Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Sun Dec 05, 2010 7:51 pm

    domani vi posto un bel segnale a 10khz(principale zona di frequenza causa della fatica di ascolto),pure con dinamica compressa e picchi tagliati,stile rock duro,e vediamo se dopo 10 minuti che l'avete messo in repeat non avrete moooooooooooooooooooooooooooolta piu fatica d'ascolto ascoltando qualsiasi cd!

    anzi ve l'ho appena creato.usatelo 10-15min in repeat e poi ascoltate!

    http://www.4shared.com/audio/FtIzs3nU/fatica_di_ascolto.html


    Last edited by Salv.Scarfone on Sun Dec 05, 2010 7:59 pm; edited 2 times in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  aircooled on Sun Dec 05, 2010 7:52 pm

    confermo il forte scirocco da noia alla testa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Fausto on Sun Dec 05, 2010 9:07 pm

    Interessantissimo ed, in senso buono, astuto argomento!
    Non nascondo che a volte ci ho pensato: credimi! Embarassed
    Sono un neofita - ho letto gli altri interventi - e mi emoziono ad intervenire! Embarassed
    Vuoi sapere qual'è la mia opinione?
    Ciao sunny


    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Sun Dec 05, 2010 11:12 pm

    Gian, facciamo ordine, che mi incasini il senso del discorso anche tu, porca paletta............

    Il cricetone parlava di musica barocca... Va bene che la musica barocca comprende i Concerti Grossi, le Sonate Barocche, le Toccate, ma anche le gavotte, le passacaglie, i minuetti, ecc........... Parliamo, insomma, di un periodo temporale che va dalla fine del '500 alla prima metà del '700, dove l'evoluzione musicale e strumentale è assai ampia...... Ci stanno anche le Serenate di Benedetto Marcello, in questo intervallo, giusto per capirci.........

    Il discorso del cricetone, da me interpretato, era più indirizzato a queste sonorità che non alle Toccate e Fughe di Bach............ OK?

    Riguardo al rodaggio, se leggi bene il mio primo intervento è proprio li che vado a parare, evidenziando un maggior utilizzo dei drivers con il rock piuttosto che con la musica barocca...... OK?

    La risposta era che, se l'utilizzo è da ritenersi breve, l'impianto che meno stressa i drivers sarà probabilmente più legato nel suono....... Questo si legge, non altro...

    A parte il Venticello di Scirocco che spettina gli zebedei.............. affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Sun Dec 05, 2010 11:13 pm

    Cricetone mio, se lascio andare per anche 1 ora il segnale a 10 kHz ed io me ne sto altrove, al ritorno non percepisco alcuna differenza.......... Se invece sto li, il rpoblema è la lesione timpanica che avviene, che poi mi da fastidio!!!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Rudino on Mon Dec 06, 2010 12:26 am

    Edmond wrote:
    La risposta era che, se l'utilizzo è da ritenersi breve, l'impianto che meno stressa i drivers sarà probabilmente più legato nel suono....... Questo si legge, non altro...

    Esatto.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Mon Dec 06, 2010 11:06 am

    Rudino wrote:
    Edmond wrote:
    La risposta era che, se l'utilizzo è da ritenersi breve, l'impianto che meno stressa i drivers sarà probabilmente più legato nel suono....... Questo si legge, non altro...

    Esatto.
    e quindi avrà piu punch dell'altro,ma meno raffinatezza

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Mon Dec 06, 2010 11:07 am

    Edmond wrote:Cricetone mio, se lascio andare per anche 1 ora il segnale a 10 kHz ed io me ne sto altrove, al ritorno non percepisco alcuna differenza.......... Se invece sto li, il rpoblema è la lesione timpanica che avviene, che poi mi da fastidio!!!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    è ovvio che non devi stare li davanti,e non devi gia avere mal di testa in partenza!L'hai provato gia?

