Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
AA Crescendo, quando esce ? - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    AA Crescendo, quando esce ?

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  aircooled on Sat May 30, 2009 8:44 pm

    generalizza generalizza che non si sbaglia mai

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Geronimo on Sat May 30, 2009 8:59 pm

    aircooled wrote:generalizza generalizza che non si sbaglia mai

    A pensà male se fa peccato ma credo sia vero che lo strato CD dei SACD sia VOLUTAMENTE inciso peggio dello strato SACD per far risaltare la differenza che SICURAMENTE esiste ma risulta un po' meno marcata se si confronta il CD originale con il SACD (parlo di pop/rock).
    Con le dovute eccezioni però: per esempio Avalon dei Roxy Music è nettamente meglio in SACD che in CD originale.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun May 31, 2009 12:18 pm

    Elcaset wrote:Il 7001KIS coi SACD è un osso duro, è coi CD che potrebbe andare meglio, per questo tengo d'occhio il Crescendo
    Comunque sia, avendo di tutti i miei SACD la corrispondente versione CD, farò ugualmente il confronto e lascerò giudicare alle mie orecchie e se le differenze non saranno sufficienti a giustificare il possesso di due lettori......nessuna pietà
    Per inciso, secondo la mia esperienza lo strato CD dei SACD suona PEGGIO dei corrispondenti CD ma non so fino a che punto sia possibile generalizzare quanto affermato

    Per la mia esperienza, in parte può essere vero quello che dici sullo strato CD dei SACD (ad esempio in The Dark Side of the Moon lo strato CD è veramente mixato diversamente e in maniera nettamente peggiorativa rispetto allo starto SACD, ma è un caso più unico che raro), in realtà è vera un'altra cosa: lo strato CD dei SACD è più difficile da leggere che non lo strato CD del CD (ovvio, quest'ultimo non ha lo strato SACD che si frappone tra la lente laser e la traccia) e quindi spesso le meccaniche dei SACD fanno molta più fatica a leggerlo, con conseguente svantaggio all'ascolto (perché va bene che fino ad un certo punto il lettore corregge gli errori, ma oltre quel punto interpola... oltre a consumare più corrente e a contenderla agli stadi analogici per tutto questo po pò di operazioni).

    Con i CD "specializzati" invece, che si trovano (in genere, se sono fatti come Dio comanda) a loro agio con la traccia CD più di quanto lo siano i SACD, le differenze tra disco doppio strato e disco singolo strato diventano tanto più piccole quanto è migliore il lettore. Se la casa che ha prodotto il CD è seria, ovviamente. La traccia CD dei SACD Channel Classics, ad esempio, è sempre incisa ottimamente, e sempre ottenuta col downsampling del file SACD. Quindi le differenze prastazionali tra le due tracce sono, ovviamente, solo legate al fatto che - quanto e ancor più importante forse della frequenza di campionamento inferiore - il numero di bit, quindi il numero di livelli leciti, quindi la varietà dinamica del segnale 16 bit rispetto al segnale DSD - equivalente a quella di un 24 bit - è nettamente inferiore.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  baru_ on Mon Jun 01, 2009 6:10 pm

    Lo aspetto con impazienza... sono curioso di sentire come sarà la sinergia con il Maestro 70 e le Prelude.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  aircooled on Mon Jun 01, 2009 7:16 pm

    unlosentiiiiiii che è pericoloso, magari poi ti tocca da spende


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  baru_ on Mon Jun 01, 2009 8:20 pm

    aircooled wrote:unlosentiiiiiii che è pericoloso, magari poi ti tocca da spende

    Beh attualmente il mio cd cambridge è l'anello debole della catena, quindi prima o (spero) poi dovrò mettere mano al portafoglio...
    non posso quindi che citare una dotta massima appesa nel reparto commerciale dove lavoro: "il denaro è come il letame, se non lo spargi, non serve a nulla"... affraid


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Banano on Tue Jun 02, 2009 11:10 am

    il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 02, 2009 11:32 am

    yaw
    Vabbè ma quaà si parla parla parla parla parla .... ma il Crescendo ancora non si vede .... almeno io non lo ho ancora visto


