Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Lo Zero, ovvero LA neutralita'
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Wed Feb 02, 2011 10:06 pm

    Per chi crede che scriva queste cose perche' sono pagato da Air =>

    Per chi crede che scriva queste cose per secondi fini =>

    Per chi crede che scriva queste cose per... => ft

    Comunque, stasera sono passato da Air perche' mi aveva scritto che finalmente il prototipo dello Zero da 50W era giunto al capolinea dal punto di vista dei miglioramenti. Io gli ho risposto che sarei andato a sentire domani e infatti dopo mezz'ora ero li'. .

    Ho sentito subito molta piu' "roba" uscire dalle Focal, con maggior rilassatezza e la faccio breve: e' arrivato alla neutralita' vera e si sente solo quello che c'e' nel dischetto.

    Ho capito che la neutralita' c'era perche' sono risultate vere un paio di cosette che avevo sempre saputo da 20 anni e che negli ultimi tempi non andavano piu' di moda:

    1) le incisioni ADD sono risultate MOLTO naturali ed "analogiche" a differenza delle DDD;

    2) il Maestro SE adesso suona bene a 44.1 kHz ed anche a 176 kHz il suono risulta piu' forzato e molto meno naturale.

    In pratica adesso davvero lo Zero non c'e'.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matley on Thu Feb 03, 2011 9:03 am

    Ti dò tempo tempo un mese...
    e sicuramente modificherai questo post... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Dragon on Thu Feb 03, 2011 9:12 am

    Che c'hai, la sfera di cristallo?...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 9:39 am

    matley wrote:Ti dò tempo tempo un mese...
    e sicuramente modificherai questo post... Laughing Laughing Laughing
    Sanasegate'

    Sto parlando di un impianto audio, non di scatole costose per sordi vanitosi... Laughing Laughing Laughing


    Last edited by Luca58 on Thu Feb 03, 2011 9:43 am; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 9:42 am

    matley wrote:Ti dò tempo tempo un mese...
    e sicuramente modificherai questo post...
    difficile modificarlo, lo può comunque fare nel momento che ascoltera il pupillone da 150W che riuscira finalmente a spingere a dovere i frighi anche nell'estremo inferiore, con lui anche la gamma bassa arrivera a livello del mediobasso e del medio alto per non parlare degli estremi del pupillino, per il resto ..........


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 9:54 am

    Dragon wrote:Che c'hai, la sfera di cristallo?...

    Si'...l'ha comprata all'Ikea... affraid


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 10:25 am

    aircooled wrote:
    matley wrote:Ti dò tempo tempo un mese...
    e sicuramente modificherai questo post...
    difficile modificarlo, lo può comunque fare nel momento che ascoltera il pupillone da 150W che riuscira finalmente a spingere a dovere i frighi anche nell'estremo inferiore, con lui anche la gamma bassa arrivera a livello del mediobasso e del medio alto per non parlare degli estremi del pupillino, per il resto ..........
    Il messaggio (tipicamente "italiano") e': se tra un mese cambio idea vuol dire che quello che dico non va ascoltato... Evidentemente ho toccato senza volerlo qualche tasto sensibile.

    Ma chi ha mai detto che io debba essere ascoltato? Non posseggo mica i... o le...

    PPP non fa "esibire" il suo impianto se non per ascoltare e valutare la musica. Alla luce dell'esperienza degli ultimi mesi, ho deciso che anch'io seguiro' il suo esempio; non andro' nemmeno piu' da nessuna parte se non dove si ascolta musica di qualita' (dal punto di vista musicale) e cioe' in rari posti. Da Air ho conosciuto molti dischi di valore che poi ho acquistato, ma da lui va bene anche solo l'ascolto "tecnico" perche' Livorno e' l'unico posto dove ho imparato davvero qualcosa.

    Dovro' fare un'eccezione sabato prossimo perche' un utente di Videohifi mi ha gentilmente concesso di ascoltare le sue Martin Logan Aerius i (una mia vecchia fissa), la cui valutazione vorrei comunque effettuare per circoscrivere definitivamente quali cambiamenti fare in futuro sul mio impianto. C'e' da dire che le elettrostatiche (ho ascoltato di recente anche Quad prestigiose), a fronte di pregi indiscutibili, danno quella sensazione di "impalpabilita'" dello stage che a me non appaga.

