Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
OT da " L'impianto di Avalon" - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    OT da " L'impianto di Avalon"

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 10:27 am

    Dragon wrote:Anche io sono quì per chiarirmi le idee, e me le vorrei chiarire appunto senza insulti, ed anche, se possibile, provando quel che viene sostenuto, magari con una o più prove di ascolto e con più persone.

    E' troppo chiedere questo? D'altra parte io sono come S.Tommaso, lui se non vedeva non credeva, io, in questo caso, se non ascolto rimango scettico.

    Il soggettivismo impèra, in effetti, c'èro anche io insieme a Luca ad ascoltare il mio impianto, ed ho ascoltato anche il crescendo ed anche il Maestro SE; ma le mie sensazioni sono diverse da quelle esposte da Luca. Può essere che Luca abbia un'udito più fine o più allenato nel percepire "il vero", per questo credo che la cosa migliore sarebbe fare prove con più persone adeguatamente preparate.
    liberissimo di fare tutte le prove di ascolto che vuoi, vai e poi ci dici, per il resto sto ancora aspettando che tu fornisca informazioni utili e potabili a supporto della tua tesi, questo tuo continuo parlare di aria fritta senza portare uno straccio di tesi e veramente ....... stancante? gli insulti anche te? ma se qua ci sono tutti questi insultatori ma cazzo perche non cambiate forum? io in un posto dove mi insultano mica ci sto, già devo sopportare i soliti millantatori che pur di far polemica mirata si inventano ascolti a 176 da macchine fantasma ben spalleggiato dai soliti noti figuriamoci se dovessi pure sopportare degli insuli, azz se cosi fosse me ne andrei a corsa non starei certo li a ripetere all'infinito le solite corbellerie

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  piroGallo on Mon Jan 17, 2011 10:33 am

    aircooled wrote:semplice qua non siamo all'universita, i concetti logici che ha espresso Luca accompagnati da sempli spiegazione tecnica sul campionamento e sui effetti per me va più che bene per un forum, per approfondire meglio forse ci vuole il forum di AR o altra sede tecnica, a me e ad altri credo basti per capire quello dice Luca, per le sensazioni di ascolto li non entro come al solito, qua di insulti non c'è ne sono, non capisco la battuta, forse ti sei svegliato male, tuttalpiù qua troviamo una o più persone a cui piace andare a parare da qualche altra parte dalla discussione, ma questo è unaltro discorso

    in effetti il termine "insulti" forse non è appropriato. chiedo scusa.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 10:45 am

    Scusate...vedo adesso...

    Vorrei dire che anche solo citare gli insulti in questa discussione mi sembra fuori luogo, visto che ognuno dice quello che pensa; se e' condiviso o meno ha poca importanza ed ognuno impara quello che gli pare da quello che legge.

    Come ho scritto nella mia firma, a me l'elettronica fa proprio schifo di carattere, anche se inizio a capirci qualcosina (ma proprio qualcosinainaina...) e quindi magari un po' la rivalutero' col tempo.

    E' CHIARO che la serie di esperienze che ho riportato ha un valore assolutamente soggettivo e non capisco perche' Dragon debba considerare "insindacabile" la mia "disamina".

    Anche nel caso del Maestro SE a 44.1, ho scritto che "quasi quasi" preferivo il Crescendo per pochissimi aspetti, ma che il primo sia assolutamente superiore e' ovvio. Ma questo mi sembrava di averlo detto chiaramente, come ho detto chiaramente che il Mikado e' una macchina audiophile ben superiore al Crescendo.

    Ma se io ho acquistato il Crescendo per metterlo insieme alle LS3/5a un motivo ci sara'...ed e' precisamente che sulle voci, secondo me (ed ho il diritto di pensarlo), da' sensazioni uniche (lo stesso faceva la Sumiko Blue Point Special). Chi non arriva a capire questo aspetto, come Xin nell'ultima discussione sul Fortissimo, insinua che io abbia scelto il Crescendo perche' economicamente non mi potevo permettere di piu'; ricordo a Xin ed agli altri come lui che io avevo una sorgente analogica superiore in maniera drammatica da tutti i punti di vista (ed anche di piu') rispetto ai piu' blasonati lettori cdp audiophile che girano adesso e rispetto anche ai sistemi analogici che vedo solo per il fatto che non usano bracci tangenziali.

