Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
al BAR da Matley.... - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    al BAR da Matley....

    Share

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Rudino on Wed Jan 19, 2011 11:49 pm

    ema49 wrote:
    difatti è ottimamente articolato e profondo. Ma ti riferisci alla superficie del planare o alle dimensioni dell'ambiente d'ascolto?
    Che fine hanno fatto i tuoi planari?

    Superficie dei diffusori, del pannello.
    I miei vecchi planari (Final Sound 600) sono stati vittima di uno sconsiderato sweep sinusoidale con feedback annesso, che li ha letteralmente squarciati.
    Sono riuscito a venderli ad un tuo corregionale di Caltanisetta, che li ha riparati e li ha anche abarthizzati sul basso. Adesso se li gode lui.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Massimo on Thu Jan 20, 2011 12:13 am

    Dragon wrote:Buongiorno Vecchietto! sunny

    E buongiorno al resto del mondo! Io mi faccio il solito latte caldo... sunny

    Massimo lascio il caldo la macchina del caffè...lo gradiresti un'espressino?...
    Con ritardo, ma va bene lo stesso. sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Thu Jan 20, 2011 8:02 am

    Dragon wrote:
    Belle, a sentire tutti i discorsi del botolo mi èro fatto un'idea sbagliata delle loro dimensioni, mentre invece... Rolling Eyes ... non vedo l'ora che tu ce ne parli un pò in maniera approfondita ed esprima il tuo parere sulla loro resa con i vari generi musicali. sunny


    Per precisare il botolo aveva sempre detto che erano troppo grandi per il suo ambiente...l'amico fabio le ha....le dimensioni sono quelle..
    Eppoi il canaccio Genovese viene da destra...ha la precedenza.. santa Ema..sei l'unico essere al mondo a sballare 2 Mangiapanni e dire che hanno un basso articolato.. affraid affraid affraid

    ma che mucche avete dalle vostre parti... Laughing Laughing Laughing
    buoni ascolti..



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Thu Jan 20, 2011 8:02 am

    oopss...dimenticavo 'NGIORNO membri..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Thu Jan 20, 2011 11:28 am

    matley wrote:

    Per precisare il botolo aveva sempre detto che erano troppo grandi per il suo ambiente...l'amico fabio le ha....le dimensioni sono quelle..
    Eppoi il canaccio Genovese viene da destra...ha la precedenza.. santa Ema..sei l'unico essere al mondo a sballare 2 Mangiapanni e dire che hanno un basso articolato.. affraid affraid affraid

    ma che mucche avete dalle vostre parti... Laughing Laughing Laughing
    buoni ascolti..


    Buongiorno carissimo, cosa ti è andato di traverso stamani?...sale al posto dello zucchero nel caffè...fumata nera dall'accrocchio... invidia... rabbia perchè la spedizione è andata a buon fine..dicci, dicci..

    che tu ci creda o no, nessun muggito proviene dalle antiB&W, anzi..sarà perché il nonno invita sempre il pusher...che tu conosci..a rodarle intensivamente..perché si rompe le scatole a perder tempo e non potere ascoltare..

    una serena e proficua giornata..



    come sta Barbara? sunny


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Banano on Thu Jan 20, 2011 11:31 am

    Grazie io sto bene e voi?! affraid affraid affraid


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Thu Jan 20, 2011 11:42 am

    ema49 wrote:
    Buongiorno carissimo, cosa ti è andato di traverso stamani?...sale al posto dello zucchero nel caffè...fumata nera dall'accrocchio... invidia... rabbia perchè la spedizione è andata a buon fine..dicci, dicci..

    che tu ci creda o no, nessun muggito proviene dalle antiB&W, anzi..sarà perché il nonno invita sempre il pusher...che tu conosci..a rodarle intensivamente..perché si rompe le scatole a perder tempo e non potere ascoltare..

    una serena e proficua giornata..



    come sta Barbara? sunny


    Tra 400 ore di rodaggio ne riparliamo.....
    POI fai come Air...cose mai sentite.. santa
    per il resto tutto OK...grazie sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Thu Jan 20, 2011 7:40 pm

    matley wrote:


    Tra 400 ore di rodaggio ne riparliamo.....
    POI fai come Air...cose mai sentite.. santa
    per il resto tutto OK...grazie sunny


    Botolo.. .. che fine hai fatto..

    da quando mi sono arrivate le antiB&W ti sei ammutolito. tranquillo, è normale..
    non puoi più dir nulla..tu e le tue megasupposte..

    sei disperato..
    coraggio, ha da' passa' a nuttata...






    se proprio non ce la fai, posso venderti le mie..a prezzo di favore, solo il doppio..sai ancora non si trovano facilmente..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Fri Jan 21, 2011 8:26 am

