Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L' impianto di monomm - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L' impianto di monomm

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Tue Jan 25, 2011 10:21 pm

    Le Radian sono ancora ricercatissime per come suonano bene............ sunny


    Last edited by pavel on Tue Jan 25, 2011 10:27 pm; edited 1 time in total

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Tue Jan 25, 2011 10:25 pm

    monomm...........questa è la Avalon Ascendant:

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Tue Jan 25, 2011 10:28 pm

    questa è la Avalon Radian:

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Wed Jan 26, 2011 6:00 am

    Calcolate che l'impianto e' in una sala di 20 mq circa , non saranno troppo grandi ?

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Thu Jan 27, 2011 9:22 am

    monomm wrote:Calcolate che l'impianto e' in una sala di 20 mq circa , non saranno troppo grandi ?

    No...In una sala delle medesime dimensioni suonava un pre della Dartzeel, dei finali della Nagra e le Avalon Ascendant. l'unico problema è......chi NON ha mai sentito le Avalon...

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Thu Jan 27, 2011 9:50 am

    Il problema e' che lo stesso diffusore puo' suonare molto bene in un certo ambiente e male nell'altro , quindi dovrei poter fare delle prove .
    Fai conto la mia stanza e' lato lungo 5.79 lato corto 3.30, praticamente rettangolare , dove metteresti tu i diffusori sulla parete lunga o corta ?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: L' impianto di monomm

    Post  pluto on Thu Jan 27, 2011 10:24 am

    Lato corto tutta la vita (anche a rischio di andare un pò troppo vicino alle pareti laterali e avere le casse piuttosto vicine
    Ma almeno puoi staccarle da parete posteriore e avere la giusta profondità e puoi mettere il tuo punto d'ascolto staccato dalla tua parete posteriore.

    Però non si sa mai, prova anche il lato lungo (a volte si hanno strane sorprese)

    Ciao
    Gian

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Thu Jan 27, 2011 1:13 pm

    Lato corto.....ma non ci sono delle verità assolute come poc'anzi citavo in altri lidi. Mi associo quindi al consiglio di Pluto.
    Di certo c'è che il diffusore SUONA BENE. Ma prima di provare nel tuo ambiente.....prova ad ascoltare il sound AVALON. Potrebbe non piacerti affatto, e quindi il resto del discorso cade nel vuoto........
    Se invece ti dovesse piacere, allora hai già fatto un passetto avanti e si può parlare di posizionamento, distanza dal retro, cavi...ecc.ecc...

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: L' impianto di monomm

    Post  baru_ on Thu Jan 27, 2011 9:48 pm

    pavel wrote:

    Bruno......conosce bene l'Ing.Rossi. E credo che anche Xin a cascata...lo conosca. Non vedo cosa possa "fermarti" dall'ascolto.... Vai...ascolta...e torna a riferire! sunny sunny sunny
    Conosco molto bene le Stonefly...... sunny sunny sunny sunny ed altrettanto bene le Avalon (che ho avuto.....) e proprio per questa similitudine a livello di perseguimento di filosofia di suono dei due brand (con le ovvie differenzazzioni), sono molto propenso se non abbastanza certo che si possano sposare davvero molto,molto,molto,molto,bene......

    sunny sunny sunny


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Fri Jan 28, 2011 12:07 pm

    BARU!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Prendi il tuo conterraneo sunny sunny sunny ...e vai ad ascoltare NORMA!!!!!

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: L' impianto di monomm

    Post  baru_ on Sat Jan 29, 2011 4:14 pm

    Più avanti si pianificherà una visitina presso questo audiofilo bergamasco sunny


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Sat Jan 29, 2011 5:40 pm

    Su forza aspetto i vostri commenti Rolling Eyes

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Edmond on Sat Jan 29, 2011 7:36 pm

    Oggi sono stato ad ascoltare l'impianto Norma, composto dall'amplificatore Revo 140 e dal lettore CD Revo, collegati ad una coppia di Diapason Astera, giusto per evitare a Pavel un resoconto basato su diffusori B&W.........

    Debbo premettere che l'ascolto è stato molto positivo in generale, anche se ho riscontrato una serie di sensazioni non del tutto positive...

    Premetto che, fra i due componenti, quello migliore mi è parso l'amplificatore... Suono virato al chiaro, con gamma medio-alta in evidenza e gamma bassa leggermente arretrata, ma molto controllata. Tridimensionalità elevata, anche se a mio avviso dotato di una separazione fra i canali esagerata, tale da ricreare all'ascolto una sensazione da grande cuffia, con suono ben definito al centro, un vuoto e poi il diffusore.......... Stringendo i diffusori la scena tende a riequilibrarsi, ma si scombinano i parametri di profondità e altezza... Forse un po' di diafonia in più non avrebbe guastato..........

    La prestazione in accoppiata con un lettore Metronòme Tecnologies CD-5 è davvero convincente, grazie anche alla eccellente resa del lettore. Le gamme di frequenza sono rese molto bene, anche se con una tonalità tendente al freddino, ma senza esagerazioni e fastidi.

