Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
OT da " L'impianto di Avalon" - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    OT da " L'impianto di Avalon"

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 2:03 pm

    Ho detto più volte che se ho portato avanti questa discussione non è assolutamente per difendere il mio orticello, caso mai difenderi la stragrande maggioranza dei marchi di lettori CD.

    se ci mettiamo a fare una ricerca seria mi sa che verrebbero fuori delle sorprese sulla stragrande maggioranza
    Andrea Puccini ti dice esattamente quello che in un modo o in unaltro tutti ti stanno dicendo oramai da mesi, ma anche cosi rimani giustamente della tua idea, te per qualche ragione che a me rimane oscura non intendi che esiste il famoso peccato originale che altro non è che un errore matematico che si forma in ogni caso all'interno dell'algoritmo..... che cazzo ci ricasco manco morto con te di queste cose non parlo più, ti dico solo una cosa, quando parli di implementazione più o meno fatta bene del sovraccampionamento ti rivelo un segreto, il sovraccampionamneto lo fa un chippettino al suo interno, il progettista gli deve solo dire: fammelo a ... o a.... quindi la presunta supremazia tecnologica di questo e la sempre presunta incompetenza tecnologica dell'altro va a farsi fottere, senza polemica alcuna solo per chiarezza di informazia

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  pluto on Mon Jan 17, 2011 2:12 pm

    Probabilmente il Draghetto era più bravo nelle materie letterarie che in matematica Laughing Laughing Laughing

    A Drago io te l'ho detto, butta il Grifone...... (dimmi dove però che avrei bisogno per l'impiantino in montagna - poi al massimo la tabellina gliela ripasso io se proprio non la vuol capire)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 2:17 pm

    In effetti non posso che essere anch'io d'accordo su quanto ha scritto Air, probabilmente dovrei imparare ad ascoltare quel che mi viene dato per vero alle misure e scartare tutto il resto...
    Se non altro per essere certo di non ascoltare qualcosa di piacevole ma anche sicuramente falso.
    Questo lo dico sinceramente e non per fare polemica.
    io non ho scritto questo, le misure si possono correlare a quello che poi si sente, ma quelle che pensi te, ovvero quelle dei giornalacci, certo anche con loro si può trovare una corrispondenza ma le misure che servono per fare un apparecchio sono ben altre e molto più complicate e non tutti sanno o hanno voglia di svolgerle, comunque una volta fatte come ho detto molte volte si procede a tirare fuori il timbro che uno decide con cose in cui le misure non servono, ed quello su cui tutti gli audiofili basano le loro scelte e le loro fantasie sessuali audiofile, dopodiche se uno cresce sa cosa e come ascoltare per sapere come realmente si comporta l'oggetto, ma è cosa difficile, molto difficile, non è per tutti, come controprova basta mettere 1000 audiofili davanti a un impianto e chiedere di spiegarci a suo piacimento pregi e difetti dello stesso, bene 999 su 1000 ti diranno: guarda li sento qul ..... che non va ecco tutto il resto delle considerazioni verranno basate e prenderanno vita su quel difetto, poi 1 ti dirà eccellente qua la su giù e in ultimo ti dice: guarda li secondo mme c'è..... ecco quello non solo ci sente ma sa anche come e cosa sentire e vai tranquillo che se intavoliamo una discussione audiofila non solo non si litiga ma alla fine concordiamo sul 98 dei parametri con i vari distinguo soggettivi che comunque non inficiano la cosa visto che ognuno comprende le ragioni dell'altro, e questo succede con tutti gli altri che cercano prima i pregi che i difetti negli impianti, chissa perche


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 4:06 pm

    Hai mai pensato che fra i motivi per scegliere l'up-sampling a 96khz (o 192khz), invece che a 88.2khz (o 176.4) possa esserci anche il desiderio di assecondare un certo tipo di audiofili, ovvero "farli fessi e contenti"?

