Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Parliamo di grana?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Parliamo di grana?

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 6:49 pm

    Premetto che non intendo parlare di formaggi o quattrini, ma di un aspetto caratterizzante, in maniera più o meno evidente, il suono dei nostri impianti e da tutti ben conosciuto. Per i meno esperti è un aspetto difficile da descrivere se non ricorrendo ad esempi: tutti conoscono, in pittura, la scuola fiamminga e l'iperrealismo che la contraddistingueva così come, viceversa, è noto che i macchiaioli o gli impressionisti descrivevano il reale affidandosi al contrasto cromatico, trascurando l'importanza del particolare. Nel campo fotografico, chi non è giovanissimo ricorderà l'effetto grana delle pellicole ad alta sensibilità e l'altissima definizione di quelle a sensibilità bassa o meglio bassissima.
    Alcuni impianti ben assemblati ai fini della massima definizione e dell'assenza di grana riescono a restituire un suono "liscio", lucidissimo, trasparente come acqua di roccia: iperrealista, appunto.
    Altri impianti, altrettanto ben assemblati, possono restituire un suono in cui la grana può essere, entro certi limiti, presente e purtuttavia niente affatto sgradevole, tutt'altro. Tanto è vero che questa tipologia di impianto viene addirittura ricercata.
    E' ovvio che nel determinismo delle due tipologie sonore un ruolo fondamentale viene riservato ai diffusori, ma certamente anche le elettroniche hanno la loro non piccola importanza. Possiamo semplificare affermando che in genere le Tannoy anche di gamma alta presentano una grana non finissima, così come alcune amplificazioni specie a mosfet (ad es. i Conrad Johnson e gli ARC a stato solido, i Lector, i Muse...) o CDP per lo più di fascia medio-bassa (Pioneer PD-09 mk2, Cambridge Azur 840..) per altri versi eccellenti o eccellentissimi nel rapporto Q/P.
    Altri diffusori ( Gemme Audio, Focal, ProAc, Avalon gli elettrostatici in genere..) ed altre amplificazioni (pre ARC e alcuni finali ARC di bassa potenza, Audia Flight 50 W, Gryphon, Classè DR3, Klimo, Pathos TT..) fanno della finezza o inesistenza di grana il loro cavallo di battaglia.
    Come sempre, esistono le vie di mezzo: per i diffusori, ad esempio, gli Harberth Monitor 30, gli Spendor..
    Riportiamo il discorso all'ascolto dal vivo. Il lucore proposto dalla prima tipologia di impianti, A MIO PARERE, non trova riscontro nella realtà di un concerto, ove le infinite armoniche di tutti gli strumenti creano una "polvere sonora" non assolutamente riproducibile da questi, ma parzialmente riproducibile e a mio parere riprodotta, per ASSIMILAZIONE, dalla seconda tipologia di impianti.
    Assimilazione che, mi rendo conto, può essere inganno o alterazione della realtà
    Personalmente e da un punto di vista esclusivamente musicale, NON HIFI, preferisco le vie di mezzo o, talebanicamente la seconda via..
    Voi, quale tipo di inganno preferite quando volete godere della musica preferita?
    Saluti, Emanuele

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Mon Sep 27, 2010 6:59 pm

    ultimamente mi sto ingannando molto bene


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Amuro_Rey on Mon Sep 27, 2010 7:59 pm



    Bel post



    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Parliamo di grana?

    Post  matley on Mon Sep 27, 2010 8:10 pm

    aircooled wrote:ultimamente mi sto ingannando molto bene

    ingannando ecco...le Focal hanno questa caratteristica... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Ema:
    Per quel poco che so io, la grana, il tessuto sonoro di un impianto la fanno le elettroniche.....(ma potrei anche essere smentito)
    e......se al posto di "grana" parliamo di "raffinatezza" sonora del diffusore nel riprodurre le armoniche ,va bene?

    "grana" lo vedo come un termine riassuntivo usato nelle recensioni per riassumere la qualità intrinseca di un componente hi-fi nel restiture il suono .
    E'legato quindi alla veridicità (suono dal vivo) riprodotto.