    O', magari tra un mese cambio idea... ft


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matley on Thu Feb 03, 2011 11:27 am

    Puoi mettere tutti i ditini che vuoi...
    ascoltare l'impianti che vuoi...
    ma sicuramente modificherai quel post... Laughing Laughing Laughing

    Ho provato con mano...
    quando sembra che tutto possa essere....invece...

    prova a chiedere ad Air quante volte ha sgranato gli occhi col suo impianto!!!
    ...allora Luchino mio la domanda nascerebbe sposntanea...
    ma fino a ora che ascoltava.. affraid affraid affraid affraid affraid


    auguri con le sdraie modificate...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 11:48 am

    prova a chiedere ad Air quante volte ha sgranato gli occhi col suo impianto!!!
    ...allora Luchino mio la domanda nascerebbe sposntanea...
    ma fino a ora che ascoltava..


    a domanda risposta se sei come me sai bene cosa stai ascoltando nel bene ( ed è quello che a volte ti fa sgranare occhi e orecchie) e nel male consapevole, cioè sei coscente di cosa ancora non è a livello adeguato ma gioisci del nuovo passo in avanti che ti avvicina alla meta, non ha caso sopra ho detto cosa manca ai frighi, cosa che il pupillino non può dare per limiti di potenza, ma a quella ci credo solo io, o forse solo io sono cosciente dei limiti imposti dalla potenza, per il resto si può ottenere un suono diverso e ugualmente appagante ma fare di meglio in assoluto è cosa più difficile, e comunque la percentuale di miglioramento si assottiglia molto, e più si assottiglia e più deve essere performante la catena e l'orecchio per carpirne i lievi ed eventuali miglioramenti, ergo la fatidica domanda cosa ascoltavo prima fa fatta ai soliti ascoltoni soggetivisti che di settimana in settimana cambiano a seconda del vento che tira, ecco per loro la domanda è consona


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matte on Thu Feb 03, 2011 11:49 am

    Luca ma queste le hai viste http://www.subito.it/audio-video/diffusori-elettrostatici-arezzo-20729724.htm Rolling Eyes


    _________________

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matley on Thu Feb 03, 2011 11:52 am

    matte wrote:Luca ma queste le hai viste http://www.subito.it/audio-video/diffusori-elettrostatici-arezzo-20729724.htm Rolling Eyes


    ...già dato


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 12:06 pm

    sono pure care


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 1:04 pm

    matte wrote:Luca ma queste le hai viste http://www.subito.it/audio-video/diffusori-elettrostatici-arezzo-20729724.htm Rolling Eyes

    "aggiunta di super tweter al titanio con filtro equalizzato"... Cioe' hanno aggiunto un tweeter oltre al pannello?!?

    1700 € santa ... a Prato le ho gia' trovate (uniproprietario con i pannelli cambiati due anni fa) a 900 €; idem le "improved" sopra Viareggio.

    Ma, ripeto, non sono sicuro.


    Last edited by Luca58 on Thu Feb 03, 2011 1:27 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 1:23 pm

    matley wrote:Ho provato con mano...
    quando sembra che tutto possa essere....invece...
    Io non ho l'esperienza per poter capire se un impianto ha o no problemi; posso solo dire se sembra che vada bene o meno per me e per i miei condotti uditivi.

    Ma ieri ho sentito quei due punti 1) e 2) di cui ho parlato e questo, per me, e' molto importante perche' non sto parlando di gusti personali ma di realta' che dovrebbero essere ovvie; cioe' erano ovvie molti anni fa ma poi la deriva tecnologica ha fatto scordare le basi condivise da tutti. Potrebbe essere che la tecnologia avesse dimostrato che certe convinzioni erano sbagliate, ma se i grandi produttori di cdp sui loro modelli di punta sono tornati ai 44.1 direi che c'e' stato un lungo periodo di sbornia generale che e' finito.

    Sentissi l'ADD dei Dire Straits come andava...davvero riusciva a ricordare l'analogico, nel senso che si sentiva quello che di analogico era rimasto nel CD.

    Secondo me questo e' sinonimo di estrema trasparenza e neutralita' dell'ampli, che ovviamente, come tutte le cose, in linea di principio puo' essere migliorato o superato. Vedo pero' scritto ovunque che le incisioni DDD sono da preferirsi e questo, secondo me, indica che mediante queste incisioni si ottiene di superare un qualche "tappo" dell'impianto.

    Piuttosto, con il mio ex-analogico sentivo molto la differenza di incisione tra un Lp e l'altro (che in alcuni casi era drammatica) ma il tutto era sempre ben godibile per l'intrinseca piacevolezza del suono che usciva dal vinile; nel caso del digitale, invece, le incisioni che non sono riuscite bene sono un po' "penetranti" e quindi poco piacevoli (almeno per me).

    Domanda: conviene avere un impianto che riproduca asetticamente il contenuto del CD compresi i problemi delle incisioni scadenti o conviene avere un impianto che "copra" i difetti digitali a scapito della vera riproduzione audiophile?