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Mon Dec 06, 2010 11:09 am

    Fausto wrote:Interessantissimo ed, in senso buono, astuto argomento!
    Non nascondo che a volte ci ho pensato: credimi! Embarassed
    Sono un neofita - ho letto gli altri interventi - e mi emoziono ad intervenire! Embarassed
    Vuoi sapere qual'è la mia opinione?
    Ciao sunny

    certo altrimenti a che serve un forum? sunny

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Mon Dec 06, 2010 12:12 pm

    Salvo, con la questione punch e raffinatezza non andiamo d'accordo............

    Si, l'ho provato ieri sera e non ho percepito alcuna differenza.........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  aircooled on Mon Dec 06, 2010 3:15 pm

    c'è empre la possibilità che uno sia un poco duro d'oreccio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Mon Dec 06, 2010 4:49 pm

    Edmond wrote:Salvo, con la questione punch e raffinatezza non andiamo d'accordo............

    Si, l'ho provato ieri sera e non ho percepito alcuna differenza.........
    veramente non hai scaricato proprio nulla perchè visto che il file l'ho caricato io,so in quanti lo scaricano,e solo questo pomeriggio l'hanno scaricato per la prima volta.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  matley on Mon Dec 06, 2010 5:28 pm

    scarfò...
    per penitenza mandagli una nota bassa...
    l'impianti son diventati come le batterie dei cellulari ...hanno la memoria... santa

    messere il suo impianto ha memoria.. Laughing Laughing Laughing
    il mio unsiriorda mai niente...

    come ippadrone..




    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Mon Dec 06, 2010 6:47 pm

    Ho files per tutte le frequenze dell'udibile, le uso nel mio lavoro e non ho bisogno di scaricarne altre............
    Non credo che la tua frequenza campione a 10 kHz sia una cosa che viene da un'altra galassia......... A meno che non ci sia il trucco, ed allora sei scorretto!!!!!!!!!!!!

    Cagnaccio, 'un rompere'oglioni!!!!!!!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Tue Dec 07, 2010 11:36 am

    secondo me tanti di voi hanno paura che ciò che ho detto potrebbe essere vero,ed infatti solo due di voi hanno scaricato quel file a 10khz...

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  piero on Tue Dec 07, 2010 11:45 am

    uno sono io Embarassed

    ma dovrebbe contare anche il volume costante di ascolto, non trovi?
    tipo se io ascolto prevalentemente rock a volume medio/basso quindi senza escursioni notevoli, slega lo stesso? penso di no.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Tue Dec 07, 2010 11:55 am

    piero wrote:uno sono io Embarassed

    ma dovrebbe contare anche il volume costante di ascolto, non trovi?
    tipo se io ascolto prevalentemente rock a volume medio/basso quindi senza escursioni notevoli, slega lo stesso? penso di no.
    il rock è con dinamica compressa,quidni il volume è sempre uguale gia in origine.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  matley on Tue Dec 07, 2010 11:58 am

    Io un sò bono..
    scarica Pc,metti penna, eppoi?
    rippa,rappa, copia Cd....

    scarfò non sono un cane a 6 zampe...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Cricetone on Tue Dec 07, 2010 12:07 pm

    masterizzate quel file su cd audio e mettetelo in repeat 15min.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Fausto on Tue Dec 07, 2010 10:07 pm

    Scusami ma posso postare solo ora yaw
    Parere di neofita: eccolo!
    Secondo me "non suonerebbe in modo identico" su entrambi gli impianti! oko
    Perchè? Cerco di spiegarmi.
    Rodaggio: secondo la mia opinione, più di sensazione che tecnica, già influirebbe non poco e non solo in campo strettamente audiofilo.
    Basti pensare ad altri tipi di "macchine"!.
    Dopo un lungo periodo di ascolto: sicuramente!
    Se influisce il rodaggio..... Rolling Eyes
    Non amo la tecnica pura, senza emozioni ed i suoi termini per me incomprensibili, ma perchè parlate quasi solo esclusivamente di diffusori?
    Tutto il resto? Ad esempio i cavi?
    Ripeto: ho una visone, ed un ascolto, slegato dalla tecnica......
    Questo mi aiuta, credo, a cogliere differenze "di emozione" che ritengo siano sana passione......
    Le stesse emozioni e sensazioni che proverei, credo, a guidare due Golf Gti differentemente rodate......
    Apprezza, se vuoi, la mia passione di "neo-audiofilo" "anti-tecnica-pura", altrimenti: no problem sunny
    Ciao e complimenti sinceri per l'argomento interessantissimo.
    Buona serata cheers