    Ovviamente quanto più "fine" è la "grana" tanto più simile allla realtà è il suono che ne scaturisce.
    Non è sinonimo di ciò che ci piace di più, perchè... ci potrebbe piacere un suono più grossolano,
    colorato,esageratamente enfatizzato su una gamma audio...

    un po' come piace ad Air...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Edmond on Mon Sep 27, 2010 8:17 pm

    Eggià!!!!!!!!!!!!! affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 8:46 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Bel post

    Grazie.. sunny
    Vorrei un tuo parere

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 8:59 pm

    ema49 wrote:
    matley wrote:
    aircooled wrote:ultimamente mi sto ingannando molto bene

    ingannando ecco...le Focal hanno questa caratteristica... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Ema:
    Per quel poco che so io, la grana, il tessuto sonoro di un impianto la fanno le elettroniche.....(ma potrei anche essere smentito)
    e......se al posto di "grana" parliamo di "raffinatezza" sonora del diffusore nel riprodurre le armoniche ,va bene?

    "grana" lo vedo come un termine riassuntivo usato nelle recensioni per riassumere la qualità intrinseca di un componente hi-fi nel restiture il suono .
    E'legato quindi alla veridicità (suono dal vivo) riprodotto.

    Ovviamente quanto più "fine" è la "grana" tanto più simile allla realtà è il suono che ne scaturisce.
    Non è sinonimo di ciò che ci piace di più, perchè... ci potrebbe piacere un suono più grossolano,
    colorato,esageratamente enfatizzato su una gamma audio...

    un po' come piace ad Air...

    Innazitutto non ti permetto di sfruculiare Air..
    Poi ti dico che la tua risposta mi piace
    Però, però..non stiamo parlando di hi fi... Ricordati le ls3/5a; anche tu hai confessato che spesso vai in laboratorio...

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Edmond on Mon Sep 27, 2010 9:01 pm

    Bravo come sempre, Emanuele. angel angel angel
    Riguardo alle due vie da te tracciate, la prima, ovvero quella dell'ipe-realismo è quella cyhe, ormai, mi ha rotto gli zebedei. Il suono perfetto, dove tutto è a posto e nulla sfugge al controllo, è ormai per me di una noia mortale. Niente anima, niente vita.........
    La seconda è ormai quella che ho deciso, finalmente di intraprendere. Un suono potenzialmente meno definito, meno dettagliato, ma vivo, pulsante, trascinante. Da qui la scelta ormai definitiva di passare all'alta efficienza ed ai driver d'epoca, con una sistema multiamplificato che lasci da parte gli inevitabili compromessi dei x-over passivi.

    Solo un appunto bonario....... Ma come speri di smuovere delle Avalon con degli ARC valvolari di bassa potenza???????


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Parliamo di grana?

    Post  matley on Mon Sep 27, 2010 9:02 pm

    ci credo,,, la signora vende, ed io Carico la macchina...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Mon Sep 27, 2010 9:09 pm

    ho abbandonato da bimbi la strada dell'alta efficenza, ho abbandonato da vecchio quella della bassa efficenza, sto vivendo un bel sogno? forse, spero di non svegliarmi, amo troppo la mia nuova strada della via di mezzo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 9:14 pm

    Edmond wrote:Un suono potenzialmente meno definito, meno dettagliato, ma vivo, pulsante, trascinante. Da qui la scelta ormai definitiva di passare all'alta efficienza ed ai driver d'epoca, con una sistema multiamplificato che lasci da parte gli inevitabili compromessi dei x-over passivi.

    Solo un appunto bonario....... Ma come speri di smuovere delle Avalon con degli ARC valvolari di bassa potenza???????

    cheers cheers Ti straquoto...
    Mai pensato di pilotare le Avalon con ARC. Tutti gli apparecchi elencati sono passati per le mie mani e li ho messi alla rinfusa. Peraltro le Avalon che ho avuto erano le Mixing Monitor

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 9:16 pm

    aircooled wrote:ho abbandonato da bimbi la strada dell'alta efficenza, ho abbandonato da vecchio quella della bassa efficenza, sto vivendo un bel sogno? forse, spero di non svegliarmi, amo troppo la mia nuova strada della via di mezzo

    L'importante è trovare la propria, di strada. Non è mica semplice, c'è chi impiega decenni e tanti eurini.. angel