    La sonorità peggiora un po' (a mio gusto, ovviamente) ollegando il lettore CD di casa........ La sensazione di scena esageratamente ampia aumenta un po', mentre si percepisce una lieve ruvidezza in gamma media, soprattutto sulle voci femminili, assente con il Metronòme. La scena perde un pelo di profondità, ma la resa resta comunque molto buona, forse con gli strumenti a corda un po' troppo presenti e definiti........ Anche le voci si proiettano più in avanti, pur mantenendo un buon equilibrio di palcoscenico...

    Mi rendo conto di cercare un po' il pelo nell'uovo, evidenziando sensazioni e non magagne reali, ma quando un sistema è ben impostato si diventa un po' fetenti....

    Collego anche delle B&W 803D, giusto per capire come si estenda la gamma bassa....... Appare una buona sensazione di profondità, anche se il punch non è da primato...... Controllo davvero notevole, anche esagerato sugli strumenti acustici..........

    Costruzione da brivido, degna della migliore ingegneria elettronica, davvero splendidi 'sti gioiellini....

    Insomma, un sistema di alto livello, che piacerà molto a chi ama il suono chiaro e con dettaglio palpabile, un po' meno a chi ricerca sonorità più smorzate, pur se dotate di tutto ciò che ci vuole. Forse anche i cavi XLO non sono la massima sinergia possibile, ma non ho avuto tempo di modificare il cablaggio.

    In ogni caso, un eccellente impianto Made in Italy... Molto buona, a mio avviso, la sinergia con le Astera.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sat Jan 29, 2011 8:03 pm

    Grazie Edmond....per il momento è sufficiente quanto da te scritto:
    1) Interessante il controllo dell'ampli della gamma bassa
    2) Interessante la bella gamma medio/alta
    3) Ed altrettando dicasi per la tridimensionalità...

    Domande:
    Mi parli un pi di più della scena? larga e profonda da primato, o larga e profonda perchè enfatizzata?
    Il suono chiaro a cui fai riferimento che significa?
    Il suono è granitico e possente, oppure no?
    Hai notato una velocità notevole nelle amplificazioni Norma?

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sat Jan 29, 2011 8:14 pm

    monomm......mi dici la tua sul Norma? Avrai cominciato ad ascoltarlo con un filo di attenzione...
    Per trovare o meno dei punti in comune con Edmond....

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Sat Jan 29, 2011 8:32 pm

    Eccomi , allora comincio nel dire che trovo l 'accoppiata Norma (Revo 140 +revo cd )fenomenale , il lettore cd per me nella fascia de 3000 non ha rivali , usando anche uscite analogiche con componenti discreti e non operazionali .
    Aggiungo che l'elettroniche norma iniziano a SUONARE dopo almeno 4-5 ore di utilizzo ed un rodaggio di 200- 300 ore e che e' un ' passione che cresce giorno dopo giorno , ma una volta trovata e' difficile affiancare ad altri ascolti.
    Giustamente essendo un suono molto realistico e neutro ( mai sentito un impianto con una scena cosi' ampia ed aperta , sembra di stare in teatro seduti davanti all'orchestra )non ruffiano , il Norma non perdona nulla , cavi sorgenti e diffusori hanno la loro importanza , non ultimo la qualita' dell'incisione dei cd .


    Last edited by monomm on Sun Jan 30, 2011 9:09 am; edited 2 times in total

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Edmond on Sat Jan 29, 2011 8:36 pm

    Ciao Pavel, provo a cercare di descrivere le sensazioni:

    Mi parli un pi di più della scena? larga e profonda da primato, o larga e profonda perchè enfatizzata?

    La profondità è giustamente estesa, mentre mi appare esageratamente ampia, tale da lasciare dei "buchi" nel fronte sonoro;

    Il suono chiaro a cui fai riferimento che significa?

    Che il suono tende ad essere troppo presente in gamma medio-alta per il mio gusto personale, con la gamma bassa appena troppo indietro. Un po' squilibrato, se vogliamo...

    Il suono è granitico e possente, oppure no?

    Il suono è un suono pieno, coeso e coerente..... Con le Astera non posso dirti quanto sia davvero granitico e possente in gamma bassa, e le B&W non mi hanno aiutato troppo in questa ricerca..... Tendenzialmente preferirei un basso più potente... Ma la qualità della gamma bassa è drammaticamente dipendente dai gusti dell'ascoltatore...

    Hai notato una velocità notevole nelle amplificazioni Norma?