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Tue Dec 07, 2010 10:27 pm

    Io continuo a non sentire differenze e continuo a non capire perche dovrei sentirne............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  piroGallo on Tue Dec 07, 2010 11:04 pm

    Edmond wrote:
    ...
    Perchè tu ti sei abituato a quel tipo di suono, povero di certe frequenze e di buona parte della dinamica possibile....... Ma è logico anche questo... Altrimenti sistemi come AVS non funzionerebbero...........

    Giorgio, anche se OT, ti andrebbe di argomentare meglio? Grazie


    Last edited by piroGallo on Wed Dec 08, 2010 11:31 am; edited 1 time in total


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 08, 2010 9:26 am

    Ragazzi io vi rispondo secondo la mia esperienza.

    Due osservazioni di fondo generali per essere pignoli: un disco di clavicordo di oggi ha più escursione dinamica di molti dischi rock, che sono talmente compressi che se c'è cinque decibel di escursione tra i forti ed i piani è grassa!

    Diverso il discorso del volume di ascolto: sicuramente chi ascolta il clavicordo col proprio impianto lo ascolta a volume (pressione sonora in mabiente) certo più basso di chi ascolta un brano di musica rock.

    Nota sull'estensione, che è invece diversa per i generi: a parte la musica d'organo a canne (spaventosamente estesa fino a frequenze subsoniche), l'andamento spettrale della musica classica è attenuato agli estremi della gamma udubile. COn le tastiere elettroniche è invece possibile ottenere suoni "flat" anche agli estremi della gamma audio.

    Detto questo, sapete che sono pignolo e rompiscatole , io ho usato vari file per il rodaggio dell'impianto. Ebbene usati insistentemente, alcuni file conferiscono all'impianto una colorazione timbrica. E' una colorazione timbrica che col tempo viene a mancare, se nell'impianto faccio girare altra musica, o anche se lo lascio spento per qualche tempo. Mentre altri aspetti del rodaggio con quei file tendono invece a permanere.

    Perché questo fenomeno si verifichi, oltre a lunghi tempi di riproduzione del file, occorre volume alto di riproduzione.

    Può darsi che questo fenomeno si verifichi per la particolare struttura dei file in questione, e che con la musica questo non possa accadere. D'altra parte nel caso dei file si parla di suoni di un certo tipo riprodotti per lungo tempo identici a sé stessi, cosa che con la musica mai accade. Però partendo dal concetto che ad ogni osservazione materiale deve corrispondere una spiegazione scientifica, qualcuno di voi sa spiegarmi tecnicamente come mai si assiste a questo fenomeno? Fenomeno che io non mi aspettavo accadesse, badate bene, ma proprio per questo, se avverto un fenomeno disatteso, sono portato a pensare che si verifichi sul serio...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Fausto on Wed Dec 08, 2010 9:43 am

    Benissimo oko
    Pazzoperilpianoforte, correggimi se sbaglio
    , ma credo di aver centrato l'obbiettivo! cheers cheers
    E' vero certe condizioni - parli di file e di volume - sono caratterizzanti se "particolari" od usate "in modo particolare" Embarassed
    Diverso è per me poter credere che ad ogni osservazione "materiale" deve "per forza" corrispondere una spiegazione scentifica oppure una spiegazione scientifica "conosciuta"
    Visione un pò "esoterica" dell'ascolto...........
    Attendo con interesse altri interventi.
    Ciao e buona giornata sunny cheers

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Edmond on Wed Dec 08, 2010 11:42 am

    Vito, dovresti charirci meglio cosa intendi per "certi files" e come "partecipi tu all'evento di riproduzione di certi files..........

