Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
analogico vs digitale - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    analogico vs digitale

    Share

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12

    analogico vs digitalevisto

    Post  frighino rosso on Tue Jan 18, 2011 12:40 am

    visto che è stato citato Aqualung dei Jethro Tull, allora devo segnalare che la realizzazione tecnica + spettacolare che abbia mai ascoltato io ed altri musicofili è quella OMR 180 gr di tanti anni fa, e aggiungo anche Led Zeppelin II, stesso meraviglioso risultato. sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 9:39 am

    e per quale motivo?...

    era solo una cattivissima battuta concernente il fatto che sembra che sempre più che le macchine da olimpo viaggino a 44 o multipli perfetti, ma te non la raccogliere


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 9:41 am

    ema49 wrote:
    Dragon wrote:Si, mi sa anche che il CD possa dimenticarsi tutte le infinite "sfumature" del vinile...

    Se non altro perchè proprio non ci sono registrate...


    ahi, ahi, ahi...si riparte..
    meglio di no, troppo tecnico il discorso non vale la pena approfondire, servirebbe bergat per spiegarlo a dovere ma latita


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 9:42 am

    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:Elca non esistono master digitali a 44, i master sono a 48-96 o addirittura a 192 poi quando riversi su CD vengono decimati a 44 altrimenti non sarebbero CDaudio

    Il Sony PCM 1610 con cui hanno realizzato "Eye in the Sky" nel 1981 registrava a 44.1khz

    "Sony 1610, Sony 1630, JVC DAS-90 and DAS-900 machines can record at 44.1kHz or 44.056kHz. The 44.1kHz is the standard for CD masters. 44.056kHz is for locking to a video reference. Sony F-1 and compatible video based machines record at 44.056kHz if they are NTSC standard units or 44.1kHz if they are PAL format units".

    Questo è il link

    http://www.rogernichols.com/EQ/10_things_Digital.html

    Anche su Wikipedia:

    "Il PCM-1600 fu il primo sistema usato per la realizzazione dei compact disc nei primi anni 80, e la frequenza di campionamento dei CD di 44.1 kHz si basa proprio sul calcolo ottimale di aggancio del sincronismo orizzontale dell'U-matic"

    http://it.wikipedia.org/wiki/U-matic

    non ti ci mettere pure te


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: analogico vs digitale

    Post  Geronimo on Tue Jan 18, 2011 1:27 pm

    Io leggo e riporto , e poi me l'ha confermato pure Alan Parson


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: analogico vs digitale

    Post  Rudino on Tue Jan 18, 2011 1:45 pm

    Elcaset wrote:Io leggo e riporto , e poi me l'ha confermato pure Alan Parson

    Vi siete fatti 'na carbonara e 'na pajata insieme, in amicizia, ieri sera?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: analogico vs digitale

    Post  Geronimo on Tue Jan 18, 2011 1:52 pm

    Rudino wrote:
    Vi siete fatti 'na carbonara e 'na pajata insieme, in amicizia, ieri sera?
    Il vecchio Alan è molto ospitale Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: analogico vs digitale

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Jan 18, 2011 4:01 pm

    pluto wrote:Vito a parte Avalon, dove abbiamo un pò di misunderstanding (ma superiamolo altrimenti gli altri amici si addormentano) condivido il tuo intervento

    Su Accuphase credo però che intendessero più un uso separato del convertitore che non la liquida. Infatti sono fermi a 44....

    Scusa Gian, ma è errato: il mio DP 500 permetteva già conversione fino a 24 bit/96 Khz da ingresso ottico o coassiale. IL modello attuale, il DP510, permette addirittura i 192 Khz di frequenza di campionamento.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: analogico vs digitale

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Jan 18, 2011 4:42 pm

    Dragon wrote:Si, mi sa anche che il CD possa dimenticarsi tutte le infinite "sfumature" del vinile...

    Se non altro perchè proprio non ci sono registrate... Razz

    Questa è una osservazione sensatissima. Il problema è che il numero di livelli (di segnale e quindi di volume) possibili nel formato CD è troppo basso per una riproduzione di qualità.

    Vari musicisti del settore classico si sono lamentati del fatto che col CD devono "forzarE" l'espressione per far arrivare qualcosa nel disco.