    Ecco...mi viene in mente un altro esempio per spiegare cosa sento io di differenza tra il campionamento a 44.1 kHz o multipli interi e quello a multipli non interi: Quello a multipli interi suona come un braccio tangenziale, quello a multipli non interi suona come un braccio imperniato => questo non vuol dire che non suoni bene, ma la differenza, secondo me, e' abissale. "Abissale" per me vuol dire che apprezzo l'imperniato, riconosco che va bene, faccio i dovuti complimenti al proprietario ma non me lo comprerei mai perche' sento il suo suono "costretto e frenato".

    NNNNN.BBBBB.=> quello che ho appena detto vale come esempio di differenza tra i due campionamenti; per favore, che nessumo mi dica che affermo l'uguaglianza di resa tra un gira con tangenziale ed il Crescendo perche' "mi sparo nei piedi"!!! santa santa santa

    Da ex-musicista, ritengo comunque un non-senso spendere follie per un impianto audio perche', per quanto possa andare bene, si tratta sempre di musica riprodotta che nel 99% dei casi resta per me troppo lontana dalla realta' e quindi non vale la spesa a meno che uno non abbia una passione come hobby. Che per me l'impianto non sia un hobby ma solo uno strumento per arrivare alla musica l'ho gia' detto piu' volte in passato.

    Quanto al Mikado, io non ho avuto occasione di ascoltare un confronto diretto tra questo ed il Wadia 6; Dragon ricordera' pero' che piu' volte gli ho chiesto il perche' del cambio di lettore, dato che a me il suo Wadia era piaciuto molto proprio sulle voci e nemmeno sapevo a quanto campionasse.

    Devo anche dire che ho la sensazione che gli impianti valvolari "mascherino" un po' la differenza di up-sampling. Ho un amico che ha un lettore molto apprezzato che legge a 192 (non dico il modello) con un impianto a valvole nos; secondo me questo cdp suona molto bene nel suo impianto, ma quando avevo ascoltato piu' volte lo stesso lettore inserito in un impianto a ss ero sempre rimasto perplesso sulla sua fama. Davvero una cosa inspiegabile per me fino a poco tempo fa, ma adesso credo che le distorsioni tipiche delle valvole, che le rendono cosi' piacevoli all'orecchio Laughing, in qualche modo "arruffianino" il difetto da up-sampling e in alcuni casi lo coprano proprio. Il Crescendo nell'impianto del mio amico rendeva bene, ma non dava il massimo delle sue potenzialita' come fa a casa mia, che cerco un suono completamente diverso dal suo in tutti gli accorgimenti.

    Con le Focal di Air, che a me piacciono poco, pur apprezzandole tecnicamente, per gli stessi motivi per i quali Air suggeriva di non acquistarle (messa in evidenza esasperata di tutti i difetti a monte etc.), i problemi, le differenze, i pregi ed i limiti dei componenti vengono a galla e li' ho sentito per la prima volta in maniera chiara i limiti reali del Crescendo (anche lui ne ha! affraid). Infatti, pur considerandolo un best-buy da fantascienza, inizio a fare un pensierino ad un futuro Fortissimo cdp (previo ascolto, obviuosly!).

    Quanto al complimento di Air circa la mia disamina tecnica io l'ho preso come una battuta perche' lui conosce bene i miei limiti tecnici nel settore; credo che "la parte seria della sua battuta" sia che ha approvato quel poco che ho capito del discorso dell'up-sampling.

    Tutto qui.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:45 am

    aircooled wrote:le prove di ascolto che vuoi, vai e poi ci dici, per il resto sto ancora aspettando che tu fornisca informazioni utili e potabili a supporto della tua tesi, questo tuo continuo parlare di aria fritta senza portare uno straccio di tesi

    Io non ho informazioni utili e potabili (come tu le chiami), solo tesi,forse piene di aria fritta,però vorrei provare e quelle prove non vorrei farle da solo, lascerebbero il tempo che hanno precedentemente trovato, ma con altri, che siano certamente più accreditati di me, fra i quali mi piacerebbe ci fossi anche te, in modo da avere un quadro indiscutibile e provato all'ascolto.

    aircooled wrote:
    gli insulti anche te? ma se qua ci sono tutti questi insultatori ma cazzo perche non cambiate forum? io in un posto dove mi insultano mica ci sto,

