Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vabbe', lo dico, anche se... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vabbe', lo dico, anche se...

    Share

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Edmond on Wed Dec 29, 2010 3:14 pm

    C'è sempre da imparare dai venticelli freschi del Frate............ affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    La stessa cosa si può verificare bene quando la meccanica è un HD cosiddetto Multimediale. Ce ne sono di quelli che hanno una uscita digitale con le palle ed altri che hanno un connettore........ La differenza è, ovviamente, abissale..........

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Luca58 on Wed Dec 29, 2010 3:23 pm

    Edmond wrote:C'è sempre da imparare dai venticelli freschi del Frate............

    Non e' facile farlo "sbottonare", ma quando ci si riesce ne vale la pena. Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 3:25 pm

    aircooled wrote:da giovine decisi di farmi un 2 telai digitale ma non volendo spenderci troppo visto che ero un vinilista convinto cercai di ottenere il massimo col minimo sforso, a quei tempi i teac con VRDS erano considerati il massimo, bene come convertitore presi un Vimak e come meccanica decisi per una Teac, la meccanica costava sui 2.500.000 però guarda caso un CD Teac se non ricordo male un VRDS10 costava 1.700.000 bene visto che la meccanica è la stessa prendo l'integrato che magari è anche più rivendibile, il risultato fu che la coppia CD convertitore suonava da fa schifo, lo stesso convertitore con la mecca pura suonava, questo perche l'uscita digitale dell'integrato sta li solo per moda, infatti non viene minimamente curata tale uscita, mentre nella mecca pura vengono messi in atto tutti gli accorgimenti del caso, detto in soldoni nell'integrato si mette la massima cura nelle uscite analogiche e tralascia completamente quella digitale, nel caso di DVD per ovvie ragioni su cui non sto a perdere tempo in spiegazioni si fa esattamente il contrario, quella che ha la maggior cura e l'uscita digitale visto che nessuno collega un DVD a un ampli HT via analogico



    Quoto alla stragrande.

    Non c'entra nulla il formato leggibile dall'apparecchio che funge da meccanica (che sia un DVD, un Blu-Ray, un CD player), per avere un buon risultato dall'accoppiata meccanica + convertitore occorre usare come sorgente per i dati da inviare al convertitore una sorgente con una uscita SPDIF di ottima qualità. Punto. Il resto non c'entra.

    Come sorgente esterna per i miei DVD (da far convertire al convertitore dell'Accuphase) la migliore meccanica che ho avuto modo di provare finora è stato il Micromega Reference SACD. Tutte le altre macchine indipendentemente dalla tipologia sono risultate inferiori. IL Reference SACd era inoltre l'unica macchina che potevo collegare al convertitore anche con cavo RCA per uso audio di qualunque qualità senza che questo provocasse problemi di funzionamento. Con tutti gli altri player usati come meccanica, utilizzare un cavo non ottimizzato per l'uso digitale ha sempre provocato di continuo la sconnessione tra player e convertitore, con continui muting e click di silenziamento.

    Dal che si deduce che la sezione di uscita digitale elettrica del Reference SACD era implementata con i controfiocchi, e le altre erano mediocri.

    E' possibile che DVD economici abbiano uscite digitali migliori dei CD player integrati di medio livello: in generale infatti i DVD player vengono sempre collegati in digitale agli ampli HT, ed avere una uscita digitale mediocre potrebbe provocare noiosi problemi di funzionamento per le masse, che certo non si procurano cavi digitali di costo stratosferico e necessariamente ottimizzati.

    Si sa invece per certo che chi compra un CD player integrato quasi mai utilizzerà poi l'uscita digitale dello stesso... ecco perché in queste uscite si spende, in genere, molte meno risorse di quelle spese nei DVD economici.

    Però il problema è nella qualità della uscita digitale, non nel tipo di apparecchio usato come meccanica. Il Reference SACD è la dimostrazione del fatto che ci sono lettori digitali di pregio con uscite digitali elettriche superlative. Ed in tal caso molto, molto migliori di quelle di lettori DVD e Blu-Ray economici.