    l'upsampling non andava fatto, si doveva passare direttamente all'alta risoluzione effettiva, hai produttori frega un cazzo dell'upsampling corretto o scorretto, questo almeno in HIFI sul professionale invece certi giochetti non li fa nessuno chissa perche tornado all'HIFI se usi un DAC 24/96 o 192 come risoluzione è molto più semplice mandarlo a dritto che stare a rompersi le palle con il software o il filtraggio, specialmente nei piccoli anche un solo euro in più a livello di produzione dice la sua figuriamoci impegnare una persona o più a scrivere software dedicato, sono dindi per chi non avesse capito, per poi cosa? a nessuno frega un cazzo di come converte, uno ascolta e se gli piace compra altrimenti passa oltre, poi è vero che per alcuni produttori ci fanno caso e sfornano macchine corrette pur sapendo che a nessuno verrà in mente di guardare come sovraccampionano, forse lo fanno perche avendo un brand di livello cercano di non creare crepe da nessuna parte, o forse perche qualche progettista deriva dal professionale, o forse chissa perche altri ti d'hanno la possibilita di cambiare la frequenza a piacimento, bello no, altri sfruttano il marketing che ti dice che più è alto e più il compratore è contento e quindi hai una arma in più sul mercato, altri ancora non sovraccampionano perche convinti che sia sbagliato, e molti gli d'hanno ragione, altri ancora furbescamente dichiarano 24/192 di targa e poi per rimorso vanno a 44.100 o a multipli perfetti fino a 176.400, altri ancora sfornano CD a 192 per gli audiofili poi ti fanno dei DAC (per professionisti) che agganciano a 44.100 e quando vai in sovraccampionamento ti campionano a multipli perfetti, vedi bryston come esempio, altri ancora non ti dicono nulla e poi campionano a 176 o addirittura a 44.100 tipo il nuovo mark levinson, insomma chi produce sceglie la soluzione che secondo lui in quel momento gli può portare una vendita in più con il minimo dispendio di energie, poi esiste pure qualche fissato che vuole fare le cose correttamente aldila del mercato ma non da certo evidenza alla cosa perche anche per lui l'imperativo è vendere, del resto la mission di qualunque azienda non è certo quella di stare dietro alle fisime degli acquirenti, le aziende per vivere e pagare stipendi e tasse devono fare fatturato non compiacere oggi quello e domani quell'altro, quindi alla fine quello che conta è solo il Dio marketing che si sa è volubile e quindi bisogna corrergli dietro giorno dopo giorno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 5:28 pm

    Oh, ècco, vedi che a fà casìno qualcosa viene fuori... Laughing Laughing Laughing

    Questa tua ultima esposizione mi piace a la sposo in pieno, quindi starebbe a significare che diversi, anche se non lo dichiarano, fanno lavorare i convertitori a multipli di 44.1 . Ora incomincia a tornarmi, perchè il mio cruccio stava proprio in questo: possibile che nessuno di questi produttori abbia mai pensato a questa cosa? Mi pareva fuori da ogni logica.
    Ora sono soddisfatto e divento buono...per adesso... Laughing Laughing Laughing ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 5:31 pm

    pluto wrote:Probabilmente il Draghetto era più bravo nelle materie letterarie che in matematica Laughing Laughing Laughing

    A Drago io te l'ho detto, butta il Grifone...... (dimmi dove però che avrei bisogno per l'impiantino in montagna - poi al massimo la tabellina gliela ripasso io se proprio non la vuol capire)

    Chevvòi te...pensa alle puntine ai girarrosti e similari... ft ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 5:42 pm

    Dragon wrote:Oh, ècco, vedi che a fà casìno qualcosa viene fuori...

    Questa tua ultima esposizione mi piace a la sposo in pieno, quindi starebbe a significare che diversi, anche se non lo dichiarano, fanno lavorare i convertitori a multipli di 44.1 . Ora incomincia a tornarmi, perchè il mio cruccio stava proprio in questo: possibile che nessuno di questi produttori abbia mai pensato a questa cosa? Mi pareva fuori da ogni logica.
    Ora sono soddisfatto e divento buono...per adesso... ...
    su dragon non fare il pedante, ci sono fior fiore di produttori che non campionano e altrettanti che sovraccampionano a multipli perfetti e se non ricordo male praticamente tutti a 176 come tanti altri campionano a 96 tuttoggi perche come sai qualcuno dice che va meglio che a 192 chissa perche poi (lo so ma non te lo dico ) ma lo sai bene se ne è ampliamente parlato sul forum con dovizia di nomi, te ne faccio qualcuno per rinfrescarti la memoria, Mark Levinson campionava a 176 oggi a 44.1 Naim a 44.1, Linn uguale, Meridian a 176 ........ tutti cantinari che non sanno come costruire un CDplayer? suvvia dammi da retta dimenticati del campionamento e goditi quello che hai, mica devi andarci a letto col campionamento, e poi sinceramente hai stanchicchiato con sta solfa, se non capisci prova a chiedere direttamete a chi fa le varie scelte cosi ti spiegano cosa è il marketing e cosa non lo è


