Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
New Entry in casa Burson (DAC) - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    New Entry in casa Burson (DAC)

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Amuro_Rey on Fri Oct 08, 2010 8:36 am

    Se non piacciono (sulla carta perchè stiamo comunque parlando di dati CARTACEI) basta NON acquistarli, basta NON leggerli, basta andare su altri lidi e tutto finisce li ...
    Non mi pare che Busron audio abbia una diffusione così capillare in Italia, anzi, saremo si e no 4/5 ad avere i Loro prodotti, quindi, non vi piaccio, non interessano, il mercato è pieno di DAC e similari, basta rivolgersi ad altri e tutto finisce li senza continuare farsi "menate" su "menate"
    Bastava dire che il prodotto in questione non mi paice tutto quà, in fin dei conti Voi, Noi non siamo i progettisti, non abbiamo mai visto ne sentito il prodotto, si è solo letta una pagina WEB e si sono fatte delle mere considerazioni personali.
    Ora possiamo essere dei super esperti ma prima di dire che qualcuno stà cercando di buttare sabbia negli occhi dei possibili clienti e che i dati scritti sono un presa in giro, mi pare ci passi sotto un bel pò di acqua.

    E' vero sicuramente questo è un'intervento pro Burson e lo AMMETTO, ma il tutto perchè ho potuto provare i prodotti Burson (cosa che non credo abbiano mai fatto chi ha scritto i vari post precedenti) e so come lavorano e che tipo di servizio danno, nomi super blasonati se lo scordano !

    Come detto nun ve piace Burson, vi fa schifo, ve rode che stia prendendo fette di mercato (seee ma quando), basta andare su altro ...

    Accetto qualsiasi critica, o meglio mi stà bene qualsiasi critica sui vari prodotti e produttori ma sentire dire che c0è sotto una possibile fregatura, che si stà cercando di fregare solo dopo avere letto una pagina WEB non mi piace, non mi piace verso alcun prodotto o produttore


    P.S. "siroftherings" ... nun lo conosco
    P.P.S. NON sono il sig. Busron Audio

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Forza paris on Fri Oct 08, 2010 10:46 am

    Amuro_Rey wrote:Se non piacciono (sulla carta perchè stiamo comunque parlando di dati CARTACEI) basta NON acquistarli, basta NON leggerli, basta andare su altri lidi e tutto finisce li ...
    Non mi pare che Busron audio abbia una diffusione così capillare in Italia, anzi, saremo si e no 4/5 ad avere i Loro prodotti, quindi, non vi piaccio, non interessano, il mercato è pieno di DAC e similari, basta rivolgersi ad altri e tutto finisce li senza continuare farsi "menate" su "menate"
    Bastava dire che il prodotto in questione non mi paice tutto quà, in fin dei conti Voi, Noi non siamo i progettisti, non abbiamo mai visto ne sentito il prodotto, si è solo letta una pagina WEB e si sono fatte delle mere considerazioni personali.
    Ora possiamo essere dei super esperti ma prima di dire che qualcuno stà cercando di buttare sabbia negli occhi dei possibili clienti e che i dati scritti sono un presa in giro, mi pare ci passi sotto un bel pò di acqua.

    E' vero sicuramente questo è un'intervento pro Burson e lo AMMETTO, ma il tutto perchè ho potuto provare i prodotti Burson (cosa che non credo abbiano mai fatto chi ha scritto i vari post precedenti) e so come lavorano e che tipo di servizio danno, nomi super blasonati se lo scordano !

    Come detto nun ve piace Burson, vi fa schifo, ve rode che stia prendendo fette di mercato (seee ma quando), basta andare su altro ...