    'ngiorno membri.. cheers caffettino?...
    il barbuto ruzza con le sdraie...vabbhè oggi proverà l'amplificazione regina...
    ARC.. affraid affraid affraid

    della serie...propio un bel finale.. Laughing Laughing Laughing

    Auguri...

    oggi in tuscany 1 grado..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 4:05 pm

    matley wrote:'ngiorno membri.. cheers caffettino?...
    il barbuto ruzza con le sdraie...vabbhè oggi proverà l'amplificazione regina...
    ARC.. affraid affraid affraid

    della serie...propio un bel finale.. Laughing Laughing Laughing

    Auguri...

    oggi in tuscany 1 grado..

    un distinto saluto, botolo...

    difficilissimo trovare il giusto posizionamento, per ora ho una profonda scena acustica ma laterizzazione.. ..ho fatto mille spostamenti..

    ho spento tutto, riprendo fra un'oretta, se no..
    ..e tu evita commenti..
    che dicono le megasupposte?...

    ..in Sicily 18°..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Jan 21, 2011 4:22 pm

    E' che le Signore non fanno contribuire l'ambiente alla scena, come tutte le dipolari, quindi l'unico modo per allargare la scena è distanziarle maggiormente tra loro e trovare la giusta angolazione rispetto al punto d'ascolto...

    ...come ti invidio yaw yaw yaw yaw yaw ...

    sunny sunny


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 4:39 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:E' che le Signore non fanno contribuire l'ambiente alla scena, come tutte le dipolari, quindi l'unico modo per allargare la scena è distanziarle maggiormente tra loro e trovare la giusta angolazione rispetto al punto d'ascolto...


    in che senso? Angolandole verso il punto di ascolto la scena si allarga o si restringe? Inoltre noto che, come succedeva con le Gemme o ancor più con le Harberth, il suono lateralmente non esce fuori dai confini dei diffusori per proiettarsi sulle e oltre le pareti laterali. Inoltre, pur realizzandosi una assoluta e completa scomparsa dei diffusori ( più delle Gemme ) non mi riesce di ottenere piani sonori distinti, come avevo sentito chiaramente dal pusher. In pratica tutta la scena è spostata molto dietro ai diffusori ma è come se fosse piatta. Che dici?
    ah, un'altra cosetta, scusami..la distanza del punto di ascolto dai diffusori: ci si regola come per le casse dinamiche? per ora mi sembra che avvicinandomi di più, ci sia una maggiore qualità del sundstage..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: al BAR da Matley....

    Post  pluto on Fri Jan 21, 2011 4:42 pm

    In linea di massima avresti ragione Vito ma queste credo che non siano così direzionali da farsi ascoltare come le Quad 63 che andavano completamente inclinate (quasi a 45% x capirci).
    Tutte le volte che ho ascoltato le maggies erano parallele alla parete posteriore

    Se cliccate sul video di Cardas (lui ha le Timpany con 3 pannelli) vedrete che sono quasi interamente parallele pur essendo molto più grandi e complesse e vanno quasi a toccare la parete laterale

    http://www.cardas.com/content.php?area=insights&content_id=41&pagestring=Listening+Room+Dimensions

    Io penso che Ema debba giocare tra 170 e 200 cm dal posteriore tanto x cominciare e poi allargare o stringere. Ma l'ultimo problema di un planare dovrebbe essere quello della scena piccola a meno di non sbagliare qualcosa.
    Quelle che ho avuto e quelle che ho sentito hanno sempre battuto le dinamiche come scena e come veridicità e collocamento spaziale delle voci e degli strumenti.

    Ema ho appena letto il tuo ultimo post: fa una cosa esagera. Portale a 250 cm e dicci come vanno. ma piatte e larghe purchè non abbiano buco in mezzo

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 4:50 pm

    pluto wrote:In linea di massima avresti ragione Vito ma queste credo che non siano così direzionali da farsi ascoltare come le Quad 63 che andavano completamente inclinate (quasi a 45% x capirci).
    Tutte le volte che ho ascoltato le maggies erano parallele alla parete posteriore

    Se cliccate sul video di Cardas (lui ha le Timpany con 3 pannelli) vedrete che sono quasi interamente parallele pur essendo molto più grandi e complesse e vanno quasi a toccare la parete laterale

    http://www.cardas.com/content.php?area=insights&content_id=41&pagestring=Listening+Room+Dimensions

    Io penso che Ema debba giocare tra 170 e 200 cm dal posteriore tanto x cominciare e poi allargare o stringere. Ma l'ultimo problema di un planare dovrebbe essere quello della scena piccola a meno di non sbagliare qualcosa.
    Quelle che ho avuto e quelle che ho sentito hanno sempre battuto le dinamiche come scena e come veridicità e collocamento spaziale delle voci e degli strumenti.