    Ciao

    ma io sono anni che ve le racconto queste cose.... è che non mi leggete


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Luca58 on Wed Dec 29, 2010 3:42 pm

    Quindi mi confermi che i lettori DVD/BD di qualita' hanno anche l'uscita digitale di qualita'.

    Ma adesso tutto passa attraverso l'HDMI, audio incluso; non e' che le uscite digitali sono destinate a peggiorare drammaticamente?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Edmond on Wed Dec 29, 2010 3:45 pm

    Non credo, almeno nel breve periodo...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 3:49 pm

    Obiettivamente, credo che il "futuro" viaggi su due binari:

    1. Ambito HT: audio e video viaggeranno sempre di più solo su HDMI. E' l'unico modo per usufruire della qualità Master audio HD permessa dai Blu-Ray. Ed in ambito video questo espediente riduce ed al contempo semplifica i collegamenti.

    2. Ambito audio: l'HDMI non si sta imponendo, ma molti produttori stanno realizzando nei convertitori ingressi SPDIF in grado di gestire file HD stereofonici (24 bit, fino a 196 Khz). La sorgente però per il futuro più che una meccanica per la lettura dle supporto ottico sarà o il PC o un Hard Disk gestito da una interfaccia user-friendly.... quindi probabilmente più che le uscite SPDIF, il futuro in ambito audio è delle USB? Staremo a vedere....



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  aircooled on Wed Dec 29, 2010 3:51 pm

    ma io sono anni che ve le racconto queste cose.... è che non mi leggete
    io ti leggo e infatti ti sfrugolo sempre
    Luca che vuoi che peggiorino, nel caso ti compri una bella mecca CD vivere nel futuro è comunque pericoloso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Luca58 on Wed Dec 29, 2010 3:52 pm

    Comunque, scegliendo un ottimo DAC (e gia' qui la cosa si fa complicata...) magari sull'usato, da quello che ho sentito, si possono avere risultati entusiasmanti SE l'uscita digitale e' buona.

    Visto che di meccaniche vere ne girano poche e che credo che siano tutte molto costose, come fa uno a valutare l'uscita digitale ad esempio di un lettore Blu-Ray? Mica le puo' provare tutte a casa...

    Basta stare su prodotti di costo almeno medio?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  aircooled on Wed Dec 29, 2010 3:52 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Obiettivamente, credo che il "futuro" viaggi su due binari:

    1. Ambito HT: audio e video viaggeranno sempre di più solo su HDMI. E' l'unico modo per usufruire della qualità Master audio HD permessa dai Blu-Ray. Ed in ambito video questo espediente riduce ed al contempo semplifica i collegamenti.

    2. Ambito audio: l'HDMI non si sta imponendo, ma molti produttori stanno realizzando nei convertitori ingressi SPDIF in grado di gestire file HD stereofonici (24 bit, fino a 196 Khz). La sorgente però per il futuro più che una meccanica per la lettura dle supporto ottico sarà o il PC o un Hard Disk gestito da una interfaccia user-friendly.... quindi probabilmente più che le uscite SPDIF, il futuro in ambito audio è delle USB? Staremo a vedere....



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 3:56 pm

    E' un pasticcio prevedere Luca. Il costo non è necessariamente d'aiuto.

    Io ti posso dire che di recente ho provato come sorgente Blu-Ray un Sony (di un paio d'anni fa) ed un Panasonic (di quest'anno). Costo: 500 euro circa cadauno.

    Ho acquistato il Panasonic solo dopo averlo provato a casa mia, proprio esasperato dalla qualità mediocre ottenibile dall'uscita digitale del Sony.

    E pensare che avevo comprato il Sony proprio perché, basandomi sullo stereotipo, gli imputavo più cura audio!!!!! Pensa che cantonata!!!

