Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Lo Zero, ovvero LA neutralita' - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Fri Feb 04, 2011 7:33 pm

    aircooled wrote:passa un SS, li se hai problemi a un transistors non hai problemi
    oppure a questo che non ha problemi di affidabilità

    il Graaf, molto bello e bel suono...ma hanno ripreso a farlo?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  pluto on Fri Feb 04, 2011 7:36 pm

    Grande macchina la conosco bene -il pusher qua a Genova ne ha venduti parecchi
    Il 200 è ottimo, il 100 meno ma quello che mi piace più di tutti è quello con le valvole con le corna mi pare sia il 20OTL

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Fri Feb 04, 2011 7:42 pm

    pluto wrote:Grande macchina la conosco bene -il pusher qua a Genova ne ha venduti parecchi
    Il 200 è ottimo, il 100 meno ma quello che mi piace più di tutti è quello con le valvole con le corna mi pare sia il 20OTL

    quello con le corna, se la memoria non m'inganna, è il 25 W OTL e le corna sono i triodi russi 6C33 (richiedono un lunghisssimo rodaggio e un lunghissimo periodo di preriscaldamento, esperienza fatta con il 60 W di Chiappetta che possedevo prima di passare al 100W)


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  pluto on Fri Feb 04, 2011 7:48 pm

    Emanuele hai poi fatto la prova con le 845 cinesi con le sdraio???

    Come stai andando?

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  -eRRe- on Fri Feb 04, 2011 7:56 pm

    Io voglio la lattaiaaaaaa!!!!!
    Altro che tubi!!!
    Ci sono altre immagini disponibili????


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Fri Feb 04, 2011 8:12 pm

    pluto wrote:Emanuele hai poi fatto la prova con le 845 cinesi con le sdraio???

    Come stai andando?

    No, non l'ho fatta.. Embarassed
    fermo sono, pausa di riflessione ed ascolto di sana musica, poi si vedrà..



    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Fri Feb 04, 2011 8:15 pm

    --eRRe- wrote:Io voglio la lattaiaaaaaa!!!!!

    Invece di pensare alla lattaia, dimmi come è finita con il guadagno dell'ingresso processor dell'HK..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Fri Feb 04, 2011 8:52 pm

    aircooled wrote: oppure a questo che non ha problemi di affidabilità
    santa


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Fri Feb 04, 2011 8:52 pm

    ema49 wrote:
    aircooled wrote:passa un SS, li se hai problemi a un transistors non hai problemi
    oppure a questo che non ha problemi di affidabilità

    il Graaf, molto bello e bel suono...ma hanno ripreso a farlo?
    in elaborazione la rinascita che partira dlla completa rivisitazione e modernizazione dell'integrato da 50W talmente innovativo da essere unico come versatilità, in di venire tutto il resto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Fri Feb 04, 2011 8:53 pm

    ema49 wrote:
    pluto wrote:Grande macchina la conosco bene -il pusher qua a Genova ne ha venduti parecchi
    Il 200 è ottimo, il 100 meno ma quello che mi piace più di tutti è quello con le valvole con le corna mi pare sia il 20OTL

    quello con le corna, se la memoria non m'inganna, è il 25 W OTL e le corna sono i triodi russi 6C33 (richiedono un lunghisssimo rodaggio e un lunghissimo periodo di preriscaldamento, esperienza fatta con il 60 W di Chiappetta che possedevo prima di passare al 100W)
    ilo 25 anche se giudicato magico sta fuori dalla porta per manifesta inaffidabilità


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Fri Feb 04, 2011 8:53 pm

    --eRRe- wrote:Io voglio la lattaiaaaaaa!!!!!
    Altro che tubi!!!
    Oh, finalmente! cheers


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Fri Feb 04, 2011 8:54 pm

    --eRRe- wrote:Io voglio la lattaiaaaaaa!!!!!
    Altro che tubi!!!
    Ci sono altre immagini disponibili????
    lascia sta la mia futura fidanzata che son geloso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 04, 2011 9:07 pm

    aircooled wrote:oppure a questo che non ha problemi di affidabilità

    Meraviglioso!!!!! sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Fri Feb 04, 2011 9:23 pm

    dimenticavo, per i cultori del marchio arriverà anche una super macchina digitale tubata, ovviamente con sovraccanpionamento corretto nemmeno a dirlo
    magari testata in anteprima da PPP


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Fri Feb 04, 2011 10:33 pm

    Due domande:

    1) un ampli da 200W ma a valvole, ha una spinta sulle basse frequenze como uno ss di pari potenza e qualita'?

