Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ho letto in Internet..... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ho letto in Internet.....

    Share

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Mon Oct 11, 2010 6:57 pm

    corderman wrote:Si certo, come sarebbe bello se tutti fossero estremamente razionali, ben corazzati ed inattaccabili.
    Il problema è che tanti sono invece vulnerabili, almeno in alcuni aspetti del proprio essere.

    Senza tirare in ballo la psicanalisi, basta guardarsi intorno tra le persone che conosciamo per rendersi conto della estrema varietà di sensibilità riscontrabile.

    La proposta di meditazione da parte di Camelia io la vedo come un invito a cercare di capire gli altri, per come sono fatti, non per come vorremmo fossero fatti.
    Prendo questo come tuo intervento ma anche l'altro mostra tantissima "sensibilità" (forse perchè tu sei uno che nella vita ha soffero e ha più facilità a comprendere le mie parole?!?).

    Si, se ognuno trovasse il tempo (non ce ne vuole tantissimo) a cercare di comprendere la persona che si trova di fronte a lui o a fianco a esso e di conseguenza mettesse un po' di buona volontà a trattarlo in maniera educata (ma veramente... per colui che è "falso non c'è rimedio) e gestisse le parole nel migliore dei modi forse le cose potrebbero essere diverse.

    Purtroppo in giro ci sono molte persone che aprono bocca senza nemmeno pensare che quello che vanno dicendo può rovinare la vita ad un'altra persona (piccolo inciso: come il brano della Consoli che mi ha postato Scarfone - Grazie Salvatore -), frerirla e renderla sempre più vulnerabile. E quando qualcuno è vulnerabile basta un niente per oltrepassare quella "linea" che fa la differenza tra la voglia di vivere e la voglia, il desiderio, il bisogno sempre maggiore di morire.

    Ho vissuto qualcosa di troppo doloroso (per me) sulla mia pelle e mi ha colpito ancora di più perchè la vita stessa a me mi ha resa vulnerabile per tutto ciò che mi sta togliendo... ho paura che non finirà mai.
    Ho afferrato la mano tesa che mi stava facendo risalire dal bartro e per mia disgrazia mi ha lascita e sono tornata a precipitare... solo che il "fondo" non riesco ancora a vederelo... sto ancora precipitando e l'unica soluzione che riesco ad intravvedere è mettere io stessa fine a tutto ciò... una Fine Totale.
    Ancora non mi è permesso... c'è ancora un dovere che mi trattiene... quanto durerà? Non so... devo andare avanti... Forse sono ancora abbastanza "forte" anche se, al contrario, mi sento troppo "Fragile"... ma per quanto ancora???... Se mi accadesse qualcos'altro non so....

    Eppure basterebbe una cosa... di una semplicità enorme... se non fosse che solo una persona potrebbe soddisfarla... Fine.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Joytoy on Mon Oct 11, 2010 7:05 pm

    petrus wrote:
    Le parole non possono ferire una persona che ha raggiunto la consapevolezza di se’ che comprende il suo Essere e i legami che intesse con gli altri essendo questi parte dell’Essere.
    ...
    Se credete che una parola abbia significato allora la state confondendo con il concetto che essa esprime.
    ...
    Beh, allora negro è un complimento.
    Sono solo vuote parole, niente più.
    Lorenzo

    Quoto (obbligatoriamente stringato)
    Lorenzo Petrus, sono in sintonia con i tuoi pensieri.


    X Camelia:
    Se vogliamo vivere in funzione degli altri, abbiamo sbagliato pianeta.
    Non essere umani della terra, non sappiamo ancora comprendere noi stessi, quand' e' che potremmo tentare di comprendere gli altri ?
    Esserne consapevoli, sarebbe gia' un bel passo avanti per una futura comunicazione efficace...

    Joy!







    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Mon Oct 11, 2010 7:13 pm

    aircooled wrote:non sono mica tanto d'accordo io posso pure capire l'interlocutore che ho davanti e a quel punto condividere o meno quello che mi dice, ma se lui non capisce me ..... a che serve quella conversazione? per me non porta da nessuna parte se non alla mia eventuale sottomissione per quieto vivere, oppure a un mio arroccamento che in ogni caso anche quello non porta a nulla, l'importante è capirsi o almeno provarci, cosi almeno si arriva a un compromesso onorevole per tutti e 2
    camelik lancia il sasso e poi sparisce
    bannatelaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    E quanto sei impaziente!!!

