Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
B&W 803S e Unison Research Unico 100 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Share

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Il delfino di Air on Thu May 14, 2009 3:39 pm

    pazu wrote:Ops!

    Scusate, ma il sistema aveva prima processato questo nick e poi me lo ha dato per buono.

    Così mi ritrovo ad essere iscritto con addirittura due nick, non uno solo.

    Come volete che continui a postare, come pazu970 o come pazu?


    semplicemente pazu!!!
    finalmente ti vedo qui!!

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Thu May 14, 2009 7:15 pm

    pazu970 wrote:Bene.

    In serata vedrò di raccontarvi genesi dell'acquisto, impressioni pre e post rodaggio e prova su campo delle inglesi.

    Ah, prima che dimentichi, la sigla "pazu signature" relativa all'Unico 100 si riferisce alle nuove valvole "Telefunken Ecc803S" - ... ...803S anche qui: cavolo, questa sigla comincia a perseguitarmi!




    .....che acquisto?

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Thu May 14, 2009 8:00 pm

    Mi riferivo alla genesi dell'acquisto dei diffusori, che alla fine ho scelto tra altri papabili candidati...

    A tra poco.


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Thu May 14, 2009 9:01 pm

    pazu perche non metti una bella B&W al posto di quell'anonimo omino


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Thu May 14, 2009 9:39 pm

    pazu970 wrote:Mi riferivo alla genesi dell'acquisto dei diffusori, che alla fine ho scelto tra altri papabili candidati...

    A tra poco.


    dai dai....che a me le B&W non piacciono affatto, ma mi interessa molto la "GENESI" dell'acquisto. Degli altri marchi che hai escluso ed i motivi.... Sarebbe molto interessan te, almeno per me...

    pazu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Località : Palermo/Terra di mezzo

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  pazu on Thu May 14, 2009 11:03 pm

    Eccoci qui.

    Come forse ricorderete, dopo aver acquistao l'Unico 100, a febbraio 2008, ho cominciato a pensare a dei diffusori da pavimento con cui sostituire le pur ottime Mastersound classic, da stand.

    Si ponevano alcune questioni.

    1) Tetto massimo di spesa 5000 euro

    2) Impossibilità di ascoltare direttamente marche e modelli

    3) Sinergia con l'ambiente e il resto della catena.


    Dopo alcuni mesi, la scelta si è ristretta ai seguenti marchi:

    1) ProAc

    2) Spendor

    3) Usher

    4) Opera

    5) Dynaudio

    6) B&W

    Tra questi, avevo ascoltato in passato solo le B&W (possessore, da ragazzo, delle 220i e ammiratore di tutta la serie 800).

    Le Spendor erano praticamente irreperibili ovunque; le ProAc difficili da trovare a Palermo; le Dynaudio - marchio che stimo moltissimo - avevano secondo me un rapporto qualità prezzo relativamente basso; le Usher, infine, di cui si dicono mirabilie, non mi hanno mai convinto: avete presente certi oggetti orientali che imitano l'artigianato occidentale, salvo poi accorgersi che quel particolare è imperfetto ecc.?

    Rimanevano Opera e B&W.

    Delle Opera erano appena uscite le nuove Gran Callas, su cui avrei potuto avere uno sconto interessante, per quanto riguarda invece le inglesi, la scelta era orientata sulle 803D.

    A dicembre mi documento sulle Gran Callas e mi convinco che qualcosa non va. Cioè, mi convince sempre meno la presenza dei tweeter anteriori (doppietta) e posteriore (tripletta), unitamente ai 3 woofer di dimensioni relativamente piccole.

    Proprio mentre stavo iniziando a documentarmi sulla 803D, sono accaduti due fatti non indifferenti.

    1) mi è tornato in mente aircooled

    2) esce la prova delle 803S su AR

    Proprio così!

    Mi sono ricordato di una disamina caustica, ma dettagliata del nostro amico amante delle B&W e sono andato a rileggermela. E cosa scopro? Scopro che dopo aver bocciato impietosamente le 803D e un po' tutte le grandi della serie 800, aircooled elogiava le 803S come il diffusore di gamma più riuscito.

    Il giudizio di aircooled trovava conferma, in linea di massima, nella prova pubblicata da AR.

    Infine, un caro amico che ha venduto per quasi 30 anni le inglesi, mi ha consigliato anche lui le 803S per il loro equilibrio complessivo.

    Rimaneva, è vero, ancora il dubbio sulla reale superiorità del tweeter in diamante rispetto a quello in alluminio, per cui avrei voluto ascoltare il modello D giusto per curiosità.