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  baru_ on Tue Jun 02, 2009 1:56 pm

    Banano wrote:il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo

    Ne sono fermamente convinto... però bisogna fare i conti con il vil denaro. Il Crescendo mi interessa proprio perchè a quanto sembra dovrebbe avere proprietà soniche rilevanti rispetto al costo.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Tue Jun 02, 2009 3:21 pm

    baru_ wrote:
    aircooled wrote:unlosentiiiiiii che è pericoloso, magari poi ti tocca da spende

    Beh attualmente il mio cd cambridge è l'anello debole della catena, quindi prima o (spero) poi dovrò mettere mano al portafoglio...
    non posso quindi che citare una dotta massima appesa nel reparto commerciale dove lavoro: "il denaro è come il letame, se non lo spargi, non serve a nulla"... affraid
    E qui trovi uno che fa di sto motto uno stile di vita... Banano spendaccione

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Tue Jun 02, 2009 3:22 pm

    Amuro_Rey wrote:yaw
    Vabbè ma quaà si parla parla parla parla parla .... ma il Crescendo ancora non si vede .... almeno io non lo ho ancora visto
    Stabbono che mo riva... tù non sai che ho sentito in sti giorni...
    Sei pronto a sbarellà?

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Tue Jun 02, 2009 3:24 pm

    baru_ wrote:
    Banano wrote:il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo

    Ne sono fermamente convinto... però bisogna fare i conti con il vil denaro. Il Crescendo mi interessa proprio perchè a quanto sembra dovrebbe avere proprietà soniche rilevanti rispetto al costo.
    Il Crescendo sarà quasi Fortissimo... ma il tempo porterà frutti ancor più maturi e succolenti, basta aver pazienza e gruzzoletto da parte

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  baru_ on Tue Jun 02, 2009 4:15 pm

    xin wrote:
    baru_ wrote:
    Banano wrote:il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo

    Ne sono fermamente convinto... però bisogna fare i conti con il vil denaro. Il Crescendo mi interessa proprio perchè a quanto sembra dovrebbe avere proprietà soniche rilevanti rispetto al costo.
    Il Crescendo sarà quasi Fortissimo... ma il tempo porterà frutti ancor più maturi e succolenti, basta aver pazienza e gruzzoletto da parte

    Mi sfugge il Fortissimo... in che fascia di mercato è? Che differenze avrà rispetto al Crescendo?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Tue Jun 02, 2009 9:58 pm

    baru_ wrote:
    xin wrote:
    baru_ wrote:
    Banano wrote:il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo

    Ne sono fermamente convinto... però bisogna fare i conti con il vil denaro. Il Crescendo mi interessa proprio perchè a quanto sembra dovrebbe avere proprietà soniche rilevanti rispetto al costo.
    Il Crescendo sarà quasi Fortissimo... ma il tempo porterà frutti ancor più maturi e succolenti, basta aver pazienza e gruzzoletto da parte

    Mi sfugge il Fortissimo... in che fascia di mercato è? Che differenze avrà rispetto al Crescendo?

    E' ancora molto presto per parlarne, godiamoci i Crescendo intato...

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Cricetone on Wed Jun 03, 2009 7:24 pm

    aircooled wrote: SSSSSSSSSSssssssssss.....................che i cinesi arrotano Laughing Laughing Laughing
    quindi ho indovinato sul fatto che il crescendo tenta di "imitare" una conversione tramite chip dsd? Suspect sunny IO mi ricordo che il philips 9000 faceva una cosa del genere tramite un chip dsds specifico,il crescendo vuole fare la stessa cosa senza avere il i circuiti dsd?


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Cricetone on Wed Jun 03, 2009 7:39 pm

    Elcaset wrote:Ma questo vuol dire che.....se io prendo un SACD..... lo faccio leggere al 7001KIS.....e poi prendo il corrispondente CD.......e lo faccio leggere al Crescendo........ ......nooooo.......
    E io che volevo tenere il Marantz per i SACD....
    il crescendo magari tenta di dare l'estensione in frequenza del sacd,ma un sacd nativo c'è la gia in partenza,quindi la cosa è diversa
    Pazzoperilpianoforte wrote:E qui poi diventa un casotto affraid

    Suona meglio un CD che legge il downsampling in formato CD di una registrazione DSD o un SACD che legge il SACD in DSD nativo? qua sembri Marzullo!