    Io ci resto perchè stò imparando molte cose, anche se ho dovuto sorbirmi degli insulti. Per me è più importante arrivare alla verità (per gli insulti di solito, come ho già detto, leggo, considero e passo oltre) anche sparando corbellerie che non accettare una qualsiasi affermazione (vera o sbalgiata che sia) senza avere un riscontro provato.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 10:49 am

    piroGallo wrote:Io non concordo per nulla. Cosa ha di tecnico questa disamina? Proprio nulla (o molto poco). E' una ottima, ottima davvero, disamina di ascolto comparato con una buona dose di logica applicata alla pratica di costruzione dei CDP ma derivante da sole sensazioni di ascolto.
    Ma infatti io ho cercato di andare incontro a Dragon portando il discorso dove chiedeve di portarlo lui e cioe' esprimendo le mie sensazioni sul lato "orecchio" piuttosto che su quello "tecnico"; in modo soggettivo, ovviamente.


    Last edited by Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:01 am; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 10:51 am

    Piro
    peloso qua c'è iscritto anche Andrea Puccini mandagli una mail dove chiedi che cosa succede alla stringa digitale (non ricordo se si dice cosi) quando inserisci multipli perfetti o multipli sbagliati, vedrai che ti spiega correttamente il perche si formano artefatti digitali quando inserisci campioni che per forza devi arrotondare per eccesso o difetto, nella mia ignoranza ho capito che all'interno dell'argoritmo quando inserisci campio non identici succede casino, io e altri lo sentiamo perfettamente e non ci piace, ma ciò non toglie che a tanti piaccia, anche perche, sempre secondo me non conoscono il suono corretto, del resto c'è molta gente a cui piaciono immensamente ampli con distorzioni dell'ordine del 10% fino ad arrivare al 20% e anche oltre, niente di strano la myfi impera


    Last edited by aircooled on Mon Jan 17, 2011 10:52 am; edited 1 time in total


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  piroGallo on Mon Jan 17, 2011 10:51 am

    Luca58 wrote:Scusate...vedo adesso...

    Vorrei dire che anche solo citare gli insulti in questa discussione mi sembra fuori luogo, visto che ognuno dice quello che pensa; se e' condiviso o meno ha poca importanza ed ognuno impara quello che gli pare da quello che legge.


    ho già chiesto scusa.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  piroGallo on Mon Jan 17, 2011 10:56 am

    aircooled wrote:
    Piro
    peloso qua c'è iscritto anche Andrea Puccini mandagli una mail dove chiedi che cosa succede alla stringa digitale (non ricordo se si dice cosi) quando inserisci multipli perfetti o multipli sbagliati, vedrai che ti spiega correttamente il perche si formano artefatti digitali quando inserisci campioni che per forza devi arrotondare per eccesso o difetto, nella mia ignoranza ho capito che all'interno dell'argoritmo quando inserisci campio non identici succede casino, io e altri lo sentiamo perfettamente e non ci piace, ma ciò non toglie che a tanti piaccia, anche perche, sempre secondo me non conoscono il suono corretto, del resto c'è molta gente a cui piaciono immensamente ampli con distorzioni dell'ordine del 10% fino ad arrivare al 20% e anche oltre, niente di strano la myfi impera

    ti ringrazio.
    comunque, per la cronaca, nel mio set up faccio un ricampionamento via software esclusivamente per multipli interi (un motivo ci sarà... ) Laughing


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:05 am

    piroGallo wrote:
    Luca58 wrote:Scusate...vedo adesso...

    Vorrei dire che anche solo citare gli insulti in questa discussione mi sembra fuori luogo, visto che ognuno dice quello che pensa; se e' condiviso o meno ha poca importanza ed ognuno impara quello che gli pare da quello che legge.


    ho già chiesto scusa.

    Non era polemica ; e' che ho postato il mio molto dopo aver letto il tuo!

    In realta' mi riferivo a Xin, che mi ha dato dell'idiota solo per una battuta, tra l'altro non mia, delle Dragonfly fatte all'Ikea; quando l'avevo riferita a Dragon lui ci aveva semplicemente ed ovviamente riso sopra. Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 11:06 am

    Dragon wrote:
    aircooled wrote:le prove di ascolto che vuoi, vai e poi ci dici, per il resto sto ancora aspettando che tu fornisca informazioni utili e potabili a supporto della tua tesi, questo tuo continuo parlare di aria fritta senza portare uno straccio di tesi

