Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio-GD Roc SA
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audio-GD Roc SA

    Share

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Audio-GD Roc SA

    Post  jazzy76 on Fri Nov 12, 2010 8:19 pm

    Ebbene si, mi sono congedato dalle lampadine (non è un addio) per fare una capatina nello stato solido. Galeotta è stata la disponibilità di una sorgente (realmente) bilanciata e di una cuffia che di default prevede questo tipo di collegamento. Il tutto condito da autorevoli pareri tesi a sottolineare come questa modalità di pilotaggio permettesse all'Hifiman di esprimersi al meglio.

    Dopo il periodo "luna di miele" eccomi a parlarvi di questo interessante amplificatore. Se rientra nelle "cineserie d'accatto" lo lascio decidere ad ognuno ma per le caratteristiche, la costruzione, il prezzo e la resa rappresenta - mi ripeto - senza dubbio un prodotto interessante.






    L'Audio-GD è una ditta specializzata nella progettazione e nella produzione di apparecchiature Hifi e soprattutto nel settore dei Dac si è ritagliata uno spazio piuttosto importante nel mercato grazie soprattutto al passaparola su Internet. La vendita diretta o tramite i pochi distributori sparsi sul pianeta ha permesso inoltre di mantenere prezzi davvero concorrenziali. Tutti i prodotti vengono progettati in casa e sono caratterizzati dall'utilizzo di tecnologie proprietarie e, credo, innovative.

    Il Roc Sa è un amplificatore per cuffia bilanciato e fa parte della linea "musical flavor" che si differenzia dall'altra linea ("neutral flavor") per l'utilizzo di moduli di amplificazione denominati "diamond differential circuit" invece dell'utilizzo del pilotaggio in corrente "acss".

    Caratteristiche

    L'esterno:

    3 ingressi (2 su rca e 1 su xlr), 2 uscite come pre (1 rca e 1 xlr) e 2 livelli di guadagno selezionabili tramite un interuttore sul retro completano il pannello posteriore.

    Sul frontale troviamo il pulsante d'accensione, l'uscita bilanciata Neutrik a 4 pin, la manopola del volume, il pulsante per l'utilizzo come preamplificatore, l'altra uscita cuffia Neutrik sbilanciata e il selettore degli ingressi.

    La costruzione è ottima e massiccia. I pannelli sono tutti d'alluminio di buon spessore (il peso è 7 kg.) e gli incastri perfetti. Per mantenere il prezzo competitivo lo chassis è stato però mutuato da quello del Roc "standard" e questo si riflette nella piastra inferiore che presenta evidenti segni di adattamento resi necessari per fissare la nuova pcb.


    L'interno:




    Anche se non sono un esperto la qualità percepita di quello che stà qua dentro mi sembra ottima.

    Le 4 schede montate verticalmente e tenute insieme da quelle colonnine sono i 4 moduli di amplificazione a discreti e zero controreazione.

    Tra ogni coppia di moduli si possono vedere dei banchi con resistenze e relays, ecco quei 2 banchi regolano il volume di uscita uno per il canale destro uno per quello di sinistra. I 2 banchi del volume sono controllati dal potenziometro (un Alps blu) e dalla scheda di conversione A/D che lo sovrasta e che ne rileva la posizione per poi tradurla in comando per ciascuno dei 2 banchi. Le regolazioni sono 32 e seguono un andamento esponenziale. Essendo presenti 2 livelli di guadagno si hanno 64 opzioni.
    Come si traduce questo tipo di regolazione all'atto pratico?
    Lo scatto dei relays è un pò ritardato e piuttosto rumoroso (rumore meccanico, non in cuffia) ma una volta fissato il livello è uno spettacolo. Non so come descrivere questa sensazione ma la resa mi pare ottima, forse meglio di quella ottenibile con potenziometri tradizionali.

    le foto sono nella peggior tradizione del forum, ora vado a magnà... Laughing


    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    Ospite
    Guest

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  Ospite on Fri Nov 12, 2010 8:37 pm

    jazzy76 wrote: ora vado a magnà... Laughing
    e dopo ´a magnata posta le impressioni
    a panza china si ragiona meglio
    aldo

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  realmassy on Fri Nov 12, 2010 9:19 pm

    Alota wrote:
    jazzy76 wrote: ora vado a magnà... Laughing
    e dopo ´a magnata posta le impressioni
    a panza china si ragiona meglio
    aldo
    E' lunga sta cena....Fraaaaaaaaank
    vieni racconta


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  Dragon on Fri Nov 12, 2010 9:53 pm


    C'ha l'arselleeee... Laughing Laughing Laughing

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  jazzy76 on Fri Nov 12, 2010 11:13 pm

    Eccomi, magnato bevuto caffè e ammazzacaffè.