    C'è chi in passato ha asserito che se ben fatto un downsampling 16 bit/44,1khz è indistinguibile dall'originaria registrazione con frequenza di campionamento più alta (fermo restando che se riduciamo i bit riduciamo irrevocabilmente il rapporto s/n e la quantità di livelli possibili... ma anche qui c'è chi dice che la differenza non sia così rilevante come si crede).

    Un bel pasticcio....

    Secondo me un SACD ascoltato da lettore SACD suona sempre meglio, a meno che il lettore SACD non sia macchina inferiore al lettore CD con cui lo confrontiamo.

    Ciao

    secondo me:
    1)un sacd da master dsd è potenzialmente perfetto
    2)un sacd da master pcm,suona meglio del cd,ma mai come un dsd nativo
    3)un cd tratto da master dsd suona meglio di uno tratto da master pcm
    4)un cd tratto da un sacd nato da un master in pcm,è probabile pure che suoni peggio del cd normale,per via di tutte le conversioni subite.

    La gente ne dice cose...ma tre sono i motivi:o hanno i tweeter lenti,o hanno tappi di cerume nelle recchie,o credono che estensione sia uguale a maggior presenza di acuti a trapanino


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Cricetone on Wed Jun 03, 2009 7:44 pm

    Elcaset wrote:Il 7001KIS coi SACD è un osso duro, è coi CD che potrebbe andare meglio, per questo tengo d'occhio il Crescendo
    Comunque sia, avendo di tutti i miei SACD la corrispondente versione CD, farò ugualmente il confronto e lascerò giudicare alle mie orecchie e se le differenze non saranno sufficienti a giustificare il possesso di due lettori......nessuna pietà
    Per inciso, secondo la mia esperienza lo strato CD dei SACD suona PEGGIO dei corrispondenti CD ma non so fino a che punto sia possibile generalizzare quanto affermato
    mi raccomando se devi vendere il marantz fallo subito dopo che avrai preso il crescendo(quindi prima che si sparga la voce),perchè vendendoli alla stessa cifra,si fanno concorrenza sul prezzo,ma magari non sulle prestazioni! sunny

    dici che il maranntz è un osso duro coi sacd?E te credo!se quello gia è er mejo in partenza! Laughing


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Cricetone on Wed Jun 03, 2009 7:46 pm

    Banano wrote:il lettore è fondamentale in un impianto, o meglio la sorgente! ....mi son dovuto ricredere in passato, ma ora posso affermarlo....credo che potrai farlo anche tu, proprio quando cambierai la sorgente!
    Ciaoooo
    sempre che i diffusori siano estesi in frequenza e non scatole di scarpe! Rolling Eyes


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  aircooled on Wed Jun 03, 2009 8:39 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    aircooled wrote: SSSSSSSSSSssssssssss.....................che i cinesi arrotano Laughing Laughing Laughing
    quindi ho indovinato sul fatto che il crescendo tenta di "imitare" una conversione tramite chip dsd? Suspect sunny IO mi ricordo che il philips 9000 faceva una cosa del genere tramite un chip dsds specifico,il crescendo vuole fare la stessa cosa senza avere il i circuiti dsd?
    salvatò non starti a lambiccare il cervello con ste stranezze, il crescendo fa una sola semplice cosa: sona. (punto) come ci riesce nun conta nulla, l'importante è che con quella cifra: sona


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Wed Jun 03, 2009 8:40 pm

    aircooled wrote:
    Salv.Scarfone wrote:
    aircooled wrote: SSSSSSSSSSssssssssss.....................che i cinesi arrotano Laughing Laughing Laughing
    quindi ho indovinato sul fatto che il crescendo tenta di "imitare" una conversione tramite chip dsd? Suspect sunny IO mi ricordo che il philips 9000 faceva una cosa del genere tramite un chip dsds specifico,il crescendo vuole fare la stessa cosa senza avere il i circuiti dsd?
    salvatò non starti a lambiccare il cervello con ste stranezze, il crescendo fa una sola semplice cosa: sona. (punto) come ci riesce nun conta nulla, l'importante è che con quella cifra: sona

