --> MDHT Constantine --> Audio-gd Roc --> Grado HF-2 by Headphile / ATH-W10VTG / Thunderpants

    Ex: Ultrasone PRO 2500, Ultrasone PRO 900, Sennheiser HD800, AKG K1000, Stax 4070

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3433
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  madmax on Fri Sep 24, 2010 7:52 am

    Duncan_McCloud wrote:Tornando in tema Audio Technica la ATH-W10VTG mi è arrivata stasera!!!!
    Facci sapere allora.. Embarassed Rolling Eyes


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Pre-phono:Clearaudio Nano Phono V2
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Multipresa:Oehlbach PowerSocket 907

    Ospite
    Guest

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Ospite on Fri Sep 24, 2010 9:50 am

    Duncan_McCloud wrote:Tornando in tema Audio Technica la ATH-W10VTG mi è arrivata stasera!!!!
    Come suona ? Ti piace ? E' ben costruita ? ... raccontaci.

    Duncan_McCloud
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 2010-08-31
    Età : 32

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Duncan_McCloud on Fri Sep 24, 2010 10:41 am

    ATH-W10VTG
    Per ora ho avuto modo di ascoltarla solo per un ora. Cercherò di esprimermi sulle caratteristiche salienti che ho notato.

    Costruzione
    Teniamo conto del fatto che è una cuffia entrata in produzione nel 1996, e presumibilmente il mio esemplare ha più di 10 anni di vita. E' in ottime condizione estetiche, tranne uno scolorimento uniforme del nome della cuffia stessa sui padiglioni. La cuffia è abbastanza sensibile al movimento del capo. Muovendosi repentinamente è possibile udire vari scricchiolii della struttura. Questo credo sia dovuto più all'età della cuffia che alla progettazione della cuffia in se e per sè.
    Il cavo è collegato al solo padiglione di sinistra, a differenza per esempio dell' ATH-W1000X. Risulta difficile dire quale delle due sia la meglio costruita, ma opterei per la W1000X, che oltre a NON avere 10 anni e passa sulle spalle, rappresenta in questo senso una sicura evoluzione progettuale (almeno da quel poco che ho potuto constatare).

    Comfort
    Bingo! Stessa sensazione che ho provato quando ho indossato la ATH-W1000X. Sicuramente la cuffia più comoda di tutte quelle che ho in firma! A me sembra quasi di non indossarla.

    Isolamento
    Siamo alle solite. Come gran parte delle cuffie chiuse che ho provato l'isolamento è buono ma non ottimo. Diciamo migliore della STAX 4070 ma neanche troppo, Soprattuto per quanto riguarda il sound leaking (si dirà così?)

    Come Suona
    Premettendo che per me è sempre difficile esprimermi in tal senso, non avendo mai ascoltato un sistema serio, escluso quelli che ho in firma.
    Ho ascoltato solo un disco al momento:

    Scheherazade - Rimsky-Korsakov (XRCD)
    Still Life - Van der Graaf Generator (un paio di tracce)
    Hotel California - Eagles (la singola traccia)
    Impromptus - Schubert by Radu Lupu

    Mi aspettavo (avendo letto varie recensioni delle AT) una carenza nel basso. Ora, rispetto alla STAX 4070 (ahimè non amplificata a dovere) il basso mi sembra più corposo ma meno controllato. Un bel punch insomma! Gli alti mi sembrano meno taglienti rispetti alla 4070 e raramente fastidiosi. Per pura curisoità ho provato ad ascoltare anche una traccia al pianoforte, e qui la 4070 è di gran lunga meglio. La musica sembra quasi VIVA. Per ora è tutto, spero di avere tempo nel weekend di fare qualche confronto più serio a parità di sorgente!

    Qui le foto della cuffia che ho acquistato!
    http://www.head-fi.org/forum/thread/510711/fs-audio-technica-ath-w10vtg


    _________________
    Diego

    Rig #1: Marantz SA8003 --> Marantz PM8003 --> Grado HF-2 by Headphile / ATH-W10VTG / Thunderpants
    Rig #2: HHB UDP-89 --> MDHT Constantine --> Audio-gd Roc --> Grado HF-2 by Headphile / ATH-W10VTG / Thunderpants

    Ex: Ultrasone PRO 2500, Ultrasone PRO 900, Sennheiser HD800, AKG K1000, Stax 4070

    Ospite
    Guest

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Ospite on Sat Sep 25, 2010 3:58 am

    daiwahead wrote:
    Lo Zio wrote:
    daiwahead wrote:La cuffia di Fabri era ed è perfetta.
    Non è un problema di decadimento elettrico dei componeti.
    L'ho ascoltata per quasi un anno ed ha un ottimo suono.
    Certamente l'RPX fa un pò di fatica nel pilotarla, però non mi è sembrata così opprimente come la scrivi tu: de gustibus ovviamente.
    Con alcuni driver suona magnificamente bene ed è una cuffia molto corretta timbricamente. Non cito i soliti noti ... con l'Ear HP4 è veramente magica.
    Non ha un grande impatto ed è consigliabile per piccoli ensemble ... a me piace molto.
    C'è di meglio ovviamente ma non a 200,00 euro per un esemplare perfetto. Insieme alla AD2000 un vero best buy.