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Mon Sep 27, 2010 9:24 pm

    infatti io ne ho impiegati quasi 4 di decenni, gli euri non li conto altrimenti dovrei spararmi per fortuna che ultimamente qualcosa mi regalano altrimenti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Mon Sep 27, 2010 9:28 pm

    c'è da dire unaltra cosa, cercare il suono vero è una cazzata a mio insindacabile parere, quello che si deve cercare non il punto di ascolto dall'ipotetica poltrona in chissa quale fila, ma solo ed esclusivamente il punto di ascolto del microfono di ripresa, quella è la Vera HIFI, quando si arriva a capirlo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Mon Sep 27, 2010 9:29 pm

    aircooled wrote:infatti io ne ho impiegati quasi 4 di decenni, gli euri non li conto altrimenti dovrei spararmi per fortuna che ultimamente qualcosa mi regalano altrimenti

    Anch'io diversi decenni
    Ma a me non hanno mai regalato una mazza...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Mon Sep 27, 2010 9:30 pm

    ma io ho dato tanto, è giusto che adesso qualcosa mi sia reso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Cricetone on Mon Sep 27, 2010 9:33 pm

    aircooled wrote:c'è da dire unaltra cosa, cercare il suono vero è una cazzata a mio insindacabile parere, quello che si deve cercare non il punto di ascolto dall'ipotetica poltrona in chissa quale fila, ma solo ed esclusivamente il punto di ascolto del microfono di ripresa, quella è la Vera HIFI, quando si arriva a capirlo
    la verà hifi è:verosimiglianza,zero mal di testa,zero noia,e zero rottura de cojons!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Parliamo di grana?

    Post  phaeton on Mon Sep 27, 2010 10:20 pm

    ema49 wrote:Premetto che non intendo parlare di formaggi o quattrini, ma di un aspetto caratterizzante, in maniera più o meno evidente, il suono dei nostri impianti e da tutti ben conosciuto.
    ...................................
    Assimilazione che, mi rendo conto, può essere inganno o alterazione della realtà
    Personalmente e da un punto di vista esclusivamente musicale, NON HIFI, preferisco le vie di mezzo o, talebanicamente la seconda via..
    Voi, quale tipo di inganno preferite quando volete godere della musica preferita?
    Saluti, Emanuele


    guarda, IMHO il mondo e' bello (anche) perche' e' vario... pensa che da assiduo frequentatore (ora un po' meno...) di concerti acustici (90% jazz non amplificato... peccato che questi eventi siano sempre piu' rari... la mania di amplificare tutto mi sta decisamente rompendo, non capisco che bisogno c'e' di amplificare una batteria in una sala con al massimo 15 tavoli e una 40ina di persone....) ho sempre pensato che una delle limitazioni del mio impianto, risolta con fatica ed errori a non finire, era proprio la "granulosita'" del suono... a volte quando ascoltavo dal vivo un bell'assolo di batteria con i piatti suonati come si deve, sia di bacchetta che di spazzola, mi arrabbiavo sempre perche' a casa non riuscivo a riprodurre quel suono che invece sembrava piu' carta vetrata a grana grossa (appunto ).
    col tempo ho capito che l'indefinibile sensazione di grana acustica (che come hai correttamente scritto ha un ottimo paragone con la fotografia) non sia una caratteristica isolata o isolabile ma dipenda invero da una serie di fattori tra cui la microdinamica, la distorsione in particolare sulle medie e il rumore di fondo.
    per rispondere alla tua domanda: preferisco assolutamente un setup con la grana piu' fine che ci possa essere...

    saluti
    mike


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Luca58 on Mon Sep 27, 2010 11:38 pm

    Io non lo so perche' cosa sia la grana all'ascolto mica l'ho tanto presente... Embarassed

