Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consiglio diffusori hi end b&w o proac - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Share

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ernesto1 on Tue Feb 15, 2011 2:37 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Inoltre i flussi dei mercatini sono molto condizionati da miti ..

    .... non è detto che chiunque si senta in dovere a quel punto di buttare all'ortiche tutto l'impianto per costruirlo intorno alle due signore in questione.

    Insomma Forse si tratta semplicemente di due opinioni possibili sulle famose LS3.

    ...faccio notare di passata che anche le ProAc Response SC hanno una fama non proprio irrilevante, tra gli amanti dei mini-monitor, e proprio per la riproduzione della gamma media e delle voci....

    Condivido la perfetta disamina...... Inoltre , forse saro' di parte e' vero , ma( a patto che li si stacchi dalle pareti da almeno 80cm) in quanto a profondita' , altezza della scena nonche' scomparire fisicamente , le One Sc sono qualcosa di fantastico che li rende magiche quasi...

    Andrea
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 30

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Andrea on Wed Feb 16, 2011 9:12 pm

    Ok ok ho capito che proac e b&w sono diffusori di qualità e non mi resta che sentirli, quindi adesso mi dovete dire cortesemente un negozio dove possa ascoltarle, premetto che abito nella provincia di pavia al confine con l'emilia romagna, quindi se sapeste dirmi qualche luogo nelle province o regioni limitrofe ve ne sarei molto grato...........GRAZIE

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  aircooled on Wed Feb 16, 2011 9:28 pm

    ascolta anche le Vienna potresti avere una inaspetta e piacevolissima sorpresa
    dimenticavo presto una Vienna Mozart Grand BY-air e li potrebbe essere veramente una sorpresona


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 53

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ernesto1 on Wed Feb 16, 2011 9:43 pm

    ma come ... quello dice che ha gia' difficolta' a reperire un negoziante in zona e tu gli consigli di andare a.... Vienna? Laughing


    _________________
    Ernesto

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  matley on Wed Feb 16, 2011 10:23 pm

    bannatelo.......
    bannatelo........
    Bannatel0000000....


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Joytoy on Wed Feb 16, 2011 10:56 pm

    Luca58 wrote:
    Le ProAc secondo me sono piu' facili da apprezzare perche' eufoniche e molto piu' facili da pilotare se non si cercano modelli impegnativi; se vi vanno bene le caratteristiche, le D15 decentemente pilotate si avvicinano a quello cercato da molti, cioe' le LS3/5a con un po' piu' di basso.

    Intervengo solo ora, perche' ho potuto leggere solo ora...
    Come si suol dire, meglio tardi che mai... Sleep

    Comunque concordo sull' ottima disamina di PPP sulla disposizione dei diffusori, e quoto quanto scritto da Luca58.
    Vorrei pero' fare una piccola considerazione di base sulle D15 che possiedo anch'io.
    Provate a riprodurre la voce profonda di Patti (Tuck & Patti) con la D15 e poi con la LS3/5.
    Dopo ci risentiamo...
    Voi potete ottimizzare l' ambiente, ma senza estensione in frequenza non si va da nessuna parte...

    Quello che mi piace delle D15, e' che hanno il vantaggio di un 2 vie, ma una estensione in basso fino ai 30Hz per riprodurre le note gravi del pianoforte.

    Il difetto di questo diffusore e' legato principalmente alla mancanza d' impatto sul basso con certi generi musicali (c'e' poco woofer che muove aria frontale) e anche ad un leggero ritardo sull' emissione della nota inferiore dovuto alla guida d'onda che estende la frequenza fino a 30Hz. Tutto il resto, a mio avviso, e' veramente di elevata raffinatezza.

    Le B&W mi piacciono solo per il midwoofer (quello giallo) e per il tweeter al diamante, ma non ho ancora avuto l' opportunita' di ascoltare un diffusore 2 vie B&W, che possa coniugare la stessa raffinatezza ed estensione di frequenza delle Proac D15, a cifre ragionevoli.

    Tutto IMHO.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8284
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Luca58 on Wed Feb 16, 2011 11:06 pm

    Due cose:

    1) Anche le LS3/5a scendono a 30 Hz se messe in condizione di farlo, ma bisogna vedere con quale pressione sonora; certamente le D15 sono avvantaggiate da questo punto di vista ma il risultato e' che la pressione sul basso, come hai detto, con certi generi musicali (cioe' quelli che richiedono pressione sul basso ) e' fiacca. Se ti interessa, la miglior riproduzione sonora del pianoforte che ho sentito dalle D15 e' stata di gran lunga quella con il Blu Eyes della Royal Device.