    Io non ho informazioni utili e potabili (come tu le chiami), solo tesi,forse piene di aria fritta,però vorrei provare e quelle prove non vorrei farle da solo, lascerebbero il tempo che hanno precedentemente trovato, ma con altri, che siano certamente più accreditati di me, fra i quali mi piacerebbe ci fossi anche te, in modo da avere un quadro indiscutibile e provato all'ascolto.

    aircooled wrote:
    gli insulti anche te? ma se qua ci sono tutti questi insultatori ma cazzo perche non cambiate forum? io in un posto dove mi insultano mica ci sto,

    Io ci resto perchè stò imparando molte cose, anche se ho dovuto sorbirmi degli insulti. Per me è più importante arrivare alla verità (per gli insulti di solito, come ho già detto, leggo, considero e passo oltre) anche sparando corbellerie che non accettare una qualsiasi affermazione (vera o sbalgiata che sia) senza avere un riscontro provato.
    le prove le deve fare chi ha dubbi non chi non ne ha, te metti in dubbio la matematica bene fai prove e poi porta quello che trovi, se è aria fritta non ti leggo se è potabile ti leggo e ti raccomando per il nobel, per gli insulti caro è cosa che varia da persona a persona, io giudico altamente insultante questo voler intervenire in ogni discussione dove si parla di cose serie portando solo oipinioni fondate sul nulla che servono solo a difendere il tuo orticello che tra le tante nessuno ti ha insidiato o insultato, per come la vedo io la tua non è voglia di imparare ma solo la voglia di far polemica fondata sul nulla assoluto, del resto se ti interessasse un minimo capire di cosa si sta parlando avresti seguito il mio consiglio, avresti chiesto a qualcuno di cui ti fidi e ha un minimo di conoscenza del digitale che cosa succede a sovraccampionare un CD con multipli da DVD, ma questo a te non interessa, a te secondo me interessa solo continuare la tua polemichetta, una voilta sulla potenza e l'altra sul digitale senza se e senza ma, inutile spiegarti le cose, e non perche non capisci ma solo perche a te interessa altro


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 11:15 am

    ti ringrazio.
    comunque, per la cronaca, nel mio set up faccio un ricampionamento via software esclusivamente per multipli interi (un motivo ci sarà... )
    si io conosco il motivo, come lo conoscano molti produttori di CDplayr che fottendosene del marketing adottano la stessa tua tipologia, Mark Levinson, Meridian, Pioneer ... e moltissimi altri, ma io ti dicevo di chiedere a un terso di livello assoluto perche cosi avresti riportato la spiegazione tecnica insindacabile fornendo la prova provata che qualcuno cerca, non certo perche tu ne abbia bisono, del resto anche se ti ostini a non dire so benissimo che sai cosa succede quando chiedi all'algoritmo di immettere multipli non perfetti quindi una volta arrotondati per difetto e l'altra per eccesso e loro risultanze sul segnale in uscita


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:17 am

    Proposta, credo, sensata: ascoltiamo il Mikado con le Focal? Laughing santa cheers angel Rolling Eyes Neutral ft yaw devil devil devil


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Mon Jan 17, 2011 11:18 am

    Dragon wrote:
    ..però vorrei provare e quelle prove non vorrei farle da solo, lascerebbero il tempo che hanno precedentemente trovato, ma con altri, che siano certamente più accreditati di me, fra i quali mi piacerebbe ci fossi anche te, in modo da avere un quadro indiscutibile e provato all'ascolto.

    OK...
    veniamo al sodo una volta per tutte...tutte belle parole ..di tutti..
    ma ora non credete sia arrivato il momento di falla smessa..
    propongo che il dragone debba avere la possibilità di sentire il suo oggetto(mikado) in bilanciato se come dice LUI il CD è un VERO bilanciato ne dovrebbe beneficiare...

    QUINDI:

    ve possinò passavve sopra con un tir ...che cazzo vi ci vole...state a 1KM l'uno dall'altro...Dragone prendi sotto braccio il grifone e portalo nella tana del LUPO...così ti levi tutte le voglie che vuoi...bal o rca come tipare..

    chiamate 7 guru 4 gufi e una tarantola....
    il primo che riesce a chiapparli tutti VINCE..

    buon divertimento!!!!


    Last edited by matley on Mon Jan 17, 2011 11:21 am; edited 1 time in total


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:20 am

    L'ho proposto prima io!!! cheers cheers cheers


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:22 am

    Avalon, scusaci per il leggero OT...