    Insomma: devi provare!!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 29, 2010 4:10 pm

    Partendo dal presupposto che un buon DAC fa fare un bel salto di qualità al lettore "universale" di bassissimo costo, mi resta però un dubbio, la durata di questi lettori universali sotto i 100 euro Neutral Neutral
    Da anni ho sempre avuto in casa almeno un lettore universale dai costi svariati e sinceramente (e ne ho provati un certo numero vedi LG/Samsung/Tochiba) la qualità costruttiva e la durata di questi oggetti lascia molto ma molto perplessi se non sconcertati in alcuni casi, vedi LG (3 lettori guasti appena scartati !!!!) e poi altro difetto che hanno tutti questi lettori è la rumorisità del cassetto e durante la lettura
    Ripeto la cosa mi lascia perplesso anche perchè qualcuno si lamenta della meccanica del Crescendo ... No


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Edmond on Wed Dec 29, 2010 4:18 pm

    Se ne compri 20 hai sempre risparmiato...........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 29, 2010 4:32 pm

    Edmond wrote:Se ne compri 20 hai sempre risparmiato...........

    Ma insomma ... sentire un continuo fruscio durante la riproduzione Neutral Neutral Neutral


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Rudino on Wed Dec 29, 2010 5:05 pm

    Edmond wrote:
    Riguardo alla prova di Marco, volevo chiedere cosa ne è stato del parametro tridimensionalità della scena allo sparire del preamplificatore....

    Potrebbe effettivamente essere un punto debole, ma solo dal punto di vista della profondità visto che la scena laterale è perfino aumentata.
    Lo potrei riscontrare meglio con la classica, ed infatti la sensazione che ci sia meno profondità esiste.
    Il fatto è che la crescita negli altri parametri è tale da farmi considerare questo un punto debole marginale.

    Poi, magari è solo una combinazione fortunata di interfacciamento elettrico...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  aircooled on Wed Dec 29, 2010 5:11 pm

    report
    allora spinto dalla curiosita ho voluto verificare sul campo facendo anchio la prova del DVD, ovviamente in condizioni controllate non da audiofilo furbetto, per la prova non ho usato il solito cinese sempre per non dare adito a scuse, il risultato è che le differenze ci sono ma sono a favore del CD, non c'è storia, ma.... e si c'è sempre un ma in effetti in DVD usato come mecca risulta essere particolarmente impressivo, diciamo che appena parte ti da una botta che ti stende, più veloce, più 3D, più impressivo, le voci acquistano una lucidita insomma alle prima tutto di più, confermo anche che in certi pezzi sembra di sentire il riverbero della sala di incisione, cosa peraltro strana perche in sede di incisione non c'è riverbero essendo tutti ambienti trattati pesantemente in modo passivo e che poi in fase di mastering si riaggiusta ancora le cose ma allora che cosa succede semplice si asciuga notevolmente il suono, in questo modo si ha l'impressione che vengano fuori tutte le cose che o postato sopra, ora se questo accrocchio lo si mette su un impianto un poco attufato o colorato o comunque scarsamente lineare non dubito che piaccia molto di più, ma ciò non toglie che si tratti solo di un semplice inganno su cui si può anche marciare a livello commerciale, peccato però che il primo che fa la prova su un impianto valido mandi tutto a puttana infatti se la cosa fosse reale considerato che questa storiella gira da tempo tutti avremmo mecca DVD economiche al posto dei soliti super lettori CD dimenticavo la sensazione di leggero riverbero che si avverte con certi pezzi secondo mio personale parere, quindi da prendere con le molle ..... è dovuto alla forte campana di jitter che si crea con tale collegamento e con tale mecca
    altra cosa da dire è che per completezza ho fatto le prove con tutti gli upsampling da 44.1 fino a 192 bhe meno upsampling si fa e peggio va, questo sempre a mio parere conferma il discorso del jitter e del fatto che più è attufato o colorato l'impianto meno upsampling serve, in questo modo anche l'impianto più grassottello tende a snellirsi, unico neo che alla lunga con quella mecca si rischia il mal di testa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Rudino on Wed Dec 29, 2010 5:44 pm

    piroGallo wrote:
    stesso percorso. via il pre bryston. echo sempre accesa. (dac/pre? prism orpheus Rolling Eyes )

    Gianni, tu, però, hai l'AVS che ti fa praticamente da pre; inoltre, quello che esce da pc ha, comunque, subito un'elaborazione significativa da parte di AVS stesso.
    Anche tu, però, mi sa che sei costretto ad usare il pc per controllare i livelli/muting/pause di riproduzione.