    2) Con cifre ragionevoli le torri B&W della serie 800, che sono le vere B&W, non le senti suonare.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ema49 on Wed Feb 16, 2011 11:16 pm

    Luca58 wrote:Due cose:

    1) Anche le LS3/5a scendono a 30 Hz se messe in condizione di farlo, ma bisogna vedere con quale pressione sonora; certamente le D15 sono avvantaggiate da questo punto di vista ma il risultato e' che la pressione sul basso, come hai detto, con certi generi musicali (cioe' quelli che richiedono pressione sul basso ) e' fiacca. Se ti interessa, la miglior riproduzione sonora del pianoforte che ho sentito dalle D15 e' stata di gran lunga quella con il Blu Eyes della Royal Device.

    2) Con cifre ragionevoli le torri B&W della serie 800, che sono le vere B&W, non le senti suonare.

    3)
    Joytoy wrote:Voi potete ottimizzare l' ambiente, ma senza estensione in frequenza non si va da nessuna parte...


    Non mi sono capito, come dice Sentenza. Se l'ambiente non è ottimizzato, l'estensione in frequenza serve solo a creare magma sonoro inascoltabile, qualunque diffusore, amplificatore, sorgenti, cavi, magie varie ci mettiate..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ema49 on Wed Feb 16, 2011 11:25 pm


    Dopo
    l'ottimizzazione ambientale si potrà cominciare a parlare di estensione in frequenza, sorgenti, cavi, ecc, ecc...
    Un diffusore che ha una estensione in frequenza eccezionale, in un ambiente non trattato, probabilmente suonerà peggio di un diffusore con una estensione in frequenza più limitata, specie in gamma bassa..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Joytoy on Wed Feb 16, 2011 11:28 pm

    Luca58 wrote:Due cose:

    1) Anche le LS3/5a scendono a 30 Hz se messe in condizione di farlo, ma bisogna vedere con quale pressione sonora; certamente le D15 sono avvantaggiate da questo punto di vista ma il risultato e' che la pressione sul basso, come hai detto, con certi generi musicali (cioe' quelli che richiedono pressione sul basso ) e' fiacca.

    2) Con cifre ragionevoli le torri B&W della serie 800, che sono le vere B&W, non le senti suonare.

    1)
    Gia' provato.
    Nulla da fare per le LS3/5a... e' una causa persa in partenza.
    E' la solita storia della coperta corta, le D15 adottano uno stratagemma che risolve 3/5 del problema Laughing

    2) Ogni diffusore dotato di 3 o piu' vie (di qualsiasi marca), e' soggetto a rotazioni di fase che nella maggior parte dei casi e' quasi mai risolvibile tramite crossover tradizionale.
    Casomai risolvono il problema della coperta corta per soddisfare l' audiofilo "medio"

    Se pero' volessi aggiungere un pizzico di provocazione, il multivia non rende tutti contenti...
    Infatti molti ascoltano con le minipulci anche per un discorso di fase, oltre che per un sounstage vicino alla sorgente puntiforme ideale.

    @ema49
    Con una Proac D15 che monta un miniwoofer, cosa vuoi che sia l' ambiente ?
    Basta solo distanziarla da terra e dai muri.
    Il magma sonoro ce l'hai con woofer ben piu' grossi che eccitano considerevolmente le pareti della stanza e tutto cio' che e' soggetto a risonanza.
    E' ovvio che in un loculo da 10mq magari con tetto basso, ci puoi fare ben poco con qualsiasi diffusore.

    Tutto IMHO ovviamente.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ema49 on Wed Feb 16, 2011 11:36 pm

    Joytoy wrote:
    @ema49
    Con una Proac D15 che monta un miniwoofer, cosa vuoi che sia l' ambiente ?
    Basta solo distanziarla da terra e dai muri.
    Il magma sonoro ce l'hai con woofer ben piu' grossi che eccitano considerevolmente le pareti della stanza e tutto cio' che e' soggetto a risonanza.
    E' ovvio che in un loculo da 10mq magari con tetto basso, ci puoi fare ben poco con qualsiasi diffusore.

