Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Come sacrificare un impianto straordinario
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Come sacrificare un impianto straordinario

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Cricetone on Mon Apr 20, 2009 11:13 am

    non servono parole per descrivere la situazione:



    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Dragon on Mon Apr 20, 2009 12:08 pm

    Quello li deve essere assai matto se spende per avere tutto quel ben di Dio per poi posizionarlo in quel modo......ma si sà, il mondo è bello perchè è vario...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 20, 2009 12:18 pm

    yaw


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Banano on Mon Apr 20, 2009 1:17 pm

    .... a questo punto potrei consigliare un bell'impiantino Bose Laughing

    Scherzi a parte, se la mia passione mi porta verso un certo tipo di strada e dedizione perchè non assecondarla???

    ....Beh...se uno ha poco spazio, tipo se una persona (anche se al giorno d'oggi molto pesso capita) abitasse su un miniappartamento ed avesse poco spazio da dedicare all'hi-fi, quale consiglio gli dareste....Esistono degli accoppiamenti ideali?!

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Dragon on Mon Apr 20, 2009 1:42 pm

    Non sò se esistono accoppiamenti ideali, ma sicuramente sarebbe inutile acquistare una Ferrari se poi posso guidarla solo in città.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Banano on Mon Apr 20, 2009 2:18 pm

    Laughing esattto!!! Per questo esiste la Smart Brabus! Laughing Laughing

    sunny

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Cricetone on Mon Apr 20, 2009 2:26 pm

    non so s eli avete riconosciuti,ma quello che vedete sono:

    CD/SACD Player=SONY SCD-777ES
    Dac=Mark Levinson No. 36s
    Pre=Mark Levinson No. 38s
    finale=Mark Levinson No. 331
    casse=B&W Nautilus 805

    se poi osservate bene,noterete come si intraveda pure un divano di fronte,ma il bello è che è distante 1 solo metro dalle casse,le quali hanno pure il vetro della tv che riflette!E non mi venite a dire che chi ha i soldi per comprarsi 3 mark levinson,un sony 777es e le b&W poi viva in un appartamento di 60metri quadri!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Mon Apr 20, 2009 2:32 pm

    Salv.Scarfone wrote:non so s eli avete riconosciuti,ma quello che vedete sono:

    CD/SACD Player=SONY SCD-777ES
    Dac=Mark Levinson No. 36s
    Pre=Mark Levinson No. 38s
    finale=Mark Levinson No. 331
    casse=B&W Nautilus 805

    se poi osservate bene,noterete come si intraveda pure un divano di fronte,ma il bello è che è distante 1 solo metro dalle casse,le quali hanno pure il vetro della tv che riflette!E non mi venite a dire che chi ha i soldi per comprarsi 3 mark levinson,un sony 777es e le b&W poi viva in un appartamento di 60metri quadri!

    Io vivo in 45m2

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Cricetone on Mon Apr 20, 2009 2:38 pm

    xin wrote:
    Salv.Scarfone wrote:non so s eli avete riconosciuti,ma quello che vedete sono:

    CD/SACD Player=SONY SCD-777ES
    Dac=Mark Levinson No. 36s
    Pre=Mark Levinson No. 38s
    finale=Mark Levinson No. 331
    casse=B&W Nautilus 805

    se poi osservate bene,noterete come si intraveda pure un divano di fronte,ma il bello è che è distante 1 solo metro dalle casse,le quali hanno pure il vetro della tv che riflette!E non mi venite a dire che chi ha i soldi per comprarsi 3 mark levinson,un sony 777es e le b&W poi viva in un appartamento di 60metri quadri!

    Io vivo in 45m2
    non sembrerebbe però dalla foto della stanza dove tieni l'impianto quanto misura quella stanza?


