Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Share

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Sun Sep 26, 2010 11:42 pm

    Oggi ho testato questi due dac in maniera semiscientifica.

    L'impianto per il test è il seguente:
    Sorgente Mac Book pro.
    Player Itunes 10
    Cavi di segnale Audioquest Cinemaquest
    Ampli cuffia Burson Audio 160
    Cuffia Grado HF2.

    Le due macchine in test come dicevo sono il VDAC della musical Fidelity ed Dac Echo Audiofire 4

    I test con il VDAC sono stati eseguiti sia con l'ingresso usb che con la mini toslink, quest'ultima sembra avere una immagine stereo migliore, ed inoltre svincola dalla frequenza di campionamento di 44KHz e 16bit, per quei brani ovviamente già incisi in alta definizione, difatti sconsiglio vivamente a tutti quanti volessero farlo di effettuare qualunque upsampling da brani non in alta definizione perchè il risultato sarebbe quello di introdurre delle informazioni non corrette nel segnale originale.
    Dopo questa breve parentesi passiamo agli ascolti.

    I test con l' Audiofire 4 sono stati effettuati esclusivamente attraverso la porta firewire del Mac book Pro.

    L'ascolto di entrambe i dac è stato estremamente gradevole, ma i punteggi migliori vanno decisamente all'Audiofire 4, che riesce ad esaltare l'immagine stereo, con una timbrica molto naturale, al punto da far dimenticare che si sta ascoltando musica liquida.
    Forse il difetto peggiore del VDAC risiede nel fatto che ha un suono troppo asciutto,come se fosse impoverito di alcune frequenze, probabilmente tale difficoltà nasce da una alimentazione elettrica non al top, migliorabile col super alimentatore disponibile in commercio (ma non da me ).

    L'audiofire 4 notare che non necessita di alimentazione esterna quando è collegata alla porta firewire del computer.

    BUONI ASCOLTI

    sunny

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 12:07 am

    Ciao Fabio, hai voglia di spiegarmi meglio cosa ti ha colpito di più della AudioFire4 rispetto al V-DAC?

    Grazie! sunny

    P.S.: l'AudioFire si autoalimenta solo con la firewire? Che tipo di connessione hai usato per i cavi? Jack 6,3 mm stereo con doppia uscita RCA?


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Tue Sep 28, 2010 12:27 am

    Ciao Giorgio, sei l'unica persona che si è interessata a questa mini micro recensione. Rolling Eyes

    Giorgio è evidente che la comparazione di questi due oggetti non è stata ottimale, avrei dovuto usare stesse tipologie di connessioni, esempio usb, toslink o firewire per entrambe le macchina, ma avendo il VDAC usb, toslink e coax, mentre l'audiofire coax e Firewire, ed avendo il macbook pro uscite usb, toslink e firewire ho dovuto per forza di cosa effettuare una comparazione disomogenea, usando connessione usb e toslink per VDAC e Firewire per Audiofire.

    Fatta questa premessa facciamo le considerazioni.

    Il suono.

    Senza entrare nel dettaglio spinto ho palesemente apprezzato differenze sostanziali in termini di timbrica, di corposità del suono e di immagine stereo a favore della Audiofire, il VDAC mi restituisce un suono secco, a volte anche telefonico (intendo dire che è impoverito sulle basse).

    Come già anticipavo su probabilmente il problema del VDAC risiede nell'alimentazione, che consiste del solito trasformatorino cinese.

    Con buona probabilità usando il superalimentatore questo effetto potrebbe sparire.

    L'audiofire non necessità di alimentazione esterna, la predisposizione c'è ed è opzionale, preleva la tenzione necessaria dalla porta firewire.
    Il cavo firewire è un classico GEBL da 35 euro FireWire 800 9/4 Poli Bilingual, se non sbaglio il codice.

