Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
pre fono - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    pre fono

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Sun Oct 10, 2010 9:54 pm

    pluto wrote:Vero Massimo

    ma avendo diversi gira e puntine per me è un'esigenza avere un phono molto versatile. Sembra una complicazione ma in realtà mi semplifica la vita.

    Comunqe lungi da me l'idea di decantare i miei phono o di convincere qualcuno a cambiare qualcosa. Siamo andati fuori strada rispetto all'inizio

    Volevo solo vedere se l'argomento era conosciuto visto che i guru dell'hifi ne stanno parlando solo ora e a parte 2/3 risposte di amici preparati e al corrente della cosa, gli altri mi hanno quasi preso in giro come se fossi un alieno. Evidentemente la cosa non interessa e sembra una stranezza. No problem

    Mi vado ad ascoltare Starker su un Mercury d'annata (ma con la giusta equalizzazione.....)

    Buoni ascolti a tutti
    Gian

    Ps forse bisognerebbe anche fare un piccolo test sul numero di LP posseduti. E' evidente che tutto l'argomento ha un senso se chi parla è possessore di molti dischi e soprattutto di quelli di cui parlo io. E' una cosa x drogati dal vinile ovviamente. Altrimenti sono anch'io d'accordo con chi mi prende bonariamente in giro
    Però poi non Ti lamentare se l'argomento "analogico" langue
    Se la reazione all'argomento del momento in tema di analogico delle riviste di hifi mondiali è questa.....

    Ciao
    Ciao Gian,
    Innanzitutto volevo dirti che nessuno ha pensato che volessi decantare i tuoi pre-phono,ne che volessi convincere qualcuno a dei cambiamenti.
    Sono convinto che avendo molti vinili hai bisogno di apparecchi versatili e nessuno pensa il contrario.
    Prima scherzavo, pensavo si capisse dalle faccine che avevo messo.
    I pre-phono devono avere come regolazioni base almeno quella del guadagno,dei picofarad e dell'impedenza della testina,altrimenti una MM non si potrà mai ascoltare bene, anche solo 100 pF sono in grado di modificarne il suono e con un guadagno insufficiente perde dinamica.Per una tesina MC il discorso si complica per la regolazione dell'impedenza della testina piu' il guadagno che puo'essere o con trasformatori o con step-up elettronici che io preferisco per la maggior silenziosita' anche se riconosco che alcune testine vanno meglio con i trasformatori.
    Per cio' che riguarda la deenfasi, la RIAA innanzitutto deve essere passiva con controreazione 0 e con piu' punti di intervento sull'equalizzazione non come regolazione ma punti fissi per rendere piu' precisa la curva.
    La curva deve essere indubbiamente selezionabile,secondo i vari standard
    fino all'ultima RIAA/IEC (Recording Industries American Association /
    International Elettrotechnical Commission).
    Quello che non sopporto è che tanta gente prende per oro colato quello che dicono i vari "guru" dimenticando che sono esseri umani, quindi
    possono sbagliare.Il caro Pierre Bolduc una persona squisita che conosco bene mette adisposizione con la massima gentilezza le sue conoscenze,ma anche lui come essere umano puo' sbagliare. La differenza con tanti altri che ben conosciamo è che non si mette su di un piedistallo decretando questo è bene e questo è male
    solo per un suo tornaconto con qualche casa produttrice.
    Massimo sunny

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: pre fono

    Post  pepe57 on Mon Oct 11, 2010 3:33 am

    .


    Last edited by pepe57 on Sun Nov 07, 2010 8:57 pm; edited 1 time in total

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Mon Oct 11, 2010 4:15 pm

    Massimo tranquillo,
    avevo capito benissimo e non mi sono offeso per niente. Ho anche capito che è un argomento di cui si sa poco.