    Non nascondo proprio nulla e quello che ho postato nel post iniziale NON era certo un "dito puntato" verso quel "qualcosa" che ancora ti... come hai scritto nel tuo precedente? Ah, si... "brucia".

    Quello che scrivi è giusto il rispetto, l'ascoltare, il comprendere deve essere da entrambi i lati, se ne manca una ci si sbilancia e si arriva ad un "nulla di fatto" (questo per rispondere a quello che hai scritto per l'altra situation )

    Il mio dsicorso, come hai potuto leggere nel mio precedente a questo, verte su qualcosa di più "profondo e doloroso", che è stato tutto un insieme di cose a provocare... non ultima, parte di quello che "sottintendi" tu ma la devi guardare rivolta a me NON al Forum e, credo, che poco cmq la potresti comprendere, caro Aircooled!

    Poi, in realtà, ho postato il tutto per vedere come la pensavate e decisamente non mi sarei aspettata tutte queste risposte; pensavo sarebbe andata "down" molto prima... magari su i 2 post Laughing


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Dragon on Mon Oct 11, 2010 7:14 pm

    Concordo pienamente con Joytoy, la cosa più sbagliata che potremmo fare è vivere in funzione di qualcun'altro!

    Ciascuno di noi,principalmente,deve amare se stesso e la propria vita!


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Mon Oct 11, 2010 7:32 pm

    Joytoy wrote:X Camelia:
    Se vogliamo vivere in funzione degli altri, abbiamo sbagliato pianeta.
    Non essere umani della terra, non sappiamo ancora comprendere noi stessi, quand' e' che potremmo tentare di comprendere gli altri ?
    Esserne consapevoli, sarebbe gia' un bel passo avanti per una futura comunicazione efficace...

    Joy!
    Mi dispiace che tu non sia arrivato alla consapevolezza di comprendere te stesso. Io comprendo benissimo me stessa - mi conosco da tanto tempo ormai - e, la maggior parte delle volte, comprendo molto bene anche gli altri, da poche righe di post sono riuscita a leggere quale tipo di persona si celasse dietro quelle parole (esse possono essere tremendamente "rivelatrici" se le si sa leggere e... ripeto se la persona che le scrive NON è FALSA!!). Ci sono persone che possono confermare quello che ti scrivo, anche qui ma non posso scoprirne nick; NON è cosa giusta, sarebbe violazione della "Legge sulla Privacy".

    Aggiungo solo che le persone peggiori sono quelle che, pur essendo giunte ad una discreta età, NON hanno maturato una propria «identità caratteriale inequivocabile». Per scherzare su di un Forum (non è proprio giusto) si può camuffare un po' le cose tanto Internet è quella che è, ma fuori, nella vita, la cosa diventa grave e scredita la persona che porta avanti tale politica scorretta.
    Può far male alle persone in cui viene in contanto ma soprattutto fa male a se stesso visto che una volta scoperto perde di ogni credibilità!!

    Un saluto,


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Mon Oct 11, 2010 7:37 pm

    Dragon wrote:Concordo pienamente con Joytoy, la cosa più sbagliata che potremmo fare è vivere in funzione di qualcun'altro!

    Ciascuno di noi,principalmente,deve amare se stesso e la propria vita!
    Mi sa allora che se ti dico un nome a caso... vediamo... es.: Madre Tersa di Calcutta. A te non dice nulla?!?

    E ho citato il caso eclatante per far comprendere il mio pensiero... ma si forse era solo una stupida che sacrificava se stessa per aiutare il prossimo bisognoso!!!

    Sarà che io guardo sempre un pelino più in alto????


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Dragon on Mon Oct 11, 2010 7:41 pm


    Ottima lezione di vita Camelia...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Massimo on Mon Oct 11, 2010 8:02 pm

    Camelia,sei troppo sensibile. quindi facilmente attaccabile.Spesso la sensibilita' non è un bene,soprattutto per chi ne ha tanta.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Cricetone on Mon Oct 11, 2010 8:48 pm

