Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Rudistor Chroma MD1 - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Rudistor Chroma MD1

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Sat Oct 23, 2010 6:31 am

    IL caffè ? Grande Frank affraid .
    Seriamente hai ragione; il doppio potenziometro è per me determinante. Staremo a vedere se ... .
    Caro Massimo, comprendo la tua scelta ! Però se tua ascoltassi che meraviglia, capiresti anche me sunny .

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3418
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  madmax on Sat Oct 23, 2010 7:31 am

    best56 wrote:La cuffia è in Sardegna, ma me la consegnano lunedì....pensa come stò ingrifato, visto che pensavo già di averla x questo fine settimana, comunque spero in una buona azione.

    Valentino
    Rolling Eyes Rolling Eyes allora martedì ti chiamo Embarassed cheers cheers


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  vulcan on Sat Oct 23, 2010 9:42 am

    jazzy76 wrote:

    Non fa il caffè... e non ha la doppia regolazione del volume a te tanto cara Embarassed

    frank

    è una mania questa del doppio volume

    Giorgio ha maturato una decisione non ha neppure la concorrenza di Single Power che è andato gambe all'aria...l'attesa è snervante ma sono sicuro che verrà ripagata in pieno...Pete è una tartaruga Laughing
    A Maher chiedono se preferisce il Pinnacle al 307A e lui risponde "sarebbe meglio averli entrambi"
    Sarei curioso di vedere l'interno Embarassed per capire se ha usato i trasformatori in ingresso nel mio visibili...in questo potrebbero essere nel case...e quindi la 6SN7 sarebbe l'invertitore di catodo


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  fil on Sat Oct 23, 2010 10:28 am

    daiwahead wrote:

    (Complimenti Sig. Peo Alfonsi, arrangiamenti perfetti cheers)

    Handcrafted in Italy. Bravo Rudi, stavolta ti dò 10 !!!

    Complimenti a te Giò, anche per la scelta del software...



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Sat Oct 23, 2010 11:53 am

    Rudi è perfettamente d'accordo con me: il doppio potenziometro in cuffia è fondamentale.
    Lo implenta solamente su alcuni apparecchi in quanto i clienti non lo desiderano.
    Ho provato a chiederli se mi costruisce un Coriolan con doppio potenziometro: quasi quasi ... fra un pò ... vedremo cheers .
    "Legatura di valore" è un disco bellissimo Filippo e tuo fratello si esprime ai massimi livelli. Inoltre Lei è bellissima ...
    Corregionale naturalmente Rolling Eyes

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  fil on Sat Oct 23, 2010 12:18 pm

    daiwahead wrote:
    Rudi è perfettamente d'accordo con me: il doppio potenziometro in cuffia è fondamentale.

    Uno tra i tanti motivi per cui mi tengo ben stretto il mio Egmont...

    Laughing


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Sat Oct 23, 2010 2:55 pm

    Concordo in pieno Filippo. Anche il mio Coriolan non uscirà mai dall'harem.
    Il Pinnacle è un esperimento reso possibile grazie ad un caro amico che cerca un pre linea con le PX4. Pertanto prendendone due si risparmia qualcosa .
    Dubito, intensamente, che si possa fare meglio del Rudistor RP1000, il quale con la Chroma si è assolutamente esaltato .
    La possibilità di andare ad abitare in una casa di 150 m2 mi permette di avere tanto spazio ed utilizzare e possedere più driver.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  biscottino on Sat Oct 23, 2010 3:10 pm

    daiwahead wrote:
    Dubito, intensamente, che si possa fare meglio del Rudistor RP1000, il quale con la Chroma si è assolutamente esaltato
    MEglio forse no, ma diverso si. Se si possono avere entrambi, perche' scegliere? Rolling Eyes

    daiwahead wrote:
    La possibilità di andare ad abitare in una casa di 150 m2 mi permette di avere tanto spazio ed utilizzare e possedere più driver.
    Se continui di questo passo, tra qualche anno camminerai sui driver... affraid
    Complimenti, bell'acquisto.

    Sal.