    Accetto qualsiasi critica, o meglio mi stà bene qualsiasi critica sui vari prodotti e produttori ma sentire dire che c0è sotto una possibile fregatura, che si stà cercando di fregare solo dopo avere letto una pagina WEB non mi piace, non mi piace verso alcun prodotto o produttore


    P.S. "siroftherings" ... nun lo conosco
    P.P.S. NON sono il sig. Busron Audio

    Guarda, Stefano ha già detto tutto quello che avrei potuto dire io e sicuramente meglio !
    Io di fronte a queste affermazioni posso solo aggiungere due cose : la prima è che Alex ha preso a riferimento per il suo disinteressato progetto di amplificatore - di categoria budget e senza pretese di rappresentare l'assoluto (che qualcuno si permette alle spalle degli altri) - proprio il Burson per la sua chiara e riconosciuta fama di apparecchio bensuonante ; la seconda - che è una constatazione - è che non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire.
    No


    _________________
    Chicco.

    BandAlex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2010-09-15
    Età : 52
    Località : ROMA

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  BandAlex on Fri Oct 08, 2010 11:32 am

    Forza paris wrote:
    Guarda, Stefano ha già detto tutto quello che avrei potuto dire io e sicuramente meglio !
    Io di fronte a queste affermazioni posso solo aggiungere due cose : la prima è che Alex ha preso a riferimento per il suo disinteressato progetto di amplificatore proprio il Burson per la sua chiara e riconosciuta fama di apparecchio bensuonante [1]; la seconda - che è una constatazione - è che non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire [2].
    No

    In quanto alla [1], noto con piacere che ti sei ricordato di quello che ho scritto qualche tempo fa...
    Il Burson (l'amplificatore per cuffia, non il dac), riuscii a sentirlo poco tempo prima di iniziare il mio progetto, e rimasi molto impressionato, soprattutto dalla notevole velocità in gamma bassa.

    In quanto alla [2], che dire... mi verrebbe una facile battuta, ma lascio perdere per evitare nuove ondate di incontinenza (i pannoloni costano, e qualcuno potrebbe risentirne economicamente). Per cui, lascio la mia conclusione al potere immenso che hanno sempre avuto le icone nel corso della storia umana.

    Qualcuno però ha il potere per cancellarle


    _________________
    Alex
    www.giardinoelettronico.com

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Amuro_Rey on Fri Oct 08, 2010 1:51 pm

    Convinto Tu di essere il "meglio" progettista del mondo Hi-Fi, be tanto di cappello
    Dirò agli ingegneri della Burson che hanno sbagliato TUTTO, che hanno sbagliato lavoro e di contattarti per avere le specifiche di un Sig. AMPLI, che certametne è quello che già hai in casa ...



    Non tutti nasciamo imparati



    Non c'è peggior sordo di chi NON vuol cambiare parere anche di frotne alle apparenze


    P.S. per le brake kakate, conosco un Levis outlet dalle mia parti affraid affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  fabiovob on Fri Oct 08, 2010 2:42 pm

    Buoni buoni. Grazie. sunny

    BandAlex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2010-09-15
    Età : 52
    Località : ROMA

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  BandAlex on Fri Oct 08, 2010 3:03 pm

    NEMO wrote:Buonasera,
    non mi sembra che nessuno nei vari post parli di "prestazioni audio" o similari...

    Infatti.


    Quanto sopra trattasi di informazione "promozionale" diciamo "errata" nell'ultimo caso e, di pubblicità ingannevole nel caso dove il componente non è presente...

    Beh in questo caso il componente non è presente, visto che parlano di uno stadio I/V "completamente a discreti", stadio che ovviamente non può esistere in quel dac, se non integrato nel chip.
    Non è una cosa di poco conto, secondo me. Poi possiamo far finta di niente (mi sembra che sia questa la critica sostanziale fatta dal forumer possessore del Burson tramite il suo alter ego).


    Quindi se discutere e comprendere se dei dati dichiarati siano + o - corretti, vogliamo chiamarle "menate"... Ben vengano queste "menate"...Infatti i forum servono anche a questo...

    Già, ma per molti i forum servono solo per slinguazzarsi a vicenda (userei l'altro termine che preferisci tu, ma qui non si può). "Ah, come ce l'hai bello, ah come ce l'hai grosso..."