    2) Visto che, dicono, gli ampli valvolari potenti perdono moltissimo in raffinatezza rispetto ai valvolari di poca potenza, qual e' il vantaggio ad usare un finale potente a valvole rispetto ad uno a ss di pari qualita' costruttiva?


    Last edited by Luca58 on Sat Feb 05, 2011 12:03 am; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  -eRRe- on Fri Feb 04, 2011 11:36 pm

    ema49 wrote:

    Invece di pensare alla lattaia, dimmi come è finita con il guadagno dell'ingresso processor dell'HK..

    Abbi pazienza Ema, mi ero promesso di ringraziarti ma poi non mi sono conesso è mi è passato di mente

    Collegato al sinto HT, smanettato sul gain ed il gioco è fatto . Ho fatto la prova dei livelli ad orecchio ed ora le frontali sono piu o meno in linea con il resto. Non ho fatto la prova del 9 ovvero l'autocalibrazione, ma ricordandomi bene com'era prima sono certo che ora funziona. Ora l'HK è ritornato a suonare musica, ma qualora un gioro decidessi di usarlo come finale sò che posso farlo senza problemi....


    GRAZIE EMAAAA


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Sat Feb 05, 2011 12:01 am

    Luca58 wrote:Due domande:

    1) un ampli da 200W ma a valvole, ha una spinta sulle basse frequenze como uno ss di pari potenza e qualita'?

    2) Visto che, dicono, gli ampli valvolari perdono moltissimo in raffinatezza rispetto ai valvolari di poca potenza, qual e' il vantaggio ad usare un finale potente a valvole rispetto ad uno a ss di pari qualita' costruttiva?
    la raffinatezza è un concetto astrale e ognuno la dispensa come vuole appurato questo veniamo al dunque, per me nessun ampli tubato avente guancialini in uscita si può parlare di raffinatezza ma semmai di paicevolezza indipendentemente dalla potenza espressa, altra cosa il tubo diretto sul diffusore, li se sai costruirlo ottieni il massimo assoluto per un tubo come raffinatezza e veridicità, se poi stai molto accorto ad accoppiarci il diffusore giusto elimini quasi del tutto il problema bassi, ma sono cose rare, per il resto un SS con le palle va via sui bassi a qualunque tubato, sul resto della gamma in presenza di 2 pesi massimi se la danno e diventa una questione di gusti tra ss e tubi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Sat Feb 05, 2011 1:14 pm

    aircooled wrote:la raffinatezza è un concetto astrale e ognuno la dispensa come vuole appurato questo veniamo al dunque, per me nessun ampli tubato avente guancialini in uscita si può parlare di raffinatezza ma semmai di paicevolezza indipendentemente dalla potenza espressa, altra cosa il tubo diretto sul diffusore, li se sai costruirlo ottieni il massimo assoluto per un tubo come raffinatezza e veridicità, se poi stai molto accorto ad accoppiarci il diffusore giusto elimini quasi del tutto il problema bassi, ma sono cose rare, per il resto un SS con le palle va via sui bassi a qualunque tubato, sul resto della gamma in presenza di 2 pesi massimi se la danno e diventa una questione di gusti tra ss e tubi

    d'accordo con te sul fatto che i trasfo d'uscita sono il collo di bottiglia dei valvolari, ma ci sono trasfo e trasfo... Per quanto mi riguarda un ampli valvolare che utilizzi le 300B o le 845 a anche le EL34 e che abbia un trsfo d'uscita allo stato dell'arte, abbinato alle giuste casse, distrugge alla grande lo ss proprio sul parametro raffinatezza, che non è un concetto astrale ma sostanziabile in termini di finezza di grana, ariosità, naturalezza, con qualche compromesso (minimo se i diffusori sono quelli giusti.. )sulla gamma bassa.
    Gli OTL eliminano il problema del trasfo ma hanno i loro inconvenienti in termini di pilotaggio (quante Audiostatic si sono fermate per questo..) e di complessità di gestione, dato il numero elevato di valvole


