Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
OT da " L'impianto di Avalon" - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    OT da " L'impianto di Avalon"

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Mon Jan 17, 2011 11:17 pm

    aircooled wrote:Mark Levinson campionava a 176 oggi a 44.1 Naim a 44.1, Linn uguale, Meridian a 176
    Sembrerebbe che l'ultima moda sia il 44.1; come mai qualcuno preferisce ancora il 176? E come mai chi campionava a 176 oggi torna a 44.1? Se non sono, come non sono, "cantinari" c'e' a monte un motivo tecnico scoperto recentemente che giustifichi questa marcia indietro?

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 11:21 pm

    Mi associo alla domanda.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 11:24 pm

    Dragon wrote:Mi associo alla domanda.

    e ti pareva... Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 11:26 pm

    Che ho detto ora? ... angel ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  ema49 on Mon Jan 17, 2011 11:29 pm

    Dragon wrote:Che ho detto ora? ... angel ...

    ..metrorragia..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Mon Jan 17, 2011 11:32 pm

    ... affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Tue Jan 18, 2011 8:11 am

    Luca58 wrote:
    aircooled wrote:Mark Levinson campionava a 176 oggi a 44.1 Naim a 44.1, Linn uguale, Meridian a 176
    Sembrerebbe che l'ultima moda sia il 44.1; come mai qualcuno preferisce ancora il 176? E come mai chi campionava a 176 oggi torna a 44.1? Se non sono, come non sono, "cantinari" c'e' a monte un motivo tecnico scoperto recentemente che giustifichi questa marcia indietro?





    mai ascoltato uno Spectral SDR-4000 CD Player ... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 9:48 am

    Ho capito,Air, ho capito, il peccato originale, a 96 o 192 ormai è stato fatto, per cui hai voglia a metterci tutto quel che vuoi dopo, il danno rimane!
    Vedi che ho capito?

    P.S. lungi da me il voler insinuare qualsivoglia incompetenza di chicchessia, anche se ammetto che alcuni miei scritti possono far accendere tale idea. A tal proposito colgo l'occasione per smentire categoricamente questo eventuale pensiero.
    non è un peccato originale nel senso che uno sa di peccare, è solo una scelta credo da parte di molti pure oculata, e riguarda principalmente una questione di marketing, poi non è che non funziona quel tipo di macchina, anzi per certi impiuanti è un toccasana ma non apriamo unaltro capitolo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 11:36 am

    Luca58 wrote: [Sembrerebbe che l'ultima moda sia il 44.1; come mai qualcuno preferisce ancora il 176? E come mai chi campionava a 176 oggi torna a 44.1? Se non sono, come non sono, "cantinari" c'e' a monte un motivo tecnico scoperto recentemente che giustifichi questa marcia indietro?
    il motivo tecnico puro non mi azzardo dirlo anche se mi ci trovo in perfetto accordo
    quello che invece posso azzardare è fare qualche ipotesi che chiamerei: evoluzione del Giurassico
    passano gli anni (nel digitale si dovrebbe usare il termine millenni) e i componenti si evolvono a partire dai DAC, questi DAC secondo la mia ipotesi giurassica è questo è il motivo principale per cui si assiste a un certo ritorno in special modo su macchine di livello assoluto e indiscutibile, cioè fuori dal soggettivismo acuto, oltre ai DAC c'è pure una evoluzione di tutti gli altri componenti e una maggiore esperienza (modalità di filtrare il digitale) da parte dei costruttori nel mondo del digitale, questo sempre secondo la ipotesi giurassica porta a una maggiore risoluzione e neutralità del segnale digitale, questo sempre secondo me comporta che il segnale scevro da meccanismi sovraccampionamento risulti più corretto di quello sovraccampionato con qualsivoglia tipo di multipli interi o frazionati(occhio parlo di riproduzione e non di acquisizione) ma in parole asine che cosa è successo? semplice aumentando la risoluzione del segnale originale si riesce oggi a tirare fuori tutto quello che c'è di buono dalla campionatura a 44.100 senza dover aggiungere quel qualcosa che per comodità di parola chiamo "ambienza" cioè quel qualcosa che succede all'interno dell'algoritsmo quando si aggiungono dei dati inesistenti e che nessuno poi sa cosa succede in realta ma che alla fine dei giochi cambiano il suono rendendolo più gradevole all'orecchio, questo giochino per anni ha sopperito a una certa mancanza di grana nel digitale (CDplayer) dovuta secondo me alla scarsissima qualità dei DAC, oggi con l'evoluzione degli stessi e di altro i grandi nomi probabilmente si sono accorti che quel qualcosa che aggiungevano non è più cosi apprezzabile come un tempo ma anzi diventa una falsità che se inserita in macchine di livello che per forza di cose vanno in catene altrettanto di livello assoluto falsa tutto il risultato, ovvio che questo mio pensiero ha valore solo parlando di catene neutre quasi in assoluto, per tutti gli altri tipi di catene audio vale esattamente il contrario, che cosa intendo? intendo dire che in una catena di ottima qualità sovraccamionare a multipli perfetti ancora riesce per molti un poco viziatelli nell'ascolto a dare quel qualcosa in più di piacevole, mentre altri cominciano a sentire che qualcosa non è proprio neutra e disturba, se si passa a catene di valore assoluto il 44.100 liscio vince al 70% il rimanente è fisiologico che preferisca sempre e comunque un suono più costruito a quello natur se scendiamo ancora con la neutralità della catena (che non è un male assoluto ma bensi il fomoso a me piace cosi) sempre secondo la mia ipotesi giurassica ci troveremmo nel paradosso che addirittura il 70% delle preferenze vada a sovraccampionature a multipli da DAT cioè 48 e via dicendo, questo sempre a mio parere perche chi ama ascoltare in modo costruito ad hoc sui suoi gusti emozionali che nulla hanno a che fare con la realtà trova in quelle catene il massimo del colore, calore, dolcezza e chi più ne ha più ne metta, e ovviamente un algoritmo che aggiunge ancora materiale a quel tipo di ascolto è il benvenuto, mi fermo qua che devo andare a misurare il mio ambiente per ottimizzarlo per il 44.100 ma voi menatemi pure nel frattempo e magari aggiungete vostre opinioni che il pozzo che ho spalancato è senza fondo, e nel proseguio della discussione potrebbe pure trovare posto il discorso dell'analogico

