Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
questo o quest'altro?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    questo o quest'altro?

    Share

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    questo o quest'altro?

    Post  erik rutan on Tue Mar 31, 2009 4:22 pm

    spulciando mi sono imbattuto in questi 2 lettori cd/sacd

    http://www.pioneer.co.uk/it/products/42/201/18420/PD-D9-J/index.html


    e questo qui

    http://www.yamaha-hifi.com/index.php?lang=i&country=IT&idcat1=2

    chi ha avuto il piacere di ascoltare questi 2? o ha qualche notizia in più?

    Ospite
    Guest

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Ospite on Tue Mar 31, 2009 4:27 pm

    erik rutan wrote:spulciando mi sono imbattuto in questi 2 lettori cd/sacd

    http://www.pioneer.co.uk/it/products/42/201/18420/PD-D9-J/index.html


    e questo qui

    http://www.yamaha-hifi.com/index.php?lang=i&country=IT&idcat1=2

    chi ha avuto il piacere di ascoltare questi 2? o ha qualche notizia in più?

    Stanno arrivando nuove codifiche per i SACD... aspetta i prodotti che monteranno le nuove meccaniche.... philips permettendo

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: questo o quest'altro?

    Post  erik rutan on Tue Mar 31, 2009 4:31 pm

    xin wrote:
    erik rutan wrote:spulciando mi sono imbattuto in questi 2 lettori cd/sacd

    http://www.pioneer.co.uk/it/products/42/201/18420/PD-D9-J/index.html


    e questo qui

    http://www.yamaha-hifi.com/index.php?lang=i&country=IT&idcat1=2

    chi ha avuto il piacere di ascoltare questi 2? o ha qualche notizia in più?

    Stanno arrivando nuove codifiche per i SACD... aspetta i prodotti che monteranno le nuove meccaniche.... philips permettendo

    sig. Alberto Xin dica dica di quali decodifiche parla? e quali meccaniche Philips ? lei ne sa + del diavolo devil certo sarebbe bello un cd/sacd Della AA :wink:magari costruito come il maestroo anche le serie compositori ? magari con un ottima meccanica, ci metto anche le uscite xlr e pure aes/ebu tiè e anche un bell'ingresso digitale coassiale in modo da usarlo come dac oltre che le canoniche uscita digitale coassiale , ci metto pure la possibilità dello stadio di uscita sia valvolare con 2 tubini ECC che a discreti tiè ma lo so che rimarrà solo nella mia fantasia mi sa


    Last edited by erik rutan on Tue Mar 31, 2009 4:39 pm; edited 1 time in total

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Banano on Tue Mar 31, 2009 4:38 pm

    Razz ..mah.....non sò un SACD...con la difficoltà di reperire ciò che si vuole e ad un prezzo adeguato..beh....sinceramente ho trovato MMMMmmmmmoooolta più soddisfazione ascoltando un CD NORMALISSSSSIMO con il Paganini che con il SACD Marantz 7001 No ....

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 5:05 pm

    erik rutan wrote:[
    sig. Alberto Xin dica dica di quali decodifiche parla? e quali meccaniche Philips ? lei ne sa + del diavolo devil certo sarebbe bello un cd/sacd Della AA :wink:magari costruito come il maestroo anche le serie compositori ? magari con un ottima meccanica, ci metto anche le uscite xlr e pure aes/ebu tiè e anche un bell'ingresso digitale coassiale in modo da usarlo come dac oltre che le canoniche uscita digitale coassiale , ci metto pure la possibilità dello stadio di uscita sia valvolare con 2 tubini ECC che a discreti tiè ma lo so che rimarrà solo nella mia fantasia mi sa
    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto
    per la mecca gli AA montano la nuova teac castom sviluppata in collaborazione con la stessa, tale mecca vanta caratteristiche di jitter ultra basso, stabilità assoluta di tracciamento e buffer in uscita, ma tutto questo a cosa porta? semplice a errori di lettura pari a 0 si avete letto bene 0 errori di lettura certificati, quindi se volete una macca per estrerre al meglio per poi masterizzare la scelta è unica le uscite XLR già sono presenti sul maestro e presto verranno implementate anche su nuovi CD di fascia bassa
    per i tubini già esiste il CD AA a tubi si chiama rossini e primo cd, avere tutte e 2 le tecnologie in una sola macchima non è consigliabile e neppure interessante a livello commerciale
    ma visto che sei incontentabile presto arrivera una macchina che avra a bordo:
    la super meccanica a errori 0
    XLR nativa
    niente tubi
    uscita digitale
    ingresso digitale con possibilità di scegliere la frequanza di lavoro, ma non basta, particolare filtro sul DAC
    possibilita di scegliere se andare in upsampling o liscio che va tanto di moda oggi
    0 jitter
    stadi di uscita analogici con 0 feedback assoluto
    poi ci sono altre cosette interesanti ma non mi è dato dire per adesso
    ti basta?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: questo o quest'altro?