    Last edited by Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:23 am; edited 2 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Mon Jan 17, 2011 11:22 am

    fanculo a Te.. prima allora...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Mon Jan 17, 2011 11:23 am

    Luca58 wrote:Avalo, scusaci per il [size=24]leggero[/size] OT...


    magari viene anche LUI...

    se ja fà.. affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 11:56 am

    propongo che il dragone debba avere la possibilità di sentire il suo oggetto(mikado) in bilanciato se come dice LUI il CD è un VERO bilanciato ne dovrebbe beneficiare...

    QUINDI:

    ve possinò passavve sopra con un tir ...che cazzo vi ci vole...state a 1KM l'uno dall'altro...Dragone prendi sotto braccio il grifone e portalo nella tana del LUPO...così ti levi tutte le voglie che vuoi...bal o rca come tipare..

    scuate ma che c'entro io? io non ho nessun dubbio su come stanno le cose, se dragon ha dei dubbio che li risolva da solo, compra un pre bilanciato e fa la prova, sempre che il suo CD abbia le uscite bilanciate normalizzate altrimenti non arriva a nulla ugualmente, se proprio dovessi intervenire io vorrebbe dire passare minimo una giornata a fare misurazioni e analisi spectrali con segnali complicati ( non certo la solita sinusoide) per poi passare al contenuto ermonico e i livelli di distorsione e rumore indotto o ritardi di gruppo per riportare le misure a una perfetta aderenza di quello che si sente, poi una volta fatto questo magari mi viene fuori con il solito discorso: mah... a me piace cosi quindi del discorso tecnico non frega nulla perche non aderente a ciò che ascolto
    voi siete fori di testa, fate tutte le prove che volete magari in cieco con commutazioni istantanee senza dare possibilita alla coppia orecchio cervello di rimodellarsi sui nuovi parametri, tanto quello che conta è cosa uno crede di sentire mica come e cosa sentire
    senza plemica alcuna ma credo che la cosa migliore sia che chi è convinto delle proprie opinioni giuste o sbagliate che siano, se le tenga strette poi per crescere c'è sempre tempo, sempre che uno voglia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Mon Jan 17, 2011 12:12 pm

    aircooled wrote: ... se proprio dovessi intervenire io vorrebbe dire passare minimo una giornata a fare misurazioni e analisi spectrali con segnali complicati ( non certo la solita sinusoide) per poi passare al contenuto ermonico e i livelli di distorsione e rumore indotto o ritardi di gruppo per riportare le misure a una perfetta aderenza di quello che si sente, poi una volta fatto questo magari mi viene fuori con il solito discorso: mah... a me piace cosi quindi del discorso tecnico non frega nulla perche non aderente a ciò che ascolto

    ...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 12:13 pm



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  piroGallo on Mon Jan 17, 2011 12:38 pm

    aircooled wrote:vorrebbe dire passare minimo una giornata a fare misurazioni e analisi spectrali con segnali complicati ( non certo la solita sinusoide) per poi passare al contenuto ermonico e i livelli di distorsione e rumore indotto o ritardi di gruppo per riportare le misure a una perfetta aderenza di quello che si sente, poi una volta fatto questo magari mi viene fuori con il solito discorso: mah... a me piace cosi quindi del discorso tecnico non frega nulla perche non aderente a ciò che ascolto
    voi siete fori di testa, fate tutte le prove che volete magari in cieco con commutazioni istantanee senza dare possibilita alla coppia orecchio cervello di rimodellarsi sui nuovi parametri, tanto quello che conta è cosa uno crede di sentire mica come e cosa sentire
    senza plemica alcuna ma credo che la cosa migliore sia che chi è convinto delle proprie opinioni giuste o sbagliate che siano, se le tenga strette poi per crescere c'è sempre tempo, sempre che uno voglia

    cheers da incorniciare ed appendere in sala ascolto cheers


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 12:42 pm

    Va bene, lasciamo perdere...

    Ho detto più volte che se ho portato avanti questa discussione non è assolutamente per difendere il mio orticello, caso mai difenderi la stragrande maggioranza dei marchi di lettori CD.

    Ma non posso fare neanche questo perchè non posso basarmi su misurazioni e/o certezze matematiche, per cui il tutto sarebbe campato in aria...