    Domanda: ma i cavi che entrano nelle prese mic dell'AF4 sono quelli del pre phono?
    Domanda 2: e il Weiss DAC 202 (ha un controllo di volume esterno)?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  piroGallo on Wed Dec 29, 2010 6:21 pm

    Rudino wrote:
    Gianni, tu, però, hai l'AVS che ti fa praticamente da pre; inoltre, quello che esce da pc ha, comunque, subito un'elaborazione significativa da parte di AVS stesso.
    ma prima di usare AVS sono stato molto tempo in stereo liscio.

    Anche tu, però, mi sa che sei costretto ad usare il pc per controllare i livelli/muting/pause di riproduzione.
    Yesss...

    Domanda: ma i cavi che entrano nelle prese mic dell'AF4 sono quelli del pre phono?
    Yessssss!
    Domanda 2: e il Weiss DAC 202 (ha un controllo di volume esterno)?

    Ai dont nou...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 6:25 pm

    aircooled wrote:report
    allora spinto dalla curiosita ho voluto verificare sul campo facendo anchio la prova del DVD, ....
    .......
    ...altra cosa da dire è che per completezza ho fatto le prove con tutti gli upsampling da 44.1 fino a 192 bhe meno upsampling si fa e peggio va, questo sempre a mio parere conferma il discorso del jitter e del fatto che più è attufato o colorato l'impianto meno upsampling serve, in questo modo anche l'impianto più grassottello tende a snellirsi, unico neo che alla lunga con quella mecca si rischia il mal di testa

    Anche su queste impressioni d'ascolto concordo con te.

    Nel mio caso se ascolto un CD sul lettore Blu-Ray e un CD sull'Accuphase uscendo dall'ingrendo digitale e rientrando dall'ingresso del convertitore, il risultato "tutto Accuphase" è migliore negli stessi parametri che mi stai descrivendo tu.

    Nel mio caso, la profondità della scena acustica, inoltre, nel caso del "tutto Accuphase" è di maggior rilievo, così come l'ariosità. Molto maggiore anche l'estensione in gamma bassa col "tutto Accuphase". In tutti gli altri parametri vale quanto da te detto. In due parole: suono armonicamente meno ricco, più ficcante, meno tondo e meno fine come grana.

    Però non conosco l'abbinamento usato da Luca, quindi non mi sento di confutare "a prescindere" le sue impressioni d'ascolto... si sa che tu, invece, sei meno diplomatico di me...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  aircooled on Wed Dec 29, 2010 6:30 pm

    Anche su queste impressioni d'ascolto concordo con te.

    Nel mio caso se ascolto un CD sul lettore Blu-Ray e un CD sull'Accuphase uscendo dall'ingrendo digitale e rientrando dall'ingresso del convertitore, il risultato "tutto Accuphase" è migliore negli stessi parametri che mi stai descrivendo tu.

    Nel mio caso, la profondità della scena acustica, inoltre, nel caso del "tutto Accuphase" è di maggior rilievo, così come l'ariosità. Molto maggiore anche l'estensione in gamma bassa col "tutto Accuphase". In tutti gli altri parametri vale quanto da te detto. In due parole: suono armonicamente meno ricco, più ficcante, meno tondo e meno fine come grana.

    Però non conosco l'abbinamento usato da Luca, quindi non mi sento di confutare "a prescindere" le sue impressioni d'ascolto... si sa che tu, invece, sei meno diplomatico di me...
    perfettamente sovrapponibile, come vedi il discorso poggi e buche fanno pari si fotte quando si rispettano tutti i parametri e non si furbate, guarda che mi sono sforsato molto nell'essere diplomatico, infatti sono stato di un sintetico disarmante proprio per non infierire


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 29, 2010 7:05 pm

    Parlo per mia esperienza personale e SENZA e sottolineo SENZA utilizzo di DAC, tutti i miei lettori multiformato sono sempre stati inferiori ad un lettore CDP dedicato.
    Facendo confronti con ascolto in cuffia


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  hr2 on Wed Dec 29, 2010 7:10 pm

    Amuro_Rey wrote:Parlo per mia esperienza personale e SENZA e sottolineo SENZA utilizzo di DAC, tutti i miei lettori multiformato sono sempre stati inferiori ad un lettore CDP dedicato.
    Facendo confronti con ascolto in cuffia


    Scusa ma perchè c'erano dubbi.....