    PS
    per favore se vi va di partecipare evitate di personalizzare la cosa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 12:01 pm

    ema49 wrote:
    Dragon wrote:Mi associo alla domanda.

    e ti pareva...
    nun c'è l'ha faaaaaaaaaaaaaaaaa è più forte di lui


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 12:09 pm

    mazza mi avete lasciato solo ho spaventato tutti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Tue Jan 18, 2011 12:10 pm

    per me...
    sete delle belle fave 44.1...... santa santa



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Luca58 on Tue Jan 18, 2011 12:27 pm

    aircooled wrote: in una catena di ottima qualità sovraccamionare a multipli perfetti ancora riesce per molti un poco viziatelli nell'ascolto a dare quel qualcosa in più di piacevole, mentre altri cominciano a sentire che qualcosa non è proprio neutra e disturba...

    ...mi fermo qua che devo andare a misurare il mio ambiente per ottimizzarlo per il 44.100

    Quindi, se non ho capito male, gli impianti high-end, grazie all'evoluzione tecnologica dei DAC, non richiederanno piu' artefatti digitali tipo l'up-sampling e avranno una resa piu' naturale a 44.1; chi li acquistera' dovra'necessariamente amare la neutralita' e la fedelta' di riproduzione del contenuto del supporto.

    Scendendo di qualita' nell'impianto (intesa soprattutto come neutralita' e fedelta' di riproduzione del contenuto del supporto) in genere si ha una resa proporzionalmente migliore inserendo l'up-sampling, che contribuisce ad alcuni parametri tipo l'ambienza che non sarebbero riprodotti bene a causa del livello non top dell'impianto.

    Se ho capito bene, ti faccio altre due domande:

    1) il Fortissimo ampli e' secondo te adatto ad essere inserito in una catena del primo tipo (44.1) o per avere un livello adeguato bisogna aspettare lo Zero?

    2) che tu sappia, quale strada seguira' il Fortissimo cdp come ottimizzazione (sara' cioe' ottimizzato per i 44 o per i 176?), dando comunque per scontato che potra' essere settato elettronicamente con vari tipi di campionamento per poter essere inserito ovunque?

    Thank you!


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Tue Jan 18, 2011 12:29 pm

    aircooled wrote:mazza mi avete lasciato solo ho spaventato tutti

    Si!
    Me per primo... ... un ti dìo più niente ft ... almeno per un pò...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Edmond on Tue Jan 18, 2011 12:35 pm

    Air, madonna bòna cheffatica a leggere tutto!!!!!!! Certo che se usassi un po' più di punteggiatura ed un po' meno di errori di battitura, la òsa ellà sarebbe meglio, maremma majala!!!!!!!!!!!!!!!!