    _________________
    Alex
    www.giardinoelettronico.com

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  [OverDrive] on Fri Oct 08, 2010 3:11 pm

    BandAlex wrote:

    Beh in questo caso il componente non è presente, visto che parlano di uno stadio I/V "completamente a discreti", stadio che ovviamente non può esistere in quel dac, se non integrato nel chip.
    Non è una cosa di poco conto, secondo me. Poi possiamo far finta di niente (mi sembra che sia questa la critica sostanziale fatta dal forumer possessore del Burson tramite il suo alter ego).


    Quindi potrebb essere "fasulla" tutta la componentistica a discreti che sta intorno al DAC


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    BandAlex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2010-09-15
    Età : 52
    Località : ROMA

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  BandAlex on Fri Oct 08, 2010 3:25 pm

    [OverDrive] wrote:
    Quindi potrebb essere "fasulla" tutta la componentistica a discreti che sta intorno al DAC

    No, perchè in effetti lo stadio buffer in uscita dopo il dac, che fa anche da filtro, è effettivamente un operazionale a componenti discreti (lo si vede anche dalle foto).

    Però non è lo stadio di conversione corrente/tensione (I/V) che lascia intendere la Burson.

    Lo stadio I/V è ritenuto fondamentale nella riuscita di un dac in quanto influenza pesantemente le caratteristiche audio, e non è facile progettarne uno all'altezza della situazione.

    Per questo nei chip dac più raffinati tale stadio NON è implementato nel chip, proprio per dare al costruttore la possibilità di progettarne uno a dicreti di livello superiore.

    Tanto per fare un esempio attuale, l'AQVOX USB2D/A usa i chip PCM1796, che non hanno lo stadio I/V integrato, e infatti gli stadi I/V sono esterni e implementati con dei moduli a discreti della AQVOX, che a buon titolo può vantarsene sul suo sito.


    _________________
    Alex
    www.giardinoelettronico.com

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Fri Oct 08, 2010 6:55 pm

    Allora, visto l'andazzo "alla blablabla", ho pensato che forse faremmo tutti meglio a mandare una lettera al Sig. Burson...

    Questa e' una bozza in inglese "maccaronico" che condivido con voi, poi tra alcuni giorni la inviero' (se non mi avete gia' anticipato).
    Se volete aggiungere altro, IMHO e' meglio, cosi' non gli rompiamo piu' le b@lle.

    Hi,
    I need some technical informations about your CCS circuit with PCM1793:
    http://bursonaudio.com/HD_DAC.html

    i know that the PCM1793 provides balanced voltage outputs:
    http://focus.ti.com/docs/prod/folders/print/pcm1793.html

    There are some IV voltage/current conversions between DAC and your CCS ?
    How can it work ?
    Pls, can you explain ?

    Thanks a lot


    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Amuro_Rey on Fri Oct 08, 2010 8:29 pm

    Partendo dal presupposto che sliguazzo chi mi pare e piace
    Ma secondo te che interesse avrei a fare pubblicità alla Burson Audio, che come ho già ribadito più volte è praticamente introvabile in Italia ?
    Me lo speigate ?
    A me pare invece che quà si stà facendo di tutto per parlare MALE e trovare DIFETTI di un prodotto che NESSUNO HA MANI VISTO e NESSUNO HA MAI ANCORA ASCOLTATO !
    Mi spigate questo accanimento ?
    Forse perchè ccostoro hanno prodotti migliori da vendere nelle Loro cantine ?
    Forse perchè costoro fanno il gioco di qualche grosso rivenditore Italiano dei soli "NOMONI" ?

    RIPETO non vi piace Burson e chi vi stà dicendo di prenderlo e di parlarle, ma andate sui Vostri prodotti super blasonati e SUPER MIGLIORI chi Vi dice nulla ?

    A me pare molto di ROSICONI ai quali non stà bene vedere che un picolo artigiano col marsupio e saltando stia facendo prodotti BELLI, fatti con i SACRI CRISMI, che suonano BENE e soprattuto che COSTANO il GIUSTO

    Pare molto la storia del CDP Crescendo della AudioAnalogue che costa poco quindi per molti che neppure lo hanno mai ascoltato SUONA MALE.