    Per il resto cavi RCA con convertitori mono Jack maschio da 6.5mm

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 7:02 am

    Già, sarebbe stato interessante un confronto fra coax e coax nei due apparecchi, per capire se la qualità dei due apparecchi dipendesse anche dalla tipologia di connessione. Ricordo con il Weiss ed il Mac Mini come l'uscita firewire fosse decisamente più performante sull'uscita firewire che non su quella toslink...

    Sono interessato a trovare un DAC esterno per la pennetta usb di M2Tech (Manunta) e la AUdioFire poteva essere una scelta interessante... Legge risoluzioni fino a che valori? 96kHz o anche 192 kHz?

    Grazie!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Tue Sep 28, 2010 8:22 am

    Analog Input

    2 Neutrik Universal connectors for balanced TRS or XLR:
    Accepts unbalanced signals
    Frequency Response: 10Hz-20kHz, ±0.2dB
    48V Phantom power on XLR inputs
    Microphone Input Level (balanced XLR)
    - EIN: -129dBu

    - Dynamic Range: 111dB A-weighted

    - THD+n: <0.004% A-weighted

    - Input Impedance: 1.5Kohms

    - Gain Adjustment: +10 to +59dB

    - Max. input level at min. gain: +9dBu

    Guitar/Line Input Level (balanced XLR)
    - Dynamic Range: 110dB A-weighted

    - THD+n: <0.001% A-weighted

    - Input Impedance: 102Kohms

    - Gain Adjustment: 0 to +45dB

    - Max. input level at min. gain: +18dB

    2 Balanced TRS connectors
    Accepts unbalanced signals
    Frequency Response: 20Hz-20kHz, ±0.1dB
    Dynamic Range: 113dB A-weighted
    THD+n: <0.002% A-weighted
    Linearity: ±0.01dB, 0dBFS to 100dBFS
    Nominal Input Level: +4dBu or -10dBV
    Maximum Input Level: +18dBu
    Analog Output

    4 Balanced TRS connectors
    Frequency Response: 10Hz-20kHz, ±0.1dB
    Dynamic Range: 114dB A-weighted
    THD+n: <0.002% A-weighted
    Nominal Output Level: +4dBu or -10dBV
    Maximum Output Level: +17.2dBu
    General Converter Specs

    128x Oversampling converters
    24 bit data resolution maintained throughout signal path
    Multiple standard sampling rates supported: 32k, 44.1k, 48k, 88.2k, 96k
    S/PDIF Digital Input/Output

    Up to 24 bit resolution
    Coaxial connector
    Consumer/Professional Switch
    Sample rates from 32kHz - 96kHz supported
    MIDI

    MIDI input
    MIDI output
    Digital Sync

    S/PDIF in/out
    Headphone Output

    High quality 1/8” headphone jack
    Volume control on front panel
    General

    Digital mixing
    Near zero latency hardware monitoring
    Dimensions

    6”(w) x 5 1/2”(d) x 1 1/2”(h)
    Host Interface

    2 1394a (FireWire) ports
    Mic Preamps

    We spec our "studio quality" mic pres at -128 dBu EIN (equivalent input noise) and spec the A/D inputs at 112 dB dynamic range and a THDN of less than .002%, both A-weighted.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 8:34 am

    Mmmmmmmmmmmmmmm............... Quindi arriva "solo" a 96 kHz....... Non sai dirmi se quando riceve frequenze di campionamento superiori fa un oversampling, oppure se non allaccia la frequenza?

    Grazie mille!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Tue Sep 28, 2010 10:43 am

    Non credo che faccia oversampling, comunque per il momento non ho provato non avendo file a definizione superiore a 96KHz.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 3:46 pm

    Devo trovare qualcuno che mi presti una AudioFire4 per un test sui files ad alta risoluzione.......... angel angel angel


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  [OverDrive] on Tue Sep 28, 2010 3:49 pm

    Edmond wrote:Mmmmmmmmmmmmmmm............... Quindi arriva "solo" a 96 kHz....... Non sai dirmi se quando riceve frequenze di campionamento superiori fa un oversampling, oppure se non allaccia la frequenza?