    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Sat Oct 23, 2010 3:17 pm

    Quoto in pieno Salvatore. La PX4 è una valvola particolarmente suadente (Nella versione N.o.s.). Non conosco assolutamente la Sophia, e nemmeno la valvola del driver di Nicola. Boh ... sicuramente me lo immagino più caldo e meno chirurgico. Ripeto boh ... fra un bel pò di tempo saprò essere più preciso.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  biscottino on Sat Oct 23, 2010 3:57 pm

    daiwahead wrote:Quoto in pieno Salvatore. La PX4 è una valvola particolarmente suadente (Nella versione N.o.s.). Non conosco assolutamente la Sophia, e nemmeno la valvola del driver di Nicola. Boh ... sicuramente me lo immagino più caldo e meno chirurgico. Ripeto boh ... fra un bel pò di tempo saprò essere più preciso.

    LE Sophia sono, tra le moderne, quelle che piu' mi hanno colpito. COme ti ho detto già altre volte sia la 274b, che la 2a3 nella versione mesh, mi sono molto piaciute.
    Piu' caldo e meno chirurgico...puo' essere, sicuramente, nel Nos si dovrà faticare un bel po' per portarsi a casa qualcosa di buono, ma conoscendoti,immaggino che questa sia il piacere maggiore Rolling Eyes !

    Sal.

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Sat Oct 23, 2010 4:08 pm

    Purtroppo Salvatore l'Apex non può montare le PX4 n.o.s.
    Lo zoccolo a croce non è momentaneamente previsto. O trovo un adattatore o mi dovrò accontentare delle Sophia. In fase di costruzione (L'anno prossimo comunque) chiederò le modifiche da apportare. Se esiste un adattatore che qualche gentile utente me lo segnali, grazie.

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Mon Oct 25, 2010 11:28 am

    ...proprio ora la mia dolce metà mi ha confermato che DHL ha consegnato la MD1 Chroma Signature.

    Ho ricevuto anche le spiegazioni da parte di Rudi, circa del perchè in produzione finale è stato scelto un Cablaggio Nero dai padiglioni allo snodo a Y, secondo lui il cavo bianco, per una sua pigmentazione tende con il tempo ad ingiallirsi e a indurirsi, producendo screpolature della guaina esterna.

    La cosa mi lascia un pò dubbioso dal momento che la restante parte del cablaggio e le sue prolunghe, sono rimaste di colore bianco...!!
    Voglio solo augurarmi che essendo la MD1-Chroma, un oggetto in cui Rudi ha profuso tutto il suo Know-how oltre a ingenti investimenti, abbia scelto i migliori materiali x far sì che questo suo progetto sia veramente al Top.

    valentino





    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  fil on Mon Oct 25, 2010 11:59 am

    best56 wrote:

    ...proprio ora la mia dolce metà mi ha confermato che DHL ha consegnato la MD1 Chroma Signature.

    valentino


    Vale, ho come la sensazione di sapere come trascorrerai la serata e forse la nottata di oggi...
    E' attesissima pronta informativa!
    cheers cheers cheers


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Mon Oct 25, 2010 1:29 pm

    ...Moh pure il Mago ti sei messo a fare???? Certamente la voglia di provare questa nuova TOP mi ha solleticato sin dal primo momento che l'ho vista nel Forum...quando veniva portata da Rudi nelle varie manifestazioni Asiatiche, ed il fatto che poi l'abbia portata in Produzione, vuol dire che la stessa ha riscosso delle buone critiche dai paesi del Sol Levante.
    Io l'ho acquistata con gli occhi ed ora spero che la fisucia che ho riposto su questa Top made in Italy, venga ripagata dal suo suono.Credo che oggi i riferimenti di paragone tra le Dinamiche aventi in casa non mi manchino,con la K1000, la GS1000 e la HD650 Bilanciata ZuMobius. E approfitterò dell'arrivo del Peyote di sal e della HE-6, oltre al mio Set-up abituale.

    Prima di redigere una completa personale recensione,aspetterò di aver effettuato un buon rodaggio, tuttavia non mancherò di dare le mie prime impressioni agli Amici Cuffiofili, ed in attesa di organizzare insieme una nuova seduta d'ascolto...Io vi aspetto sempre qui ad Olbia.