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 5:59 pm

    aircooled wrote:su dragon non fare il pedante, ci sono fior fiore di produttori che non campionano e altrettanti che sovraccampionano a multipli perfetti e se non ricordo male praticamente tutti a 176 come tanti altri campionano a 96 tuttoggi perche come sai qualcuno dice che va meglio che a 192 chissa perche poi (lo so ma non te lo dico ) ma lo sai bene se ne è ampliamente parlato sul forum con dovizia di nomi, te ne faccio qualcuno per rinfrescarti la memoria, Mark Levinson campionava a 176 oggi a 44.1 Naim a 44.1, Linn uguale, Meridian a 176 ........ tutti cantinari che non sanno come costruire un CDplayer? suvvia dammi da retta dimenticati del campionamento e goditi quello che hai, mica devi andarci a letto col campionamento, e poi sinceramente hai stanchicchiato con sta solfa, se non capisci prova a chiedere direttamete a chi fa le varie scelte cosi ti spiegano cosa è il marketing e cosa non lo è

    scusate, potreste rispiegarmi l'argomento? Non l'ho ancora capito..sapete com'è..l'età..O devo aspettare il prossimo mese, dato che è diventato regolare come le mestruazioni.. angel angel


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 6:12 pm

    forse hai ragione, qualcuno ha il mestro perpetuo
    prò anche te ci metti del tuo, cazzo hai preso 2 macchine di cui una a 44 e l'altra 176


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 6:16 pm

    aircooled wrote:forse hai ragione, qualcuno ha il mestro perpetuo
    prò anche te ci metti del tuo, cazzo hai preso 2 macchine di cui una a 44 e l'altra 176


    shhhhh, zitto.. Neutral Neutral Neutral


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Edmond on Mon Jan 17, 2011 6:53 pm

    Draghetto, io credo che la questione del sovracampionamento a 96 kHz sia abbastanza semplice... Nel mondo pro del video, area nella quale è nata prima che nell'audio la questione dell'audio sovracampionato, le registrazioni erano in molti casi realizzate digitalmente con apparecchi DAT, campionanti nativamente a 48 kHz...... Il passo a 96 kHz, sovracampionamento esatto dei 48 kHz, è stato molto breve..........

    Nell'audio, dove da molti anni prima, grazie al Red Book, si campionava a 44,1 kHz, il primo passaggio è stato a 88,2 e poi a 176,4 kHz........... E' naturale.

    Mi chiedi perchè anche sul CD sono stati usati sovracampionamenti non interi??? Ma perchè esistevano già le ottime implementazioni pro da 48 a 96 ed il passo è stato, ancora, brevissimo............. Poteva il mondo hi-end farsi scappare un'occasione così???


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Mon Jan 17, 2011 7:05 pm

    bravo io gli ho detto le stesse cose tempo addietro ma non capiva, vuoi scommettere che a te ti capisce


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 7:08 pm

    aircooled wrote:bravo io gli ho detto le stesse cose tempo addietro ma non capiva, vuoi scommettere che a te ti capisce


    santa santa santa santa santa santa santa santa santa santa santa


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:04 pm

    Edmond wrote:Draghetto, io credo che la questione del sovracampionamento a 96 kHz sia abbastanza semplice... Nel mondo pro del video, area nella quale è nata prima che nell'audio la questione dell'audio sovracampionato, le registrazioni erano in molti casi realizzate digitalmente con apparecchi DAT, campionanti nativamente a 48 kHz...... Il passo a 96 kHz, sovracampionamento esatto dei 48 kHz, è stato molto breve..........

    Nell'audio, dove da molti anni prima, grazie al Red Book, si campionava a 44,1 kHz, il primo passaggio è stato a 88,2 e poi a 176,4 kHz........... E' naturale.

    Mi chiedi perchè anche sul CD sono stati usati sovracampionamenti non interi??? Ma perchè esistevano già le ottime implementazioni pro da 48 a 96 ed il passo è stato, ancora, brevissimo............. Poteva il mondo hi-end farsi scappare un'occasione così???

    Grazie conticello...adesso si che è tutto chiaro, e ci voleva tant'addillo?... santa ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 10:12 pm

    Dragon wrote:

    Grazie conticello...adesso si che è tutto chiaro, e ci voleva tant'addillo?... santa ...