    Tutto IMHO ovviamente.

    Joy!

    Non è così semplice, a mio parere, se vuoi ottenere un corretto soundstage e, soprattutto, una corretta scansione dei piani sonori...se poi si vuole ottenere solo una scena, anche profonda, ma con tutti gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo basta qualsiasi ambiente, come dici tu.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Joytoy on Thu Feb 17, 2011 12:36 am

    ema49 wrote:
    Non è così semplice, a mio parere, se vuoi ottenere un corretto soundstage e, soprattutto, una corretta scansione dei piani sonori...se poi si vuole ottenere solo una scena, anche profonda, ma con tutti gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo basta qualsiasi ambiente, come dici tu.

    Il mio era un discorso di massima per evidenziare la necessita' di estensione in basso.
    Poi e' consigliabile analizzare il waterfall del comportamento in ambiente dei diffusori.

    ...ma visto che oramai ti sei esposto ed hai lanciato il sassolino incuriosendomi...
    Permettimi pertanto di chiederti questo:
    Come dovrebbe essere a tuo avviso una stanza ottimizzata per i diffusori per evitare gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo?
    (riporto le tue testuali parole)

    Uhe' Ema!
    Non avercela con me se probabilmente ti faro' girare un po' i maroni,
    pero' sappi che COMUNQUE vada, mi sarai sempre molto simpatico

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 53

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ernesto1 on Thu Feb 17, 2011 6:39 am

    Luca58 wrote:Due cose:


    Anche le LS3/5a scendono a 30 Hz se messe in condizione di farlo, ma bisogna vedere con quale pressione sonora;
    Luca, la mia non e' polemica ma solo un discorso puramente atto a chiarire.
    Ho sempre saputo (e appurato in campo empiricamente)uno dei limiti alle LS3 per ovvie ragioni fisiche è quello dove la gamma grave si ferma sui 70 hz... come mai dici che possono riprodurre anche i 30 hz? Quando li ho provati mi sono accorto come mancavano di gamma grave nel senso scendono veramente niente in basso. Perfino le One Sc , che sono (moooooolto piu' perfomanti per questo parametro)pur dichiarando avere una risposta in basso di 38 hz(forse anche piu' in basso) in realta'ho appurato scendono sui 60 hz, in quanto dopo,via via sempre con meno pressione sonora da risultare quasi impossibile all'orecchio percepirla.


    _________________
    Ernesto

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  matley on Thu Feb 17, 2011 8:43 am

    Joytoy wrote:Come dovrebbe essere a tuo avviso una stanza ottimizzata per i diffusori per evitare gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo?
    (riporto le tue testuali parole)


    Isso sa bene... Laughing Laughing Laughing
    comunque Joy basta avere l'accortezza di avere delle Mangiapanni e sospenderle a soffitto...
    naturalmente bisogna usare un'accortezza..non dobbiamo dimenticarci infatti che la sospensione va fatta con fili di lana...
    ma penso che Isso riesca a spiegarti tuuuutti i più reconditi segreti...
    ATTENTO...a non perderti nulla..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  matley on Thu Feb 17, 2011 8:48 am

    Luca58 wrote:Due cose:

    1) Anche le LS3/5a scendono a 30 Hz se messe in condizione di farlo....

    azz..ma nella tastiera il 3 è molto lontano dall' 8....Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Feb 17, 2011 9:28 am

    Tutti i diffusori hanno i 30 hz, cioé ad un livello qualunque (anche -70 db rispetto al livello di emissione medio) sono in grado di riprodurli.

    Ma dobbiamo bene intenderci: se un diffusore arriva ai 30 hz con pressioni 20 db più in basso di tutto il resto, è come se non ce li avesse: in caso di suono complesso ed esteso in frequenza, semplicemente non si sentono. Ed in caso di suono incentrato su quelle frequenze, la dinamica disponibile è zero.

    I diffusori che hanno davvero i 30 hz, cioé quelli che li riproducono coerentemente con le alte frequenze, sono quelli in cui, quando il programma prevede queste frequenze, queste freqeunze si sentono. Stiamo parlando di una attenuazione massima all'intorno dei 3 db rispetto al livello di emissione medio.

    Il resto sono giri di parole....