    Camelia wrote:
    Mi dispiace che tu non sia arrivato alla consapevolezza di comprendere te stesso. Io comprendo benissimo me stessa - mi conosco da tanto tempo ormai - e, la maggior parte delle volte, comprendo molto bene anche gli altri, da poche righe di post sono riuscita a leggere quale tipo di persona si celasse dietro quelle parole (esse possono essere tremendamente "rivelatrici" se le si sa leggere e... ripeto se la persona che le scrive NON è FALSA!!).
    Non so se quello che dici sia legato al discorso di quella domenica di qualche tempo fa,anche se non lo credo(credo abbia a che fare con qualcuno di famiglia o un fidanzato),comunque ho capito come ti senti e quello che stai pensando.Prova ad essere dissacrante quando puoi,vedrai che ti sentirai meglio.Poi al mio paese c'è un detto "Duva Dio non misa,l'omo nun po!",ovvero "Dove Dio non c'è l'ha messo,l'uomo non può nemmeno",che poi è lo stesso del non poter cavare sangue dalle rape sunny.Con una persona puoi insistere,ma se lei/lui non vuole ragionare,è inutile che insisti,mettici una pietra sopra.Ovviamente tale persona e tale vicenda non cadrà mai nel dimenticatoio,proprio perchè la senti così importante,diciamo che ti rimane in "sottofondo" tra i pensieri,ma in ogni caso accettando di non poter cambiar nulla,almeno cerchi di andare avanti.Ogni tanto avrai la "ricaduta",ma col tempo diverrà sempre meno grave.
    Anche io riesco a capire tanto da come e cosa uno scrive,e mi bastano 5 minuti di osservazione per inquadrare una persona,e poche volte mi son ricreduto! sunny
    Esempio:alle superiori avevo un professore che era sì molto simpatico,ma lui scherzando il primo giorno di scuola ha messo una nota ed ha cacciato fuori dall'aula un alunno.Da quel fatto,quindi sin dal primo giorno,ho capito che era una persona che ridendo e scherzando ti fa pur male,quindi è una persona inaffidabile.ed in 3 anni non mi ha mai dato modo di cambiare idea...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Joytoy on Mon Oct 11, 2010 10:28 pm

    Camelia wrote:
    Mi dispiace che tu non sia arrivato alla consapevolezza di comprendere te stesso.

    Condanniamo o sentenziamo immediatamente, e così pensiamo di aver capito...
    L' autostima e' vittima del proprio orgoglio.

    Camelia wrote:
    Io comprendo benissimo me stessa - mi conosco da tanto tempo ormai -

    Mi fa molto piacere che tu riesca a comprendere benissimo te stessa.
    Conoscere se stessi significa conoscere la propria relazione con il |mondo| e quindi con la sua Totalita'.
    Come possiamo essere coscienti e consapevoli di questo processo globale di relazioni?

    Camelia wrote:
    ...
    Aggiungo solo che le persone peggiori sono quelle che, pur essendo giunte ad una discreta età, NON hanno maturato una propria «identità caratteriale inequivocabile».
    ...
    Un saluto,

    Ogni persona custodisce la propria soggettiva verita'.
    Non ci sono persone peggiori o migliori, (rispetto a cosa?), ma ci sono persone semplicemente differenti.L' accettazione di questo, sarebbe gia' un bel passo avanti...

    Purtroppo le parole non hanno la capacita' di mostrare queste verita'.
    Mi sembri un anima tormentata che vaga nella tempesta.
    Mi spiace veramente tanto.

    Un abbraccio sincero,


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Joytoy on Mon Oct 11, 2010 11:00 pm

    Dragon wrote:Concordo pienamente con Joytoy, la cosa più sbagliata che potremmo fare è vivere in funzione di qualcun'altro!

    Oddio... non ho detto esattamente questo.

    Si puo' tentare di vivere in funzione degli altri, per tentare di comprendere a fondo se stessi.
    Diventa un veto o una scelta di vita, dove non si dovrebbe piu' tornare indietro, quantomeno per poter essere coerenti con se stessi e con gli altri.
    Di esempi ce ne sarebbero a centinaia, se non migliaia...

    Dato che Camelia ha menzionato Madre Teresa, cito una sua frase che tanti anni fa', inizio' a toccare il mio cuore (mi vengono i brividi ogni volta che la ricordo):
    Vivo senza vivere in me, e spero una vita così alta che muoio perchè non muoio
    Madre Teresa di Calcutta


    Dragon wrote:
    Ciascuno di noi,principalmente,deve amare se stesso e la propria vita!

    Bisogna prima saper amare se stessi... poi gli altri ne sarranno di conseguenza irradiati.

    Joy!



    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Ospite
    Guest

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Ospite on Tue Oct 12, 2010 12:50 am

    .