    A causa di un disguido, però, le 803S mi son giunte a casa prima del tempo, e quindi amen!

    Cosa posso dire?

    Sono molto contento di averle preferite sia al modello D sia alle stesse Opera o Usher.

    Le finiture sono straordinarie (controllo qualità stratosferico) e a rodaggio ormai quasi ultimato suonano alla grande. Il tweeter non è affatto pungente, anzi...

    Rimane solo da sperimentare il bi-wiring... ma c'è tempo.

    Ok, se avete domande sono qui.

    Saluti.

    pazu

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Thu May 14, 2009 11:16 pm

    pazu wrote:Eccoci qui.

    Come forse ricorderete, dopo aver acquistao l'Unico 100, a febbraio 2008, ho cominciato a pensare a dei diffusori da pavimento con cui sostituire le pur ottime Mastersound classic, da stand.

    Si ponevano alcune questioni.

    1) Tetto massimo di spesa 5000 euro

    2) Impossibilità di ascoltare direttamente marche e modelli

    3) Sinergia con l'ambiente e il resto della catena.


    Dopo alcuni mesi, la scelta si è ristretta ai seguenti marchi:

    1) ProAc

    2) Spendor

    3) Usher

    4) Opera

    5) Dynaudio

    6) B&W

    Tra questi, avevo ascoltato in passato solo le B&W (possessore, da ragazzo, delle 220i e ammiratore di tutta la serie 800).

    Le Spendor erano praticamente irreperibili ovunque; le ProAc difficili da trovare a Palermo; le Dynaudio - marchio che stimo moltissimo - avevano secondo me un rapporto qualità prezzo relativamente basso; le Usher, infine, di cui si dicono mirabilie, non mi hanno mai convinto: avete presente certi oggetti orientali che imitano l'artigianato occidentale, salvo poi accorgersi che quel particolare è imperfetto ecc.?

    Rimanevano Opera e B&W.

    Delle Opera erano appena uscite le nuove Gran Callas, su cui avrei potuto avere uno sconto interessante, per quanto riguarda invece le inglesi, la scelta era orientata sulle 803D.

    A dicembre mi documento sulle Gran Callas e mi convinco che qualcosa non va. Cioè, mi convince sempre meno la presenza dei tweeter anteriori (doppietta) e posteriore (tripletta), unitamente ai 3 woofer di dimensioni relativamente piccole.

    Proprio mentre stavo iniziando a documentarmi sulla 803D, sono accaduti due fatti non indifferenti.

    1) mi è tornato in mente aircooled

    2) esce la prova delle 803S su AR

    Proprio così!

    Mi sono ricordato di una disamina caustica, ma dettagliata del nostro amico amante delle B&W e sono andato a rileggermela. E cosa scopro? Scopro che dopo aver bocciato impietosamente le 803D e un po' tutte le grandi della serie 800, aircooled elogiava le 803S come il diffusore di gamma più riuscito.

    Il giudizio di aircooled trovava conferma, in linea di massima, nella prova pubblicata da AR.

    Infine, un caro amico che ha venduto per quasi 30 anni le inglesi, mi ha consigliato anche lui le 803S per il loro equilibrio complessivo.

    Rimaneva, è vero, ancora il dubbio sulla reale superiorità del tweeter in diamante rispetto a quello in alluminio, per cui avrei voluto ascoltare il modello D giusto per curiosità.

    A causa di un disguido, però, le 803S mi son giunte a casa prima del tempo, e quindi amen!

    Cosa posso dire?

    Sono molto contento di averle preferite sia al modello D sia alle stesse Opera o Usher.

    Le finiture sono straordinarie (controllo qualità stratosferico) e a rodaggio ormai quasi ultimato suonano alla grande. Il tweeter non è affatto pungente, anzi...

    Rimane solo da sperimentare il bi-wiring... ma c'è tempo.

    Ok, se avete domande sono qui.

    Saluti.

    pazu

    I cavi sono fondamentali con le 800series, non lesinare troppo; evita i biwiring; piuttosto compra 2 coppie.

    pazu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Località : Palermo/Terra di mezzo

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  pazu on Thu May 14, 2009 11:19 pm

    Per bi-wiring intendevo proprio una doppia coppia.

    Al momento vanno con Kimber 8TC.

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Thu May 14, 2009 11:30 pm

    pazu wrote:Per bi-wiring intendevo proprio una doppia coppia.