    Molto veloci e molto dinamiche, anche troppo con gli strumenti acustici dotati di corpo in basso.... Sicuramente un suono di questo tipo aiuta a non entrare troppo in conflitto con l'ambiente.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Sun Jan 30, 2011 10:33 am

    E'uscita una recensione su una nota rivista del revo 140 insieme al revo cd , queste sono le conclusioni :

    - timbrica molto neutra con gamma mediobassa piuttosto asciutta che rifugge da tonalità calde
    -dettaglio elevato sull'intera gamma
    - scena acustica credibile/elevato senso di realismo
    - dinamica eccellente

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sun Jan 30, 2011 10:38 am

    Edmond....da ciò che dici potrebbe essere l'amplificazione che sposa i miei gusti....
    Devo sentire Norma Pre+monofonici e poi YBA pre4telai + finale da 100w.

    Io ho notato una velocità notevole nell'integrato Norma.Trasparenza e suono cattivo al punto giusto. Grande tridimensionalità e suono corposo, ma non essessivamente. E' altresì vero che al Roma Hiend, Norma suonava con dei diffusori sicuramente non all'altezza di cotanta amplificazione. Io veramente bene ho sentito le amplificazioni Norma con i diffusori MBL. Gran suono al limite del mio ideale di suono. In più come hai detto tu credo anche che Norma sia capace a differenza di moltissimi, di avere un controllo eccelso della gamma bassa. Rossi comunque.....mi ha detto che ha dovuto faticare molto i primi giorni a mettere a punto l'impianto nella saletta di Lorenzo Zen. Inizialmente non piaceva nemmeno a lui.....
    YBA credo che abbia ancor più ariosità e molta più corrente. Il problema per YBA resta sempre l'assistenza, nel caso di rotture,ecc.ecc. Altrimenti sarebbe una amplificazione che si addice perfettamente al mio modo di ascoltare...

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sun Jan 30, 2011 10:42 am

    monomm wrote:E'uscita una recensione su una nota rivista del revo 140 insieme al revo cd , queste sono le conclusioni :

    - timbrica molto neutra con gamma mediobassa piuttosto asciutta che rifugge da tonalità calde
    -dettaglio elevato sull'intera gamma
    - scena acustica credibile/elevato senso di realismo
    - dinamica eccellente

    E' uscita su AR di questo mese........e se pensi che Norma NON è tra i marchi che comprano molta pubblicità sulle riviste patinate.....
    MONOMM!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi dici la tua su questo amplificatore?????

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Sun Jan 30, 2011 10:43 am

    Vai alla pagina n 6.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Edmond on Sun Jan 30, 2011 10:50 am

    Pavel, tieni conto che io sono decisamente più sensibile della norma alle frequenze medio alte............ Faccio fatica a sopportare le timbriche troppo chiare..... Potrebbe, pertanto, essere un suono (quello di Norma, intendo) che ad altri piace davvero molto..........

    Poi ho suonato a lungo il contrabbasso e non riesco a capire come la gente voglia a tutti icosti percepire il suono del contrabbasso secco, velocissimo e frenatissimo...... Detto questo, ribadisco la positività dell'ascolto nel suo complesso............

    Vado MOLTO a memoria, ma direi che i due suoni (Norma e YBA) si somigliano parecchio......... Mi pare di ricordare un equilibrio migliore dei lettori YBA.... Ma è passato tempo...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sun Jan 30, 2011 3:29 pm

    sicuramente yba e norma fanno parte della stessa "razza" di amplificazioni....quindi la discendenza è la medesima. Velocità, suono molto aperto, dettaglio...... Norma è denominata la Spectral italiana (anche se l'Ing.Rossi poi si incazza... sunny sunny ). Più di qualcuno la preferisce a Spectral, ma si sa...i gusti sono gusti.

    Io credo che YBA sia un filo più musicale di Norma e forse più aperto.Ma Norma è più controllata in gamma bassa, e più dettagliata. Ma anche io vado a memoria...

    Parliamo comunque di due formula 1...

    Ospite
    Guest

    Re: L' impianto di monomm

    Post  Ospite on Sun Jan 30, 2011 3:30 pm

    monomm wrote:Eccomi , allora comincio nel dire che trovo l 'accoppiata Norma (Revo 140 +revo cd )fenomenale , il lettore cd per me nella fascia de 3000 non ha rivali , usando anche uscite analogiche con componenti discreti e non operazionali .
    Aggiungo che l'elettroniche norma iniziano a SUONARE dopo almeno 4-5 ore di utilizzo ed un rodaggio di 200- 300 ore e che e' un ' passione che cresce giorno dopo giorno , ma una volta trovata e' difficile affiancare ad altri ascolti.
    Giustamente essendo un suono molto realistico e neutro ( mai sentito un impianto con una scena cosi' ampia ed aperta , sembra di stare in teatro seduti davanti all'orchestra )non ruffiano , il Norma non perdona nulla , cavi sorgenti e diffusori hanno la loro importanza , non ultimo la qualita' dell'incisione dei cd .


    chiama Rossi e senti che cavi ti consiglia.....E te li consiglio anche io!!! sunny sunny

    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Sun Jan 30, 2011 5:55 pm


    monomm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2010-12-27
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: L' impianto di monomm

    Post  monomm on Tue Feb 08, 2011 1:12 pm

    Ci sono stati altri ascolti ?

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:18 pm