    Aspettavo con ANSIA questa risposta... no nvolevo bruciartela

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  aircooled on Wed Jun 03, 2009 8:44 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ernesto62
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 110
    Data d'iscrizione : 2009-06-13

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  ernesto62 on Sun Jun 28, 2009 11:02 am

    Riprendo questo argomento ormai abbandonato da qualche tempo per chiedervi in special modo a AIR, il quale pare che per gli AudioAnalogue sia come figura emblematica per l'argomento......
    Allora ,le domande sono queste:
    Il lettore Crescendo sarebbe un nuovo modello,e fin qui' ci siamo...... ma sara' sotto il Maestro 192/24?Oppure è una macchina di piu' alta categoria?
    Inoltre cè forse qualche altra novita' riguardo un nuovo integrato denominato Fortissimo?
    Se ho ben intuito pero' questi modelli saranno una specie di battistrada alle novita' per cosi' dire ancora piu' "speciali" previsti nel 2010?
    Di certo come ogni cosa nuova , cosi' anche per questi modelli , le aspettattive sono nelle possibilta' che innalzino la qualita'.
    Per tal ragione mi permetto di esprimere un mio pensiero che vuole essere da appassionato e sopratutto modesto e umile: Mi auguro che i nuovi modelli compresi quelli piu' performanti previsti nel 2010, non si discostino poi piu' di tanto dalla filosofia del marchio con cui si coglie quella impronta delicata ,gentile, fluida e calda che riesce a conferire al suono .....
    Ma sicuramente sono congetture al vento, poiche' sono certo la AudioAnalogue sa' bene cosa fare, e , non saro' certo io a insegnare al gatto come si prendono i topi....... Laughing

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  baru_ on Sun Jun 28, 2009 1:55 pm

    Per quel poco che so io il Crescendo sarà un entry-level (come prezzo) che suona molto bene.
    Non appena uscito (previo ascolto) credo diventerà la sorgente del mio impianto.
    Poi vedremo...

    Comuque attendo risposte di chi ne sa di più!!

    p.s.: l'uscita dovrebbe essere per settebre?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Sun Jun 28, 2009 2:12 pm

    ernesto62 wrote:Riprendo questo argomento ormai abbandonato da qualche tempo per chiedervi in special modo a AIR, il quale pare che per gli AudioAnalogue sia come figura emblematica per l'argomento......
    Allora ,le domande sono queste:
    Il lettore Crescendo sarebbe un nuovo modello,e fin qui' ci siamo...... ma sara' sotto il Maestro 192/24?Oppure è una macchina di piu' alta categoria?
    Inoltre cè forse qualche altra novita' riguardo un nuovo integrato denominato Fortissimo?
    Se ho ben intuito pero' questi modelli saranno una specie di battistrada alle novita' per cosi' dire ancora piu' "speciali" previsti nel 2010?
    Di certo come ogni cosa nuova , cosi' anche per questi modelli , le aspettattive sono nelle possibilta' che innalzino la qualita'.
    Per tal ragione mi permetto di esprimere un mio pensiero che vuole essere da appassionato e sopratutto modesto e umile: Mi auguro che i nuovi modelli compresi quelli piu' performanti previsti nel 2010, non si discostino poi piu' di tanto dalla filosofia del marchio con cui si coglie quella impronta delicata ,gentile, fluida e calda che riesce a conferire al suono .....
    Ma sicuramente sono congetture al vento, poiche' sono certo la AudioAnalogue sa' bene cosa fare, e , non saro' certo io a insegnare al gatto come si prendono i topi....... Laughing

    Esce a breve anche il Maestro SE di cui ho sentito il prototipo
    Bell'accoppiata col tuo 70 rev2

    Ospite
    Guest

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  Ospite on Sun Jun 28, 2009 2:26 pm


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: AA Crescendo, quando esce ?