    Al momento vanno con Kimber 8TC.
    Non sono male, sopratutto se rapportati alla cifra richiesta, ma puoi far di meglio con quell'impianto.
    Il cavo di potenza spesso è trascurato, ma è fondamentale; ne ho provati alcuni in sti mesi

    pazu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Località : Palermo/Terra di mezzo

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  pazu on Thu May 14, 2009 11:38 pm

    Si accettano consigli...


    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Fri May 15, 2009 6:40 am

    concettualmente..............spiegami cosa vuol dire che le Dynaudio avevano un rapporto qualità prezzo basso............

    E davvero le Proac dalle tue parti non si trovano facilmente???

    pazu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Località : Palermo/Terra di mezzo

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  pazu on Fri May 15, 2009 7:04 am

    Per l'esattezza ho scritto "relativamente basso", il che significa, a mio modo di vedere, che 6100 euro per le "piccole" Confident C1 - le altre serie non le ho prese in considerazione - mi sembrano eccessivi...

    Embarassed

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Fri May 15, 2009 11:33 am

    pazu wrote:Eccoci qui.

    Come forse ricorderete, dopo aver acquistao l'Unico 100, a febbraio 2008, ho cominciato a pensare a dei diffusori da pavimento con cui sostituire le pur ottime Mastersound classic, da stand.

    Si ponevano alcune questioni.

    1) Tetto massimo di spesa 5000 euro

    2) Impossibilità di ascoltare direttamente marche e modelli

    3) Sinergia con l'ambiente e il resto della catena.


    Dopo alcuni mesi, la scelta si è ristretta ai seguenti marchi:

    1) ProAc

    2) Spendor

    3) Usher

    4) Opera

    5) Dynaudio

    6) B&W

    Tra questi, avevo ascoltato in passato solo le B&W (possessore, da ragazzo, delle 220i e ammiratore di tutta la serie 800).

    Le Spendor erano praticamente irreperibili ovunque; le ProAc difficili da trovare a Palermo; le Dynaudio - marchio che stimo moltissimo - avevano secondo me un rapporto qualità prezzo relativamente basso; le Usher, infine, di cui si dicono mirabilie, non mi hanno mai convinto: avete presente certi oggetti orientali che imitano l'artigianato occidentale, salvo poi accorgersi che quel particolare è imperfetto ecc.?

    Rimanevano Opera e B&W.

    Delle Opera erano appena uscite le nuove Gran Callas, su cui avrei potuto avere uno sconto interessante, per quanto riguarda invece le inglesi, la scelta era orientata sulle 803D.

    A dicembre mi documento sulle Gran Callas e mi convinco che qualcosa non va. Cioè, mi convince sempre meno la presenza dei tweeter anteriori (doppietta) e posteriore (tripletta), unitamente ai 3 woofer di dimensioni relativamente piccole.

    Proprio mentre stavo iniziando a documentarmi sulla 803D, sono accaduti due fatti non indifferenti.

    1) mi è tornato in mente aircooled

    2) esce la prova delle 803S su AR

    Proprio così!

    Mi sono ricordato di una disamina caustica, ma dettagliata del nostro amico amante delle B&W e sono andato a rileggermela. E cosa scopro? Scopro che dopo aver bocciato impietosamente le 803D e un po' tutte le grandi della serie 800, aircooled elogiava le 803S come il diffusore di gamma più riuscito.

    Il giudizio di aircooled trovava conferma, in linea di massima, nella prova pubblicata da AR.

    Infine, un caro amico che ha venduto per quasi 30 anni le inglesi, mi ha consigliato anche lui le 803S per il loro equilibrio complessivo.

    Rimaneva, è vero, ancora il dubbio sulla reale superiorità del tweeter in diamante rispetto a quello in alluminio, per cui avrei voluto ascoltare il modello D giusto per curiosità.

    A causa di un disguido, però, le 803S mi son giunte a casa prima del tempo, e quindi amen!

    Cosa posso dire?

    Sono molto contento di averle preferite sia al modello D sia alle stesse Opera o Usher.

    Le finiture sono straordinarie (controllo qualità stratosferico) e a rodaggio ormai quasi ultimato suonano alla grande. Il tweeter non è affatto pungente, anzi...

    Rimane solo da sperimentare il bi-wiring... ma c'è tempo.

    Ok, se avete domande sono qui.

