Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Share

    Tony
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 3545
    Data d'iscrizione : 2010-08-06

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Tony on Wed Nov 10, 2010 10:18 pm

    Dovevi piombare tutto... affraid affraid affraid forse anche per questo di impianti seri oggi se ne fanno pochi,i ladri ci vanno a nozze!!

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Wed Nov 10, 2010 10:36 pm


    Esattamente come dite voi.
    Ora la musica in auto, l'ascolto tutti i giorni per 30+30min (il percorso da casa ad ufficio)
    Non ho grosse pretese come un tempo, che effettuavo 25.000-30.000km all' anno tra Torino/Mantova/Bologna.
    Allora avrebbe avuto un senso.
    I suoni "esoterici" li ascolto oramai solo in cuffia...e lontano da occhi indiscreti.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Sun Nov 14, 2010 11:42 pm

    Ieri ho fatto installare l' autoradiolina Pioneer 4200SD.
    Ora la mia musica preferita sta tutta su una semplicissima SD... figata!
    Inoltre Pioneer ha un circuito proprietario che migliora la qualita' della musica compressa e non compressa.
    Debbo ammettere che funziona (nei limiti dell' autoradio).

    C.V.D.: come volevasi dimostrare...
    Ebbene, ho ceduto alla curiosita' e alla tentazione...

    Il prossimo Step (23 Dicembre), sara' la volta di un ottimo amplificatore old school della mitica e semisconosciuta Rodek, + un kit 2 vie Hertz HSK 165 + trattamento insonorizzate porte DYNAMAT, + cablaggi + installazione compresa, per l' onesta cifra di 400€.
    ...e poi fine "guciata" per quest' anno erg


    Pensavo di:
    con poca spesa aggiuntiva, sostituire sui crossover anche i condensatori sul tw che dovrebbero essere da 6.8mF con dei Jantzen Audio Superior Z-Cap MKP, o se proprio proprio dei Audyn Cap Plus o Mundorf Supreme.
    Mentre le resistenze e le induttanze, pensavo di non toccarle, per la lievitazione dei costi.

    Eventualmente valuterei l' aggiunta di una cella di ritardo temporale passiva per il tweeter sul crossover lato guida.

    Come cavetti di potenza stavo pensando a dei Supra 4.0
    Come cavi RCA, i miei DIY solid core doppia schermatura "Token Ring" (simil TNT Piano 1)

    Idee ? Proposte ?

    JoY!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Tony
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 3545
    Data d'iscrizione : 2010-08-06
    Età : 51
    Località : Vibo Valentia

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Tony on Mon Nov 15, 2010 11:35 am

    Joy,sembra che hai le idee chiare,un piccolo sub e l'opera è completa..... sunny sunny

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Gildo on Mon Nov 15, 2010 3:44 pm

    Non conosco l'ampli Rodek, sul mio Genesis DualMono avevo inserito un bel condensatorone da 1F.
    Per la radio c'è stato un rallentamento sulla diffusione della DAB o DAB+

    L'antenna è quella originale? Vale la pena installare una combo GPS+Radio se c'è quella sullo specchietto retrovisore.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Mon Nov 15, 2010 7:17 pm

    Tony da Vibo wrote:Joy,sembra che hai le idee chiare,un piccolo sub e l'opera è completa..... sunny sunny

    Diciamo che me le sto' costruendo, queste idee.
    Solo il fatto di parlarne, mi aiuta.
    Poi tra il dire o il pensare, ed il fare, c'e' sempre di mezzo la difficolta' e gli imprevisti.

    Ragionevolmente parlando, il sub e' l' ultimo elemento del progetto Car HiFi.
    Sto valutando di inserirlo nel fronte anteriore, per garantire una risposta sul sub, senza ritardi d'onda dovuta ad una eventuale installazione nel baule posteriore.
    E' una furbata di chi utilizza i ritardi temporali:
    ritarda tutto il fronte anteriore per far percepire le basse frequenze del sub direttamente sul cruscotto (che come sappiamo ha una massa mobile elevata e bassa velocita').

    Joy!



