Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audeze persa per poco - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audeze persa per poco

    Share

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Edmond on Sun Dec 12, 2010 1:05 pm

    Basta cercare............ C'è anche chi le vende a meno....

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Audeze persa per poco

    Post  telemann on Sun Dec 12, 2010 1:12 pm

    Edmond wrote:Basta cercare............ C'è anche chi le vende a meno....
    DOVE??????Cercare su Google o che?
    Anche nei libri scientifici vige il malvezzo di stampare un listino gonfiato del 30% salvo poi offrire all'acquirente uno sconto del 20% guadagnandoci così sempre ed inequivocabilmente.... Sono innumerevoli i settori merceologici in cui vige ed impera questa sorta di presa per i fondelli. Quanto costa un prodotto a listino 1000 euro ad una qualunque casa madre? 10? 15 euro? O meno?
    Se sai dove trovare la hd800 a 600 euro o la Tesla a 500 batti un colpo, io nel mio piccolo, non ne trovo!!!!!!!!!!


    _________________
    Giampietro

    Ospite
    Guest

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Ospite on Sun Dec 12, 2010 1:29 pm

    Trovo esattissima e semplice nella sua spiegazione le considerazioni economiche a largo spettro dell'amico Fil, che ha cercato di far capire come oggi si muove e ragiona il mercato globale. E' un pò come è stata la "Deregulation" nel campo Aeronautico, dove l'idea iniziale era potenzialmente buona, massima competività tra i Vettori...ma poi in realtà ha portato ad abbassamento degli Standard Qualitativi di tutte le Compagnie Aeree, ed andando ad interessare purtroppo x alcune di queste anche l'aspetto prima imprescindibile, della Safety e Security, e portando nel baratro Compagnie Storiche quali Pan Am, TWA, Alitalia, a favore di una miriade di Compagnie Low Cost, spesso però con Standard molto discutibili e pericolosi per l'utenza finale.


    Valentino

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Joytoy on Sun Dec 12, 2010 1:36 pm

    telemann wrote:
    Anche nei libri scientifici vige il malvezzo di stampare un listino gonfiato del 30% salvo poi offrire all'acquirente uno sconto del 20% guadagnandoci così sempre ed inequivocabilmente.... Sono innumerevoli i settori merceologici in cui vige ed impera questa sorta di presa per i fondelli.

    In ambito abbigliamento, i listini al pubblico sono "normalmente" un +40%...

    Non si chiama presa per i fondelli, si chiama MARKETING.
    Ed il marketing si basa sulla legge della domanda e dell' offerta.
    E' ovvio che un' azienda debba produrre profitto, se questa stessa azienda dovesse proporre i prodotti ad un prezzo popolare, e' probabile che ne venda di piu', ma e' anche probabile che a fine anno i ricavi siano svantaggiosi.

    Insomma, meglio per un' azienda tenere inizialmente i prezzi alti a prodotto lanciato, per poi "calare le braghe" nel caso non dovesse venderne.

    Soluzioni al problema ?
    Quando il fine ultimo e' il profitto, le soluzioni non esistono.

    Pero' una soluzione parziale ci sarebbe:
    Vendite dirette in group-buy on-line tra azienda/acquirente senza intermediari.
    Il problema e' che poi i negozianti al dettaglio scompaiono.

    Io trovai (appena uscii) su ebay in promozione una HD800 @760€ circa, nuova di zecca presso un negoziante.
    E comunque non la presi...

    Joy!




    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Audeze persa per poco

    Post  leonruti on Sun Dec 12, 2010 1:37 pm

    best56 wrote: Trovo esattissima e semplice nella sua spiegazione le considerazioni economiche a largo spettro dell'amico Fil, che ha cercato di far capire come oggi si muove e ragiona il mercato globale. E' un pò come è stata la "Deregulation" nel campo Aeronautico, dove l'idea iniziale era potenzialmente buona, massima competività tra i Vettori...ma poi in realtà ha portato ad abbassamento degli Standard Qualitativi di tutte le Compagnie Aeree, ed andando ad interessare purtroppo x alcune di queste anche l'aspetto prima imprescindibile, della Safety e Security, e portando nel baratro Compagnie Storiche quali Pan Am, TWA, Alitalia, a favore di una miriade di Compagnie Low Cost, spesso però con Standard molto discutibili e pericolosi per l'utenza finale.