    Dragone, tu vuoi far ricoverare quel pover'omo di air... sono mesi che lo dice.. ma che tta' fatto..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:16 pm

    aircooled wrote:

    Andrea Puccini ti dice esattamente quello che in un modo o in unaltro tutti ti stanno dicendo oramai da mesi, ma anche cosi rimani giustamente della tua idea, te per qualche ragione che a me rimane oscura non intendi che esiste il famoso peccato originale che altro non è che un errore matematico che si forma in ogni caso all'interno dell'algoritmo..... che cazzo ci ricasco manco morto con te di queste cose non parlo più, ti dico solo una cosa, quando parli di implementazione più o meno fatta bene del sovraccampionamento ti rivelo un segreto, il sovraccampionamneto lo fa un chippettino al suo interno, il progettista gli deve solo dire: fammelo a ... o a.... quindi la presunta supremazia tecnologica di questo e la sempre presunta incompetenza tecnologica dell'altro va a farsi fottere, senza polemica alcuna solo per chiarezza di informazia

    Ho capito,Air, ho capito, il peccato originale, a 96 o 192 ormai è stato fatto, per cui hai voglia a metterci tutto quel che vuoi dopo, il danno rimane!
    Vedi che ho capito?

    P.S. lungi da me il voler insinuare qualsivoglia incompetenza di chicchessia, anche se ammetto che alcuni miei scritti possono far accendere tale idea. A tal proposito colgo l'occasione per smentire categoricamente questo eventuale pensiero.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:18 pm

    ema49 wrote:

    Dragone, tu vuoi far ricoverare quel pover'omo di air... sono mesi che lo dice.. ma che tta' fatto..

    Guarda che io gli voglio bene, è solo che qualche volta vorrei poter parlare anche con altri...invece mi tocca ascoltà solo lui... santa ...

    P.S. Scherzo èh!?!?...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 10:20 pm

    Dragon wrote:
    Ho capito,Air, ho capito, il peccato originale, a 96 o 192 ormai è stato fatto, per cui hai voglia a metterci tutto quel che vuoi dopo, il danno rimane!
    Vedi che ho capito?

    P.S. lungi da me il voler insinuare qualsivoglia incompetenza di chicchessia, anche se ammetto che alcuni miei scritti possono far accendere tale idea. A tal proposito colgo l'occasione per smentire categoricamente questo eventuale pensiero.


    cheers cheers cheers

    se ne riparla tra un mese... Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:22 pm

    aircooled wrote:forse hai ragione, qualcuno ha il mestro perpetuo
    prò anche te ci metti del tuo, cazzo hai preso 2 macchine di cui una a 44 e l'altra 176

    Io però sono stato più vario, ne ho una a 44.1 ed una a 96... nei giorni pari ascolto il Wadia, nei giorni dispari ascolto il Mikado...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:24 pm

    ema49 wrote:

    cheers cheers cheers

    se ne riparla tra un mese... Laughing Laughing Laughing Laughing


    Promesso!!!
    angel ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 10:29 pm

    Dragon wrote:
    Io però sono stato più vario, ne ho una a 44.1 ed una a 96... nei giorni pari ascolto il Wadia, nei giorni dispari ascolto il Mikado...

    ..perché non ne provi una a 23 ed una a 69, a giorni alterni..credo che il divertimento sarebbe assicurato.. angel angel


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:32 pm

    aircooled wrote:
    per gli insulti caro è cosa che varia da persona a persona, io giudico altamente insultante questo voler intervenire in ogni discussione dove si parla di cose serie portando solo oipinioni fondate sul nulla

    Se così ti è sembrato, se pensi o hai pensato che faccia questo solo per insultarti, ti dico con fermezza che ti sbagli, sicuramente non è stata mia intenzione e mi dispiace aver provocato tali pensieri.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:33 pm

    [quote="ema49"]
    Dragon wrote:
    ..perché non ne provi una a 23 ed una a 69, a giorni alterni..credo che il divertimento sarebbe assicurato.. angel angel

    A 23... ... a 69 ho già provveduto...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 10:38 pm

    Dragon wrote:
    ema49 wrote:..perché non ne provi una a 23 ed una a 69, a giorni alterni..credo che il divertimento sarebbe assicurato.. angel angel

    A 23... ... a 69 ho già provveduto...


    ... ..ma che hai capito.. Laughing Laughing ..23, 69..sei sempre tu che metti il..dischetto nel..platorello..


    Last edited by ema49 on Mon Jan 17, 2011 10:45 pm; edited 2 times in total


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 10:43 pm

    ema49 wrote:
    ... ..ma che hai capito.. Laughing Laughing ..23, 69..sei sempre tu che metti il..dischetto nel..platorello..

    Azz... santa ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8279
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:17 pm

    aircooled wrote:Mark Levinson campionava a 176 oggi a 44.1 Naim a 44.1, Linn uguale, Meridian a 176
    Sembrerebbe che l'ultima moda sia il 44.1; come mai qualcuno preferisce ancora il 176? E come mai chi campionava a 176 oggi torna a 44.1? Se non sono, come non sono, "cantinari" c'e' a monte un motivo tecnico scoperto recentemente che giustifichi questa marcia indietro?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 11:32 am