    Vale


    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  vulcan on Mon Oct 25, 2010 2:03 pm

    Valentino augurissimi per il nuovo acquisto il Peyote e l'HE6 sono partite stamattina (hai PM con track) la mia povera schiena è malridotta l'idea era o di portarlo a metà strada o direttamente da te
    Il bianco tende naturalmente ad ingiallire e sporcarsi, l'altro fenomeno è la polimerizzazione della plastica piuttosto fatidiosa ma dubito che rimarrà sotto il sole :lol



    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  leonruti on Mon Oct 25, 2010 2:56 pm

    vulcan wrote:
    l'altro fenomeno è la polimerizzazione della plastica piuttosto fatidiosa ma dubito che rimarrà sotto il sole :lol


    ...dubito che noi "malati di mente" riusciamo a costatarne l'invecchiamento...tanto... fra qualche mese ordiniamo già la " chroma edition 2"... Laughing Laughing Laughing

    ...Valenti'...facce sape'...siamo tutt'orecchie (le tue... )


    _________________
    Dino

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  vulcan on Mon Oct 25, 2010 4:01 pm

    A volte penso fosse così facile far abboccare i pesci Laughing Laughing

    Domani è sommerso d'altro in arrivo vediamo come se la sbroglia dolce metà permettendo


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  leonruti on Mon Oct 25, 2010 5:36 pm

    vulcan wrote:A volte penso fosse così facile far abboccare i pesci Laughing Laughing


    Non si tratta di "abboccare", caro Nicola, non è in tono polemico che mi riferivo... Embarassed
    il nostro "malati di mente", che poi può essere solo il mio caso, si riferiva alla voglia frenetica di possedere sempre l'ultima novità, anche dopo qualche mese, costi quel che costi...Prendi me, ad esempio...ormai sono "sul nido del cuculo" (ogni riferimento al mio Avatar non è casuale) e sull'orlo della bancarotta!!!


    _________________
    Dino

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Massimo on Mon Oct 25, 2010 6:32 pm

    Dino visto la tua malattia che è u po quella di tutti noi.... sei pregato di non scrivere "Chroma Signature (in arrivo) e poi basta...giuro!!!" altrimenti...


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Mon Oct 25, 2010 6:39 pm

    Il bianco tende naturalmente ad ingiallire e sporcarsi, l'altro fenomeno è la polimerizzazione della plastica piuttosto fatidiosa ma dubito che rimarrà sotto il sole :lol

    Oggi l' ho portata al mare così il cavo, con due tre sedute diventa tutto nero ... affraid

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  fil on Mon Oct 25, 2010 8:01 pm

    daiwahead wrote:

    il cavo, con due tre sedute diventa tutto nero ... affraid


    Del resto si tratta di un cavo extracomunitario...più appropriato con la pelle scura.

    affraid


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  leonruti on Mon Oct 25, 2010 10:21 pm

    best56 wrote:
    ...Prima di redigere una completa personale recensione,aspetterò di aver effettuato un buon rodaggio, tuttavia non mancherò di dare le mie prime impressioni agli Amici Cuffiofili...


    Valenti...noooooooo?....ci sentiiiiiiii?......


    _________________
    Dino

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3418
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  madmax on Mon Oct 25, 2010 10:27 pm

    leonruti wrote:
    best56 wrote:
    ...Prima di redigere una completa personale recensione,aspetterò di aver effettuato un buon rodaggio, tuttavia non mancherò di dare le mie prime impressioni agli Amici Cuffiofili...