    Faccio notare però che da anni questo è un problema che riguarda solo le nostre case e quello stramaledetto collo di bottiglia del CD: perché i master digitali è da un pezzo che sono a 20 o 24 bit....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: analogico vs digitale

    Post  Dragon on Tue Jan 18, 2011 5:03 pm

    Ora si che ci siamo!... cheers


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: analogico vs digitale

    Post  Dragon on Tue Jan 18, 2011 5:05 pm

    aircooled wrote:
    e per quale motivo?...

    era solo una cattivissima battuta concernente il fatto che sembra che sempre più che le macchine da olimpo viaggino a 44 o multipli perfetti, ma te non la raccogliere

    E chi te l'ha detto

    Ne ho anche una...per cui... ft

    Rimane sempre "un però"... che non dico... mi sono stancato pure io...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 5:08 pm

    bho fai te io dico sempre e comunque i però segreti lasciano il tempo che trovano


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: analogico vs digitale

    Post  Dragon on Tue Jan 18, 2011 5:10 pm

    Infatti... è meglio lasciare il tempo com'è...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 5:11 pm

    Dragon wrote:Ora si che ci siamo!...
    dove siamo? è cosa saputa fin dall'inizio, il disco argenteo non fu pensato per sostituire quello nero, la cosa prese piede in seguito e fu imposta dalle multinazionali, ma si sapeva benissimo che il sistema a 44 non bastava, non per niente per fare i master digitali nacque il DAT a 48


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: analogico vs digitale

    Post  aircooled on Tue Jan 18, 2011 5:12 pm

    Dragon wrote:Infatti... è meglio lasciare il tempo com'è...
    bho....
    illuminci


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: analogico vs digitale

    Post  piroGallo on Tue Jan 18, 2011 5:51 pm

    11 pagine per "lasciare il tempo com'è..."?

    e se non sono questi i temi su cui dibattere con serenità, passione ed ardore, ed imparare magari qualcosa, cos'altro?

    forza. ripigliatevi.

    e chi sa parli, o taccia per sempre


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: analogico vs digitale

    Post  ema49 on Tue Jan 18, 2011 6:17 pm

    piroGallo wrote:11 pagine per "lasciare il tempo com'è..."?

    e se non sono questi i temi su cui dibattere con serenità, passione ed ardore, ed imparare magari qualcosa, cos'altro?

    forza. ripigliatevi.

    e chi sa parli, o taccia per sempre


    mah, caro piro, è una vita che ascolto in analogico e mezza vita in digitale. Per come la vedo io l'analogico è tutt'ora insuperato. Purtroppo non ho alcuna conoscenza tecnica per poter supportare questa mia apodittica affermazione; ma ho molte esperienza di ascolto di musica dal vivo non amplificata..direi moltissima esperienza, scusa la presunzione. Quando mi capita (spesso, anche se meno di un tempo) di assistere ad un concerto di classica dal vivo, esco dalla sala semplicemente disgustato al pensiero di tornare ad ascoltare lo stesso brano nel MIO impianto. La differenza è immane, incolmabile con qualunque cdp io abbia posseduto o possieda; si attenua, pur se di poco, con l'analogico..e la differenza tra analogico e digitale si fonda, nel mio caso e nella mia esperienza, su una sola base: la Naturalezza. Termine che può essere interpretato in mille modi ma che per me significa solo maggiore possibilità di potere rievocare l'evento dal vivo, nonostante i cric e i croc e i bump. Con l'analogico ogni strumento, voce umana ha un'aura di armoniche che il digitale, con la sua clinicità, elimina quasi del tutto. Potranno essere portati migliaia di argomenti più o meno scientifici sulla valenza del digitale, ma le mie orecchie purtroppo sono ignoranti ed ostinate..Qualcuno chiama questo myfi: per me è un pregio.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: analogico vs digitale

    Post  piroGallo on Tue Jan 18, 2011 6:30 pm

    ema49 wrote:

    mah, caro piro, è una vita che ascolto in analogico e mezza vita in digitale. Per come la vedo io l'analogico è tutt'ora insuperato. Purtroppo non ho alcuna conoscenza tecnica per poter supportare questa mia apodittica affermazione; ma ho molte esperienza di ascolto di musica dal vivo non amplificata..direi moltissima esperienza, scusa la presunzione. Quando mi capita (spesso, anche se meno di un tempo) di assistere ad un concerto di classica dal vivo, esco dalla sala semplicemente disgustato al pensiero di tornare ad ascoltare lo stesso brano nel MIO impianto. La differenza è immane, incolmabile con qualunque cdp io abbia posseduto o possieda; si attenua, pur se di poco, con l'analogico..e la differenza tra analogico e digitale si fonda, nel mio caso e nella mia esperienza, su una sola base: la Naturalezza. Termine che può essere interpretato in mille modi ma che per me significa solo maggiore possibilità di potere rievocare l'evento dal vivo, nonostante i cric e i croc e i bump. Con l'analogico ogni strumento, voce umana ha un'aura di armoniche che il digitale, con la sua clinicità, elimina quasi del tutto. Potranno essere portati migliaia di argomenti più o meno scientifici sulla valenza del digitale, ma le mie orecchie purtroppo sono ignoranti ed ostinate..Qualcuno chiama questo myfi: per me è un pregio.

    caro Ema,
    non te la tirare troppo che sei avanti a me di soli 2 annetti!
    comunque volevo solo stigmatizzare gli atteggiamenti del tipo "che barba che noia che noia che barba, sonostufodiripeterelesolitecosetantononseneesce..."
    e non prendo certo posizione a favore dei guelfi o dei ghibellini
    Ma prendo posizione a favore dei 3d in cui si discute e ci si leva la pelle, magari pigliandosi un pò per il e non si molla (e ci macherebbe!) ma sotto sotto ci si mette nella condizione di ascoltare poichè qualcosa di ignoto si scopre sempre


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: analogico vs digitale

    Post  Luca58 on Tue Jan 18, 2011 6:33 pm

    ema49 wrote:Con l'analogico ogni strumento, voce umana ha un'aura di armoniche che il digitale, con la sua clinicità, elimina quasi del tutto
    Trai diversi motivi che ho avuto per l'asciare l'analogico non c'era certo il fatto che il digitale mi piacesse di piu'; ma l'ho fatto lo stesso e non me ne pento: davvero i cric-croc tic-toc non li sopporterei piu' e la sfida e' far suonare bene il CD.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: analogico vs digitale

    Post  matley on Tue Jan 18, 2011 6:42 pm

    Luca58 wrote: Trai diversi motivi che ho avuto per l'asciare l'analogico non c'era certo il fatto che il digitale mi piacesse di piu'; ma l'ho fatto lo stesso e non me ne pento: davvero i cric-croc tic-toc non li sopporterei piu' e la sfida e' far suonare bene il CD.


    cric..e croc...Ti metterei un GIOGO insieme a Pavel...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: analogico vs digitale

    Post  Luca58 on Tue Jan 18, 2011 6:52 pm



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: analogico vs digitale

    Post  pluto on Tue Jan 18, 2011 7:16 pm

    Sono fuori e quindi non posso partecipare come vorrei ma

    @Vito: ho preso un abbaglio io -ero rimasto alle vecchie macchine a 44. Meglio così x te x per gli Accu fans. Allora non hai più scuse x non provare anche a LIQUEFARTI

    @Luca: non mi sembrava che Love Over Gold fosse così male (anzi se devo dirla tutta mi sembrava pure una gran bella registrazione) ma magari confondo io e non ho la stampa italiana. Quando torno controllo e ti dico anche la mia. Qualcuno ha il doppio dal vivo???

    @Avalon: e se sai tutte queste cose dei buoni vinili, non potevi rimanerci sul vinile??? Sta sicuro che anche con Il Burmester top del ns amico, AQUALUNG con il CD non lo senti così bene come con l'OMR o con il Classic records da 200gr.

    Comunque ragazzi non sono in discussione i motivi di praticità, comfort etc per i quali uno ha deciso di passare al digitale CD. Direi che sono più che ovvi anche per noi vinilici digitalizzati.

    Rimaniamo se possibile sulle differenze qualitative di ascolto CD/Vinile. Stesso disco sentito in vinile e CD.... Che mi dite?


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: analogico vs digitale

    Post  Luca58 on Tue Jan 18, 2011 7:38 pm

    pluto wrote:@Luca: non mi sembrava che Love Over Gold fosse così male (anzi se devo dirla tutta mi sembrava pure una gran bella registrazione) ma magari confondo io e non ho la stampa italiana. Quando torno controllo e ti dico anche la mia.
    Non ho detto che la reputo una cattiva stampa, ma il CD e' davvero notevole ed infatti e' molto usato anche nelle manifestazioni audio.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 9:03 am