    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Mon Nov 15, 2010 7:25 pm

    Gildo wrote:Non conosco l'ampli Rodek, sul mio Genesis DualMono avevo inserito un bel condensatorone da 1F.
    Per la radio c'è stato un rallentamento sulla diffusione della DAB o DAB+

    L'antenna è quella originale? Vale la pena installare una combo GPS+Radio se c'è quella sullo specchietto retrovisore.

    Il Rodek ha un sound americano, e mi e' stato detto da un amico, che ha una timbrica che ricorda i Mcintosh.
    Che abbia un fondo di verita' questa affermazione, non lo so', la curiosita' e' tanta, ti sapro' dire...
    Il Genesis (che io ricorda) ha un sound simil inglese tipo NAD, e scalda....azz... se scalda...

    Il condensatore e' un' ottima idea, ho solo paura che possa scoppiare.
    Finche' e' nel baule, ok, ma sul fronte anteriore...mmmmhhh..

    Le radio DAB si possono ascoltare al confine con l' Austria.
    Personalmente sono un po' fuori zona e la mia radio non ha il DAB.

    In Italia, purtroppo, siamo molto indietro...

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Mon Nov 15, 2010 8:33 pm

    Joy se pensi di mettere un 2 vie ant con sw farai un discreto salto di qualità ,anche se... ci penserei bene per i suddetti motivi.
    Per quanto riguarda il ritardo del fronte ant rispetto al sw post, penso che non vada bene, ne ho visti solo sulle vie superiori.per le distanze del tw e/o medio rispetto al punto di ascolto. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Gildo on Mon Nov 15, 2010 9:34 pm

    Nella mia zona si sperimenta il DAB da più di 10 anni.
    Quasi sempre ascolto in DAB, solo che adesso incominciano a trasmettere in DAB+ e c'è un formato digitale europeo per la radio che non si sà se prenderà piede.

    Prima si è realizzato il digitale terrestre, potenze dei decoder con la pay-tv.
    Col caos di frequenze radio che c'è con un solo canale si trasmettono 4-5 emittenti.
    Ma se non c'è il tornaconto economico non c'è la volontà di far sentire bene gli utenti, che pagano una tassa autoradio congelata nel bollo auto.

    Dopo 2 mesi che erano muti i canali DAB Radiouno, Radiodue e Radiotre avavo scritto a Raiway.
    Mi hanno risposto che il servizio era sperimentale, ma avrebbero controllato.
    Il giorno dopo hanno riattaccato il filo.

    Il condensatorone con tester non è mai scoppiato, fa bene al ripple dell'alimentazione e dà una grossa mano alla dinamica dell'ampli, neanche io lo metterei in abitacolo, ho visto volare un elettrolitico con i coriandoli di stagnola e preferirei evitarlo.
    Per i volumi che ascolto il Genesis non scalda eccessivamente

    Ampli inglese, altoparlanti nordici.. Suono possente ma raffinato.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Mon Nov 15, 2010 10:32 pm

    Massimo wrote:Joy se pensi di mettere un 2 vie ant con sw farai un discreto salto di qualità ,anche se... ci penserei bene per i suddetti motivi.
    Per quanto riguarda il ritardo del fronte ant rispetto al sw post, penso che non vada bene, ne ho visti solo sulle vie superiori.per le distanze del tw e/o medio rispetto al punto di ascolto. sunny

    L' installatore mi ha detto di fidarmi del kit 2 vie, non me ne pentiro' perche' tirera' fuori dal suo cilindro magico la soluzione giusta per me.
    mah... sentiremo
    Tanto se non mi piace, gli faccio mettere dei coassiali, percui il problema non mi si pone Rolling Eyes

    Per quanto concerne i ritardi temporali, sul passivo si puo' intervenire solo in modo poco invasivo per non perdere in qualita'.
    Servirebbe l' autoradio con i settaggi temporali, e non la voglio perche' rischierei di essere schiavo del frontalino (togli/metti).
    Invece questa 4200Sd Pioneer, non interessa a nessuno per il prezzo di mercato basso che potrebbe avere.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Mon Nov 15, 2010 10:34 pm



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Mon Nov 15, 2010 10:42 pm

    Gildo wrote:Nella mia zona si sperimenta il DAB da più di 10 anni.
    ...
    Il condensatorone con tester non è mai scoppiato, fa bene al ripple dell'alimentazione e dà una grossa mano alla dinamica dell'ampli, neanche io lo metterei in abitacolo, ho visto volare un elettrolitico con i coriandoli di stagnola e preferirei evitarlo.
    ...
    Per i volumi che ascolto il Genesis non scalda eccessivamente
    Ampli inglese, altoparlanti nordici.. Suono possente ma raffinato.