    Valenti...noooooooo?....ci sentiiiiiiii?......
    ...e pensare che mi ha chiamato e ho dovuto chiudere perchè stavo lavorando
    Domani ti chiamo Valentino che sono troppo curioso Rolling Eyes Rolling Eyes affraid affraid affraid


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  vulcan on Tue Oct 26, 2010 9:49 am

    [quote="leonruti
    Non si tratta di "abboccare", caro Nicola, non è in tono polemico che mi riferivo... Embarassed
    il nostro "malati di mente", che poi può essere solo il mio caso, si riferiva alla voglia frenetica di possedere sempre l'ultima novità, anche dopo qualche mese, costi quel che costi...Prendi me, ad esempio...ormai sono "sul nido del cuculo" (ogni riferimento al mio Avatar non è casuale) e sull'orlo della bancarotta!!! [/quote]

    Dino infatti fra i pesci mi metto pure io Laughing Laughing Laughing la penso esattamente come te

    Valentino è mezzo ingarbugliato fra i cavi delle cuffie e gli ampli santa


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Tue Oct 26, 2010 11:06 am

    A raga Embarassed c'è poco da aspettare. La Chroma e la 10 edition sono di un altro pianeta fortunatamente non ... Krell Laughing .
    Fermo restando l'amore folle per la K1000, la Omega, la PS1000.
    E W la HP2IS ... .

    Ospite
    Guest

    Re: Rudistor Chroma MD1

    Post  Ospite on Tue Oct 26, 2010 11:48 am

    ….Good Morning Assatanati Cuffiofili,

    come promesso sul Forum, ieri mi è arrivata la MD1 CHROMA Signature da Rudi, cosicchè ieri sera, dopo una seduta già programmata da tempo dal Dentista, sono corso a velocità folle a casa, prima del rientro della mia dolce metà, x preparare l’accensione e il riscaldamento del mio Sistema Cuffie a SS x le Dinamiche, e poter finalmente ascoltare la italica TOP by Rudistor, e fornirvi le prime impressioni di ascolto.

    Il Sistema è composto da:

    • Sorgente KRELL KPS-20i
    • Driver CEC HD53N
    • Cavo di Segnale Transparent Ultra XLR (Bilanciato)
    • Cavo di Alimentazione Oyaide con prese Shuko C-079 e IEC P-079

    Il Software utilizzato x questa breve sessione di asolto:

    • Antonio Forcione in “Live” (Naim Label)
    • Al Di Meola in “Live in Milano, World Sinfonia” (Veltene Label)
    • Remar Kramer “Amentos” (Velut Luna Label)
    • Rachelle Ferrel “Rachelle Ferrel” (Somethin’else Label)
    • Pink Floyd “Dark Side of The Moon” (Harvest Label Original Master Recording)
    • Pink Floyd “Wish You Were Here (Harvest Label)

    Aperto il pacco della spedizione, trovo al suo interno la Custodia in tessuto pastificato rigido, non è una Pelican Case, con riportato il Logo di Rudistor.
    All’apertura ci troviamo di fronte a una bellissima Cuffia dove spiccano i trasduttori in Alluminio con i grandi padiglioni, e qui la somiglianza con la PS-1000 della Grado è quasi imbarazzante, per la similitudine che le contradistinguono. Troviamo inoltre due sacchetti separati, dove sono alloggiati i due spezzoni di cavo della Signature, equipaggiati con dei bellissimi connettori Fisher e Neutrik , cablati con cavi Litz e guaina setata bianca.
    Presa in mano, la Cuffia CHROMA, ci si rende subito conto dell'alta Manifattura Artigianale e Sartoriale della stessa, fatta certamente x una Produzione non di grandi numeri, come invece lo è per le Tedescone Senn. HD800 e Tesla T1, con un archetto rivestito in pura pelle, con cuciture fatte a mano, che ti da subito la sensazione di essere di fronte ad un oggetto di nicchia a tiratura limitata. I trasduttori sono costruiti da un cilindro pieno in Alluminio, finemente lavorato lucido alle macchine utensili, e solo il diverso tipo di montaggio all’archetto, la fa essere diversa alla vista dalla PS-1000 della Grado.