    Last edited by Salv.Scarfone on Mon Apr 20, 2009 2:39 pm; edited 1 time in total


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  aircooled on Mon Apr 20, 2009 2:39 pm

    se mi regalano un impiantino del genere lo ascolterei con piacere pure in bagno Suspect


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  aircooled on Mon Apr 20, 2009 2:40 pm

    Io vivo in 45m2
    Alberto

    il solito esagerato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Il delfino di Air on Mon Apr 20, 2009 3:58 pm

    e io che penso che il mio impianto sia mal posizionato..........c'è chi mi batte!!!
    scarfò secondo me questo audiofilo potrebbe aver sacrificato la casa per l'impianto! Laughing Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Mon Apr 20, 2009 4:48 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    xin wrote:
    Salv.Scarfone wrote:non so s eli avete riconosciuti,ma quello che vedete sono:

    CD/SACD Player=SONY SCD-777ES
    Dac=Mark Levinson No. 36s
    Pre=Mark Levinson No. 38s
    finale=Mark Levinson No. 331
    casse=B&W Nautilus 805

    se poi osservate bene,noterete come si intraveda pure un divano di fronte,ma il bello è che è distante 1 solo metro dalle casse,le quali hanno pure il vetro della tv che riflette!E non mi venite a dire che chi ha i soldi per comprarsi 3 mark levinson,un sony 777es e le b&W poi viva in un appartamento di 60metri quadri!

    Io vivo in 45m2
    non sembrerebbe però dalla foto della stanza dove tieni l'impianto quanto misura quella stanza?

    20m2

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Mon Apr 20, 2009 4:49 pm

    Apophis wrote:
    Io vivo in 45m2
    Alberto

    il solito esagerato

    che hai pensato?
    45m2 scopabili che comprendono soggiorno, bagno e camera
    Quando divento ricco compro la villa a fianco che ha una taverna da oltre 40m2

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Banano on Mon Apr 20, 2009 4:56 pm

    xin wrote:Quando divento ricco compro la villa a fianco che ha una taverna da oltre 40m2

    ...seeeee....così ti ci vuole l'impianto che utilizzano gli AC-DC durante i loro concerti, per saziare il TUO fabisogno sonoro!!! Laughing Laughing

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  piroGallo on Mon Apr 20, 2009 5:01 pm

    xin wrote:
    Apophis wrote:
    Io vivo in 45m2
    Alberto

    il solito esagerato

    che hai pensato?
    45m2 scopabili che comprendono soggiorno, bagno e camera
    Quando divento ricco compro la villa a fianco che ha una taverna da oltre 40m2

    Bella la nuova unità di misura edile: mq scopabili.
    affraid

    Gianni.

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Mon Apr 20, 2009 5:11 pm

    Banano wrote:
    xin wrote:Quando divento ricco compro la villa a fianco che ha una taverna da oltre 40m2

    ...seeeee....così ti ci vuole l'impianto che utilizzano gli AC-DC durante i loro concerti, per saziare il TUO fabisogno sonoro!!! Laughing Laughing

    Che idee vi fate di XIN???
    Sabato sera ero nella chiesa di San Francesco a sentire:



    Wolfgang Amadeus Mozart

    (1756-1791)

    Misericordias Domini

    Offertorium K 222





    Franz Joseph Haydn

    (1732-1809)

    nel 200° dalla morte

    Missa in angustiis

    Hob. XXII n°11 - "Nelsonmesse"









    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Mon Apr 20, 2009 5:14 pm

    piroGallo wrote:
    xin wrote:
    Apophis wrote:
    Io vivo in 45m2
    Alberto

    il solito esagerato

    che hai pensato?
    45m2 scopabili che comprendono soggiorno, bagno e camera
    Quando divento ricco compro la villa a fianco che ha una taverna da oltre 40m2

    Bella la nuova unità di misura edile: mq scopabili.
    affraid

    Gianni.

    INDOVE ABITI?????
    Mica l'ho inventato io è
    Le Agenzie immobiliari parlano SEMPRE e dico SEMPRE di m2 COMMERCIALI.
    Quelli reali in gergo inerente le abitazioni vengono denominati "SCOPABILI"... Avrei preferito UTILI, ma mica l'ho deciso io... sunny

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 20, 2009 5:36 pm

    Effettivamente "scopabili" è proprio brutto... No

    Vabbé, tiriamo innanzi affraid


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    bobgitto
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1017
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 52
    Località : Grosseto

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  bobgitto on Mon Apr 20, 2009 5:54 pm

    Non è vero, scopabili è molto più incoraggiante di calpestabili , soprattutto per l'impegno economico, l'unica cosa è specificare bene il ruolo attivo/passivo, che con le agenzie immobiliari è sempre sfumato ma propende sempre verso la seconda soluzione

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 20, 2009 6:30 pm

    No No No No No



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Admin
    Admin
    Admin

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2008-12-19

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Admin on Mon Apr 20, 2009 8:03 pm

    ...si potrebbe tornare alla problematica rappresentata da Salvatore nel 3D....
    Grazie e buona continuazione a tutti....