    Buldouc: concordo con te. E cosa assai più importante (almeno x me) è una persona molto competente in fatto di musica. E' un collezionista appassionato e conosce i dischi di cui parlavo. Anzi molti me li ha fatti conoscere proprio lui con i suoi articoli nel corso degli anni.
    Poi ci sta anche che io sia in disaccordo su qualche argomento da lui sostenuto. Es all'ultimo show 1° giorno ha fatto sentire 2/3 brani prima su Cd poi via liquida da lui rippati la sera prima sostenendo che si sentiva assai meglio via PC. Per me era tutto una chiavica (prima e dopo) causa anche le pessime condizioni (sala, impianto etc). Ma è solo un'opinione personale.
    La mia stima è rimasta intatta sulla sua competenza musicale. Sulla liquida in quella sede, avevo forti dubbi. Sicuramente altri amici avranno opinioni diverse.

    Concordo anche in generale sui Guru. Comunque tanto x parlare di quelli "de noiatri" Benedetti mi ha fatto divertire assai con i suoi articoli su Thorens, EMT, Garrad, step up, Lapis. Qualche altra volta mi ha dato l'impressione di tifare un pò troppo da una parte. Ma comunque non è malaccio dai, c'è di peggio.
    E poi ha fatto venire a tutti la voglia di avere una Kiseki Lapis (ne avranno fatte 3 al max e 2 sono andate distrutte in un naufragio...('Embarassed')('Embarassed')

    Ciao
    Gian

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Mon Oct 11, 2010 4:29 pm

    Pietro

    1) MKII - Pandino

    2) Beh tutti bei giocattolini. Come dicono gli inglesi: the difference between a man and boy is in the cost of the toy
    Credo che a questi livelli, comunque si cada, si cada bene. Poi ci sono gusti, esigenze resto della catena. etc etc
    Io per esempio da quando sto nella casa attuale piena di faretti e alimentatori, mi sono litigato a morte con gli step-up x problemi di ronzio. Prima non ne avevo

    3) FM: concordo 100%. Tutto formidabile e inarrivabile. Sono dei Patek
    L'unica cosa che non mi piace (mi vergogno a dirlo) sono i suoi pre senza telecomando. Sai com'è, a una certa età, le chiappe sul divano.........('sunny')

    Ciao e grazie
    Gian

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Mon Oct 11, 2010 4:34 pm

    pluto wrote:
    E poi ha fatto venire a tutti la voglia di avere una Kiseki Lapis (ne avranno fatte 3 al max e 2 sono andate distrutte in un naufragio...('Embarassed')('Embarassed')

    Ciao
    Gian
    Gian, ma non è una delle testine acquistate mi pare in America o in Inghilterra da Bebo Moroni,o era Benedetti?
    Meravigliose testine fatte a mano dal maestro.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: pre fono

    Post  matley on Mon Oct 11, 2010 5:02 pm

    pluto wrote:Pietro

    1) MKII - Pandino

    2) Beh tutti bei giocattolini. Come dicono gli inglesi: the difference between a man and boy is in the cost of the toy
    Credo che a questi livelli, comunque si cada, si cada bene. Poi ci sono gusti, esigenze resto della catena. etc etc
    Io per esempio da quando sto nella casa attuale piena di faretti e alimentatori, mi sono litigato a morte con gli step-up x problemi di ronzio. Prima non ne avevo

    3) FM: concordo 100%. Tutto formidabile e inarrivabile. Sono dei Patek
    L'unica cosa che non mi piace (mi vergogno a dirlo) sono i suoi pre senza telecomando. Sai com'è, a una certa età, le chiappe sul divano.........('sunny')

    Ciao e grazie
    Gian


    quelli senza telecomando sono i migliori....
    perchè ti fanno sentire giovane...con tutte le volte che ti alzi...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Mon Oct 11, 2010 5:14 pm

    Io evito il telecomando,è l'unico modo per far fare ginnastica alle dita ed a me, così sono costretto ad alzarmi ogni volta che voglio variare il volume o cambiare disco.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Mad in Italy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2009-10-28
    Località : Singapore

    Re: pre fono

    Post  Mad in Italy on Tue Oct 12, 2010 11:30 am

    Massimo wrote:
    Mad in Italy sei stato molto gentile ed hai dato notizie utili a chi non puo' o non vuole spendere un capitale per un pre-phono con tutte quelle regolazioni delle RIAA e del gudagno,pero' come faceva notare pluto l'impossibilita' di regolare il carico è importante,a meno che non si usi una testina MC con un pre-pre.
    GRAZIE sunny sunny sunny sunny

    pluto wrote:Ottima segnalazione Mad.