    Come suona:

    La prima cosa che salta all'occhio guardando la scheda tecnica è la generosa potenza in grado di erogare ma tale potenza è vincolata ad un livello di ingresso sulle xlr di 5V. Il mio lettore fornisce un livello di uscita di 2V sia sulle Rca che sulle uscite bilanciate (come ad esempio i lettori Accuphase) e quindi la potenza massima di uscita dell'ampli viene ridimensionata (pur restando decisamente generosa) ma consente di valutare l'influenza dei circuiti bilanciatori (sia del lettore sia dell'ampli) sulla resa finale.

    La cuffia è la Hifiman HE-5LE, una cuffia planare di non facile pilotabilità.

    L'ampli che è andato a sostituire è un valvolare con trasformatore di uscita che monta 2 Ecc83 e 2 EL84. Mentre a livello di volume il valvolare se la cavava benone ora sto ascoltando un'altra cuffia.

    L'ampli è settato a basso guadagno e la manopola del volume è a metà strada con escursione, a seconda dei dischi, di un paio d'ore in avanti o indietro per un ascolto a volumi di buona intensità. Con l'alto guadagno si abbassa la media da ore 12 a ore 9... penso che piloti agevolmente pure una K1000 ma il risultato finché non si prova rimarrà oscuro.

    La resa con l'hifiman è stata una sorpresa: si è perso un pò di impatto sulle basse frequenze che ora sono più veloci ma meno presenti (ma stà cuffia è particolarmente fornita in questo settore e quindi si tratta di un ridimensionamento gradevole) ma quel senso di "costrizione" del suono lamentato da me fin dai primi ascolti e poi attenuato con il rodaggio ora è completamente svanito - e pensavo già lo fosse prima di che arrivasse il nuovo ampli - come pure la chiarezza in alto è stupefacente ma non trapanante.

    E' aumentato pure il palcoscenico lateralmente, lo spazio in generale, e questo effetto, insieme ad una maggiore chiarezza su tutte le frequenze diventa particolarmente palpabile e apprezzabile durante l'ascolto della sinfonica o comunque di organici complessi.

    Penso di aver fatto un bel passo in avanti nel far esprimere questa cuffia al meglio.

    Il prezzo comprensivo di spedizione è di circa 800$ tasse escluse.




    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  Massimo on Fri Nov 12, 2010 11:40 pm

    Mi state tentando sempre più, prima opoi anch'io prenderò qualcosa di più serio, AUGURI frank


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  realmassy on Fri Nov 12, 2010 11:45 pm

    Ottimo Frank!
    Ho come l'impressione che la versione SA sia un buon passo avanti rispetto a quella standard che avevo io.
    Come ti sembra "il corpo" del suono?
    Io lamentavo un po di sterilita', il suono era un scuro ma un po povero di armoniche (ma di questo me ne sono accorto solo quando ho assaggiato le lampadine!)


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  jazzy76 on Fri Nov 12, 2010 11:58 pm

    Suono bello ricco Massi, alcune frequenze sicuramente un pò asiugate ma c'è ancora ciccia.

    Un'ulteriore asciugatura del suono, come probabilmente opera il Roc standard, francamente mi sembrerebbe eccessiva.

    p.s. Grazie Massimo sunny


    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  realmassy on Sat Nov 13, 2010 12:05 am

    jazzy76 wrote:Suono bello ricco Massi, alcune frequenze sicuramente un pò asiugate ma c'è ancora ciccia.

    Un'ulteriore asciugatura del suono, come probabilmente opera il Roc standard, francamente mi sembrerebbe eccessiva.

    p.s. Grazie Massimo sunny
    Quello che proprio non capisco e' perche' Kingwa loo abbia dismesso.
    Secondo me con tutto questo proliferare di cuffie difficili da pilotare era una carta vincente.

    Mi sa che ora terra' in catalogo solo il Phoenix


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  fabiovob on Sat Nov 13, 2010 1:07 am

    Mi sembra proprio un bel giocattolino.

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  baru_ on Sat Nov 13, 2010 10:16 am

    Complimenti, sembra proprio un bell'oggetto!

    p.s.: riuscite voi a entrare nel sito del produttore?
    non ci riesco...


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  jazzy76 on Sat Nov 13, 2010 10:45 am

    realmassy wrote:
    Quello che proprio non capisco e' perche' Kingwa loo abbia dismesso.
    Secondo me con tutto questo proliferare di cuffie difficili da pilotare era una carta vincente.

    Mi sa che ora terra' in catalogo solo il Phoenix

    Da quello che mi hanno risposto mi sembra di aver capito che gli amplificatori dedicati per cuffia occupano una porzione piccola delle vendite e quindi per il momento mantengono la produzione degli estremi di gamma e cercano di pompare la fascia sotto i 1000$ con i combo dac + ampli.