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Tue Apr 21, 2009 12:30 am

    Chiedo Scusa... in effetti devo dire che ambienti piccoli hanno problemi non da poco se non vengono scelti diffusori adatti a tali ambienti.
    Tuttavia le problematiche dei grandi ambienti non si presentano nei piccoli, ove le basse frequenze si riescon a controllare più facilemte ed i riverberi si riducono più facilemnte.
    Se solo avessi 1m in più tra le casse e la parete sarei in paradiso sunny

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Apr 21, 2009 1:06 am

    Io sono in un ambiente circa 6,5x4,3x 3,10 (altezza maggiore del normale); i diffusori sono sul lato lungo della stanza, che non sarebbe cosa ideale, ma sono riuscito così a trovare compromesso ideale tra vivibilità dell'ambiente e posizionamento dell'impianto e della seduta d'ascolto, visto che il divano non è opposto allo stereo lungo l'altra parete lunga ma distante 1 metro dalla stessa, al centro dell'area soggiorno (a destra della sala c'è l'area "pranzo").

    Io però ho una fortuna: una metà che ha sopportato ogni mia scelta di posizionamento dei mobili in sala.

    Finché non ho potuto come ora ottimizzare la distanza tra loro dei diffusori e dalla parete di fondo e laterali non sono mai riuscito a sfruttare bene gli impianti che avevo. E quando hai risonanze o alterazioni di risposta dovute alla troppa prossimità alle pareti puoi aver speso quanto vuoi nell'impanto: provi solo fastidio ogni volta che nel brano musicale c'è quella nota che eccita la riflessione ambientale fuori controllo, il rimbombo in gamma bassa, o il suono trapanante dell'acuto.

    L'impianto fotografato, in quella posizione rende forse il 30-40% del suo valore sonoro, se tutto va bene, altrimenti anche meno. Anche se i diffusori del nostro amico non sono per ambienti giganteschi: appiccicato così alle pareti (e col diffusore sinistro addirittura ad angolo con una vetrata!) Nessun diffusore odierno può salvarsi (e per quanto riguarda l'angolo con vetrata nemmeno un diffusore passato). Certo, magari quel 30%40% è comunque meglio di altre cose, ma voi comprereste una Ferrari per percorrere strade sterrate? Non è meglio allora comprare una Jeep? Certo, al cor non si comanda, e se il mio sogno fosse avere una Ferrari...

    Magari il nostro amico ha ambiente gigantesco, ma la moglie non vuol vedee a giro per l'ambiente quell'obbrobrio di stereo... chi lo sa?

    Comunque questo tipo di collocazioni le ho viste fare spesso a persone che comprano l'impianto perché lo sentono bene in negozio, ma poi non hanno un grado di conoscenza della materia Hi-Fi sufficiente a capire che messo in quella posizione non può che rendere molto meno di quello che hanno ascoltato in negozio... e magari non si rendono conto della differenza, o non trovano spiegazione logica alla stessa.

    Comunque piange il cuore a vedere queste cose. Ma alla fin fine... contenti loro...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Come sacrificare un impianto straordinario

    Post  Ospite on Tue Apr 21, 2009 1:25 am

    Metter i diffusori sul lato lungo non sempre è un deficit... sai che scena ti ritrovi?

    Sono daccordo con te su chi ascolta in negozio e poi compra, io le casse me le son fatte portare a casa; sia le attuali che le precedenti che ho potuto confrontare direttamente con quelle che avevo al tempo.
    Quante persone danno questa disponibilità?
    O sei cliente fisso e sei divenuto "amico" del negoziante oppure risultano impossibili confronti tra diffusori nel proprio ambiente.
    Il problema principale non sono SOLO gli audiofili, ma il sistema di vendita dell'hi-fi.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 12:58 pm