    Ema ho appena letto il tuo ultimo post: fa una cosa esagera. Portale a 250 cm e dicci come vanno. ma piatte e larghe purchè non abbiano buco in mezzo

    ok, grazie..dimmi anche tu qualcosa sulla distanza del punto di ascolto. Come è possibile che mettendomi più a ridosso dei diffusori ( a circa 1,70-1,80 mt) mi sembra che il sounstage migliori molto?


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: al BAR da Matley....

    Post  pluto on Fri Jan 21, 2011 5:02 pm

    Penso che non hai ancora bilanciato bene la distanza posteriore e quindi sei in una posizione anomala

    Farei quanto detto prima e prenderei una bella cadrega che puoi spostare avanti indietro (con il divano sei a rischio ernia o peggio) Laughing Laughing Laughing

    facendo la prova a 250 e mettendoti nel tuo solito punto d'ascolto guarda che succede. Poi prova ad avvicinarti o allontanarti con la sedia. Fai questi 2/3 tentativi. Prima trova bene la distanza dalla parete post, poi il tuo punto d'ascolto ideale, poi allarga o stringi oppure prova il Toe-in come diceva Vito

    Tieni presente che una volta ho ascoltato le Quad enormemente larghe, (avrei scommesso ogni cosa su un grande buco centrale) una posizione molto ravvicinata in mezzo alle casse che erano lontano dal posteriore. Sembravano 2 grandi cuffie. E si sentiva meravigliosamente nonostante tutto. Ma non credo proprio che le Maggies siano adatte a questa soluz. Te lo dico solo come estrema risorsa.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 5:17 pm

    pluto wrote:Penso che non hai ancora bilanciato bene la distanza posteriore e quindi sei in una posizione anomala

    Farei quanto detto prima e prenderei una bella cadrega che puoi spostare avanti indietro (con il divano sei a rischio ernia o peggio) Laughing Laughing Laughing

    facendo la prova a 250 e mettendoti nel tuo solito punto d'ascolto guarda che succede. Poi prova ad avvicinarti o allontanarti con la sedia. Fai questi 2/3 tentativi. Prima trova bene la distanza dalla parete post, poi il tuo punto d'ascolto ideale, poi allarga o stringi oppure prova il Toe-in come diceva Vito

    Tieni presente che una volta ho ascoltato le Quad enormemente larghe, (avrei scommesso ogni cosa su un grande buco centrale) una posizione molto ravvicinata in mezzo alle casse che erano lontano dal posteriore. Sembravano 2 grandi cuffie. E si sentiva meravigliosamente nonostante tutto. Ma non credo proprio che le Maggies siano adatte a questa soluz. Te lo dico solo come estrema risorsa.

    grazie..proviamo..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Fri Jan 21, 2011 5:30 pm

    NON ja farà MAI...
    ...ora state a guardare a che distanza dalla parete di fondo metterà le sdraie.. Laughing Laughing Laughing

    Poi.....ve-lo dico dopo..


    emaaaaaaaaaaaaaaaaa ritira le gemme dal mercatino!


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 5:53 pm

    matley wrote:NON ja farà MAI...
    ...ora state a guardare a che distanza dalla parete di fondo metterà le sdraie.. Laughing Laughing Laughing

    Poi.....ve-lo dico dopo..


    emaaaaaaaaaaaaaaaaa ritira le gemme dal mercatino!


    cagnaccio rabbioso....
    vedrai stasera la schiena..non reggerai:





    ho messo gli aghi nel giusto punto...non ci sentirai più..ma questo è un bene per te..ft ft ft

    il problema sarà la schiena..

    sappici dire stasera...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Jan 21, 2011 6:33 pm

    Gianni, io quando ho detto ad Ema di lavorare sull'inclinazione rispetto al punto di ascolto non volevo dire che andavano angolate al massimo, volevo dire che se le apri orizzontalmente e le lasci parallele alla parete di fondo hai il massimo allargamento della scena, se le inclini verso l'interno il massimo della profondità. La posizione giusta va trovata con prove.

    Anche nel primo caso però - diffusori paralleli alla parete di fondo - emettendo un dipolo molto meno lateralmente rispetto ad un dinamico, l'immagine risulterà probabilmente fuoriuscire meno dalla fiancata esterna del diffusore rispetto a quanto succede con dinamici famosi per la larghezza della scena, come le LS3/5. A quel punto se la larghezza non fosse ancora sufficiente occorre lavorare di distanza tra i diffusori.

    Anch'io partirei dalla distanza massima dalla parete di fondo per poi ridurla passo passo...

    Buon lavoro Ema



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: al BAR da Matley....