    PS: ovviamente, perché ci siano i 30 Hz ci vuole anche un ambiente in grado di permettere a queste frequenze un livello allineato alle altre, non solo un diffusore adeguato....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  aircooled on Thu Feb 17, 2011 9:31 am

    I diffusori che hanno davvero i 30 hz, senza giocare con le parole, sono quelli in cui, quando il programma prevede queste frequenze, queste freqeunze si sentono.
    Utopia Maestro


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21528
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  pluto on Thu Feb 17, 2011 9:40 am

    I Frighi

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8284
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Luca58 on Thu Feb 17, 2011 9:56 am

    Joytoy wrote:Il mio era un discorso di massima per evidenziare la necessita' di estensione in basso.
    Su questo, credo, siamo d'accordo tutti.

    In genere, pero', non e' facile avere un basso profondo decente e molto spesso si ottiene un medio-basso accettabile e melma gommosa sotto. E' questo uno dei motivi per i quali molti tornano alle LS3/5a piu' volte nel tempo.

    Anche io sono alla ricerca del basso.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8284
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Luca58 on Thu Feb 17, 2011 10:10 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:Tutti i diffusori hanno i 30 hz, cioé ad un livello qualunque (anche -70 db rispetto al livello di emissione medio) sono in grado di riprodurli.

    Ma dobbiamo bene intenderci: se un diffusore arriva ai 30 hz con pressioni 20 db più in basso di tutto il resto, è come se non ce li avesse: in caso di suono complesso ed esteso in frequenza, semplicemente non si sentono. Ed in caso di suono incentrato su quelle frequenze, la dinamica disponibile è zero.

    I diffusori che hanno davvero i 30 hz, cioé quelli che li riproducono coerentemente con le alte frequenze, sono quelli in cui, quando il programma prevede queste frequenze, queste freqeunze si sentono. Stiamo parlando di una attenuazione massima all'intorno dei 3 db rispetto al livello di emissione medio.

    Il resto sono giri di parole....

    PS: ovviamente, perché ci siano i 30 Hz ci vuole anche un ambiente in grado di permettere a queste frequenze un livello allineato alle altre, non solo un diffusore adeguato....
    Meno male che almeno tu hai letto quello che ho scritto.

    Io ho provato con un CD di frequenze varie ricavato da varie fonti (e quindi non sono certo che i volumi di incisione siano identici, ma piu' o meno sono confrontabili). A seconda dei cavi e del posizionamento nella mia stanza varia la risposta in frequenza percepibile. Attualmente sento fino a 70 Hz senza attenuazione, i 63 Hz un po' meno presenti, i 50 decisamente attenuati, sotto non sento niente. Con i cavi che avevo prima, ma che erano carenti da altri punti di vista, sentivo i 40 Hz un po' meno dei 63 Hz attuali ed i 30 distintamente anche se la pressione non era sufficientemente alta da percepirli immersi in un messaggio sonoro complesso. Da un mio amico, invece, che ha valvole nos ed un set-up diverso ma sempre con l'AI500, si sentono i 30-40 Hz distintamente anche durante il normale ascolto ed infatti la loro pressione col CD delle frequenze e' simile a quella che ho io con i 50 Hz.

    Resta comunque il fatto che un basso di questo tipo non e' godibile perche' non sufficientemente avvertibile. Questo e' cio' che avevo detto sinteticamente, ma non tutti evidentemente leggono.

    P.s. Riferendomi sempre alle D15, quelle scendono abbastanza in basso ma anche in quel caso la pressione non e' appagante e la frequenza scende lungo il diffusore senza arrivare fisicamente all'ascoltatore; questo, almeno, e' quello che ho sentito. Magari con 350W...


    Last edited by Luca58 on Thu Feb 17, 2011 10:17 am; edited 2 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8284
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  Luca58 on Thu Feb 17, 2011 10:14 am

    aircooled wrote:
    I diffusori che hanno davvero i 30 hz, senza giocare con le parole, sono quelli in cui, quando il programma prevede queste frequenze, queste freqeunze si sentono.
    Utopia Maestro
    Anche le due Vienna Beethoven non sono malaccio SE l'ampli e' di un certo tipo... Laughing Laughing Laughing cheers cheers cheers


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21528
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  pluto on Thu Feb 17, 2011 10:43 am

    Scusa Luca
    leggendo le tue peripezie con le Rogers etc (anch'io come il Frate sono convinto che non le abbandonerai mai), volevo chiederti se hai mai provato l'accoppiata con i sub dedicati e cose ne pensavi eventualmente:
    io non le ho mai ascoltate con i sub e quindi sono curioso di sapere se è una soluzione possibile ..



