Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
il silenzio della musica - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    il silenzio della musica

    Share

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05

    Re: il silenzio della musica

    Post  JUSTINO on Wed Oct 06, 2010 10:36 pm

    Elcaset wrote:
    JUSTINO wrote: "da poco ho "iniziato a iniziare" ad avere entrambi."
    E come ai fatto ad ottenerli?

    Cambiando i componenti nel corso del tempo e arrivando a otterli parzialmente. Spero di raggiungere maggiore soddisfazione con i prossimi cambi, ovviamente in relazione al mio budget di spesa

    Tu non avevi un Atoll IN200? Io ho un IN100, davvero un ottimo ampli ma un po' asciutto armonicamente.
    Quindi hai provato diverse cose fino a trovare quelle che si chiamano le 'GIUSTE ACCOPPIATE' dei componenti...o hai fatto diversi up-grade delle stesse elettroniche.?
    Si ho l'ATOLL che ora non penso più di vendere perché dopo averlo 'rodato bene' non mi dispiace affatto(la strada alternativa che volevo intraprendere l' ho messa da parte per forza maggiore),sono abbastanza contento ma come dici tu anche secondo me manca un pò di armoniche,sto studiando la sostituzione della sorgente che possa 'ACCOPPIARSI AD HOC'.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: il silenzio della musica

    Post  Geronimo on Thu Oct 07, 2010 7:47 am

    JUSTINO wrote:
    Quindi hai provato diverse cose fino a trovare quelle che si chiamano le 'GIUSTE ACCOPPIATE' dei componenti...

    E ancora non ho finito

    JUSTINO wrote:

    Si ho l'ATOLL che ora non penso più di vendere perché dopo averlo 'rodato bene' non mi dispiace affatto(la strada alternativa che volevo intraprendere l' ho messa da parte per forza maggiore),sono abbastanza contento ma come dici tu anche secondo me manca un pò di armoniche,sto studiando la sostituzione della sorgente che possa 'ACCOPPIARSI AD HOC'.


    Io ho provato a correggere l'asciuttezza dell'Atoll con l'inserimento del Crescendo CDP e ci sono riuscito solo in parte, secondo me perchè se l'ampli si mangia una parte delle armoniche è difficile che la sorgente compensi questa mancanza.
    Infatti provai in alternativa all'Atoll anche un Aeron A-160 ibrido che, pur non piacendomi per altri motivi, mi fece capire che dal punto di vista dell'asciuttezza di suono l'anello debole era proprio l'Atoll.
    Quindi nel mio caso la soluzione migliore è il monomarca A.A.

    Air scusa per l'OT Embarassed


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il silenzio della musica

    Post  aircooled on Thu Oct 07, 2010 9:36 am

    Boh? Se si facesse vivo..
    non c'è bisogno che mi faccia vivo, state estrapolando con verve e maestria non comune, io leggo e immagazzino


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: il silenzio della musica

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Oct 07, 2010 6:56 pm

    Massimo wrote:Il silenzio tra gli strumenti è artificiale, nella realta' non esiste,ma esiste la netta distinzione tra gli strumenti. sunny

    Perché mai il silenzio tra gli strumenti sarebbe artificiale? Che tu ascolti in sale da concerto rumorose???


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: il silenzio della musica

    Post  Massimo on Thu Oct 07, 2010 7:09 pm

    Ciao PP,fose non sarai d'accordo ma secondo me il silenzio non esiste o almeno inteso come un vuoto tra un accordo ed un altro, tra uno strumento ed un altro,c'è una continuità, ma cio' non ci impedisce la netta distinzione tra le note e gli strumenti.
    Se vuoi puoi anche chiamarle armoniche il continuo di una nota che si interseca con un altra. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il silenzio della musica

    Post  aircooled on Thu Oct 07, 2010 7:11 pm

    è proprio quell'incrocio che è difficile da estrapolare, il decadere e riprendere che si intersecano con in mezzo il silenzio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: il silenzio della musica

    Post  Massimo on Thu Oct 07, 2010 7:42 pm

    Il risultato finale che ti da questo è un coctail ben assortito tra sorgente che deve dare tutto quello che c'è nel CD al livello sonoro di come è registrato. L'amplificazione che deve mettere quanto meno è possibile di suo ed i diffusori ultimo anello della catena in grado di portarti alle stelle o farti finire in una stalla(e siamo buoni ) sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: il silenzio della musica

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Oct 07, 2010 7:58 pm

    Massimo wrote:Ciao PP,fose non sarai d'accordo ma secondo me il silenzio non esiste o almeno inteso come un vuoto tra un accordo ed un altro, tra uno strumento ed un altro,c'è una continuità, ma cio' non ci impedisce la netta distinzione tra le note e gli strumenti.
    Se vuoi puoi anche chiamarle armoniche il continuo di una nota che si interseca con un altra. sunny

    Quello di cui stai parlando in termine tecnico è il legato.

    Due note consecutive che sono talemnte vicine da sembrare un suono continuo. In realtà il suono non è continuo, a meno che non si parli di uno strumento ad arco o una voce.

    Il tutti gli altri casi il suono non è continuo, ma dà l'impressione di un suono continuo perché le note sono molto vicine tra loro.

    In musica classica, oltre al "legato" esiste lo "staccato" o il "né legato né staccato" che è detto anche "perlato".

    Ebbene, ti renderai conto che la differenza tra il legato, il perlato e lo staccato è proprio in quanto c'è di silenzio tra una nota e l'altra (!). Quindi il silenzio in musica esiste anche quando, legando, il musicista non mette silenzio tra le note. Il silenzio c'è comunque, per assenza....

    L'impianto che riesce a differenziarti bene come effetto sonoro lo staccato, il perlato, il legato è un impianto che è capace di renderti il silenzio come c'è nella musica....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: il silenzio della musica

    Post  Massimo on Thu Oct 07, 2010 8:08 pm

    Devo riconoscere i miei limiti,non sono ferrato in musica classica, mi piace ascoltare qualcosa che mi piace in particolare ma niente di piu'.
    Preferisco il jazz, la fusion, il blues, il rock ... .
    Quindi per mia ignoranza nel campo con sforzo riesco a capire un poco quello che dici, ma non mi chiedere troppo. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 1:30 pm