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 29, 2010 7:26 pm

    Amuro_Rey wrote:Parlo per mia esperienza personale e SENZA e sottolineo SENZA utilizzo di DAC, tutti i miei lettori multiformato sono sempre stati inferiori ad un lettore CDP dedicato.
    Facendo confronti con ascolto in cuffia

    Si Amuro, ma non si discuteva di questo. Questa tua affermazione è più che certa.... a parità di prezzo...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 29, 2010 8:03 pm

    A parità di prezzo mica tanto
    Ho avuto un Denon 3910 ed un 2930 ed il confronto con il piccolo Crescendo che costa meno ma MOLTO meno dei Denon è stato impietoso Neutral
    Probabilmente non ho l'orecchio adatto per "gustare" questi pezzi pregiati


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Dec 30, 2010 12:20 am

    Come abbiamo più volte detto, l'inserimento della sezione video in un lettore è molto problematico dal punto di vista audio. E' normale che difficilmente un player multiformato ottimizzato per l'uso video possa fare pari con un CD player di buona qualità.

    Ma per macchine multiformato si intendono anche macchine solo audio, o con il video in netto subordine, ad opera di produttori specializzati in audio. Ed in questo caso il discorso può essere diverso. Era il caso del MIcromega Reference SACD. Nel mio impianto come player di CD lo confrontai con il Naim CD5, e non uscì affatto perdente dal confronto. Anzi , dal punto di vista della dinamica e del timbro risultò nel mio impianto nettamente vincente. Il Naim mostrava invece grana più fine sul medioalto, maggiore nitore con segnali complessi ed articolati, ma dinamicamente risultava molto spento al confronto. Sugli altri parametri i due player (di pari costo) si equivalevano. Il Micromega in questione aveva anche una sezione video, ma le scelte progettuali erano state prese ottimizzando il funzionamento della sezione audio (ad esempio nella scelta della frequenza di clock).

    Certo il Denon è macchina incentrata sul video, e non nasce certo da un produttore che oserei dire essere ai vertici per quanto riguarda la produzione audio . Lo considero in questo senso solo a mezza strada tra il prodotto consumer e quello realmente HI-Fi. Dal che la tua opinione - da me verificata in altri confronti, non col Crescendo - non mi stupisce affatto. Se al DEnon avessimo sostituito un Marantz, per esempio, la faccenda non si sarebbe modificata di molto....

    Però secondo me i cavoli vanno confrontati con i cavoli, e le patate con le patate. Il Denon è un buonissimo, ottimo player video, diciamo un cavolo. Gli puoi chiedere un audio buono, decente ma non di vertice. Un buon lettore audio è una patata, per così dire, quindi altra storia... ed in questo senso possono capitare i player audio multistandard (nel caso anche video) come il Micromega Reference SACD che sono comunque patate .... va visto cosa vuole (e cosa riesce) a combinare il progettista...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Rudino on Thu Dec 30, 2010 12:58 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Però secondo me i cavoli vanno confrontati con i cavoli, e le patate con le patate. Il Denon è un buonissimo, ottimo player video, diciamo un cavolo. Gli puoi chiedere un audio buono, decente ma non di vertice. Un buon lettore audio è una patata, per così dire, quindi altra storia... ed in questo senso possono capitare i player audio multistandard (nel caso anche video) come il Micromega Reference SACD che sono comunque patate .... va visto cosa vuole (e cosa riesce) a combinare il progettista...

    Anche nei miei corsi di Comunicazione uso ortaggi e verdure come metafore... sunny


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Vabbe', lo dico, anche se...

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 30, 2010 9:21 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:....
    Però secondo me i cavoli vanno confrontati con i cavoli, e le patate con le patate. Il Denon è un buonissimo, ottimo player video, diciamo un cavolo. Gli puoi chiedere un audio buono, decente ma non di vertice. Un buon lettore audio è una patata, per così dire, quindi altra storia... ed in questo senso possono capitare i player audio multistandard (nel caso anche video) come il Micromega Reference SACD che sono comunque patate .... va visto cosa vuole (e cosa riesce) a combinare il progettista...

    sunny sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 7:29 pm