    Di dove sei Gildo ?
    L' argomento DAB/DAB+ e' interessante, in quanto io ascolto molta musica in SAT e streaming.
    Spero che prenda piede come standard.

    Il condensatorone lo avevo nell' impianto che mi e' stato rubato tanti anni fa.
    Conosco il valore aggiunto che offre sul Sub.
    Sull' ampli per i Front, dipende dall' alimentazione dell' ampli, se e' stabilizzata o meno.
    dato che non lo so', faccio sempre in tempo a mettercelo... costera' sì e nò 30€.

    Imho i Genesis sono dei gran ampli di costruzione artigianale.

    A me piace molto la sonorita' dei Phoenix Gold:
    vento caldo che pervade con la sua timbrica tutto l' abitacolo.

    Joy!





    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Mon Nov 15, 2010 10:54 pm

    Dimmi dove compri un Condensa da 1 Farad a sottocosto per solo 30 euro, la cosa mi interessa.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Mon Nov 15, 2010 11:22 pm

    Massimo wrote:Dimmi dove compri un Condensa da 1 Farad a sottocosto per solo 30 euro, la cosa mi interessa.

    Nuovo costa cosi':
    http://www.bpm-power.com/it/product/10051/

    Usato ? se lo trovi, ovviamente la meta'

    E comunque IMHO 1 Farad e' veramente tanto... una buona batteria sopperisce bene.


    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Mon Nov 15, 2010 11:34 pm

    Grazie, dalle mie parti costa molto di più.
    Io usavo una batteria da 6 condensa da 250.000 mF.Dava maggioor velocità che 1 da 1.5 Farad


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Gildo on Tue Nov 16, 2010 9:22 am

    Joytoy wrote:Di dove sei Gildo ?
    L' argomento DAB/DAB+ e' interessante, in quanto io ascolto molta musica in SAT e streaming.
    Spero che prenda piede come standard.

    Sono in zona Piemonte dove la copertura è buona nella parte nord.
    http://www.wohnort.org/DAB/italy.html

    Questa è la batteria.
    http://www.optima-batterien.eu/optima-products/yellowtop.html

    Prima del Genesis avevo ordinato un Phoenix Gold ma la spedizione è stata smarrita

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Tue Nov 16, 2010 9:28 pm

    Massimo wrote:
    Io usavo una batteria da 6 condensa da 250.000 mF.Dava maggioor velocità che 1 da 1.5 Farad

    Io intendevo batteria come batteria... Gildo ha inteso il mio pensiero.
    Comunque sia, e' vero, funzionalmente e' meglio una "array o batteria" di condensatori che uno solo... qualcosina di elettrotecnica l' ho studiata a scuola.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Tue Nov 16, 2010 9:36 pm

    [quote="Gildo"]
    Joytoy wrote:
    Sono in zona Piemonte dove la copertura è buona nella parte nord.
    ...
    Questa è la batteria.
    ...
    Prima del Genesis avevo ordinato un Phoenix Gold ma la spedizione è stata smarrita

    Bisognerebbe andare a vivere in Sudtirol....

    Per quanto concerne la batteria, quella che hai indicato e' una figata, deve avere una energia impulsiva spettacolare.

    In ambito ampli, noto che hai un certo orecchio
    Un po' sfigato, ma alla fin fine ti sei consolato bene...

    P.s.: Stasera mi sono divertito a pistolare sulla mia nuova autoradio.
    Ho riscontrato che le prestazioni migliori con altoparlanti originali, le ho ottenute con volume a 3/4, equalizzatore in sottrazione, niente loudness, un leggero bass boost e diffusori posteriori appena percettibili sull' impatto del basso.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Tue Nov 16, 2010 10:10 pm

    Joytoy wrote:
    Io intendevo batteria come batteria... Gildo ha inteso il mio pensiero.
    Comunque sia, e' vero, funzionalmente e' meglio una "array o batteria" di condensatori che uno solo... qualcosina di elettrotecnica l' ho studiata a scuola.