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Sat Feb 05, 2011 1:55 pm

    ovviamente sono totale disaccordo per la raffinatezza ma è normale


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Dragon on Sun Feb 06, 2011 4:35 pm

    ema49 wrote:
    d'accordo con sul fatto che i trasfo d'uscita sono il collo di bottiglia dei valvolari, ma ci sono trasfo e trasfo... Per quanto mi riguarda un ampli valvolare che utilizzi le 300B o le 845 a anche le EL34 e che abbia un trsfo d'uscita allo stato dell'arte, abbinato alle giuste casse, distrugge alla grande lo ss proprio sul parametro raffinatezza, che non è un concetto astrale ma sostanziabile in termini di finezza di grana, ariosità, naturalezza, con qualche compromesso (minimo se i diffusori sono quelli giusti.. )sulla gamma bassa.
    Gli OTL eliminano il problema del trasfo ma hanno i loro inconvenienti in termini di pilotaggio (quante Audiostatic si sono fermate per questo..) e di complessità di gestione, dato il numero elevato di valvole

    Ciao Ema, tu conosci i trasformatori di uscita Tamura Amorfi?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Mon Feb 07, 2011 3:27 pm

    Dragon wrote:
    Ciao Ema, tu conosci i trasformatori di uscita Tamura Amorfi?

    Ho sentito parlare bene dei trasfo Tamura. Come tu sai, capisco poco o punto di elettronica; presumo però che ci siano delle regole ben precise nella costruzione e nell'utilizzo dei materiali dei trasformatori: regole che non credo siano quelle adottate dal fondatore di Audio Note Japan (stare a digiuno prima dell'avvolgimento che deve avvenire la sera nelle notti di plenilunio ), che purtuttavia è ben orientato sui materiali da utilizzare e sulla tecnica di avvolgimento. Hai mai ascoltato l'economicamente inaccessibile (per me) Ongaku?


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  aircooled on Mon Feb 07, 2011 3:31 pm

    (stare a digiuno prima dell'avvolgimento che deve avvenire la sera nelle notti di plenilunio ),
    è l'unica cosa che conta nel fare un qualsiasi trasf sia di uscita che di altro, il solito vecchietto 90nntenne che costruisce trasf per tutti a oramai più di mezzo secolo lo sa bene visto che è stato lui ad inventare quella tecnica altra regola aurea per i trasf è mai montarli con la luna crescente perche senno vanno a puttana tutte le tolleranze
    mai ascoltato l'economicamente inaccessibile (per me) Ongaku?
    passa da antonio che te lo fa ascoltare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  matley on Mon Feb 07, 2011 3:33 pm

    Lucaaaaaaaaaaa.....il fiume inquinato E'.......
    di valvole si parla....
    di sdraie..
    e di SOLE... sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Dragon on Mon Feb 07, 2011 3:46 pm

    ema49 wrote:
    Dragon wrote:
    Ciao Ema, tu conosci i trasformatori di uscita Tamura Amorfi?

    Ho sentito parlare bene dei trasfo Tamura. Come tu sai, capisco poco o punto di elettronica; presumo però che ci siano delle regole ben precise nella costruzione e nell'utilizzo dei materiali dei trasformatori: regole che non credo siano quelle adottate dal fondatore di Audio Note Japan (stare a digiuno prima dell'avvolgimento che deve avvenire la sera nelle notti di plenilunio ), che purtuttavia è ben orientato sui materiali da utilizzare e sulla tecnica di avvolgimento. Hai mai ascoltato l'economicamente inaccessibile (per me) Ongaku?


    Si, l'ho ascoltato una volta.....per circa 2 ore...

    Quanto al resto, a parte le regole con le quali il 90enne costruisce i suoi trasformatori,... le misure strumentali che ne escono credo siano eccellenti nò? Almeno per quel che si sente dire in giro...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  ema49 on Mon Feb 07, 2011 4:17 pm

    Dragon wrote:
    Quanto al resto, a parte le regole con le quali il 90enne costruisce i suoi trasformatori,... le misure strumentali che ne escono credo siano eccellenti nò? Almeno per quel che si sente dire in giro...

    ..e anche per quello che ho letto. D'altro canto un pò di stregoneria fa' marketing...comunque il vecchietto sa' il fatto suo.



    Non vorrei portargli male, ma ho sentito dire che non è più tra noi..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Lo Zero, ovvero LA neutralita'

    Post  Luca58 on Mon Feb 07, 2011 4:52 pm

    matley wrote:Lucaaaaaaaaaaa.....il fiume inquinato E'.......
    di valvole si parla....
    di sdraie..
    e di SOLE... sunny
    Vai...ha preso un albero con gli sci... santa

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:28 am