    Last edited by corderman on Mon Dec 06, 2010 11:19 pm; edited 1 time in total

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Tue Oct 12, 2010 2:22 am

    Salvatore

    Non è una persona oppure un fatto in particolare, quelli semmai sarebbero cmq solo "la goccia che ha fatto trabboccare il vaso" è qualcosa di molto più complesso ed articolato nel tempo che mi ha condotta al punto dove mi trovo ora.
    Un motivo valido per andare avanti mi è rimasto ma è più un dovere... insomma mi manca un punto fermo per ritrovare il desiderio proseguire il mio cammino. Finché non mi apparirà rimarrò esattamente dove sono! Razz

    P.S.: Certo qualche spiegazione di qualche faccenda mi sarebbe gradita; ma pare che le persone in certi casi siano oratori fantastici però quando si tratta di arrivare al dunque di dare raguagli sinceri si ammutoliscono. Chissà poi perchè... è così difficile dire ciò che si pensa sinceramente?!?!?


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Tue Oct 12, 2010 2:38 am

    Joytoy wrote: Condanniamo o sentenziamo immediatamente, e così pensiamo di aver capito...
    L' autostima e' vittima del proprio orgoglio.
    Io non giudico, non sentenzio, non condanno... e tanto meno ho la presunzione di capire tutto degli altri.
    Quindi mi scuso con te se ho mal letto ciò da te scritto e aver risposto non “a tono“. Embarassed

    Joytoy wrote: Mi fa molto piacere che tu riesca a comprendere benissimo te stessa.
    Conoscere se stessi significa conoscere la propria relazione con il |mondo| e quindi con la sua Totalita'.
    Come possiamo essere coscienti e consapevoli di questo processo globale di relazioni?
    Magari comprendendo che siamo individui formati di materia ma anche di energia (o spirito) la quale si unisce e si muove all’unisono con tante altre e che tutte fanno parte di un’Energia Universale vastissima.
    La materialità del nostro Essere è la parte con cui, nella nostra condizione di umani, dobbiamo però, per ora, rapportarci con l’esterno, con gli altri. È proprio in questo nostro rapportarci che dobbiamo imparare “schemi” che ci permettano di farlo al meglio; questi schemi sono appunto le regole che dovrebbero venir impartite e assimilate attraverso l’educazione. (La base del rispetto per i valori/diritti fondamentali della persona).
    Cmq nulla ci può insegnare quello che la vita può, se solo uno è abbastanza umile da ascoltare e imparare, nel corso di essa fino alla fine.

    Joytoy wrote:Non ci sono persone peggiori o migliori, (rispetto a cosa?), ma ci sono persone semplicemente differenti.L' accettazione di questo, sarebbe gia' un bel passo avanti...
    Differenti, posso essere d’accordo con te... parli di “accettazione”, va bene, io non ho detto che NON accetto una persona di “quel certo genere” ma facevo presente che è “falsa”, è qualcuno che fa qualcosa di scorretto e, aggiungo, che potrebbe essere anche del tipo che fa del male volutamente anche se solo a parole. E tornando al discorso iniziale delle “parole che tagliano più delle lame”, c’è tutto dentro il concetto.

    Joytoy wrote:Mi sembri un anima tormentata che vaga nella tempesta.
    Mi spiace veramente tanto.
    Non lo ero finché entrando nei forum ho incontrato dei “senz’anima” che mi hanno dato il Colpo di Grazia.
    A dispiacerti non dovresti essere tu ma loro e so già che non lo capiranno mai. Suspect

    Joytoy wrote:Un abbraccio sincero,
    Grazie, peccato la lontananza altrimenti ti avrei chiesto di poter parlare a te per conoscere la tua “saggezza” che senz’altro mi avrebbe alleviato parte di ciò che provo in questo brutto periodo.


    P.S,: spero con questo post di non aver fatto "pasticci" come con quello precedente e di aver compreso bene le tue parole...


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Dragon on Tue Oct 12, 2010 4:45 am

    Joytoy wrote:
    Si puo' tentare di vivere in funzione degli altri, per tentare di comprendere a fondo se stessi.
    Diventa un veto o una scelta di vita, dove non si dovrebbe piu' tornare indietro, quantomeno per poter essere coerenti con se stessi e con gli altri.

    Dato che Camelia ha menzionato Madre Teresa, cito una sua frase che tanti anni fa', inizio' a toccare il mio cuore (mi vengono i brividi ogni volta che la ricordo):
    Vivo senza vivere in me, e spero una vita così alta che muoio perchè non muoio
    Madre Teresa di Calcutta

    Si, comprendo il tuo concetto e lo condivido in generale, ma non mi èra parso che Camelia volesse esprimere la stessa cosa...da quì la mia espressione. Può essere però che io abbia mal compreso.