    La parte che mi piace meno è che devi aggiungere il regolatore d'impedenza (altrimenti sei punto e a capo: regoli la RIAA ma sbagli le regolazione della puntina) + l'alimentatore esterno, per cui il prezzo da estremamente conveniente più che raddoppia (ma almeno l'utente può diluire la spesa).

    L'hai mai sentito?

    Ciao
    Gian

    Ciao Gian, Massimo,

    avete ragione, a meno di non usare pre-pre, il Jazz club non permette la regolazione dell'impedenza d'ingresso.

    Non ho mai avuto l'occasione d'ascoltarlo, lo conosco perche' tempo addietro curai la traduzione di una recensione su TNT :

    http://www.tnt-audio.com/ampli/jazzclub.html

    Ciao,
    MiI

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: pre fono

    Post  Edmond on Tue Oct 12, 2010 12:01 pm

    In effetti basterebbero dei connettori ad Y e delle resistenze di carico da montare in parallelo, come si faceva una volta..... sunny sunny sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Tue Oct 12, 2010 12:06 pm

    Edmond wrote:In effetti basterebbero dei connettori ad Y e delle resistenze di carico da montare in parallelo, come si faceva una volta..... sunny sunny sunny
    Ciao Giorgio buon giorno, tu lo faresti vicino ad un pre-phono nuovo? Al limite internamente. Io dovendolo comprare le modifiche le farei interne,ma se non sapessi faro non lo comprerei. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: pre fono

    Post  Edmond on Tue Oct 12, 2010 12:10 pm

    Io ho usato per decenni step-up da connettere ai diversi pre-phono che ho avuto, ed ho SEMPRE usato in uscita ai trasformatori di step-up due connettori ad Y per il posizionamento delle resistenze di carico.

    Penso che lo farei anche con un pre-phono attivo, senza problemi... Il possibile degrado sonoro è senz'altro inferiore al problema del cattivo interfacciamento, a mio avviso (a mio orecchio, meglio!) sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Tue Oct 12, 2010 12:12 pm

    Mi hai frainteso,io parlavo di una questione estetica,nient'altro. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: pre fono

    Post  Edmond on Tue Oct 12, 2010 12:15 pm

    Ahhhhhhhhhhhhh.............. No, non mi preoccuperei nemmeno di quella!!!!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Tue Oct 12, 2010 5:31 pm

    Giorgio
    concordo nuovamente x il degrado dovuto all'errato carico
    Vista la Tua quasi centenaria esperienza su step up....sunny, come ti regoli con l'annoso problema del ronzio. Esperimenti, sposti, riprovi. metti a terra la massa del gira con trafo, con phono, ti attacchi al calorifero? Forse questo è un argomento che può interessare gli amici.
    E usi 2 cavi stessa marca?

    Massimo
    era Benedetti con walzer testine x la Kiseki Lapis. Prodotte 3 , distrutte 2. l'ultima è la sua (scherzo ovviamente, ma mica tanto)
    C'è in tutto questo un po' di sindrome del " ce l'ho solo io" francamente, che traspare qua e là: vedi quello che ha l'unico paio di elettrostatiche arrivate in Europa o l'unica puntina mai prodotta.
    Forse questo va bene se il soggetto è uno di noi. Se è un giornalista forse sarebbe più utile testare una cosa magari rara se interessante ma che possa essere di una qualche rintracciabilità anche da parte di qualcuno di noi. Comunque, a parte questo, gli articoli erano interessanti e ben vengano (almeno secondo me)

    Telecomando
    Ok raga x la mia proverbiaile pigrizia ma anche qui credo che se le cose sono fatte bene il tele non degradi a fronte di una innegabile comodità. Visto che il mercato lo richiede dal punto di vista marketing, è bene che i produttori si mettano in riga. E comunque tanto x citare i primi nomi che mi vengono in mente, i pre top di AR, VTL, Spectral, Boulder sono un spettacolo e sono comodi. sunny