    Post  matley on Tue Mar 31, 2009 5:14 pm

    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto....

    Vero che sarà morto... ma quello del MC 201 sono propio bene...
    Omino Verde Tu non sei attratto dal verde MC?...

    Tra CD e sacd Mc 201 sembra un'altro lettore...
    anzi lo è... Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Banano on Tue Mar 31, 2009 5:19 pm

    poi ci sono altre cosette interesanti ma non mi è dato dire per adesso
    ti basta?

    F A N T A S T I C O cheers cheers !!!


    PS.... COMAREEeeeEeEeeeEEEEeeeee!!!
    Laughing Laughing

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 5:34 pm

    matley wrote:
    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto....

    Vero che sarà morto... ma quello del MC 201 sono propio bene...
    Omino Verde Tu non sei attratto dal verde MC?...

    Tra CD e sacd Mc 201 sembra un'altro lettore...
    anzi lo è... Laughing
    e che cosa c'è di strano nel fatto che l'SACD vada meglio del CD? sarebbe strano casomai il contrario, detto questo poi si torna coi piedi per terra, il SACD è morto questo piaccia a non piaccia, quindi se vuoi te compra il MC io sto sul semplice CD magari condito con i .................


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Cricetone on Tue Mar 31, 2009 6:37 pm

    Apophis wrote:
    erik rutan wrote:[
    sig. Alberto Xin dica dica di quali decodifiche parla? e quali meccaniche Philips ? lei ne sa + del diavolo devil certo sarebbe bello un cd/sacd Della AA :wink:magari costruito come il maestroo anche le serie compositori ? magari con un ottima meccanica, ci metto anche le uscite xlr e pure aes/ebu tiè e anche un bell'ingresso digitale coassiale in modo da usarlo come dac oltre che le canoniche uscita digitale coassiale , ci metto pure la possibilità dello stadio di uscita sia valvolare con 2 tubini ECC che a discreti tiè ma lo so che rimarrà solo nella mia fantasia mi sa
    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto
    per la mecca gli AA montano la nuova teac castom sviluppata in collaborazione con la stessa, tale mecca vanta caratteristiche di jitter ultra basso, stabilità assoluta di tracciamento e buffer in uscita, ma tutto questo a cosa porta? semplice a errori di lettura pari a 0 si avete letto bene 0 errori di lettura certificati, quindi se volete una macca per estrerre al meglio per poi masterizzare la scelta è unica le uscite XLR già sono presenti sul maestro e presto verranno implementate anche su nuovi CD di fascia bassa
    per i tubini già esiste il CD AA a tubi si chiama rossini e primo cd, avere tutte e 2 le tecnologie in una sola macchima non è consigliabile e neppure interessante a livello commerciale
    ma visto che sei incontentabile presto arrivera una macchina che avra a bordo:
    la super meccanica a errori 0
    XLR nativa
    niente tubi
    uscita digitale
    ingresso digitale con possibilità di scegliere la frequanza di lavoro, ma non basta, particolare filtro sul DAC
    possibilita di scegliere se andare in upsampling o liscio che va tanto di moda oggi
    0 jitter
    stadi di uscita analogici con 0 feedback assoluto
    poi ci sono altre cosette interesanti ma non mi è dato dire per adesso
    ti basta?
    e quante di queste caratteristiche saranno incluse nella nuova linea Crescendo(l'xlr non credo proprio,e forse nemmeno l'upsampling)?Per me una delle funzioni piu interessanti che possa avere un lettore cd,tra le tante,è proprio l'ingresso digitale,in modo da poterci collegare,ad esempio,un bel lettore dvd,migliorandone così enormemente la resa sonica.Infatti,se non abbiamo un sistema home theatre,e quindi abbiamo collegato il dvd all'ampli stereo,sarebbe comodissimo prelevare solo il segnale digitale da questo,farlo convertire dal lettore cd,e poi abilitare sul dvd il virtual surround!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 6:43 pm

    sul crescendo ci sta l'upsampling e il giochino oltre alla super meccanica, che vuoi di più mica è un cinesino dove puoi mettere tutto anche se di squallido livello
    per il bilanciato aspetta i f...........


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: questo o quest'altro?

