Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The delicate sound of ... Apex Pinnacle
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Share

    Ospite
    Guest

    The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 4:34 pm

    URL=http://img39.imageshack.us/i/001gbl.jpg/][/URL]


    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 5:03 pm

    Finalmente arrivato.
    Ho deciso di aprire un nuovo 3d in quanto le critiche che Vi avevo sottoposto per il ritardo e per alcune anomalie riscontrate dopo la prima fallita spedizione, sono state cancellate, con ampia soddisfazione, da questi primi giorni di ascolto.
    L'imballo è arrivato in tre scatole (Alimentazione - pre - valvole) ed è in cartone, semplice cartone.
    L'impatto estetico è molto professionale. Il costruttore mi ha invitato a non fare foto dell'interno che, andate a fiducia, è devastante.
    Costruito da Pete Millet con tanto di dedica interna, è un driver utilizzabile con più cuffie, compresa la AKG K1000 con il quale comunque denota un feeling abbastanza amorfo.
    Ma andiamo per gradi.
    Quattro uscite tre per cuffia una per la linea (Pre) bilanciate e sbilanciate. Selezionabile l'uscita (Low - High) sia dell'ingresso jack che Xlr.
    Strepitoso il potenziomero utilizzato seppure mi manchi il ... secondo sunny .
    Le valvole sono le PX4 della Sophia electric. La 6SN7 pilota è una scadente Tungsol Made in Russian.
    Dopo alcune prove ha vinto una Brimar Red Printing con la placca in grafite del 1962, scalzando valvole più blasonate con una certa autorità.
    Cavo alimentazione di riferimento Stealth Dream e De Antoni Gran Dotto preferito alla fine per una maggiore dinamica.
    Cavo di segnale Yasoda 6 semplicemente il top tra i cavi sbilanciati ascoltati. All'occorrenza Stealth Sakra e De Antoni Gran Dotto bilanciato o Gregitek Olimpia.
    La sorgente è il solito Nincheri due telai, in attesa di andare a ritirare la nuova release del suddetto in tre telai e di potere mettere in marcia i miei tre registatori a bobina, un attimo invasivi ed ubicati nell'altra abitazione.
    Per ora l'unica delusione è rappresentata dalle prestazioni evidenziate con la AKG K1000. Il fatto di avere il Tektron 1000 rappresenta secondo il mio modesto parere un ostacolo insormontabile. Il Driver di Caccamo, fatto implentare dallo scrivente in modalità maniacale, dal paziente costruttore siciliano, rappresenta per la K1000 un qualcosa di unico ed irripetibile su vari fronti. Inoltre il suono delle Radiotron ballon 45 è naturalmente complementare alle "corde" della K1000.
    Le prestazioni sono comunque di buon livello, con una eccessiva asciuttezza in gamma bassa, ed una pungente e tagliente attività in gamma alta. Se lo dovete acquistare per la K1000 evitate.
    Se invece avete una Grado PS1000 o una Ultrasone 10 edition ... acquistate un oggetto che lascia senza parole, traguardando le prestazioni di Sua Maestà e in alcuni parametri qualcosina in più (Continua).


    Last edited by daiwahead on Tue Feb 15, 2011 5:54 pm; edited 2 times in total

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  desmoraf68 on Tue Feb 15, 2011 5:10 pm

    Che dire?! ... complimenti per la bellissima catena cuffie che hai


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 5:30 pm

    Appunto, con la Ultrasone e con la Grado PS1000 bilanciata è un driver veramente monumentale, eccessivamente caldo e mieloso con la Grado HP2is, imbarazzante con la Grado GS1000 con il quale raggiunge il Pinnacolo ascoltato dallo scrivente in cuffia sunny .
    Bene, dopo avere testato i nerboruti e muscolari driver americani per elettrostatiche (Woo e Gilmore) ero pronto ad un suono possente, dinamico, materico; infatti Il Pinnacle non tradisce le mie aspettative, evidenziando una dinamica mostruosa, superiore a quella dell'RP1000 della Rudistor il che è tutto dire .
    Le caratteristiche musicali dei prodotti hi-end statunitensi, sono di solito simili, con una gamma media in bella evidenza, nel caso del Pinnacle meno algida rispetto i concorrenti elettrostatici, senz'altro più musicale in ogni nuance. E' forse la Omega ad essere un pò schizzinosa ? Senz'altro ! Ma con il Coriolan e l'Audio Consulting si attesta su di una musicalità eccellente, seppure con il Woo ed il Gilmore diventi controllata e velocissima. Ci vorrebbe il driver della "terra di mezzo" che non ho ancora trovato .
    Scusatemi per la divagazione .
    (Continua).

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 5:45 pm

    I guerrieri a riposo : Rudistor Coriolan - Tektron 1000 - Tektron 2A3 silver .