    Valentino

    ...da oggi, quindi, attenzione a farsi scappare che l'ultima cuffia acquistata....vola!
    Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Dino

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7710
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Audeze persa per poco

    Post  biscottino on Sun Dec 12, 2010 2:19 pm

    Edmond wrote:Resta il fatto, Fil, che se Sennheiser fissa il prezzo di listino della HD-800 a 1.299 €. o poi si riesce senza difficoltà ad acquistarla dai negozianti ufficiali a circa 800 €., c'è qualcosa che non va già dal principio.......

    MA tu non sapevi della storia che se il negoziante acquistava due hd800 in blocco c'era uno sconto in % enorme!?!

    Sal.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Edmond on Sun Dec 12, 2010 2:22 pm

    Anche........... Ma vedo adesso che ci sono molti negozi in Lombardia che la vendono a prezzi competitivi....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7710
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Audeze persa per poco

    Post  biscottino on Sun Dec 12, 2010 2:29 pm

    A memoria, tutti quelli che conosco hanno pagato la hd800 attorno agli 800€uri!
    LA Tesla, tra i 750€ e gli 800€.
    Non mi sembra che ci siano stati casi diversi, per cui non penso che i listini di queste due case siano gonfiati, sono cuffie che valgono quello che costano.

    Sal.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Edmond on Sun Dec 12, 2010 2:38 pm

    Sal, il listino ufficiale Sennheiser Italia è questo................ :



    e per la HD-800 recita 1198,80 €. santa santa santa Vuol dire che con 400 €. di sconto il negozio ci guadagna ancora qualcosa.............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7710
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Audeze persa per poco

    Post  biscottino on Sun Dec 12, 2010 2:43 pm

    Appunto, recita...ma quanti *oglioni l'hanno pagata a quel prezzo?
    La hd380pro di cui si parla in altro forum viene venduta al MW a 80€uri, praticamente la metà!

    Sal

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Edmond on Sun Dec 12, 2010 2:50 pm

    E questo, secondo te, non vuol dire che c'è un problema a livello di listini (come dicevo originariamente)????? Io credo che il mercato dell'usato calmieri anche queste assurdità...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7710
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Audeze persa per poco

    Post  biscottino on Sun Dec 12, 2010 3:16 pm

    Edmond wrote:E questo, secondo te, non vuol dire che c'è un problema a livello di listini (come dicevo originariamente)????? Io credo che il mercato dell'usato calmieri anche queste assurdità...
    ù

    Si, boh, forse...ma posso mai vendere una cuffia(presa al MW a 79€u) usata a 100€uri solo perche' il listino recita €u166 e rotti!!!
    I listini sono comunque indispensabili, ma ormai nessuno paga i prodotti a prezzi di listino.

    Sal.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Edmond on Sun Dec 12, 2010 3:28 pm

    Ma infatti, la vendità del materiale usato è ancor più vantaggiosa quando compaiono queste promozioni............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Audeze persa per poco

    Post  fabiovob on Sun Dec 12, 2010 3:37 pm

    Il oistino è quella cosa che "come sarebbe bello se riuscissi a vendere a quel prezzo", ma al marpione del mestiere sicuramente non me lo infilzo, ma se passa il piccione me lo ingallo a freddo.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7710
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Audeze persa per poco

    Post  biscottino on Sun Dec 12, 2010 3:43 pm

    fabiovob wrote:Il oistino è quella cosa che "come sarebbe bello se riuscissi a vendere a quel prezzo", ma al marpione del mestiere sicuramente non me lo infilzo, ma se passa il piccione me lo ingallo a freddo.