    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  pepe57 on Thu Feb 17, 2011 11:18 am

    C'è anche il problema della capacità di percezione degli estremi di banda.
    In base all' SPL, secondo quanto indicato dagli audiogrammi di Fletcher-Munson (poi perfezionati vari momenti ed in epoche + recenti), noi percepiamo più o meno le frequenze basse (ed alte) con scarti medi (e rispetto ai 1000/4000 hertz) facilmente superiori ai 40/50 dB (anche a SPL medio) in base alle frequenze prese in considerazione.
    Poi siccome queste curve sono alla fin fine delle medie ottenute da panel di ascolto, nella media dovrebbero essere abbastanza verosimili, mentre immagino che, caso per caso, questo sia tutto da verificare.
    Ciao!
    sunny sunny
    Pietro

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ema49 on Thu Feb 17, 2011 12:15 pm

    Joytoy wrote:
    ema49 wrote:
    Non è così semplice, a mio parere, se vuoi ottenere un corretto soundstage e, soprattutto, una corretta scansione dei piani sonori...se poi si vuole ottenere solo una scena, anche profonda, ma con tutti gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo basta qualsiasi ambiente, come dici tu.

    Il mio era un discorso di massima per evidenziare la necessita' di estensione in basso.
    Poi e' consigliabile analizzare il waterfall del comportamento in ambiente dei diffusori.

    ...ma visto che oramai ti sei esposto ed hai lanciato il sassolino incuriosendomi...
    Permettimi pertanto di chiederti questo:
    Come dovrebbe essere a tuo avviso una stanza ottimizzata per i diffusori per evitare gli strumentisti appiccicati ed abbarbicati alla parete di fondo?
    (riporto le tue testuali parole)

    Uhe' Ema!
    Non avercela con me se probabilmente ti faro' girare un po' i maroni,
    pero' sappi che COMUNQUE vada, mi sarai sempre molto simpatico

    Joy!

    Ma perché dovrebbero girarmi i maroni? Anzi, ti ringrazio della domanda.
    Avendo una stanza dedicata all'ascolto, non ho nessun limite al posizionamento. Personalmente predispongo un triangolo, equilatero all'inizio, che veda la linea del baffle anteriore dei diffusori a 1 mt dalla parete posteriore, la quale è resa contemporaneamente assorbente con tendaggi pesanti mobili e riflettente con due tube traps in posizione reflect. Le prime riflessioni laterali (le più dannose per un corretto soundstage) sono controllate col metodo dello specchietto (quindi materiale assorbente nella zona in cui, dal punto di ascolto, si vede nello specchio l'immagine riflessa del tweeter). Posteriormente la parete è assorbente, ma può essere resa riflettente in parte o tutta. Tappeti sul pavimento.
    Dalla posizione iniziale ( diffusori ad 1 mt dalla parete posteriore) sposto tutto il triangolo in avanti (20 cm per volta e spostando anche il materiale assorbente per le prime riflessioni e variando l'assorbenza della parete posteriore). Ci vuole tempo e pazienza ma oramai molto facilmente riesco ad ottenere una scena acustica corretta ove i vari piani sonori sono perfettamente distinguibili...la stanza sembra molto più piccola dell'ampiezza del fronte sonoro.
    PERO'..
    A tutt'oggi, nonostante numerosi cambiamenti di posizione (anche della mobilia..), non sono riuscito ad ottenere una credibile scansione dei piani sonori con le Magneplanar 1.7..In realtà ho avuto anche impegni che non mi hanno consentito di dedicarmi seriamente al problema. Per chiarezza ti posto una vecchia foto con il mio secondo l'impianto:





    A tua disposizione per ulteriori immagini e chiarimenti.

    @Botolo, non fare inutili commenti sulle mangiapanni..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  matley on Thu Feb 17, 2011 12:25 pm

    ... Razz Razz Razz Razz


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Consiglio diffusori hi end b&w o proac

    Post  ema49 on Thu Feb 17, 2011 12:37 pm

    matley wrote:... Razz Razz Razz Razz




    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 11:16 am