    Grazie mille!
    Se riceve un segnale superiore, dovrebbe fare un UNDERsampling non OVERecc.

    Cmq il problema è facilmente risolvibile, usando un il SOX con player foobar...


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 4:53 pm

    Infatti volevo scrivere undersampling ma mi sono incasinato....... Grazie Professore........

    Cos'è "un il SOX" per Foobar, di grazia?


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Rudino on Tue Sep 28, 2010 5:23 pm

    Ho una Echo AF8, anch'essa limitata a 96.
    Ho usato Foobar con SOX e, per quel che ricordo, mi sa che i 192 la Echo proprio non li aggancia.
    Purtroppo non sono + in grado di fare prove...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Rudino on Tue Sep 28, 2010 5:25 pm

    Mi piacerebbe se qualcuno mi dicesse come potrei sfruttare i BNC per il clock sulla mia Echo...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  [OverDrive] on Tue Sep 28, 2010 5:52 pm

    Edmond wrote:Infatti volevo scrivere undersampling ma mi sono incasinato....... Grazie Professore........

    Cos'è "un il SOX" per Foobar, di grazia?
    E' un DSP per il segnale audio, in pratica setta qualunque frequenza si vuole in modo che il DAC in lettura legga solo una frequenza di campionamento.

    Esempio, settando a 96khz il sox, ogni file letto dalla Echo verrà visto a tale risoluzione.



    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  piroGallo on Tue Sep 28, 2010 7:06 pm

    Edmond wrote:Mmmmmmmmmmmmmmm............... Quindi arriva "solo" a 96 kHz....... Non sai dirmi se quando riceve frequenze di campionamento superiori fa un oversampling, oppure se non allaccia la frequenza?

    Grazie mille!

    Con foobar/asio li sputa con un messaggio di errore del driver
    Con Windows DirectSound li suona a 96 Khz


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Tue Sep 28, 2010 7:36 pm

    Qualcuno è così gentile da dirmi come si usa SoX, per favore? Grazie............. sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Tue Sep 28, 2010 7:38 pm

    Rudino wrote:Mi piacerebbe se qualcuno mi dicesse come potrei sfruttare i BNC per il clock sulla mia Echo...

    Credo che i bnc sul retro li puoi usare semplicemente per sfruttare il clock proveniente da una sorgente esterna...vedasi crocetta master clock, ma a questo punto sfrutto il DG 48 dell'accuphase.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Rudino on Tue Sep 28, 2010 11:16 pm

    fabiovob wrote:
    Credo che i bnc sul retro li puoi usare semplicemente per sfruttare il clock proveniente da una sorgente esterna...vedasi crocetta master clock, ma a questo punto sfrutto il DG 48 dell'accuphase.

    Grazie.
    Quindi, nel caso la sorgente fosse il solo pc o, comunque, una macchina non certo dotata di clock sopraffino, la soluzione alternativa sarebbe procurarsi un generatore di clock esterno, naturalmente migliore di quello della Echo.
    Corretto?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  fabiovob on Tue Sep 28, 2010 11:26 pm

    Si.
    Però tieni conto che il beneficio sul clock esterno lo apprezzi se tutta la catena è all'altezza del generatore di clock, sennò spendi solo dei soldi.

    dummy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 425
    Data d'iscrizione : 2010-04-16

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  dummy on Wed Sep 29, 2010 12:13 pm

    Edmond wrote:Qualcuno è così gentile da dirmi come si usa SoX, per favore? Grazie............. sunny

    1. devi avere il plugin (foo_dsp_resampler) presente nella cartella "components" di foobar
    2. dal menu di foobar selezioni library->configure->dsp manager
    3. selezioni Resampler(Sox) dall'elenco di destra e fai doppio click (o selezioni la freccia <= ) e lo aggiungi alla colonna di sinistra
    4. lo selezioni e clicchi su "configure selected" per impostare i parametri.
    5. quando fai suonare foobar lo streaming viene processato da tutti i plugin presenti nella colonna di sinistra.