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Tue Sep 28, 2010 12:14 pm

    phaeton wrote:

    guarda, IMHO il mondo e' bello (anche) perche' e' vario... pensa che da assiduo frequentatore (ora un po' meno...) di concerti acustici (90% jazz non amplificato... peccato che questi eventi siano sempre piu' rari... la mania di amplificare tutto mi sta decisamente rompendo, non capisco che bisogno c'e' di amplificare una batteria in una sala con al massimo 15 tavoli e una 40ina di persone....) ho sempre pensato che una delle limitazioni del mio impianto, risolta con fatica ed errori a non finire, era proprio la "granulosita'" del suono... a volte quando ascoltavo dal vivo un bell'assolo di batteria con i piatti suonati come si deve, sia di bacchetta che di spazzola, mi arrabbiavo sempre perche' a casa non riuscivo a riprodurre quel suono che invece sembrava piu' carta vetrata a grana grossa (appunto ).
    col tempo ho capito che l'indefinibile sensazione di grana acustica (che come hai correttamente scritto ha un ottimo paragone con la fotografia) non sia una caratteristica isolata o isolabile ma dipenda invero da una serie di fattori tra cui la microdinamica, la distorsione in particolare sulle medie e il rumore di fondo.
    per rispondere alla tua domanda: preferisco assolutamente un setup con la grana piu' fine che ci possa essere...

    saluti
    mike

    Cerco di spiegarmi meglio. La verosimiglianza di un impianto può, a mio avviso, esprimersi con diverse modalità. Prendiamone in considerazione solo due: la verosimiglianza formale, che tu molto bene hai descritto nel tuo post e la verosimiglianza emotivamente indotta, che Matley in uno dei suoi rari momenti di lucidità Laughing Laughing ha ben descritto nell'ultima parte del suo post.
    La prima ha parametri e regole più facilmente obiettivabili e come esempio voglio mutuare quanto da te postato sui piatti della batteria in quanto molto efficace. La seconda è difficilissimamente descrivibile, avendo come unico riferimento criteri esclusivamente personali e pertanto non parametrabili.
    Il fatto incontrovertibile è che, nella mia esperienza, non raramente mi è capitato di emozionarmi per un impianto per molti versi criticabile secondo le "linee guida audiofile", come affermato da Matley.
    E così che ancora, per un ascolto emotivamente appagante, preferisco cassette quali le ls3/5a, per le quali i bassi sono soltanto quartieri di Napoli.. ...oppure impianti basati su diffusori quali, ad esempio, Harberth, Spendor o addirittura Tannoy.
    Insomma, preferite vedere (solo vedere, eh?) una donna nuda o una vestita in modo tale da lasciare intravvedere quanto di bello possa esserci sotto? Rolling Eyes Laughing Laughing


    Last edited by ema49 on Tue Sep 28, 2010 12:23 pm; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Parliamo di grana?

    Post  aircooled on Tue Sep 28, 2010 12:16 pm

    quella vestita, ma solo se poi posso spogliarla


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Tue Sep 28, 2010 12:21 pm

    Luca58 wrote:Io non lo so perche' cosa sia la grana all'ascolto mica l'ho tanto presente... Embarassed

    ..e ti credo, con quell'impiantino che hai.. sunny
    Criticabilissimo, da un punto di vista esclusivamente audiofilo, in quanto privo di bassi..
    Godibilissimo da un punto di vista musicale, perché pieno di vita

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Tue Sep 28, 2010 12:26 pm

    aircooled wrote:quella vestita, ma solo se poi posso spogliarla

    ..il solito porcellone bucaiolo.. ..era solo un esempio.. angel

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Parliamo di grana?

    Post  Massimo on Tue Sep 28, 2010 3:02 pm

    ema49 wrote:
    E così che ancora, per un ascolto emotivamente appagante, preferisco cassette quali le ls3/5a, per le quali i bassi sono soltanto quartieri di Napoli.. ...
    Ciao ema49, i bassi di Napoli non sono quartieri, ma abitazioni che si trovano a livello strada, o addirittura con scalini che fanno scendere sotto al livello stradale.
    In pratica sono abitazioni spesso di una o al massimo di due stanze in cui vivono nuclei familiari numerosi a volte addirittura 5 o 6 persone per stanza. yaw


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Parliamo di grana?

    Post  ema49 on Tue Sep 28, 2010 4:36 pm

    Massimo wrote: Ciao ema49, i bassi di Napoli non sono quartieri, ma abitazioni che si trovano a livello strada, o addirittura con scalini che fanno scendere sotto al livello stradale.
    In pratica sono abitazioni spesso di una o al massimo di due stanze in cui vivono nuclei familiari numerosi a volte addirittura 5 o 6 persone per stanza.

    grazie della precisazione, ero convinto che fossero quartieri..
    quotatura corretta dalla moderazione

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:48 am