    Post  erik rutan on Tue Mar 31, 2009 6:43 pm

    Apophis wrote:
    erik rutan wrote:[
    sig. Alberto Xin dica dica di quali decodifiche parla? e quali meccaniche Philips ? lei ne sa + del diavolo devil certo sarebbe bello un cd/sacd Della AA :wink:magari costruito come il maestroo anche le serie compositori ? magari con un ottima meccanica, ci metto anche le uscite xlr e pure aes/ebu tiè e anche un bell'ingresso digitale coassiale in modo da usarlo come dac oltre che le canoniche uscita digitale coassiale , ci metto pure la possibilità dello stadio di uscita sia valvolare con 2 tubini ECC che a discreti tiè ma lo so che rimarrà solo nella mia fantasia mi sa
    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto
    per la mecca gli AA montano la nuova teac castom sviluppata in collaborazione con la stessa, tale mecca vanta caratteristiche di jitter ultra basso, stabilità assoluta di tracciamento e buffer in uscita, ma tutto questo a cosa porta? semplice a errori di lettura pari a 0 si avete letto bene 0 errori di lettura certificati, quindi se volete una macca per estrerre al meglio per poi masterizzare la scelta è unica le uscite XLR già sono presenti sul maestro e presto verranno implementate anche su nuovi CD di fascia bassa
    per i tubini già esiste il CD AA a tubi si chiama rossini e primo cd, avere tutte e 2 le tecnologie in una sola macchima non è consigliabile e neppure interessante a livello commerciale
    ma visto che sei incontentabile presto arrivera una macchina che avra a bordo:
    la super meccanica a errori 0
    XLR nativa
    niente tubi
    uscita digitale
    ingresso digitale con possibilità di scegliere la frequanza di lavoro, ma non basta, particolare filtro sul DAC
    possibilita di scegliere se andare in upsampling o liscio che va tanto di moda oggi
    0 jitter
    stadi di uscita analogici con 0 feedback assoluto
    poi ci sono altre cosette interesanti ma non mi è dato dire per adesso
    ti basta?

    ah sig Apo mi basta come no è stato molto esauriente e sembrerebbe un gran lettore

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 6:48 pm

    sembrerebbe un gran lettore
    per molti ma non per tutti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Cricetone on Tue Mar 31, 2009 6:51 pm

    Apophis wrote:sul crescendo ci sta l'upsampling e il giochino oltre alla super meccanica, che vuoi di più mica è un cinesino dove puoi mettere tutto anche se di squallido livello
    per il bilanciato aspetta i f...........
    infatti era sol una curiosità,ed è ovvio,come ho detto prima,che sulla linea economica non si possa essere l'uscita xlr,sia perchè costerebbe troppo,sia perchè chi si rivolge a quella fascia non ha certo ampli con ingressi xlr,e se pure avesse un ampli medio-economico con xlr,sta sicuro che dietro c'è il classico integrato bilanciatore,etc etc Infatti poi tanti cinesini,e tanti altri cinesini mascherati da europei(ci son pure i cinseii clandestini in questo campo!) ti danno ogni funzione ma poi se vai a spulciare fa tutto il solito chip mediatek,come accade con i cd Advance acoustic...
    Quindi l'ingresso digitale non c'è ovviamente...Ok ci penserà un dac esterno al dvd!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 6:58 pm

    sull'economico non puoi andare in bilanciato nativo, il costo salirebbe non poco specialmodo sull'ampli, sul cd ancora sarebbe possibile, comunque anche montando un buon chip bilanciatore qualcosa guadagni
    di cineserie rimarchiate è pieno il mondo, anche su alcuni marchi altolocati ci sono i cinesi dietro, tutto bene se non fosse per il prezzo, apparecchi da 100$ dollari alla fonte finiscono ben oltre i 2000 euro sugli scaffali, alcuni poi salgono addirittura sopra i 3000


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Il delfino di Air on Tue Mar 31, 2009 7:13 pm

    Apophis wrote:sul crescendo ci sta l'upsampling e il giochino oltre alla super meccanica, che vuoi di più mica è un cinesino dove puoi mettere tutto anche se di squallido livello
    per il bilanciato aspetta i f...........

    ma quanto ci vuole perchè il crescendo cresca del tutto??
    e poi cosa sono gli f...........?


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 7:17 pm

    delfino curioso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Il delfino di Air on Tue Mar 31, 2009 7:18 pm

    Apophis wrote:delfino curioso

    guarda che mi prendo un cinesino se il crescendo un cresce!!! yaw yaw yaw


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 7:20 pm

    uncicredo neppure se ti vedo, comunque presto arriveranno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Il delfino di Air on Tue Mar 31, 2009 7:22 pm

    Apophis wrote: uncicredo neppure se ti vedo, comunque presto arriveranno

    che fava!!!!!!!!!!!!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: questo o quest'altro?