    Saluti.

    pazu
    otima ed equilibrata scelta pazu
    la migliore comunque è stata eliminare dal contesto la 803D nonostante la RV.2 uscita da qualche mese personalmente continuo a considerare quel diffusore come adatto solo a pochi mercati e in particolare a quello americano, secondo me sono diffusori voluti per carpire quei clienti ammerikani che provengono dall'ascolto dei compattoni a spalla
    il diamante è sulla bocca di tutti, e tutti pensano che il salto di qualità della serie D stia propio in quello, niente di più falso il diamante da si una sonorita diversa, ma attenzione diversa quanto? a mio orecchio molto poco, qualche finezza in più, certo, ma occhio che si partiva già da un livello qualitativo altissimo, quindi............. la feroce diferensa invece sta da tuttaltra parte, e li si è veramente enorme dove? ma sul basso cheers cheers cheers dal profondo fino ad arrivare alla zona dove interviene il medio, (che tralaltro è migliorato pure lui) e si li non esiste confronto con la vecchia serie, più possente, più controllato, immensamente più articolato, scomparso quel senso di artefatto, insomma uno dei migliori in assoluto, i nuovi WF accoppiati a un diverso cross ha portato a un risultato notevole, tanto è stato il miglioramento in quel frangente che in B&W hanno potuto rifasare anche l'emissione del TW portanto a una maggiore pulizia sugli estremi( non che è quello che dicano del diamante sia in gran parte dovuto invece alla ricollocazione dello stesso? sarebbe interessante avere anche la serie top con TW in allumio e quindi di prezzo notevolmente inferiore per fare un vero confronto Laughing Laughing Laughing )
    bi-wiring
    è da provare, di sicuro cambia il timbro e la riproposizione dello stage, ma occhio a non valutar subito la cosa in meglio, a primo impatto il bi-wiring offre una maggiore spettacolarizzazione, ma alla lunga potrebbero emergere anche difetti, personalmente per decenni ho provato ma sono sempre tornato indietro, poi un giorno mi viene una delle solite idee che non condivido ma visto che sono molto tollerante di natura provo a metterla in atto, stupore assoluto uno stravolgimento in meglio mai sentito, era quasi come se avessi cambiato un elettronica o diffusori ma che avevo fatto? semplice un bi-wiring a 3 ovvero un cavo sulla sezione medioalti e doppio cavo su quella dei bassi, il risultato e notevole su tutto lo spettro audio e sullo stage, si migliora in tutto.(punto) in seguito preso dalla fregola ho pure provato a fare un bi-wiring 4x4 e li si differenzia ancora, ma a fronte di uno stage pressoche perfetto (potevo toccare le tonsille al cantante santa ) nel mio caso si cominciava ad avvertire qualche piccola spigolosita sull'estremo alto, e una leggera venatura tendente al blu sui medi, dopo un pò sono tornato alla verzione 1x2
    a cosa è dovuto questo stravolgimento? non lo so! mi sono fatto comunque l'idea che l'accoppiamento ampli cavo diffusori sia più critico di quello che si crede (almeno per chi ci crede) avendo raddoppiato i cavi sui bassi non ho fatto altro che dimezzare le caratteristiche elettriche degli stessi, e l'ampli probabilmente ha gradito non poco, e forse anche i diffusori, ma è solo una mia elucubrazione da non prendere seriamente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Banano on Fri May 15, 2009 12:28 pm

    ....e delle 804S cosa mi raccontate?!
    Daltra parte e di poco sotto le 803....

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Fri May 15, 2009 1:45 pm

    Banano wrote: ....e delle 804S cosa mi raccontate?!
    Daltra parte e di poco sotto le 803....

    Se vuoi andare sulle B&W aspetta quando potrai e piglia le 803S.
    Ovviamente che sian 804 o 803 le valvole sullo stadio finale della tua amplificazione scordatele.
    Con quei diffusori hai necessità di parecchia potenza e buona.
    Se opti per le 803S, cosa che ti consiglio se ami B&W, pensa prima a che ampli accoppiarci.
    Potresti iniziare con un buon integrato, poi c'è sempre tempo per migliorare.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Fri May 15, 2009 1:47 pm

    la vecchia N era veramente avara sul basso, oltre a questo risultava pure meno raffinata sul resto della 805N, la nuova con con i nuovi WF ha migliorato la situazione, ma l'indecisione tra la 805S e la 804S per me è ancora presente, se poi considero il prezzo .............. la 805S la fa da padrona bergat permettendo sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Fri May 15, 2009 1:53 pm

    aircooled wrote:la vecchia N era veramente avara sul basso, oltre a questo risultava pure meno raffinata sul resto della 805N, la nuova con con i nuovi WF ha migliorato la situazione, ma l'indecisione tra la 805S e la 804S per me è ancora presente, se poi considero il prezzo .............. la 805S la fa da padrona bergat permettendo sunny

