Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sempre acceso? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sempre acceso?

    Share

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16

    Re: Sempre acceso?

    Post  Rudino on Tue Dec 28, 2010 8:21 pm

    Quelle di 8bre non le capisco...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9833
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Sempre acceso?

    Post  Amuro_Rey on Tue Dec 28, 2010 8:24 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote: Peccato che la stragrande maggioranza della comunità scientifica sia assolutamente d'accordo sull'esistenza del problema

    Non sarebbe la prima cantonata che prende la comunità scientifica ...
    Tutte le teorie del surriscaldamento sono basate su troppi pochi dati e sinceramente ancora ne capiamo poco, molto poco di come possa reagire "la terra" o meglio "un pianeta" con i cambiamenti che l'uomo stà facendo
    Sicuramente avranno ragione gli scienziati, ma io non sarei così drastico come dicono loro angel angel sono completamente OT angel angel

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Sempre acceso?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 9:34 am

    Amuro_Rey wrote:
    Non sarebbe la prima cantonata che prende la comunità scientifica ...
    Tutte le teorie del surriscaldamento sono basate su troppi pochi dati e sinceramente ancora ne capiamo poco, molto poco di come possa reagire "la terra" o meglio "un pianeta" con i cambiamenti che l'uomo stà facendo
    Sicuramente avranno ragione gli scienziati, ma io non sarei così drastico come dicono loro angel angel sono completamente OT angel angel

    Si hai ragione siamo OT.... ma ritornando al parallelo coi fumatori: anche loro riengono che la comunità scientifica sbagli quando gli torna più comodo, e ritengono abbia ragione su tutto il resto Laughing Laughing Laughing ....

    Il riscaldamento globale è un fatto: i ghicciai si sciolgono a vista d'occhio, il livello del mare si alza, i mari sono più caldi, i flussi d'aria ciclici stanno cambiando. Ad esempio in Italia l'anticiclone delle azzorre che ci garantiva estati senza nuvole e senza pioggia ormai arriva non più a maggio/giugno ma solo a luglio e non dura più fino a settembre ma al massimo fino ai primi d'agosto. Dal che abbiamo sempre più spesso un maggio ed un agosto piovosi, da paese africano. Ma pensa alle zanzare tigre, che fino a dieci anni fa da noi non c'erano a causa del clima troppo freddo e che ora invece sono diventate endemiche.

    Per ritornare parte gli scherzi Luca, dobbiamo essere coscienti che esiste un meccanismo mentale che si chiama "ricomposizione della dissonanza cognitiva". DEtto in altre parole; quando una verità suffragata dalle tesi e prove più fondate ed eclatanti ci torna spiacevole perché ci costringe a scelte che non ci piacciono, la mente umana reagisce creando duemila pretesti del tutto infondati per conservare le proprie convinzioni e non dover affrontare la realtà spiacevole.

    E qui non siamo più OT: quante persone di questo forum e dei forum di Hi-Fi tutti afferma che la tecnica e la scienza hanno torto quando affermano che la giusta scelta progettuale è diversa da quella seguita per la progettazione dei propri amatissimi e pagatissimi apparecchi?? Laughing Laughing Laughing Laughing

    Ma solo per discorrere Amuro, non prendere queste considerazioni per il verso cattivo e come qualcosa di diverso dal gusto della discussione .


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Sempre acceso?

    Post  Mr. wlg on Wed Dec 29, 2010 11:17 am

    Elcaset wrote:Da più di una settimana tengo sempre acceso l'integrato, limitandomi ad azzerare il volume quando non ascolto. Così facendo mi sembra che l'impianto suoni leggermente meglio.

    Che ne pensate e, soprattutto, questa pratica accorcia la vita operativa dell'integrato?

    Credo possa essere cosa giusta ma, di quanto accorciamo la vita delle nostre elettroniche?

    Soprattutto parlo anche degli sbalzi di tensione che ci sono sempre in rete, temporali estivi, etc etc, c'è stato un periodo da me che l'erogazione di corrente da parte dell'ENEL, alla sera e la notte ( anche tre o quattro volte di seguito) veniva interrotta andando e tornando di colpo, risultato: mi ha bruciato la centralina dell'automazione della basculante del Box e poco dopo mi ha bruciato una scheda dello splitter del condizionatore di casa. per evitare altri problemi alla sera toglievo spine di televisori e tutto quello che non serviva.

    Questo problema con L'Enel è andato avanti per circa 20 Giorni di seguito, esposto problema all'Enel dopo ore e ore di telefono per riuscire a parlare con qualcuno, risposta dell'Enel: Abbiamo dei sovraccarichi di tensione, porti pazienza, ma intanto i danni me li sono subiti io.

    Secondo me è forse meglio spegnere il tutto e accendere quando serve, anche perchè una volta c'era il problema dello shock dei componenti durante l'accensione, oggi nella maggior parte delle nostre apparecchiature non esiste questo problema perchè l'accessione viene gradulamente, se ci fate caso quando accendete un ampli si sente scattare una serie di relais che danno tensione giusta e graduata ad ogni stadio dell'ampli e lo stesso sui CD.

    Silvio Wlg



    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:13 pm