    Giovanni,
    la tua sagacia unita alla tua schiettezza è per me motivo di grande conforto. Adesso ho capito. Non è il mio suono. Per i funerali c'è tempo e anche quando sarà per me motivo di cedere il passo spero di non farlo in modo così fioco. Grazie come sempre per la tua amichevole sollecitudine.
    Piuttosto Guido, sei deciso ad orientarti su qualche cuffia di nuova produzione, oppure tendi ancora a soddisfare la tua immensa sete di sapere ? La T1 è una cuffia universale, dotata di una concreta descrizione musicale e suona ottimamente sia in sbilanciato che in bilanciato ... inoltre non richiede un pilotaggio eccessivamente curato, va più o meno bene con tutto. L'altra sera ho ascoltato un film trasmesso da Rai 1 con un modesto ed onesto Panasonic da supermercato dotato di uscita cuffia ed è stato tutto molto divertente. Pensaci ...
    P.s. Dire che suona bene con i miei ferri è sottinteso !
    Grazie della risposta Guido ! Sleep

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  leonruti on Sat Sep 25, 2010 8:22 am

    daiwahead wrote:
    Piuttosto Guido, sei deciso ad orientarti su qualche cuffia di nuova produzione, oppure tendi ancora a soddisfare la tua immensa sete di sapere ? La T1 è una cuffia universale, dotata di una concreta descrizione musicale e suona ottimamente sia in sbilanciato che in bilanciato ... inoltre non richiede un pilotaggio eccessivamente curato, va più o meno bene con tutto. L'altra sera ho ascoltato un film trasmesso da Rai 1 con un modesto ed onesto Panasonic da supermercato dotato di uscita cuffia ed è stato tutto molto divertente. Pensaci ...
    P.s. Dire che suona bene con i miei ferri è sottinteso !

    Grazie della risposta Guido ! Sleep

    è occupato...

    Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Dino

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Lo Zio on Sat Sep 25, 2010 12:14 pm

    daiwahead wrote:
    Grazie della risposta Guido ! Sleep

    Scusa Giovanni! Embarassed

    Non ero ancora passato per sti lidi.

    Per il momento è "sete di conoscenza". Null' altro.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: ATH-W1000X (al TAV)

    Post  Forza paris on Mon Sep 27, 2010 3:37 pm

    Duncan_McCloud wrote:
    ATH-W10VTG
    Per ora ho avuto modo di ascoltarla solo per un ora. Cercherò di esprimermi sulle caratteristiche salienti che ho notato.

    Costruzione
    ...
    La cuffia è abbastanza sensibile al movimento del capo. Muovendosi repentinamente è possibile udire vari scricchiolii della struttura. Questo credo sia dovuto più all'età della cuffia che alla progettazione della cuffia in se e per sè.
    ...

    No, non è dovuto all'età della cuffia : succede anche con la Raffinato.
    Ma rappresenta un effetto collaterale negativo causato dalla ricerca di una cassa accordata per il trasduttore che ne accentui efficienza, velocità ed omogeneità di resa del medesimo.

    Duncan_McCloud wrote:
    Isolamento
    ...Come gran parte delle cuffie chiuse che ho provato l'isolamento è buono ma non ottimo.
    ...

    Essendo ciò la conseguenza di quanto detto a proposito della costruzione, il risultato è comunque molto buono.

    Duncan_McCloud wrote:
    Come Suona
    ...
    Mi aspettavo (avendo letto varie recensioni delle AT) una carenza nel basso. Ora, rispetto alla STAX 4070 (ahimè non amplificata a dovere) il basso mi sembra più corposo ma meno controllato. Un bel punch insomma! Gli alti mi sembrano meno taglienti rispetti alla 4070 e raramente fastidiosi. Per pura curisoità ho provato ad ascoltare anche una traccia al pianoforte, e qui la 4070 è di gran lunga meglio. La musica sembra quasi VIVA. Per ora è tutto, spero di avere tempo nel weekend di fare qualche confronto più serio a parità di sorgente!

    Dalle tue parole mi sembra di capire e riconoscere - in nuce - gli aspetti da te sottolineati, per quanto a livello di impressioni : l'Audio Technica ha alcune caratteristiche che contraddistinguono un family sound (che ne fuoriesce sornione rispetto alla 4070 : ed anche qui sono d'accordo).
    Dovresti essere anche tu passibile di aspirare ad entrare in un club di sordi ma disinteressati : benvenuto !



    _________________
    Chicco.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:57 am