Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Facciamo sul serio ? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Facciamo sul serio ?

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Facciamo sul serio ?

    Post  Ospite on Wed Apr 15, 2009 12:01 am

    Apophis wrote:dipende da cosa intendi per 0 feedback, se sei un integraliasta nessuno, visto che il feedback è intrinseco nei componenti stessi che utilizzi per costruire un qualsiasi oggetto elettronico...

    Cerchiamo di capirci:

    Ampli a transistor: il concetto di "zero feedback" è pura utopia (diciamo: "follia"), in quanto è pressochè impossibile assicurare la stabilità termica dei circuiti SS senza ricorrere a controreazioni locali...

    Volete una prova indiscutibile...? pensate per un attimo che un transistor finale di potenza ha, per quanto miserabile, un guadagno che, se non ci fosse alcuna controreazione, consentirebbe di collegarne le basi direttamente all'uscita del lettore CD... concedendo al massimo uno stadio di Buffer interposto...
    Bene... quanti finali conoscete con due soli stadi di amplificazione...?

    Ampli a valvole: quelli senza controreazione sono solo quelli con uscite a pentodo o in cascode... Ancora una volta fate voi i numeri... Nessuno...??? Ma va !

    I monotriodi in realtà sono controreazionati internamente: infatti una stessa valvola (p.es. EL 34, KT88, EL 84, ecc.) ha un certo guadagno se collegata a pentodo... e molto meno se collegata a triodo... Lo stesso si può dire dell'impedenza interna...
    Oddio... magari è il caso che collegando "quella griglia" all'anodo si instaura una forma di controreazione...[b] provare per credere !!!

    Per ora Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Il Luppoooo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 73
    Data d'iscrizione : 2009-02-16
    Età : 28
    Località : Roma

    Re: Facciamo sul serio ?

    Post  Il Luppoooo on Wed Apr 15, 2009 12:06 am

    Fabrizio Calabrese wrote:La domanda dovrei farla io, in effetti...

    Come mai, su decine e decine di CD di tutti i tipi di musica, solo questi Files ricevuti "brevi manu" da un amico fonico hanno una enorme profondità di separazione tra un'armonica e l'altra (50-60 dB), mentre la media è sotto 30-40 dB...???

    Ok, quantitativamente la separazione è maggiore, afferrato.

    Fabrizio Calabrese wrote:E se, come è, questi Files suonano evidentemente (direi "clamorosamente" meglio...), non è che, per caso, abbiamo finalmente individuato un tipo di "misura" i cui risultati grafici vivaddio si correlano bene con quello che sentiamo all'ascolto...???"

    Rifletteteci un attimo... quale misura, tra quelle note e tradizionali, correla veramente bene con le sensazioni all'ascolto...???

    Ehmm... c'è differenza tra la misura di cui parli e l'arcinoto rapporto segnale/rumore?
    Il tono non è provocatorio eh, vorrei solo capire di che parli

    Ospite
    Guest

    Re: Facciamo sul serio ?

    Post  Ospite on Wed Apr 15, 2009 9:18 am

    Il Luppoooo wrote:Ehmm... c'è differenza tra la misura di cui parli e l'arcinoto rapporto segnale/rumore?
    Il tono non è provocatorio eh, vorrei solo capire di che parli

    Hai fatto una bella domanda... altro che provocazione !

    In pratica si tratta di rilevare il "rapporto segnale/rumore" ma in presenza di segnale... Contemporaneamente.

    A presto
    F.C.

    Il Luppoooo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 73
    Data d'iscrizione : 2009-02-16
    Età : 28
    Località : Roma

    Re: Facciamo sul serio ?

    Post  Il Luppoooo on Wed Apr 15, 2009 6:47 pm

    E perché, la presenza del segnale influenza in qualche modo il rumore?

    Ospite
    Guest

    Re: Facciamo sul serio ?

    Post  Ospite on Thu Apr 16, 2009 3:57 pm

    Il Luppoooo wrote:E perché, la presenza del segnale influenza in qualche modo il rumore?

    Certo !

    Se prendiamo una singola sinusoide, la sua distorsione produrrà armoniche.

    Ma due sinusoidi distorte produrranno anche prodotti di intermodulazione...

    30 sinusoidi distorte (*) produrranno tante armoniche e tanti prodotti di intermodulazione da non consentire più di distinguere tra le prime ed i secondi...
    Vogliamo chiamarlo "rumore"...???

    Il livello del segnale lo influenza e come...! Basta superare il livello di clipping, e tutti i prodotti di intermodulazione (e le armoniche) schizzeranno verso l'alto, fino a raggiungere il 100 per cento o giù di lì...

    Spero di essere stato sintetico.

    Cordiali Saluti
    Fabrizio Calabrese

    (*) Se osservate con attenzione i grafici che ho postato prima, noterete il numero di toni puri contenuti nei segnali musicali o nel segnale di prova... fate i conti.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 11:31 am