    Post  aircooled on Sun Jun 28, 2009 5:10 pm

    ernesto62 wrote:Riprendo questo argomento ormai abbandonato da qualche tempo per chiedervi in special modo a AIR, il quale pare che per gli AudioAnalogue sia come figura emblematica per l'argomento......
    Allora ,le domande sono queste:
    Il lettore Crescendo sarebbe un nuovo modello,e fin qui' ci siamo...... ma sara' sotto il Maestro 192/24?Oppure è una macchina di piu' alta categoria?
    Inoltre cè forse qualche altra novita' riguardo un nuovo integrato denominato Fortissimo?
    Se ho ben intuito pero' questi modelli saranno una specie di battistrada alle novita' per cosi' dire ancora piu' "speciali" previsti nel 2010?
    Di certo come ogni cosa nuova , cosi' anche per questi modelli , le aspettattive sono nelle possibilta' che innalzino la qualita'.
    Per tal ragione mi permetto di esprimere un mio pensiero che vuole essere da appassionato e sopratutto modesto e umile: Mi auguro che i nuovi modelli compresi quelli piu' performanti previsti nel 2010, non si discostino poi piu' di tanto dalla filosofia del marchio con cui si coglie quella impronta delicata ,gentile, fluida e calda che riesce a conferire al suono .....
    Ma sicuramente sono congetture al vento, poiche' sono certo la AudioAnalogue sa' bene cosa fare, e , non saro' certo io a insegnare al gatto come si prendono i topi....... Laughing


    emblematico io? ma se sono un libro aperto anzi di più un libro bianco dove ogni tanto qualche compagno di merende cerca di insozzare qualche pagina con ripicche bambinesche Laughing Laughing
    ma vediamo se in questa domenica assolata mentre aspetto il calasole per riprendere la pasca ai polpi riesco a placare la tua setona di sapere
    crescendo
    ma che cosa sono? e a che servono?
    prendiamola alla larga sembra che ultimamente il mondo richieda macchine economiche, ma perché? a mio parere c'è ne sono già tantissime, vedo nad, rotel, Cambridge, i jap, i cinesiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    vediamole
    un tuner dotato di ingresso USB
    un ampli da 50W RMS H24 e 80 su 4
    un cd con la solita meccanica a 0 errori di lettura con in più a bordo un giochino che gli permette di eccellere in molte caratteristiche, almeno questo afferma chi lo ha ascoltato anche a confronto di macchine piuttosto costose
    ma servono veramente? secondo me no proporre macchine di primo pezzo con caratteristiche non correlate al medesimo non vengono capite e da li snobbate, eppure in AA questo lo sanno molto bene, con queste macchine secondo me rischiano di ripetere lo stesso errore fatto con il Puccini 40, macchina di primo prezzo snobbata dai più, il motivo? l'audiofilo navigato riconosceva come suonava, ma costava troppo poco(900.0000£) e quindi pur apprezzando non poteva certo tornare indietro, chi invece usciva dai soliti jap non capiva il suono, troppo diverso, troppo HIFI, quindi prima doveva passare dai soliti ibridi (nad rotel .....) per questo motivo in AA dopo i primi mesi dovettero fare il 50W dal prezzo quasi doppio e con un timbro un pelino meno adulto del 40 quello vendeva, ovvio poi il tempo è galantuomo e... no non è cosi la storia è un altra dopo un paio di anni una nota rivista inglese provo a confronto una decina di ampli partendo dall'economico Puccini fino ad arrivare a prefinali che costavano oltre 5 volte il piccolo, ne venne fuori che il puccio era il più maturo e quindi quello più consigliato in assoluto, da li il puccio risorse a nuova vita
    eco con i crescendo secondo me si rischia il solito errore, ci sarà qualcuno di autorevole che infrangerà il tabù del prezzo?(si vocifera 550/600 euro)
    fine luglio la preserie da provare, a settembre la produzione

    fortissimo
    qua la cosa si fa dura
    idem come sopra
    tuner non interessa
    cd comincia a interessare
    il cd sarà un evoluzione del crescendo quindi manterrà le caratteristiche dello stesso aggiungendo una conversione evoluta e con buffer di uscita più performanti ancora, oltre alla connessione bilanciata
    ampli, qua è la vera sfida, fare un ampli in perfetto stile occidentale da 100W RMS sotto i 1000 euro santa aggiungendo poi gli ingressi bilanciati e per finire anche l'USB per cominciare a giocare con la liquida
    c'è la faranno??