    Joy!
    Lo avevo capito che intendevi la batteria per auto la mia era una divagazione sul modo di usare i codensa come riserva di energia per l'ampli.
    Beato te che l'hai studiato,io da autodidatta ho dovuto iniziare dai principi base dell'elettronica da solo senza poter chiedere aiuto o chiarimenti a nessuno,se non al libro che avevo davanti.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Tue Nov 16, 2010 10:24 pm

    Massimo wrote:
    Beato te che l'hai studiato,io da autodidatta ho dovuto iniziare dai principi base dell'elettronica da solo senza poter chiedere aiuto o chiarimenti a nessuno,se non al libro che avevo davanti.

    Uehh ! Sono di estrazione meccanica io
    Magari avessi studiato di piu' elettronica ed elettrotecnica,sicuramente, mi sarei gia' costruito qualcosa d' importante, ben suonante, e forse anche anticonformistico.

    Youtube aiuta a studiare sempre cose nuove, utilizzalo IMHO e' efficace.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Tue Nov 16, 2010 10:27 pm

    Allora stiamo sulla stessa barca tu sul PC io sui libri.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Wed Nov 17, 2010 10:51 pm

    Massimo wrote:Allora stiamo sulla stessa barca tu sul PC io sui libri.

    A me, piace imparare TUTTO.
    Mi sento molto spugna...


    Sentite un po'...
    Come e dove, ritenete sia corretto posizionare i tweeter di un kit 2 vie in abitacolo ?
    Io ho una mia opinione in merito, ma vorrei sentire la vostra esperienza diretta sul campo.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Wed Nov 17, 2010 11:19 pm

    Io sono della vecchia scuola ,nel triangolo degli specchietti. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Wed Nov 17, 2010 11:40 pm

    Massimo wrote:Io sono della vecchia scuola ,nel triangolo degli specchietti. sunny

    Ritieni si possa riscontrare un' eccessiva predominanza del tweeter lato guida ?

    Joy!



    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Massimo on Wed Nov 17, 2010 11:49 pm

    Si deve posizionare ed angolare con molta perizia,se i vetri di uno dei due sportelli è aperto il suono e l'ascolto sarà più forte da uno o dall'altro lato per le riflessioni.
    un trucco è anche ricoprire parte della retina del tw lato guida, ma da valutare caso per caso. sunny
    Se l'ampli è montato post far passare i cavi di segale al centro dell'abitacolo, i cavi di potenza a dx o a sx e dal lato opposto quelli di alimentazione per ridurre gli eventuali disturbi. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: CAR Audio: quali altoparlanti coassiali di qualita' ?

    Post  Joytoy on Thu Nov 18, 2010 12:21 am

    Massimo wrote:Si deve posizionare ed angolare con molta perizia,se i vetri di uno dei due sportelli è aperto il suono e l'ascolto sarà più forte da uno o dall'altro lato per le riflessioni.

    La perizia, e' tutto...

    Ma se mi dovessi basare sul diagramma rappresentativo del tweeter HT25, dice di tenere un' angolazione di circa 30° per linearizzare la risposta fuori asse dagli 8k in su che corrisponderebbero ad un cono di lunghezza d'onda di poco piu' di 3cm su quella frequenza: praticamente e' un suono fortememente direzionale.

    Inoltre le distanze tra il punto di ascolto ed i 2 tweeter e' differente, percio' saltano fuori i casini.
    In tal caso personalmente preponderei sul punto piu' lontano possibile dalle orecchie, con angolatura di massimo 30° localizzato quasi a ridosso del parabrezza, stando attenti a ridurre possibilmente al minimo le rifrazioni su vetro/volante.

    In questo modo si otterrebbe anche un vantaggio sulla risposta temporale, in quanto un po' piu' distante dal woofer rispetto alle nostre amate orecchie.
    Una lente da posizionare difronte al tweeter, potrebbe offrire benefici sulla dispersione angolare.

    P.s.: l'ampli sara' presumibilmente il piu' vicino possibile alla sorgente, sotto al portaoggetti lato passeggero. Il layout dei cavi e' ovvio che terra' conto delle regole basilari, cosi' come sugli impianti Hi-Fi casalinghi.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 2:07 am