    Non conosco la 805S, ma se devo sceglier tra risparmiare con la 804S o optare per la 803S... preferisco aspettare e prender la 803S.
    Fermo restando che si debba sceglier tra le due sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Fri May 15, 2009 1:58 pm

    xin wrote: Se vuoi andare sulle B&W aspetta quando potrai e piglia le 803S.
    Ovviamente che sian 804 o 803 le valvole sullo stadio finale della tua amplificazione scordatele.
    Con quei diffusori hai necessità di parecchia potenza e buona.
    Se opti per le 803S, cosa che ti consiglio se ami B&W, pensa prima a che ampli accoppiarci.
    Potresti iniziare con un buon integrato, poi c'è sempre tempo per migliorare.
    potenza e buona, grande diatriba su questo parametro, ci sono ing che sostengono che bastano 10W per ascotare divinamente su diffusori da 90db e altri tipo bergat che dice ne servano almeno 500 chi avra ragione?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Fri May 15, 2009 2:00 pm

    xin wrote:
    Non conosco la 805S, ma se devo sceglier tra risparmiare con la 804S o optare per la 803S... preferisco aspettare e prender la 803S.
    Fermo restando che si debba sceglier tra le due sunny
    ovvio che non ci sta paragone tra le 805/804 e le 803, il mio paragone era tra le piccole ma si sa te sei uno spendaccione e quindi .................


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Fri May 15, 2009 2:05 pm

    aircooled wrote:
    xin wrote:
    Non conosco la 805S, ma se devo sceglier tra risparmiare con la 804S o optare per la 803S... preferisco aspettare e prender la 803S.
    Fermo restando che si debba sceglier tra le due sunny
    ovvio che non ci sta paragone tra le 805/804 e le 803, il mio paragone era tra le piccole ma si sa te sei uno spendaccione e quindi .................

    Questo è risaputo, ma scherzi a parte credo sia fondamentale fare certe spese fatte bene per poi non dover incorrere nel rivendere e perderci diversi soldi.
    Poi la differenza tra una 804 e una 803 non è abissale a livello d'investimento... piuttosto aspetto un anno e mi piglio quella più completa.
    So che con questo discorso in generale non c'è mai fine, ma nel caso specifico B&W credo possa esser un ragionamento piuttosto ponderato.
    La 803S pare sia la B&W col miglior rapporto qualità prezzo.... ne convieni?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Fri May 15, 2009 2:09 pm

    La 803S pare sia la B&W col miglior rapporto qualità prezzo.... ne convieni?
    a me lo chiedi?
    ho sostenuto questa tesi per anni, solo contro tutti e totalmente inascoltato, quando non censurato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Fri May 15, 2009 2:16 pm

    Vediamo se Bobbè ha l'orecchio tirato

    pazu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Località : Palermo/Terra di mezzo

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  pazu on Fri May 15, 2009 3:38 pm

    Confermo l'eccellente rapporto qualità prezzo delle B&W 803S.

    Poi devo dire che, più le guardo e più ne apprezzo le finiture discrete ma ineccepibili.

    Di recente ho provato velocemente un bi-wiring lasciando i kimber sui bassi e mettendo un cavo Norstone sul medio alto. Risultato: alte frequenze molto pulite ma, a mio giudizio, troppo in evidenza, o meglio gamma bassa un po' "scolorita".

    Farò altre prove...

    Quanto prima vi parlerò anche del salto di qualità definitivo avuto dall'Unico 100 equipaggiato con le più prestigiose valvole di segnale mai prodotte, ovvero le Telefunken Ecc803S.

    Secondo me ha raggiunto i livelli di finezza di un ASR Emitter - Pavel, ci sei? - con in più una erogazione di potenza maggiore. E dire che l'Emitter è sempre stato uno degli amplificatori di mio maggior interesse...


    Ospite
    Guest

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  Ospite on Sun May 17, 2009 12:24 pm

    Pazu......l'ho messo in vendita il mio ASR....se ti interessa.....
    Io l'Unico l'ho ascoltato tante e tante volte...specialmente negli anni passati. Lavoravo a Verona, ed ero di casa a Dosson di Casier.....(TV).
    Ma, non per denigrare nessuno....accostare l'Unison all'ASR, a mio avviso, resta un azzardo a dir poco improbabile. Ma ribadisco....è solo un mio punto di vista. "Viziato" anche dal fatto che io non ho feeling con i valvolari....

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Sun May 17, 2009 4:09 pm

    chi ha parlato di valovole?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: B&W 803S e Unison Research Unico 100

    Post  aircooled on Sun May 17, 2009 4:18 pm

    dimenticavo, non dimentichiamoci delle tesla

    ne esiste pure una versione NOS replica


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 8:48 pm