    Domanda 2: Che effetto avra' questa neutralita' sul vinile? Magari se sente l'oscillazione destra-sinistra della puntina nel solco e viene il mal di mare...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 1:56 pm

    conviene avere un impianto che copra, del resto è l'aspirazione dei più, lasciamo a pochi godere di quello che effettivamence c'è nel dischetto del resto è la cosa che interessa meno e coinvolge ancora mano


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Geronimo on Thu Feb 03, 2011 2:01 pm

    aircooled wrote:conviene avere un impianto che copra, del resto è l'aspirazione dei più, lasciamo a pochi godere di quello che effettivamence c'è nel dischetto del resto è la cosa che interessa meno e coinvolge ancora mano
    Non si potrebbe avere la botte piena e la moglie ubriaca? Ovvero, tirar fuori quello che effettivamente c'è su un CD "registrato bene" e al tempo stesso limare le magagne di quelli "registrati a cazzo"? sunny

    Magari con un pulsante magico che ti permetta di selezionare le due "modalità"


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Thu Feb 03, 2011 2:02 pm

    cheers Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Thu Feb 03, 2011 2:25 pm

    Luca58 wrote:
    matley wrote:Ti dò tempo tempo un mese...
    e sicuramente modificherai questo post... Laughing Laughing Laughing
    Sanasegate'

    Sto parlando di un impianto audio, non di scatole costose per sordi vanitosi... Laughing Laughing Laughing



    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Amuro_Rey on Thu Feb 03, 2011 3:09 pm

    Sorry non ho capito bene lo ZERO, che dovrebbe essere di una categoria superiore al FORTISSIMO, ha "solo" 50W ?
    Potete spiegare ad uno che ci capisce copo che tipo di amplificazione utilizzerà lo ZERO ?
    E magari una fotina del prototipo ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matte on Thu Feb 03, 2011 3:15 pm

    In giro nel forum una fotina su una prova di altro materiale s'intravede Neutral Laughing Laughing


    _________________

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 3:25 pm

    Amuro_Rey wrote:Sorry non ho capito bene lo ZERO, che dovrebbe essere di una categoria superiore al FORTISSIMO, ha "solo" 50W ?
    Potete spiegare ad uno che ci capisce copo che tipo di amplificazione utilizzerà lo ZERO ?
    E magari una fotina del prototipo ...
    gli zero non ci sono, quello che c'è è il pupillino da 50W e il pupillone da 150W sono tutti e 2 aggeggi che derivano dagli ZERO veri e propri ricalcandone la circuitazione e soluzioni in modo semplificato, in pratica prestazioni vicine agli ZERO ma a costi umani, per gli ZERO si va dai notai in su
    il tipo di amplificazione è a 0 feedback sia globale che locale, questa è la caratteristica principale oltre a d essere bilanciati nativi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Amuro_Rey on Thu Feb 03, 2011 3:29 pm

    Sempre più confuso ... Neutral
    Quidni le serie sono 3 ?
    FORTISSIMO, ZERO, ed il "pupillo" (di cui non so il nome ufficiale AA) ?
    Ma il "pupillo" da 50w pilota pilota alla grande o ha delle limitazioni sui diffusori ?


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Thu Feb 03, 2011 3:42 pm

    ma quali serie gli ZERO se e quando verranno prodotti avranno il brand ZERO appunto quindi AA non c'entra nulla, il Fortissimo fa parte della linea Armonia, in pratica sia il CD che l'ampli sono fratelli dei Crescendo, la loro caratteristica saliente sarà il rapporto Q/P elevatissimo per alcuni una cagata per altri del resto l'elettronica per tutti ancora nessuno l'ha inventata per fortuna aggiungo, i pupilli con relativi lettori presumibilmente avranno una linea a loro dedicata , pecularietà prestazioni assolute a prezzo umano, anche qua stesso discorso, per qualcuno roba mai vista ne sentita, per molti..... bho, visto le caratteristiche presumo che pochi sapranno sfruttarne a pieno le caratteristiche considerato il fatto che richiedono catene sopra ogni sospetto, e sinceramente in vita mia ne ho sentite ben poche, il 50ntino che presumo diventera un 70ntino non ha problemi di carico in nessun senso, per di più visto la particolare circuitazione sarà un SS con clipping morbido tipo valvole, quindi si spingera a pilotare anche diffusori impegnativi senza fare una grinza, ovvio comunque roba a cui basti quella potenza, quindi diffusori anche di grandi dimensioni ma di buona efficenza tipo i mie frighi tanto per fare un esempio, discorso diverso dovrebbe essere per il 150, li sarà dura metterlo in crisi, ma per adesso non mi sbilancio su quello provato per troppo poco tempo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Amuro_Rey on Thu Feb 03, 2011 3:48 pm

    Grazie Air ! cheers
    Finalmente ora mi è tutto più chiaro ... cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matley on Thu Feb 03, 2011 3:50 pm

    ema49 wrote:
    Luca58 wrote:Sanasegate'

    Sto parlando di un impianto audio, non di scatole costose per sordi vanitosi... Laughing Laughing Laughing



    ora ci si mette anche Luca... santa


    chevvoi TE...
    solo quotare SAI...intanto le sdraie sono sempre >(Li)<....
    con tutta quella gente di dietro che unsà dove trovà posto... Laughing Laughing Laughing

    quota...quota..
    dall'alta quota Le devi buttare (e per essere sicuro che arrivino a valle, attaccaci anche qulle cose argentate)... affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:42 pm