    i pupilli (il sogno di XIN Laughing Laughing ) o per meglio dire i derivati degli ZERO
    che sono? qua ernesto permettimi di essere un poco prolisso
    tutto ebbe inizio oltre 4 anni addietro, una persona addentro all'HIFI che qualcuno chiama il mannaro per il suo fare non proprio diplomatico dopo oltre 30anni di militanza in cui è passato da appassionato a modificatore, negoziante, importatore, e per finire produttore decide che è arrivato il tempo di costruirsi la sua HIFI, ovvero oggetti totalmente svincolati dalle regole di mercato che debbono suonare come dice lui.(punto) per fare ciò si mette alla ricerca dei migliori ing che possono soddisfare le sue esigenze e mettere a frutto anche la sua esperienza per poter implementare nelle elettroniche certi trucchetti a lui cari, e li trova ovviamente grufolando in settori non HIFI, del resto a lui non interssavano i soliti circuiti fritti e rifritti da oltre 60anni, oltre agli ing gli serve il miglior masterista per disegnare al meglio le schede, ok tutto trovato, adesso si butta giù le basi per l'elettronica, circuiti assolutamente nativi balanced, alimentazione no limitz, potenziometro a discreti con tolleranza massima dello 0,0001%, no feedback assoluto(non solo globale ma anche locale) e non solo sul pre e sul buffer del cd ma anche sulla sezione di potenza qualunque siano i W espressi(altro che 2 W monotriodo), il dato di potenza deve raddoppiare al dimezzare dell'impedenza fino a 1 Ohm cd senza jitter con ingresso e uscita digitale, possibilità di cambiare la frequenza e anche di andare lisci o in upsampling, più altri cosucce interessanti, materiale di costruzione il migliore
    dopo più di 4 anni di ricerca e sviluppo il risultato è stato raggiunto
    un cd
    un integrato da 100W
    un integrato da 250W
    un pre a 2 telai
    e 2 finali mono da 500W
    che bello finalmente ci siamo
    mica vero
    che è successo?
    2 cose, la prima è che il mannaro essendo stato per oltre 4 anni rinchiuso nell'antro a sperimenta non si è reso conto che nel frattempo il mondo è andato a vanti eppoi son venuti fuori troppi pezzi
    e ora icchesifa? mica si può butta via tutto quel lavoro
    fortunatamente una vocina minuta si materializza nell'antro della bestia e suggerisce un idea
    questa vocina suggerisce di spostare nei compositori sia il cd che l'integrato piccolo, cosi facendo contando sui maggiori numeri di produzione e sulla telaistica più dimessa e quindi meno dispendiosa si potrebbe produrre 2 oggetti "particolari" a buon prezzo
    il mannaro rimane folgorato dall'idea e ricomincia a lavora e fa di conto Laughing
    il cd rimane praticamente invariato compreso il materiale di alto pregio, unico risparmio si fa sul cabinet
    per l'ampli l'è dura, gira gira nun ci si rientra decisione drastica, si mantiene la componetistica ma oltre alla telaistica si taglia sull'alimentazione, in pratica si fa raddoppiare solo fino a 4 Ohm (pare poco? provate a cercare Laughing ) e per compensare la perdita nella discesa si decide comunque di aumentare la potenza a 150W oltre a questo si migliora ulteriormente i circuiti separando fisicamente la parte pre da quella di potenza, qua si aumentano un poco i costi nell'immediato ma si recupera in seguito prevedendo la produzione di un pre/finale separato di maggiore potenza, in pratica quello che sviluppi adesso lo ritrovi domani già pronto
    ecco come sono nati i pupilli di XIN che vedranno la luce inizi 2010
    a seguire gli ZERO in cui al posto del cd verra inserita una super macchina per la nusica .......
    ma questa è altra storia, eppoi quelli purtroppo saranno veramente per pochi, anzi quasi quasi solo per il mannaro e per me che ho i prototipi


    ernesto che sudata che mi hai fatto fare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 12:12 am