    Mo me so rotto con stò post, continuate Voi ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  archigius on Fri Oct 08, 2010 8:40 pm

    Amuro_Rey wrote:
    A me pare invece che quà si stà facendo di tutto per parlare MALE e trovare DIFETTI di un prodotto che NESSUNO HA MANI VISTO e NESSUNO HA MAI ANCORA ASCOLTATO !
    Mi spigate questo accanimento ?
    Forse perchè ccostoro hanno prodotti migliori da vendere nelle Loro cantine ?
    Forse perchè costoro fanno il gioco di qualche grosso rivenditore Italiano dei soli "NOMONI" ?

    Amuro fatti dire una cosa da me che non posso essere ritenuto di parte, perchè sono interessato al prodotto, come ho scritto a inizio thread.
    Non credo che lo spirito esposto finora sia quello di criticare un prodotto senza averlo ascoltato; da profano a livello tecnico, mi sembra di capire che Burson dichiara che ci sia una parte del chip di conversione realizzata da loro in maniera dedicata, mentre risulta che il chip abbia questo componente integrato.


    Credo si tratti di un dubbio legittimo.

    Poi magari questo prodotto suona meravigliosamente in maniera indipendente da questo particolare tecnico.
    Non è il caso di prendersela per una semplice curiosità tecnica.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  [OverDrive] on Fri Oct 08, 2010 8:45 pm

    archigius wrote:Amuro fatti dire una cosa da me che non posso essere ritenuto di parte, perchè sono interessato al prodotto, come ho scritto a inizio thread.
    Non credo che lo spirito esposto finora sia quello di criticare un prodotto senza averlo ascoltato; da profano a livello tecnico, mi sembra di capire che Burson dichiara che ci sia una parte del chip di conversione realizzata da loro in maniera dedicata, mentre risulta che il chip abbia questo componente integrato
    Quoto e condivido questo pensiero


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  realmassy on Fri Oct 08, 2010 9:12 pm

    archigius wrote:Credo si tratti di un dubbio legittimo.
    Poi magari questo prodotto suona meravigliosamente in maniera indipendente da questo particolare tecnico.
    Non è il caso di prendersela per una semplice curiosità tecnica.
    Quoto anch'io, Giuseppe ha perfettamente espresso il concetto.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Fri Oct 08, 2010 9:39 pm

    realmassy wrote:
    Quoto anch'io, Giuseppe ha perfettamente espresso il concetto.

    Quoto anch' io
    (e sono interessato al prodotto)


    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  NEMO on Fri Oct 08, 2010 10:03 pm

    Buonasera,

    interessante lettura.....;)

    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?whichpage=1&ARCHIVEVIEW=&TOPIC_ID=151485

    Buona lettura....;)


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  [OverDrive] on Fri Oct 08, 2010 10:09 pm

    NEMO wrote:

    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?whichpage=1&ARCHIVEVIEW=&TOPIC_ID=151485
    http://t-class.niceboard.org/hifi-in-generale-f9/incredibile-t11186.htm

    Anche a te Laughing


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Fri Oct 08, 2010 10:35 pm

    [OverDrive] wrote:
    NEMO wrote:Buonasera,
    interessante lettura.....;)
    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?whichpage=1&ARCHIVEVIEW=&TOPIC_ID=151485
    http://t-class.niceboard.org/hifi-in-generale-f9/incredibile-t11186.htm

    Che ch'azzecca questo ?
    Non ho compreso il senso dei links in questo contesto.

    Ritenete che Burson cloni dei prodotti cinesi per creare profitto ?
    Spiegatemelo questo fatto, perche' proprio io non c'ho capito 'na segh@ !

    Parlate potabile, pls

    Joy!



    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12090
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  vulcan on Fri Oct 08, 2010 10:47 pm

    Ad onor del vero non sei l'unico a non capire


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Edmond on Fri Oct 08, 2010 11:05 pm

    Forse Nemo ed [Overwiew] intendono dire che "raccontare" certe cose che poi possono risultare non vere o parzialmente vere può essere scoperto in fretta, ormai.......