    Sarebbe interessante caso mai avere quì un tecnico di uno qualunque di quei marchi che ci spiegasse il motivo per il quale hanno optato per il sovracampionamento dedicato al DVD per l'ascolto dei CD.
    Sarebbe bello, forse troppo per essere vero, che uno di loro intervenisse per togliere ogni dubbio sul motivo di questa scelta, visto che è così deleteria per il messaggio sonoro originale.

    E mi piacerebbe anche che potesse intervenire Andrea Puccini, del quale ho sicuramente grande stima, e ci esponesse appunto i danni che il sovracampionamento 96 o 192 provoca al segnale precedentemente campionato a 44.1 sunny


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 12:49 pm

    piroGallo wrote:
    aircooled wrote:vorrebbe dire passare minimo una giornata a fare misurazioni e analisi spectrali con segnali complicati ( non certo la solita sinusoide) per poi passare al contenuto ermonico e i livelli di distorsione e rumore indotto o ritardi di gruppo per riportare le misure a una perfetta aderenza di quello che si sente, poi una volta fatto questo magari mi viene fuori con il solito discorso: mah... a me piace cosi quindi del discorso tecnico non frega nulla perche non aderente a ciò che ascolto
    voi siete fori di testa, fate tutte le prove che volete magari in cieco con commutazioni istantanee senza dare possibilita alla coppia orecchio cervello di rimodellarsi sui nuovi parametri, tanto quello che conta è cosa uno crede di sentire mica come e cosa sentire
    senza plemica alcuna ma credo che la cosa migliore sia che chi è convinto delle proprie opinioni giuste o sbagliate che siano, se le tenga strette poi per crescere c'è sempre tempo, sempre che uno voglia

    cheers da incorniciare ed appendere in sala ascolto cheers

    In effetti non posso che essere anch'io d'accordo su quanto ha scritto Air, probabilmente dovrei imparare ad ascoltare quel che mi viene dato per vero alle misure e scartare tutto il resto...
    Se non altro per essere certo di non ascoltare qualcosa di piacevole ma anche sicuramente falso.
    Questo lo dico sinceramente e non per fare polemica.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  piroGallo on Mon Jan 17, 2011 1:00 pm

    Dragon wrote:

    In effetti non posso che essere anch'io d'accordo su quanto ha scritto Air, probabilmente dovrei imparare ad ascoltare quel che mi viene dato per vero alle misure e scartare tutto il resto...
    Se non altro per essere certo di non ascoltare qualcosa di piacevole ma anche sicuramente falso.
    Questo lo dico sinceramente e non per fare polemica.

    infatti non si può non essere d'accordo. esprime il migliore approccio metodologico:
    o facciamo misure serie o lasciamo perdere e ci lasciamo guidare dalle nostra percezioni/convinzioni.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Geronimo on Mon Jan 17, 2011 1:37 pm

    Dragon wrote:
    Sarebbe interessante caso mai avere quì un tecnico di uno qualunque di quei marchi che ci spiegasse il motivo per il quale hanno optato per il sovracampionamento dedicato al DVD per l'ascolto dei CD.

    Hai mai pensato che fra i motivi per scegliere l'up-sampling a 96khz (o 192khz), invece che a 88.2khz (o 176.4) possa esserci anche il desiderio di assecondare un certo tipo di audiofili, ovvero "farli fessi e contenti"?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 2:03 pm

    Ho detto più volte che se ho portato avanti questa discussione non è assolutamente per difendere il mio orticello, caso mai difenderi la stragrande maggioranza dei marchi di lettori CD.

    se ci mettiamo a fare una ricerca seria mi sa che verrebbero fuori delle sorprese sulla stragrande maggioranza
    Andrea Puccini ti dice esattamente quello che in un modo o in unaltro tutti ti stanno dicendo oramai da mesi, ma anche cosi rimani giustamente della tua idea, te per qualche ragione che a me rimane oscura non intendi che esiste il famoso peccato originale che altro non è che un errore matematico che si forma in ogni caso all'interno dell'algoritmo..... che cazzo ci ricasco manco morto con te di queste cose non parlo più, ti dico solo una cosa, quando parli di implementazione più o meno fatta bene del sovraccampionamento ti rivelo un segreto, il sovraccampionamneto lo fa un chippettino al suo interno, il progettista gli deve solo dire: fammelo a ... o a.... quindi la presunta supremazia tecnologica di questo e la sempre presunta incompetenza tecnologica dell'altro va a farsi fottere, senza polemica alcuna solo per chiarezza di informazia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 5:01 pm