    Concordo con te quando dici che oggi il segnale a 44,1 kHz è supportato da DAC di qualità media molto superiore a quella di un tempo, anche se debbo dire che vecchi DAC fatti col cervello hanno ancora la loro da dire...........

    L'assenza di artifici hw o sw, ovviamente, gioca a favore della pulizia........ Vorrei però ribadire ancora che la neutralità e la qualità della riproduzione complessiva da una parte e l'iperdettaglio dall'altra non sono per nulla la stessa cosa......... L'ho già detto, troppe volte si confonde l'eccesso di risoluzione con la maggior qualità del segnale riprodotto........... santa santa santa santa santa santa

    Si parla tanto della capacità di restituire "aria" e ambienza da parte di molti diffusori top. Poi si vanno a vedere le misure e si scopre che Avalon ha dei picchi di + 10/122 dB a 16 kHz e Wilson non è da meno..........

    Certo è che se partissimo da risoluzioni native superiori (88,2 o 96 kHz) in fase di registrazione, le cose andrebbero davvero bene, senza bisogno di ricercare adattamenti fittizi........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  matley on Tue Jan 18, 2011 12:41 pm

    Edmond wrote:

    Si parla tanto della capacità di restituire "aria" e ambienza da parte di molti diffusori top. Poi si vanno a vedere le misure e si scopre che Avalon ha dei picchi di + 10/122 dB a 16 kHz e Wilson non è da meno..........



    .... santa santa santa santa


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5390
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Rudino on Tue Jan 18, 2011 1:40 pm

    aircooled wrote:mazza mi avete lasciato solo ho spaventato tutti

    Vai alla grande, GURU !!!!

    P.S.: ma, secondo te, se vado da chi sai tu a dirgli che ti ho chiamato GURU, lui che fa?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Edmond on Tue Jan 18, 2011 1:41 pm

    Botolo, m'è scappato un 2 di troppo.......... 10/12 dB, s'ha da leggere.........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 2:11 pm

    Quindi, se non ho capito male, gli impianti high-end, grazie all'evoluzione tecnologica dei DAC, non richiederanno piu' artefatti digitali tipo l'up-sampling e avranno una resa piu' naturale a 44.1; chi li acquistera' dovra'necessariamente amare la neutralita' e la fedelta' di riproduzione del contenuto del supporto.




    gli impianti neutri e per forza maggiore costosi non che ben assemblati non hanno mai chiesto nulla se non la linearita e neutralita cose che i vecchi DAC non potevano dare, da li trai le conclusioni


    Scendendo di qualita' nell'impianto (intesa soprattutto come neutralita' e fedelta' di riproduzione del contenuto del supporto) in genere si ha una resa proporzionalmente migliore inserendo l'up-sampling, che contribuisce ad alcuni parametri tipo l'ambienza che non sarebbero riprodotti bene a causa del livello non top dell'impianto.



    si ha una resa non migliore ma più godibile inserendo l'upsampling corretto fino ad arrivare allo scorretto perche poggi e buche tendono a far pari in teoria, ognuno poi trae le sue conclusioni in base al suo oercchio più o meno allenato

    Se ho capito bene, ti faccio altre due domande:

    1) il Fortissimo ampli e' secondo te adatto ad essere inserito in una catena del primo tipo (44.1) o per avere un livello adeguato bisogna aspettare lo Zero?

    2) che tu sappia, quale strada seguira' il Fortissimo cdp come ottimizzazione (sara' cioe' ottimizzato per i 44 o per i 176?), dando comunque per scontato che potra' essere settato elettronicamente con vari tipi di campionamento per poter essere inserito ovunque?

    Thank you!
    il fortissimo non è un mega ampli ma per quello che ho potuto provare se inserito in catene top (nel senso che intendo io) a seconda delle registrazioni è eccezzionale con 44 mentre in altre con l'up risulta più godibile anche se avverti un senso senso di falso, comunque tieni conto che la mia catena ancora non è a posto, per catena intendo tutto con l'ambiente in testa
    settare al top per 44.100 sempre secondo la mia teoria poi dovrebbe costare uno sbotto perche dovrebbe andare ad inserirsi solo in catene top, va poi detto che comunque visto il costo non potranno certo usare materiale top, da li credo che la strada obbligata sarà la giusta mediazione tra prestazioni assolute e la facilita di collocamento in catene in linea con la sua fascia di prezzo, magari con qualche trucchetto via software che ne incrementa comunque le prestazioni senza gravare enormemente sui costi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 2:21 pm

    Air, madonna bòna cheffatica a leggere tutto!!!!!!! Certo che se usassi un po' più di punteggiatura ed un po' meno di errori di battitura, la òsa ellà sarebbe meglio, maremma majala!!!!!!!!!!!!!!!!