    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 5:56 pm

    desmoraf68 wrote:Che dire?! ... complimenti per la bellissima catena cuffie che hai
    Grazie sunny

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 6:25 pm

    Beh, per quanto riguarda le dinamiche convenzionali, pensavo che il Rudistor RP1000 fosse la "Terra di mezzo" ed infatti fino all'arrivo del Pinnacolo, botte, solo botte e forti, per i non pochi driver avuti in possesso e/o testati. (Evito i nomi ed i cognomi).
    Lo scontro tra il Rudistor RP1000 e l' Apex Pinnacle è monumentale e sono contento di essere tra i primi a poterlo fare. Parlando con Millet, ho avuto l'opportunità di constatare la stima dello statunitense per il super driver italiano. La Sua voglia di vendermelo è stata dettata proprio dalla possibilità che lo scrivente possa effettuare un confronto, diretto ed inappellabile.
    Ovviamente l'utente si aspetterebbe una equalizzazione riproduttiva della musica molto simile, ed invece i due apparecchi hanno un approccio alquanto differente e distante, trasportandomi in un giudizio soggettivo che preferisco emendare per non parlare di my-fi.
    Un solo accenno; Vi piace il the con i biscotti o la cioccolata con il peperoncino ? A me piacciono ambedue Embarassed ft .
    L'austera e precisa riproduzione dell'RP1000 si contrappone alle tinte naif e spumeggianti dell' Apex.
    Aston Martin o Ferrari ? Breguet o Vacheron Constantin ? Belen Rodiguez o Elena Santarelli ? santa .
    (Continua).


    Last edited by daiwahead on Sat Feb 19, 2011 11:21 am; edited 1 time in total

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  fil on Tue Feb 15, 2011 8:12 pm

    daiwahead wrote:

    Breguet o Vacheron Constantin ?




    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  leonruti on Tue Feb 15, 2011 8:18 pm





    _________________
    Dino

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12066
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  vulcan on Tue Feb 15, 2011 8:59 pm

    I miei più sinceri complimenti Giovanni

    Finalmente dopo l'inciampo iniziale il Pinnacolo ha iniziato a suonare, credo di capire l'emozione che si prova... i primi giorni con il 307 passavo parecchie ore ad ascoltare dischi e a stupirmi di quanti particolari estraesse dal disco
    Fatica d'ascolto inesistente sono macchine da musica... la tua in particolare oltremodo costosa, chi lo possiederà fra le mani difficilmente se ne separerà
    Hai ovviamente rottamato la pessima Tungsol Made in Russia e sostituita con una supervalvola Brimar,dinamica sicuramente dirompente con le cuffie come le Grado ed Ultrasone sunny
    Quello che mi colpisce è che con la k1000 non sia altrettanto all'altezza, da quello che mi sembra di capire quella presa è diretta e non passa per il selettore d'impedenza, nel mio caso ad alta impedenza sembra che un'accetta divida l'immagine in due ingigantendola frontalmente
    Ma questo poco importa visto che hai altri driver appositi per utilizzarla, nel mio caso mai sentita andare meglio, certo è che raramente ci si trova davanti ad apparecchi altrettanto versatili a livello di connettività

    Rompete quel Vacheron

    Rompete anche Belen


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Tue Feb 15, 2011 9:05 pm

    Sporcaccioni, con Voi non se ne azzecca mai una : preferisco i Breguet ed ampiamente la Santarelli .
    Tornando a lui, il Pinnacle, prova e test serale con la Grado Ps1000.
    La dinamica è incredibile: un apparecchio "ormonale", mi si conceda senza paragoni.
    La Grado Ps1000, che se non pilotata a dovere non suona (Già l'RP010 soffre ed ampiamente), viene demolita dal due telai americano, che scalpita come un puledro di razza. Non è, naturalmente, un suono da relax and coffee, bensì fast and furiors . Grande cuffia la PS1000, insieme alla 10 edition semplicemente il top attuale. Il problema è che vuole biada e tanta, ed in pochi la potranno veramente ascoltare e capire. Come dice Todd per ora l'abbiamo ascoltata in cinque o sei.
    Ricordo che il Millet è stato sviluppato e concepito con la PS1000 in configurazione test driver .
    Spettacolari gli attacchi di basso nel Cd XRCD "Brothers in arms", con una scultorea presenza degli strumenti.
    Acquistate il remastering della colonna sonora di "Profondo rosso" - Goblin e capirete l'impatto che un sistema per cuffie può trasmettere.
    Tuoni, fulmini e tanto calore. La sensazione è quella di un suono pastoso, seppure elegante e preciso, a tinte essenzialmente forti. La Sophia è una valvola moderna molto veloce in ogni transizione ritmica ed analitica. Il Pinnacle ruota intorno a questa valvola con grande presenza, in alcuni momenti eccessiva, se rapportata a quella dell'austero ma indubbiamente più neutro Rudistor RP1000. La grande guerra non è che all'inizio !
    (Continua).