    _________________
    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Rudino on Wed Sep 29, 2010 1:38 pm

    fabiovob wrote:Si.
    Però tieni conto che il beneficio sul clock esterno lo apprezzi se tutta la catena è all'altezza del generatore di clock, sennò spendi solo dei soldi.

    Cosa vorresti dire?
    Che il mio impianto non è all'altezza?


    P.S.: scusami, devo tener fede alla mia fama di permaloso


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Wed Sep 29, 2010 7:50 pm

    Ciao Dummy, grazie mille, ma credo di aver qualche problema (sarà l'età, ovviamente...).
    Ho scaricato SoX e l'ho installato secondo i suggerimenti dell'installer. Mi si è creata una cartella C:\SOX-14-3-1 dove si sono installati i files. Sul desktop mi si sono creati due collegamenti, rispettivamente ai files "sox.exe" e "wget.exe". Lanciandoli appare per un istante una finestra DOS e poi nulla.........

    Entrando in Foobar e seguendo la procedura da te descritta, mi trovo sulla destra i seguenti DSP:
    - Resampler (PPHS).

    Spostando questo a sinistra ed editandole le caratteristiche, mi appare un semplice menù a tendina che mi permette di scegliere la frequenza di campionamento, da 8000 a 96000 Hz........

    Mi pare assai diverso dal menu che bvedo riportato dal nostro compagno di forum su Windows 7........

    E' sbagliata l'installazione di SoX, mi pare............ Cosa debbo fare???

    P.S.: ho dimenticato di segnalare che utilizzo Foobar 2000 1.1. ed XP Professional SP3...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  [OverDrive] on Wed Sep 29, 2010 8:11 pm

    Il SOX è un Plug-in (singolo file .dll) che non và installato, ma semplicemente copiato all'interno della cartella component. (si trova all'interno della cartella di installazione, solitamente in C:\foobar...)


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Edmond on Wed Sep 29, 2010 8:13 pm

    Ehhhhhhhhhhhhhhh................ Ho trovto l'inghippo.......... santa santa santa
    Cercavo di installare la versione a riga di comando............... Geeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee......................


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: VDAC - Audiofire 4 Echo , semi semi semi seria.

    Post  Ospite on Mon May 28, 2012 11:08 pm

    fabiovob wrote:Ciao Giorgio, sei l'unica persona che si è interessata a questa mini micro recensione. Rolling Eyes

    Giorgio è evidente che la comparazione di questi due oggetti non è stata ottimale, avrei dovuto usare stesse tipologie di connessioni, esempio usb, toslink o firewire per entrambe le macchina, ma avendo il VDAC usb, toslink e coax, mentre l'audiofire coax e Firewire, ed avendo il macbook pro uscite usb, toslink e firewire ho dovuto per forza di cosa effettuare una comparazione disomogenea, usando connessione usb e toslink per VDAC e Firewire per Audiofire.

    Fatta questa premessa facciamo le considerazioni.

    Il suono.

    Senza entrare nel dettaglio spinto ho palesemente apprezzato differenze sostanziali in termini di timbrica, di corposità del suono e di immagine stereo a favore della Audiofire, il VDAC mi restituisce un suono secco, a volte anche telefonico (intendo dire che è impoverito sulle basse).

    Come già anticipavo su probabilmente il problema del VDAC risiede nell'alimentazione, che consiste del solito trasformatorino cinese.

    Con buona probabilità usando il superalimentatore questo effetto potrebbe sparire.

    L'audiofire non necessità di alimentazione esterna, la predisposizione c'è ed è opzionale, preleva la tenzione necessaria dalla porta firewire.
    Il cavo firewire è un classico GEBL da 35 euro FireWire 800 9/4 Poli Bilingual, se non sbaglio il codice.

    Per il resto cavi RCA con convertitori mono Jack maschio da 6.5mm
    fabio hai un link dei cavi RCA con convertitori mono Jack da 6.5mm che hai usato?

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 3:39 pm