    Basta girare con le mutande di ferro e non avere a che fare con gli avvoltoi! Laughing

    Sal.

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Marillion on Sun Dec 12, 2010 4:01 pm

    biscottino wrote:
    Edmond wrote:Resta il fatto, Fil, che se Sennheiser fissa il prezzo di listino della HD-800 a 1.299 €. o poi si riesce senza difficoltà ad acquistarla dai negozianti ufficiali a circa 800 €., c'è qualcosa che non va già dal principio.......

    MA tu non sapevi della storia che se il negoziante acquistava due hd800 in blocco c'era uno sconto in % enorme!?!

    Sal.

    Che io sappia (cosi mi è stato detto da un noto negoziante romano..) era una promozione della Senn stessa riferita all'ordine di due 800. Ma non credo che quella promozione sia ancora valida..

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Audeze persa per poco

    Post  telemann on Sun Dec 12, 2010 4:23 pm

    biscottino wrote:
    Edmond wrote:Resta il fatto, Fil, che se Sennheiser fissa il prezzo di listino della HD-800 a 1.299 €. o poi si riesce senza difficoltà ad acquistarla dai negozianti ufficiali a circa 800 €., c'è qualcosa che non va già dal principio.......

    MA tu non sapevi della storia che se il negoziante acquistava due hd800 in blocco c'era uno sconto in % enorme!?!

    Sal.

    IO NO!!! Che vuol dire enorme? Se ne piglio due quanto spendo?


    _________________
    Giampietro

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12073
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Audeze persa per poco

    Post  vulcan on Sun Dec 12, 2010 4:25 pm

    Ai tempi di quell' offerta l'ho presa anche io così ma....costava anche 100 e passa € in meno


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Audeze persa per poco

    Post  telemann on Sun Dec 12, 2010 4:29 pm

    Dove la si piglia a 700 euro? Ci vogliono i riferimenti...


    _________________
    Giampietro

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12073
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Audeze persa per poco

    Post  vulcan on Sun Dec 12, 2010 4:37 pm

    Non credo che il forum sia il posto adatto dove postare queste cose, in pvt ok se qualcuno vuole condividere la dritta ben venga
    Ma si tratta quasi sempre di rapporti di vecchia data con amici rivenditori, potrebbero innescarsi delle antipatie con chi deve giustamente portare la pagnotta a casa
    Credo che 50 € in +/- non cambino di molto le cose


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Audeze persa per poco

    Post  fil on Sun Dec 12, 2010 8:18 pm

    Lo Zio wrote:

    Caro Filippo,
    ti si potrebbe obiettare che l' usato di oggi è stato il primo acquisto di ieri.


    Certo Guido.
    Ma io preferisco, invero meno ottimisticamente, (e non per pessimismo eistenziale, ma per cercare di solidarizzare non sempre e solo con "il consumatore"...) vederla dall'angolazione di chi considera l'usato di oggi, il mancato nuovo acquisto di domani...
    Sono sicuro che comprendi il mio punto di vista.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Audeze persa per poco

    Post  Lo Zio on Sun Dec 12, 2010 11:55 pm

    fil wrote:

    Certo Guido.
    Ma io preferisco, invero meno ottimisticamente, (e non per pessimismo eistenziale, ma per cercare di solidarizzare non sempre e solo con "il consumatore"...) vederla dall'angolazione di chi considera l'usato di oggi, il mancato nuovo acquisto di domani...
    Sono sicuro che comprendi il mio punto di vista.