    Post  pluto on Fri Jan 21, 2011 7:27 pm

    Ma comunque questa storia del Toe-in è sempre un problema interessante x tutti i diffusori. Direi che il ns Ema dovrebbe comunque dare un'occhiata al manuale x vedere cosa raccomandano.
    Ci sono diffusori x i quali si prevede e raccomanda il parallelismo (Avalon, Apogee, Infinity di alto livello) altre marche suggeriscono di inclinare leggermente come dicevi.
    Tempo fa c'era addirittura la moda x le Sonus Faber Guarneri di inclinarle ancor di più: cioè dovevano incrociarsi davanti all'ascoltatore a ca 1 metro

    All'ultimo Top Audio le nuove Martin Logan erano parallele, Le Wilson e le Magico inclinate. Insomma una bella varietà

    Attendiamo con fiducia gli esperimenti di Emanuele

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Fri Jan 21, 2011 7:33 pm

    si..si.. buon lavoro Sleep Sleep Sleep

    ema le grosse B&W 802d....
    pensa stanno a circa un metro dalla parete di fondo e un metro da quelle laterali..
    (sai il loculo) 2,30 di distanza (centro woofer)dal punto di ascolto, e stanno DRITTE...
    mica sò sdraie..

    Auguri..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: al BAR da Matley....

    Post  matley on Fri Jan 21, 2011 7:35 pm

    pluto wrote:
    All'ultimo Top Audio le nuove Martin Logan erano parallele, Le Wilson e le Magico inclinate. Insomma una bella varietà

    Pluto penso che conti in primis il diff. e poi LA STANZA dove vanno posizionati..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 7:40 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Gianni, io quando ho detto ad Ema di lavorare sull'inclinazione rispetto al punto di ascolto non volevo dire che andavano angolate al massimo, volevo dire che se le apri orizzontalmente e le lasci parallele alla parete di fondo hai il massimo allargamento della scena, se le inclini verso l'interno il massimo della profondità. La posizione giusta va trovata con prove.

    Anche nel primo caso però - diffusori paralleli alla parete di fondo - emettendo un dipolo molto meno lateralmente rispetto ad un dinamico, l'immagine risulterà probabilmente fuoriuscire meno dalla fiancata esterna del diffusore rispetto a quanto succede con dinamici famosi per la larghezza della scena, come le LS3/5. A quel punto se la larghezza non fosse ancora sufficiente occorre lavorare di distanza tra i diffusori.

    Anch'io partirei dalla distanza massima dalla parete di fondo per poi ridurla passo passo...

    Buon lavoro Ema


    Ho seguito i consigli di entrambi, mentre il cagnaccio si limita a latrare gufate senza dare alcun contributo fattivo..
    Ho allargato al massimo la distanza tra i diffusori e li ho portati alla distanza di circa 2,30 cm dalla parete di fondo. La distanza del punto di ascolto è minore della distanza tra le due casse che sono attualmente angolati verso il punto di ascolto di circa 10-15° . La scena acustica si è allargata lateralmente in maniera stupefacente pur restando sempre confinata tra i due diffusori nei primi piani mentre i piani più profondi acquistavano maggiore larghezza. I limiti fisici della stanza scomparivano, la stanza sembrava più grande.. ..La profondità è arrivata a livello delle Gemme e pertanto ottima. Sono soddisfatto e vi ringrazio dei consigli; sono assolutamente convinto che il tutto possa ancora migliorare in termini di maggiore distinzione dei vari piani sonori, di focalizzazione e di profondità dato che spostandomi dal punto di ascolto, in talune posizioni, tutto diventava più definito, a fuoco con uno stage che non avevo mai appezzato con le Gemme. Grazie ai vostri consigli penso di essere ad un buon 60% delle possibilità di questi diffusori. Ora si tratta di fare fini aggiustamenti..rimando a domani perchè sono stanco...

    Pizzino per il botolo:


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: al BAR da Matley....

    Post  pluto on Fri Jan 21, 2011 7:42 pm

    matley wrote:
    pluto wrote:
    All'ultimo Top Audio le nuove Martin Logan erano parallele, Le Wilson e le Magico inclinate. Insomma una bella varietà

    Pluto penso che conti in primis il diff. e poi LA STANZA dove vanno posizionati..

    Si Fausto, di base bisogna tener conto della dispersione sul piano orizzontale delle vie medio alte. Normalmente i planari hanno un angolo molto ampio, assai più di un tweeter normale. Stessa cosa x tweeter EMIT EMIM etc, poi la stanza etc

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: al BAR da Matley....

    Post  ema49 on Fri Jan 21, 2011 7:45 pm

    matley wrote:

    Pluto penso che conti in primis il diff. e poi LA STANZA dove vanno posizionati..

    ..pensi?.. ..e da quando ti succede?...LUI pensa.. Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: al BAR da Matley....

    Post  Massimo on Fri Jan 21, 2011 7:47 pm

    Ragazzi(seeeeeeee... una volta...)non credete che questi post stiano meglio nell'argomento dedicato ad i Diffusori? sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:21 pm