    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3580
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  archigius on Sat Nov 13, 2010 11:08 am

    Scusate ma sono l'unico a cui non funziona il sito Audio-GD?

    Ho provato a dare un'occhiata, ma il sito sembra irragiungibile.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Ospite
    Guest

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  Ospite on Sat Nov 13, 2010 11:14 am

    comunque il tuo sistema in foto mi piace assai.
    il lettore é veramente bello.
    goditelo
    aldo

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  baru_ on Sat Nov 13, 2010 12:32 pm

    archigius wrote:Scusate ma sono l'unico a cui non funziona il sito Audio-GD?

    Ho provato a dare un'occhiata, ma il sito sembra irragiungibile.

    no, come ho segnalato due post più su, non riesco a entrare neppure io...


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  fil on Sat Nov 13, 2010 1:16 pm

    jazzy76 wrote:

    E' aumentato pure il palcoscenico lateralmente, lo spazio in generale, e questo effetto, insieme ad una maggiore chiarezza su tutte le frequenze diventa particolarmente palpabile e apprezzabile durante l'ascolto della sinfonica o comunque di organici complessi.



    Confesso la mia personale difficoltà ad accettare ciò che hai scritto qui.
    Ciò mi deriva dal fatto che sempre mi è capitato invece che il parametro dell'ambienza e del respiro con l'aria che avvolge strumenti e voci, siano prerogative più marcate nei sistemi valvolari. Ovviamente raffrontando sistemi/apparecchi di fascia omogenea.
    Le novità però sono sempre bene accette e gradite.
    Vorrei però capire meglio e distinguere l'aspetto prettamente dell'headstage, dell'ambienza scenica e quello della chiarezza (apertura in alto), quest'ultimo si spesso (quasi sempre) caratteristico dello stato solido...
    Grazie!!



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  Amuro_Rey on Sat Nov 13, 2010 1:29 pm

    Mi pare un oggetto veramente interessante sia come prezzo che come costruzione !
    Complimenti cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  realmassy on Sat Nov 13, 2010 1:31 pm

    Mi permetto di interpretare le parole di Frank, che al limite mi correggera' :-)
    Per chiarezza su tutte le frequenze magari si riferiva a uno "sfondo nero" sul quale gli strumenti si stagliano con grande contrasto. Questa almeno era la mia impressione quando ho avuto il Roc.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  vulcan on Sat Nov 13, 2010 2:22 pm

    Auguri Frank
    Penso che abbia ragione in merito al basso della HE5 se si asciuga guadagna in ariosità e stage
    L'apparecchio pare ottimamente costruito


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  jazzy76 on Sat Nov 13, 2010 3:29 pm

    fil wrote:

    Confesso la mia personale difficoltà ad accettare ciò che hai scritto qui.
    Ciò mi deriva dal fatto che sempre mi è capitato invece che il parametro dell'ambienza e del respiro con l'aria che avvolge strumenti e voci, siano prerogative più marcate nei sistemi valvolari. Ovviamente raffrontando sistemi/apparecchi di fascia omogenea.
    Le novità però sono sempre bene accette e gradite.
    Vorrei però capire meglio e distinguere l'aspetto prettamente dell'headstage, dell'ambienza scenica e quello della chiarezza (apertura in alto), quest'ultimo si spesso (quasi sempre) caratteristico dello stato solido...
    Grazie!!


    Spero di spiegarmi meglio ora:

    La cuffia ha un'impostazione ambrata e da subito ho lamentato una certa "costrizione" che ho interpretato come una risposta non perfettamente lineare su determinate frequenze critiche della gamma media oppure un effetto indotto dal comportamento delle altre gamme. Pensavo che fosse un marchio di fabbrica della cuffia ma evidentemente il mio precedente ampli ci metteva del suo.

    Ora penso che alcuni eccessi, che possono riguardare le frequenze incriminate oppure quelle che ci stanno intorno, siano stati corretti e a guadagnarne sia stata l'intellegibilità generale del programma riprodotto.

    Riguardo l'ampiezza del palcoscenico posso dire che rispetto a prima è più grande e mentre precedentemente durante l'ascolto dell'eroica, per esempio, nei pieni orchestrali specialmente nei climax dinamici lamentavo un impastamento a volte eccessivo, ora le varie sezioni sono più a fuoco e distribuite meglio nello spazio.

    Non dubito che lo stesso effetto lo potessi ottenere con un altro ampli valvolare ma il risultato è quello che conta e per fortuna non rimpiango quello che se ne è andato pur riconoscendogli una certa magia nella restituzione di alcuni strumenti.



    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Audio-GD Roc SA

    Post  fil on Sat Nov 13, 2010 4:32 pm

    jazzy76 wrote:

    Spero di spiegarmi meglio ora:



    oko


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:28 am