    Joytoy wrote:
    Bisogna prima saper amare se stessi... poi gli altri ne sarranno di conseguenza irradiati.

    Joy!


    Oppure potremmo dire: per amare e stare bene con gli altri, prima dobbiamo amare e stare bene con noi stessi.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Dragon on Tue Oct 12, 2010 4:47 am

    corderman wrote:Mi pare che la discussione stia deragliando.
    Capire non significa nè amare nè vivere per l'altro. Sono concetti diversi.
    Di contro amare non significa capire nè se stessi nè gli altri.

    Esattamente.

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Thu Oct 14, 2010 2:20 am

    Massimo wrote:Camelia,sei troppo sensibile. quindi facilmente attaccabile.Spesso la sensibilita' non è un bene,soprattutto per chi ne ha tanta.
    Già stata "attaccata" fin troppo.

    Direi che puoi anche cancellare quello: "spesso"; la Sensibilità NON è mai un bene specie per chi ne è possessore.
    E neppure per chi potrebbe beneficiarne, perchè è facilissimo (se non quasi sistematico in questa nostra Era) che se ne accorga troppo tardi... e alle volte dopo averla calpestata!!!


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Camelia on Thu Oct 14, 2010 2:28 am

    Dragon wrote:
    Joytoy wrote:
    Bisogna prima saper amare se stessi... poi gli altri ne sarranno di conseguenza irradiati.

    Joy!

    Oppure potremmo dire: per amare e stare bene con gli altri, prima dobbiamo amare e stare bene con noi stessi.
    Direi, Dragon, che questa tua esposizione la preferisco ; le parole di Joy, per via del termine "irradiati", mi sembrano più egocentriche... o magari sono, solo, troppo... "spirituali"! Suspect


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Dragon on Thu Oct 14, 2010 10:00 pm


    Io Camelia, pur essento assai profondo nel mio sentire, preferisco essere semplice e "terreno" nel modo di esprimermi

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Joytoy on Thu Oct 14, 2010 10:06 pm

    Camelia wrote:
    Grazie, peccato la lontananza altrimenti ti avrei chiesto di poter parlare a te per conoscere la tua “saggezza” che senz’altro mi avrebbe alleviato parte di ciò che provo in questo brutto periodo.

    P.S,: spero con questo post di non aver fatto "pasticci" come con quello precedente e di aver compreso bene le tue parole...

    Camelia,
    ho atteso a replicare alle mail precedenti perche' ho ritenuto opportuno capire/comprendere se c'era effettivamente il desiderio o l' interesse a proseguire l' argomentazione nella quale ci siamo volutamente ,o non volutamente, addentrati.

    La sensibilita' pero', non va confusa con la fragilità.
    E' invece l' empatia, quella capacita' che permette di rapportarsi con sensibilità verso le sofferenze degli altri per risollevare gli animi.

    Le ferite possono essere alleviate da persone che in un certo qual modo ci "vogliono bene" indicandoci una strada da percorrere... ma se ci pensiamo un attimo, e' il nostro corpo/spirito che le cura: le ferite le possiamo rimarginare solo noi, non gli altri.
    Pertanto siamo esclusivamente noi gli artefici di noi stessi...
    Dobbiamo inoltre ringraziare le difficolta' che la vita ci dona, perche' ci permettono di crescere e maturare, anche se queste fanno tanto soffrire...

    A mio modo di vedere, le cose difficili sono quelle che non si sanno.
    Se riusciamo ad imparare le chiavi ed i meccanismi del nostro inconscio, tutto diverra' piu' facile.
    Un noto personaggio disse che non esistono grandi ostacoli, esistono solo piccole motivazioni.
    Quando il nostro spirito avra' compreso come affrontare gli impedimenti, potremmo aver risolto buona parte dei nostri tormenti.(toh, fa anche rima... )
    Il miglior antidoto contro la sofferenza, è migliorare la nostra capacità di gestire queste emozioni/sensazioni.

    Come scrisse Dragon con parole piu' corrette delle mie,
    Per amare e stare bene con gli altri, prima dobbiamo amare e stare bene con noi stessi.

    Se il nostro animo e' sofferente, comunichera' al mondo sofferenza, se e' sereno, comunichera' al mondo serenita'.
    Noi "tendiamo" a diventare quello che pensiamo di essere. Il pensiero determina tutto ciò che siamo.