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Fri Oct 08, 2010 11:14 pm

    Edmond wrote:Forse Nemo ed [Overwiew] intendono dire che "raccontare" certe cose che poi possono risultare non vere o parzialmente vere può essere scoperto in fretta, ormai.......

    Mi sembra un' ovvieta' di questi tempi con l'avvento di internet.

    Qualcuno e' appena caduto dal pero ?
    Qualcuno ha appena scoperto l' acqua calda ?

    Mah, io invece sono sempre piu' dell' idea che piu' passa il tempo, e piu' la societa' diventa un frutto senza succo.
    Siamo i precursori della generazione dei tweet: asettica ed inconcludente.

    Joy!






    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Edmond on Fri Oct 08, 2010 11:19 pm

    Non credo che gli ingegneri della Bursono siano molto più giovani di noi............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Fri Oct 08, 2010 11:31 pm

    Edmond wrote:Non credo che gli ingegneri della Bursono siano molto più giovani di noi............

    Mah, domenica sera entro le 12.00 gli giro la mail che vi ho postato alcune ore fa.
    Chi avesse dubbi domande o perplessita' da chiarire, dia pure il suo contributo e lo integri nella bozza della mail.

    Poi la risposta che ricevero' da Burson, la pubblichero' qui.
    Ognuno trarra' le proprie considerazioni.

    Fine del mio quaquaraqua per stasera.
    Buona notte, ora vado a fare altro.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  realmassy on Fri Oct 08, 2010 11:55 pm

    Joytoy wrote:...
    Poi la risposta che ricevero' da Burson, la pubblichero' qui.
    Ognuno trarra' le proprie considerazioni.
    Mi raccomando, ma so che lo sai gia': chiedi il permesso prima di pubblicare la risposta.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Joytoy on Sat Oct 09, 2010 2:30 am

    realmassy wrote:chiedi il permesso prima di pubblicare la risposta.

    Certamente sunny


    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 09, 2010 10:53 am

    archigius wrote: ...
    Non credo che lo spirito esposto finora sia quello di criticare un prodotto senza averlo ascoltato; da profano a livello tecnico, mi sembra di capire che Burson dichiara che ci sia una parte del chip di conversione realizzata da loro in maniera dedicata, mentre risulta che il chip abbia questo componente integrato.


    Credo si tratti di un dubbio legittimo.

    Perfettamente ragione, lìho presa troppo di petto, i dubbi sono legittimi ma da quà a dire (ed alcuni post precedenti sono chiarissimi in merito) che la Burson stia "ingannando" i consumatori mi pare veramente eccessivo
    Come mi è stato riferito dalla Burson questo è stato fatto perchè hanno ritenuto cosa mogliore fara lavorare qulla parte di segnale NON al chip DAC standard ma ai loro in quanto più performanti e con un risultato assolutamente di livello superiore
    Tutto quà non mi pare una cosa drammatica come invece è stata sottolineata da qualcuno, anche parecchi altri produttori lo fanno e non ci ho mai visto nulla di così scandaloso
    A me interessa il risultato finale, se questo è "migliore" ben vengano queste manipolazioni
    Come ho spesso detto io i di dati tecnici e le brochure le lascio a chi la musica NON LA ASCOLTA VERAMENTE
    Come detto questa storia mi ricorda molto quella del lettore CDP Crescendo, le analogie sono veramente tante ... poi però una volta che viene ascoltato Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Scusate se sono stato troppo diretto e polemico, mi SCUSO con tutto il forum


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: New Entry in casa Burson (DAC)

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 09, 2010 10:58 am

    Che kakkio centrano i link postati ??
    Venite allo scoperto non continuate a nascondervi dietro ad avatar e nomi inventati, chi c'è dietro ?
    Quale grande casa ci stà dietro ?
    O meglio quale grande distributore o "si vende" c'è dietro tutto questo ?
    Continuate pure con le Vostre convinzioni, sappiate che i buoni prodotti si vendono SENZA pubblicità e senza questi mezzuggi


    Last edited by Amuro_Rey on Sat Oct 09, 2010 11:34 am; edited 1 time in total


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 2:56 am