    Partiamo dal presupposto dell'ascolto della musica, e non di files "particolari", più o meno dopati volontariamente......
    L'ascolto della musica d'archi, ad esempio, predispone il nostro orecchio ad una determinata configurazione acustico-meccanica. Il nostro cervello reagisce in un certo modo, per preservare il nostro sistema uditivo, e, di fatto, "accorda" la nostra percezione ad una determinata curva di risposta in frequenza, che non necessariamente è la curva di Fletcher-Munson o quella realmente residente sul supoporto audio. Potete verificare che lo stesso breno, ascoltato dopo molte ore di ascolto, ci appare quasi sempre diverso dal primo ascolto. Si è tentati di attribuirlo all burn-in dell'impianto, ma in realtà siamo noi ad esserci adattati al suono rilevato.

    Analoga esperienza si prova quando si passa dalla musica degli archi ad un pezzo di musica elettronica o rock molto ricco di alte frequenze... La sensazione di fastidio d'ascolto è generalmente quasi immediata.... Occorre pertanto "resettarsi" per poter far cancellare la "curva di risposta" impostata dal nostro cervello....

    Passato il forzato adattamento precedente, la musica rock appare quasi normale e dopo pochi minuti d'ascolto, generalmente, la riproduzione appare normale........

    Ma è forse cambiato l'impianto??? Certamente no! Siamo noi il ricettore fuori posto...........

    Per questo dico, Vito, se le percezioni che hai a seguito dell'ascolto di quei files dipendono dalla tua presenza all'ascolto o meno... Se tu fossi li ad ascoltare, è normale che la tua percezione venga alterata dall'adattamento alle condizioni al contorno.

    Vito, sulla dinamica siamo d'accordo, ma ho interpretato sin dall'inizio che Salvatore intendesse dell'altro.

    Puoi spiegare meglio la questione della colorazione del suono dell'impianto dovuta all'uso "di certi files"??? Soprattutto la questione della colorazione permanente, che mi sfugge...

    Piro, riguardo ad AVS, la citazione faceva capo all'inganno che il nostro cervello è in grado di compiere in funzione delle condizioni d'ascolto. La stessa riproduzione stereo, come ben sai, è un inganno che il nostro cervello compie nei nostri confronti, regalandoci la sensazione della spazialità del suono. AVS funziona nello stesso modo, generando un grande inganno d'ascolto, che ci permette di percepire cose che, altrimenti, non percepiremmo. Non è un caso che derivi da un sistema terapeutico di trattamento di determinati soggetti. Va anche detto che la notevole sensazione fornita da AVS è tanto maggiore quanto più tu credi nel sistema, facendo venire meno determinati meccanismi di autodifesa del cervello... Tutto qui! sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: la vostra musica preferita modifica il suono dell'impianto?

    Post  Geronimo on Wed Dec 08, 2010 12:14 pm

    Edmond wrote:
    Analoga esperienza si prova quando si passa dalla musica degli archi ad un pezzo di musica elettronica o rock molto ricco di alte frequenze... La sensazione di fastidio d'ascolto è generalmente quasi immediata.... Occorre pertanto "resettarsi" per poter far cancellare la "curva di risposta" impostata dal nostro cervello....

    Passato il forzato adattamento precedente, la musica rock appare quasi normale e dopo pochi minuti d'ascolto, generalmente, la riproduzione appare normale........

    Magari fosse sempre così, purtroppo la maggior parte delle volte se la musica è fastidiosa rimane tale a prescindere da qualsiasi reset.
    Inoltre se l'adattamento fosse così automatico non staremo a perdere tempo a cambiare componenti hi-fi, basterebbe adattarsi al suono ottenuto da quelli attualmente in nostro possesso.
    E tu ti saresti adattato al suono delle B&W senza passare all'alta sensibilità


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:51 am