    Apro una piccola parentesi per raccontarti un aneddoto:
    Tempo fa, ebbi modo di conoscere un tizio che nella vita di tutti i giorni, si divertiva a prendersi gioco delle persone facendole prima ARRABBIARE, e poi successivamente riusciva a fargli credere che fosse tutta colpa loro.
    Mi disse che utilizzava delle "chiavi mentali" in modo consapevole, per accedere nell' inconscio delle sue "vittime".
    Lavorava nel mondo dello spettacolo, faceva RIDERE TUTTI, faceva il clown di professione...!

    Tutto sommato, era coerente con se stesso e con la sua professione, perche' si prendeva gioco di tutti e di tutto:
    Era IL Clown.

    Quel giorno ebbi la consapevolezza, che il mondo non ruotava nella direzione che immaginavo io: fu per me, una grande esperienza di vita.

    Spero che ti possa riprendere presto angel
    Un abbraccio

    Joy! sunny


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Massimo on Thu Oct 14, 2010 10:23 pm

    Camelia wrote:
    Già stata "attaccata" fin troppo.

    Direi che puoi anche cancellare quello: "spesso"; la Sensibilità NON è mai un bene specie per chi ne è possessore.
    E neppure per chi potrebbe beneficiarne, perchè è facilissimo (se non quasi sistematico in questa nostra Era) che se ne accorga troppo tardi... e alle volte dopo averla calpestata!!!
    La tua tristezza e la tua malinconia mi fa supporre che pensi di essere in fondo e di non poter scendere di piu',ecco, ora puoi solo risalire.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Ospite on Sat Oct 16, 2010 10:52 pm

    Ciao Camelia.

    migliorato tanto è il mio italiano, 12 girni dove sono stato chiuso da tante persone care, bel tempo e tanto caldo fino a ultimi giorni dove è venuto fresco.

    Tua sensazione è filosofia che tanti libri scrivono, da Cristo a Seneca è mai nascosto il mistero di fare più facile ferita con parola, ma è vero che persona saggia se rimane ferito da parola ha in suo animo motivo di essere ferito nelle tante volte e tante volte sa difendere se stesso.

    Ora è tanto tardi e sono stanco, faccio solo il saluto, aircooled no è stato di mia strada, avevo fermato solo domenica a firenze e so che è vicino ma io mi sono mosso con la macchina di cugino che ha fermato lavoro per 7 giorni per me, molto bravo come uomo.

    In sicilia ho avuto pessima sorpresa, mi perdonerà l'amico Arturo, ma la sicilia è bella e no merita di essere abitata da persone che sono poche ma sono veleno per la stessa sicilia, ho scoperto che no sono di Siracusa originato ma di Augusta e sono vicino parente di una persona famosa alla televisione che io no conosco però.


    Ospite
    Guest

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Ospite on Sat Oct 16, 2010 11:04 pm

    8bre_rosso wrote:
    In sicilia ho avuto pessima sorpresa, mi perdonerà l'amico Arturo, ma la sicilia è bella e no merita di essere abitata da persone che sono poche ma sono veleno per la stessa sicilia, ho scoperto che no sono di Siracusa originato ma di Augusta e sono vicino parente di una persona famosa alla televisione che io no conosco però.

    sei parente di fiorello???? affraid affraid affraid affraid
    non ci posso credere.
    non giudicare la sicilia da quel poco che hai visto.
    intanto non siamo pochi ma quasi sei milioni
    ovviamente tu che vieni dal belgio inorridisci quando vieni in sicilia.
    ma le bellezze naturali, la storia, il bagaglio culturale e "le brave persone"che ci abitano la rendono una terra unica
    ci devi fare il callo peró
    aldo(arturo)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Massimo on Sat Oct 16, 2010 11:12 pm

    Ciao 8bre_rosso felice di rivederti sul forum .La Sicilia è MERAVIGLIOSA pochi soggetti non possono macchiare la bellezza di un luogo incantato. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Ospite on Sat Oct 16, 2010 11:16 pm

    Massimo wrote:Ciao 8bre_rosso felice di rivederti sul forum .La Sicilia è MERAVIGLIOSA pochi soggetti non possono macchiare la bellezza di un luogo incantato. sunny sunny sunny
    bravo Massimo
    Orgoglioso di essere Siciliano
    aldo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Ho letto in Internet.....

    Post  Massimo on Sat Oct 16, 2010 11:23 pm

    Aldo, puoi dirlo FORTE. sunny sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:44 am