    Caro Filippo, avevo ben inteso il senso della tua preoccupazione. Suggerisco solo un altro punto di vista, anche a favore delle aziende costruttrici.
    Un buon mercato dell' usato (ce n'è anche uno pessimo e fraudolento) tonifica il mercato del nuovo: lo allarga, non lo sostituisce.
    Chi compra nuovo si accolla qualche onere in più, ma gode dello ius primae noctis, nella speranza di rientrare di parte della spesa, qualora l' acquisto si rivelasse di non proprio gradimento. Chi compra usato sostiene comunque il meccanismo, in quanto permette il ricambio delle merci, stimolando l' intraprendenza e lo spirito di avventura dei clienti con più forte capacità di spesa.
    Quanti di quelli che comprano usato, e quindi a prezzo minore, siamo sicuri comprerebbero nuove una cuffia o un' elettronica costose, peraltro in un settore in cui è rada la possibilità di provare prima di mettere mano al portafoglio?
    La vedo un po' come una forma di acquisto di gruppo, capace di allargare la platea degli acquirenti dei prodotti di fascia alta.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Audeze persa per poco

    Post  fil on Mon Dec 13, 2010 1:35 pm

    Lo Zio wrote:
    Caro Filippo, avevo ben inteso il senso della tua preoccupazione. Suggerisco solo un altro punto di vista, anche a favore delle aziende costruttrici.

    Si Guido, sono gli eccessi che di solito sregolano l'andamento normale delle cose...in tutti i campi.
    I nostri, pur diversi punti di vista, convivono purchè appunto non si ecceda in una come nell'altra tendenza.

    Resta il fatto che la sfavorevole congiuntura economica non aiuta nessuno e confidare nella ripresa è d'obbligo, ancorchè gli elementi oggettivi non volgano all'ottimismo. Resta, comunque una certa dose di speranza pur constatando, giorno per giorno, che tante realtà commerciali e imprenditoriali, nel frattempo ci lasciano le penne.

    Resta inoltre anche il grande piacere di colloquiare con te!



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Audeze persa per poco

    Post  fil on Mon Dec 13, 2010 1:44 pm

    best56 wrote:
    E' un pò come è stata la "Deregulation" nel campo Aeronautico, dove l'idea iniziale era potenzialmente buona, massima competività tra i Vettori...ma poi in realtà ha portato ad abbassamento degli Standard Qualitativi
    Valentino



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    boyd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 2010-09-22

    Re: Audeze persa per poco

    Post  boyd on Mon Dec 13, 2010 1:55 pm

    bah, di solito chi vende lo fa per acquistare qualcosa di altro, per cui il problema, in questi termini, se parliamo di un segmento di ipernicchia, e' abbastanza relativo.
    sarebbe piu opportuno valutare altri aspetti.
    io ho comprato la jvc dx 1000, nuova e con documenti e garanzia europea a meno di 500 euro, quando il prezzo di vendita ufficiale riportato e richiesto e' in quasi tutti i siti di e' di circa 900.
    stesso discorso per la hd 600, presa a meno della meta del listino, e in minor misura per la rudistor.
    il problema e' cosa stiamo pagando, in quale proporzione e a chi.
    continuo a non capire come si possa merceoligicamente giusticare certe quotazioni.
    poi, chiaramente, ognuno si regola in base ai propri parametri, si spera con soddisfazione.
    graziano.

    maxfazer
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 701
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Località : Roma

    Re: Audeze persa per poco

    Post  maxfazer on Mon Dec 13, 2010 5:13 pm

    Dovrebbero essere le aziende a porsi il problema di salvaguardare il mercato e non i consumatori!!!!!!!!! E' sempre l'utente finale quello più esposto alle fregature.
    Non dimenticate che l'utente medio non ha l'amico distributore/importatore/costruttore che gli fa il 40% di sconto dal listino ( ultragonfiato)........
    Listino gonfiato creato solo per spennare il malcapitato di turno che acquista a prezzo pieno o col 10% ignaro dell'andazzo del mercato...
    Trovo tutto questo molto molto squallido.
    Ben venga quindi l'usato, l'unica speranza per calmierare il mercato.
    Il 90% e passa dei miei acquisti è nell'usato.


    _________________
    Massimiliano

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:50 pm