    Post  aircooled on Tue Mar 31, 2009 7:24 pm

    albe gli hai insegnato te a di FAVA al delfino? guarda che unsifa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Il delfino di Air on Tue Mar 31, 2009 7:29 pm

    Apophis wrote:albe gli hai insegnato te a di FAVA al delfino? guarda che unsifa

    ho imparato da solo!!!
    http://www.audioreview.it/index.php?option=com_content&task=view&id=559&Itemid=2
    guarda qua che bel cinesino........


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Ospite on Tue Mar 31, 2009 7:44 pm

    erik rutan wrote:
    Apophis wrote:
    erik rutan wrote:[
    sig. Alberto Xin dica dica di quali decodifiche parla? e quali meccaniche Philips ? lei ne sa + del diavolo devil certo sarebbe bello un cd/sacd Della AA :wink:magari costruito come il maestroo anche le serie compositori ? magari con un ottima meccanica, ci metto anche le uscite xlr e pure aes/ebu tiè e anche un bell'ingresso digitale coassiale in modo da usarlo come dac oltre che le canoniche uscita digitale coassiale , ci metto pure la possibilità dello stadio di uscita sia valvolare con 2 tubini ECC che a discreti tiè ma lo so che rimarrà solo nella mia fantasia mi sa
    innanzi tutto diciamo che il SACD è morto e sepolto
    poi vediamo il resto
    per la mecca gli AA montano la nuova teac castom sviluppata in collaborazione con la stessa, tale mecca vanta caratteristiche di jitter ultra basso, stabilità assoluta di tracciamento e buffer in uscita, ma tutto questo a cosa porta? semplice a errori di lettura pari a 0 si avete letto bene 0 errori di lettura certificati, quindi se volete una macca per estrerre al meglio per poi masterizzare la scelta è unica le uscite XLR già sono presenti sul maestro e presto verranno implementate anche su nuovi CD di fascia bassa
    per i tubini già esiste il CD AA a tubi si chiama rossini e primo cd, avere tutte e 2 le tecnologie in una sola macchima non è consigliabile e neppure interessante a livello commerciale
    ma visto che sei incontentabile presto arrivera una macchina che avra a bordo:
    la super meccanica a errori 0
    XLR nativa
    niente tubi
    uscita digitale
    ingresso digitale con possibilità di scegliere la frequanza di lavoro, ma non basta, particolare filtro sul DAC
    possibilita di scegliere se andare in upsampling o liscio che va tanto di moda oggi
    0 jitter
    stadi di uscita analogici con 0 feedback assoluto
    poi ci sono altre cosette interesanti ma non mi è dato dire per adesso
    ti basta?

    ah sig Apo mi basta come no è stato molto esauriente e sembrerebbe un gran lettore

    T'ha già risposto l'Omino Verde su AA.
    In merito al SACD posso dirti che ci sono pareri discordanti, ma ho sentito altri produttori italiani dire la stessa cosa che sostiene l'Audio analogue stessa.
    Il SACD chi lo fa, lo produce solo x' i clienti lo chiedono, ma a detta di molti non ha più ragione d'esser implementato; la stessa Philis ha da un po' interrotto i finanziamenti su quel formato e le meccaniche che aveva promesso più di un anno fa (qlle che ti accennavo) non le consegna a nessuno.
    Molti grandi nomi han dovuto rivedere tutti i loro progetti grazie a questo scherzetto di Philips.
    Se mi chiedi nel dettaglio che cambia dalle attuali alle future, posso dirti che la decodifica sarà diversa ed altre cose che ahimè non ricordo in questo momento... sai, tendo a ripulire l'Hard Disk ogni tanto

    Ospite
    Guest

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Ospite on Tue Mar 31, 2009 7:46 pm

    Apophis wrote:
    sembrerebbe un gran lettore
    per molti ma non per tutti

    Se poi c'hai le casse che van nello stesso senso di quei due... santa santa santa santa santa
    Ho deciso che chiamo li ingegneri ogni gg per romperli le balls e sapè qndo sò pronti Y&Z

    Ospite
    Guest

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Ospite on Tue Mar 31, 2009 7:47 pm

    Apophis wrote:sul crescendo ci sta l'upsampling e il giochino oltre alla super meccanica, che vuoi di più mica è un cinesino dove puoi mettere tutto anche se di squallido livello
    per il bilanciato aspetta i f...........

    issimo issimo sunny sunny sunny

    Ospite
    Guest

    Re: questo o quest'altro?

    Post  Ospite on Tue Mar 31, 2009 7:48 pm

    Il delfino di Air wrote:
    Apophis wrote:delfino curioso

    guarda che mi prendo un cinesino se il crescendo un cresce!!! yaw yaw yaw

    Lassa perde i cinesi, di grazia Delfino... da retta Favetta

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:59 am