    Gian

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Tue Oct 12, 2010 6:57 pm

    pluto wrote:Giorgio
    Esperimenti, sposti, riprovi. metti a terra la massa del gira con trafo, con phono, ti attacchi al calorifero? Forse questo è un argomento che può interessare gli amici.
    E usi 2 cavi stessa marca?
    Gian
    Dopo vorrei anche l'interrvento di Giorgio,per la messa a terra del gira io lo collego al pre-phono o allo step-up elettronico.In questi apparecchi la messa a terra rispetto alla masssa dei circuiti sono isolati tramite condensatore.
    Per i cavi io uso un cavo coassiale tra gira e step-up e semibilanciato ma schermatissimo tra questi e pre-phono ed uguale quello che infine va al preamplificatore. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Tue Oct 12, 2010 7:12 pm

    Ciao Massimo
    fammi capire meglio per favore. Hai un cavo autocostruito che esce dal braccio e va al trafo. Con filo di terra che colleghi al GND del trafo o del pre phono. Giusto?

    E che fa sto condensatore?

    Al preamp linea, non attacchi niente?

    Ciao
    Gian

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: pre fono

    Post  Edmond on Tue Oct 12, 2010 7:20 pm

    Ciao ragazzi!!!!! (visto che io diventerò nonno a dicembre, accetto l'attribuzione di Numero 1 di TNT-iana memoria!!!)

    Riguardo alla schermatura dei trasformatori di step-up uso la vecchia ed orrida abitudine di schermare i trasformatori medesimi con la carta di alluminio... Si risolve generalmente il 90% dei problemi... Poi si gioca di posizione...

    Riguardo alle connessioni di massa, collego la massa del cavo phono allo step-up e quindi mi collego alla massa del preamplificatore. In generale funziona meglio (da me) della connessione "a stella" cavo phono e step-up entrambi collegati alla massa del pre.

    Non utilizzo mai gli stessi cavi, per una banale questione di opportunità. Uso gli Ortofon 8n dal braccio allo step-up, oppure al pre-phono, e poi un cavo di ottima qualità della G&BL (che adesso non viene più prodotto) col quale mi sono sempre trovato molto, molto bene. Ha il pregio di essere corto ed io preferisco avere il cavo phono più lungo e quello che va dallo step-up (o dal pre phono) al pre, corto.



    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Tue Oct 12, 2010 7:35 pm

    Grande Giorgio!!!!!

    Un nonno audiofilo non è da tutti i giorni - se poi riuscirai anche a far appassionare il pupo/pupa ai gira.............. sunny

    Interessante l'idea del domopak. Non la conoscevo - e dici che funziona discretamente? Voglio provare. Ho giusto un trafo Ortofon da abbinare ad una Supex di quelle buone. Quando torno dalla fiera, provo.

    Certo che bisogna stare attenti a non metter il trafo nel freezer al posto della carne. eh eh eh sunny

    Ciao
    Gian

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Tue Oct 12, 2010 7:45 pm

    pluto wrote:Ciao Massimo
    fammi capire meglio per favore. Hai un cavo autocostruito che esce dal braccio e va al trafo. Con filo di terra che colleghi al GND del trafo o del pre phono. Giusto?

    E che fa sto condensatore?

    Al preamp linea, non attacchi niente?

    Ciao
    Gian
    Come ti ho detto non uso il Trasf, ma uno step-up elettronico .
    Un cavo coassiale autocostruito con polo caldo isolato con guaina in teflon a sua volta avvolta da carbonio a sua volta attorniato da una treccia di massa,che va dal gira allo step-up.

    Tra Step-up e pre-phono un cavo semibilanciato autocostruito composto da piu' cavi semibilanciati schermati con un ulteriore schermatura finale,leggermente piu' corto degli altri.

    Tra pre-phono e preamplificatore di linea, stesso cavo autocostruito usato tra step-up e pre-phono ma piu' lungo.