    Ascolto

    Ormai il Sistema si è ben riscaldato ed inizio con un ascolto in versione sbilanciata, utilizzando il primo spezzone in dotazione della Signature, composto da un Neutrik Jack da 6.3mm e Connettore Fish femmina, il quale si collega al maschio del terminale cavo cuffia, mediante inserimento e serraggio a vite. Tutti i pin sono dorati e i connettori si agganciano molto bene tra loro e con i connettori Combi Neutrik del Driver CEC HD53N.
    In sbilanciato il CEC HD53N, permette l’ascolto simultaneo di due Cuffie dagli ingressi LOW e HIGH, dove rispettivamente ho collegato la GS1000 e CHROMA.
    Il livello ottimale, l’ho raggiunto inserendo High Gain e la manopola del volume tra ore 9-10.
    Il primo CD è stato quello "Live" di Forcione, e qui subito si è intuito che la CHROMA, aveva la tonalità e la brillantezza giusta, da Cuffia importante come ci si aspettava, con un ottimo headstage e una musicalità materica,sostanziosa ed equilibrata. Il suono non risulta essere mai invadente in nessuna frequenza e con una neutralità esemplare. L’ascolto con la GS1000, di contro evidenza un maggior dettaglio e cristallinità sulle frequenze più alte, con un headstage a mio parere, fatto di maggiore tridimensionalità, e confermandomi, qualora ce ne fosse stato bisogno, che anche quì stiamo al cospetto di una gran bella cuffia, se l’intero Set Up è quello giusto. La CHROMA, mostra una gamma Medio/Alta e Bassa più evidente, conferendo un ascolto un po’ più da Monitor...e comunque bellissimo e coinvolgente. Ascoltando qualche altro pezzo degli altri CD, sostanzialmente il discorso non cambia e la CHROMA può ben essere messa nell’olimpo delle TOP di Gamma, x musicalità, equilibrio e brillantezza nel proporre la tessitura musicale dei vari Artisti, restituendoci l'emozionalità e il patos che in quel momento l'Artista stava trasmettendo con la sua musica.
    Ormai la serata è diventata nottata, passo alla configurazione in Bilanciato, dove ora a parità di manetta volume non è più necessario intervenire sul Gain, che rimane pertanto in configurazione Low Gain. L’ascolto diventa ancora maggiormente più coeso e marmoreo, ma sempre accompagnato da una neutralità spaventosa, segno che Rudi, ha molto lavorato sulla risposta dei Trasduttori, x dare loro una risposta, la migliore possibile, su tutto lo spettro delle frequenza, cercando di porgere il messaggio sonoro con neutralità e senza in alcun modo dare fastidio all’apparato uditivo, anche dopo sedute di ascolto di svariate ore. Io non so se con l’andare del tempo e con un maggiore rodaggio il suono possa ulteriormente migliorare, che è gia ottimo da subito e senza che abbia mai mostrato segni di asprezza tra le note.

    Conclusioni

    Anche se l’ascolto è stato limitato nel tempo di una serata, è significativo che la CHROMA Signature, abbia subito evidenziato le sue ottime qualità sonore, restituendoci una musicalità fatta di corposità e dettaglio ma con una sempre presente neutralità che ti permette di ascoltare x molte ore con la tua cuffia in testa, senza il che ben minimo affaticamento dell’udito, cosa questa x me molto importante.
    Tuttavia x coloro che hanno in casa già delle TOP di Gamma, credo che questa non incida in maniera molto rilevante, rispetto a cuffie del calibro di K1000, GS1000 e non sò PS1000. Senz’altro l’impressione tratta è stata decisamente migliore rispetto alla HD-800, ascoltata se pur fugacemente a Casa di Nicola, circa un anno fà. Certamente la particolarità della Costruzione Sartoriale della Cuffia di Rudistor, la pone su un gradino di eccellenza e di oggetto di “Nicchia” x la probabile limitata produzione, di fronte allo strapotere industriale messo in campo da Aziende del calibro di Sennheiser e/o Beyerdynamic, tuttavia qui si vede tutta l’alta capacità manifatturiera del Made in Italy, che potrebbe ancora una volta tramutarsi in un vero miracolo italiano e a “Status Symbol”, se si considera anche il suo prezzo di acquisto qui in Italia, in confronto alle Tedesche. Se invece fossimo Americani, certamente i 995 USD necessari x l’acquisto di una GS1000, sarebbero concorrenziali rispetto ai 1250 USD x la MD1 CROMA Signature, anche se però non avremmo un oggetto veramente Made in Italy.

    Valentino


    Last edited by best56 on Tue Oct 26, 2010 12:23 pm; edited 1 time in total

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 7:48 am