    contessina air ha la terza elementare quindi accontentati, senno chiedi a pippolo di intervenire al posto di air


    Concordo con te quando dici che oggi il segnale a 44,1 kHz è supportato da DAC di qualità media molto superiore a quella di un tempo, anche se debbo dire che vecchi DAC fatti col cervello hanno ancora la loro da dire...........

    si sono moderatamente d'accordo, ma la mia ipotesi vale solo per catene top dove il giurassico purchè evoluto rimane giurassico, per catene inferiori concordo
    L'assenza di artifici hw o sw, ovviamente, gioca a favore della pulizia........ Vorrei però ribadire ancora che la neutralità e la qualità della riproduzione complessiva da una parte e l'iperdettaglio dall'altra non sono per nulla la stessa cosa......... L'ho già detto, troppe volte si confonde l'eccesso di risoluzione con la maggior qualità del segnale riprodotto...........


    permettimi mi sono espresso male, per maggior risoluzione intendo un miglior rispetto e estrapolazione di quello che c'è sul CD quindi non sbilanciamenti in un senso o l'altro, quindi non confondo intendo proprio una maggiore qualità del segnale estraspolato e riproposto


    Si parla tanto della capacità di restituire "aria" e ambienza da parte di molti diffusori top. Poi si vanno a vedere le misure e si scopre che Avalon ha dei picchi di + 10/122 dB a 16 kHz e Wilson non è da meno..........

    Certo è che se partissimo da risoluzioni native superiori (88,2 o 96 kHz) in fase di registrazione, le cose andrebbero davvero bene, senza bisogno di ricercare adattamenti fittizi........

    non avendo quei diffusori giro ad altri la cosa, sulla maggiore risoluzione effettiva non solo in fase di acquisizione ma anche in fase di riproduzione ovviamente sfondi un porta aperta, e li come già dicevo da altre parti l'analogico ...........


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 2:23 pm

    Rudino wrote: Vai alla grande, GURU !!!!

    P.S.: ma, secondo te, se vado da chi sai tu a dirgli che ti ho chiamato GURU, lui che fa?
    spero nulla confidando nel fatto che oramai si sia dimenticato di me però occhio se malaguratamente si ricorda ancora rischi un ban a divinis


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 2:25 pm

    Dragon wrote: Si! Me per primo... ... un ti dìo più niente ... almeno per un pò...
    figurati se fossi stato un minimo prolisso mi sono limitato a sintetizzare non più dello 0,2 di quello che ci sarebbe da dire sull'argomento


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 2:36 pm

    va torno a fa le misure all'ambiente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Dragon on Tue Jan 18, 2011 5:09 pm

    aircooled wrote:
    Dragon wrote: Si! Me per primo... ... un ti dìo più niente ... almeno per un pò...
    figurati se fossi stato un minimo prolisso mi sono limitato a sintetizzare non più dello 0,2 di quello che ci sarebbe da dire sull'argomento

    Non lo metto in dubbio... e sono d'accordo con te sul fatto che ce ne sarebbe ancora tantissime di cose da dire e sviscerare... mi limito anch'io và...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 5:13 pm

    che ti limiti se sai vai che io ti seguo stai diventando misterioso e già il secondo post che dici di sapere cose ........ ma non dici
    Dragon illumina anche noiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii....


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: OT da " L'impianto di Avalon"

    Post  Ospite on Tue Jan 18, 2011 6:12 pm

    Ma dopo 12 pagine di numerini....di KHZ.....di rosoluzioni...di cantinari e mostri sacri, di 44.170....76.3927......288888886.5448320 Jsgytbeohs, di artigiani e ingegneri nucleari....di chi racconta pseudo cazzate e di chi racconta pseudo verità.... di chi vende agli amici e agli amici degli amici, e di chi vende a chi abbocca, ecc.ecc......di rimandi, di parole carine e meno carine......... ALLA FINE DI TUTTO CIO'...
    Siete anche riusciti a capire se il CDP che vi siete messi ognuno a casa propria.....VI SODDISFA O NO? sunny

    No perchè a me le Ducati che ho avuto mi hanno soddisfatto. Va, come vorrei che io andasse. Poi se aveva i 60 cavalli di prima, o gli attuali 155.... Se freni a disco doppi della Brembo e cerchi Marchesini, o solo un freno Brembo e cerchi sconosciuti..................Semiartigianali come non lo sono le Jap........e con i difetti delle DUCATI, Bhe che dire.....a me é sempre piaciuta. sunny

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:12 am