    Il condensatore serve ad isolare la massa dal circuito dell'apparecchio.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Tue Oct 12, 2010 7:54 pm

    Edmond wrote:Ciao ragazzi!!!!! (visto che io diventerò nonno a dicembre, accetto l'attribuzione di Numero 1 di TNT-iana memoria!!!)

    Riguardo alla schermatura dei trasformatori di step-up uso la vecchia ed orrida abitudine di schermare i trasformatori medesimi con la carta di alluminio... Si risolve generalmente il 90% dei problemi... Poi si gioca di posizione...

    Riguardo alle connessioni di massa, collego la massa del cavo phono allo step-up e quindi mi collego alla massa del preamplificatore. In generale funziona meglio (da me) della connessione "a stella" cavo phono e step-up entrambi collegati alla massa del pre.

    Non utilizzo mai gli stessi cavi, per una banale questione di opportunità. Uso gli Ortofon 8n dal braccio allo step-up, oppure al pre-phono, e poi un cavo di ottima qualità della G&BL (che adesso non viene più prodotto) col quale mi sono sempre trovato molto, molto bene. Ha il pregio di essere corto ed io preferisco avere il cavo phono più lungo e quello che va dallo step-up (o dal pre phono) al pre, corto.

    AUGURI NONNO!!!!!!!!!
    Spero che i nipoti seguano le nostre orme visto che nè mia figlia, nè
    mio figlio,per il quale ho qualche ancora speranza, poichè ha solo 11 anni hanno voluto seguirmi nell'ascolto della musica.
    La Alluminio io lo uso per schermatura dei cavi, gran bell'invenzione.
    Per il collegamento a massa del gira io uso collegarlo solo allo step-up o al limite solo al pre-phono.sunny sunny sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Tue Oct 12, 2010 7:59 pm

    Minchia Massimo
    alla faccia della schermatura

    Sei meglio della Vezzali! sunny sunny sunny

    Ciao Gian

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: pre fono

    Post  pepe57 on Wed Oct 13, 2010 4:54 am

    .


    Last edited by pepe57 on Sun Nov 07, 2010 8:59 pm; edited 1 time in total

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Wed Oct 13, 2010 8:34 am

    Grazie per le tue info sempre utili sulle le varie testine e tutto ciò che riguarda l'analogico. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: pre fono

    Post  pluto on Wed Oct 13, 2010 9:09 am

    Pietro
    anch'io sapevo di questa storia.

    hai avuto modo mai di sentirla e magari di confrontarla proprio con la Supex che conosco bene? Anche se giudicare una testina nel set up di un amico, lascia un pò il tempo che trova.
    Io x esempio sono molto lento nelle mie cose e devo sentirla nel mio impianto con calma x dare un giudizio.

    Oggi ci sono diverse testine di alto livello che sarebbe interessante veder testare, ma certo non è facile. Il distributore dovrebbe quasi regalarne una al recensore e oggi di regali se fanno pochi

    Ciao
    Gian

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: pre fono

    Post  Massimo on Wed Oct 13, 2010 9:16 am

    pluto wrote:Pietro
    Il distributore dovrebbe quasi regalarne una al recensore e oggi di regali se fanno pochi
    Ciao
    Gian
    Cosa pensi che poi scriva il recensore?


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: pre fono

    Post  matley on Wed Oct 13, 2010 9:18 am

    Edmond wrote:Ciao ragazzi!!!!! (visto che io diventerò nonno a dicembre, accetto l'attribuzione di Numero 1 di TNT-iana memoria!!!)

    Riguardo alla schermatura dei trasformatori di step-up uso la vecchia ed orrida abitudine di schermare i trasformatori medesimi con la carta di alluminio... Si risolve generalmente il 90% dei problemi... Poi si gioca di posizione...




    Poero nipote... santa
    riguardo alla schermatura la migliore sarebbe Titanio ma il costo.. santa santa santa
    Il secondo sarebbe il rame, fatto dal pieno...ma anche quì si sale con... santa
    E...SE FACESSIMO un contenitore di legno e un'involucro di rame da 2-3mm

    dovrò provare la cosa con i trasf per il bilanciato...
    poi vi dico.. cheers


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:14 am