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12066
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  vulcan on Wed Feb 16, 2011 10:07 am

    Sia Todd che Pete sono amanti delle Grado se riesci ad accattare una democratica T1, pare che sia veramente superlativa attaccata al Pinnacolo
    Non appena avrò la disponibilità economica T1 "recabled" XLR


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  realmassy on Wed Feb 16, 2011 10:08 am

    Complimenti anche da parte mia Giovanni...veramente da bava alla bocca Rolling Eyes
    Anche Belen pero'!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 10:57 am

    vulcan wrote:Sia Todd che Pete sono amanti delle Grado se riesci ad accattare una democratica T1, pare che sia veramente superlativa attaccata al Pinnacolo
    Non appena avrò la disponibilità economica T1 "recabled" XLR
    Secondo il mio modesto parere, la cuffia più affine ai dettami sonici del Pinnacle è la signora tedesca per eccellenza e cioè la Ultrasone 10 edition. Un sistema senza precedenti : due componenti in perfetta simbiosi. Sicuramente l'effetto Pinnacle può essere fuorviante per la morigerata Tesla, una cuffia indubbiamente valida.

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 10:59 am

    realmassy wrote:Complimenti anche da parte mia Giovanni...veramente da bava alla bocca Rolling Eyes
    Anche Belen pero'!
    Ciao Massimiliano !
    Grazie per il tuo positivo riscontro.
    Belen è bellissima sunny .
    Forse la preferirei al Pinnacle, forse santa .

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  jazzy76 on Wed Feb 16, 2011 12:45 pm

    Sono felice che tutto si sia risolto per il meglio e che tu ora possa godere in santa pace di cotanta "roba". Complimenti per il tuo spirito avventuroso applausi


    _________________
    frank




    Yamaha cd-s2000 >>> Audio-gd Roc SA >>> Sennheiser HD 800---xlr Alo SXC

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  realmassy on Wed Feb 16, 2011 1:31 pm

    Io approfitterei per fare i complimenti anche alle nostre compagne/mogli: non so voi ma io mi sento sempre un po in colpa quando porto a casa un giocattolo nuovo...certo una borsetta o un paio di scarpe come al solito aiutano ad "ammorbidirle"


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 2:31 pm

    Ciao Frank e grazie del tuo feedback.
    Massimiliano, mia moglie è una Santa, altrimenti mi avrebbe già buttato fuori di casa Embarassed .
    Sicuramente le piace ascoltare musica ed ha preso sommariamente bene l'arrivo del Pinnacle.
    Proseguono le prove, e proprio ora, mentre scrivo, ho in testa la GRADO HP2is.
    Alcune verifiche. Il driver preferisce cavi bilanciati ! E' una certezza appurata. Tolto lo Yasoda e messo in esercizio il De Antoni Gran Dotto in edizione limitata, si denota un evidente maggiore controllo su tutto lo spettro audio. La dinamica rimane mostruosa, ma gli strumenti ritornano alle sue essenziali dimensioni, senza coloriture pastellate del loro timbro. La Grado HP2is, come scritto dall'altro fortunato possessore, il maestro Nicola Alfonsi, ha nella neutralità della riproposizione sonora e nella esplicitazione definita dello stage sonoro le Sue qualità maggiori. Bene, con il Pinnacle rimangono intatte queste caratteristiche, specie nel suddetto assetto. Veramente un suono bellissimo e di riferimento per coloro che vogliono intraprendere strade definitive e non umorali (Divertente il cuffio mercato che si è scatenato ultimamente santa ).
    Il Rudistor RP1000, l'unico driver provato che può competere con l'Apex, tra quelli testati dallo scrivente, rimane un attimo più distaccato esercitando un'attività meno invasiva, meno intraprendente, meno pronunciata.
    Due driver di alto livello, che pongono barriere determinate all'ascolto in cuffia.
    Due riferimenti con il quale testare le cuffie e trarne commenti senz'altro oggettivi.
    Un pò come dissertano le riviste italiane che testano gli apparecchi con ipod e sistemi approssimativi più o meno superficiali erg .

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 5:20 pm

    Caro Nicola,
    ripartito il test con la AKG K1000.
    Ho effettuato le operazioni che mi avevi descritto con grande cura. Finalmente ad ore 12, ho un volume giusto, apparecchio silenziosissimo, ma il suono non decolla. Freddo asettico privo di congiunture estreme, sia in gamma bassa, sia in gamma alta: abituato per come sono ormai assuefatto con il Tektron 1000 uno strazio ! Voto quattro .

    Per risanare l'attività ho messo sotto la Grado GS1000 : MERAVIGLIA.
    _ Art Pepper Meets - Analogue productions _ Solo meraviglia. Gamma bassa perfetta, la più bella ascoltata tra le presenti. Profonda, con un timing dinamico magistrale e l'alto sax di Art Pepper in bell'evidenza, che si muove con una magica capacità di dettaglio. Headstage pazzesco, malgrado una registrazione left - rigth pronunciata. La batteria di Joe Jones ha tanta aria inaspettata intorno, eccellenti i piatti, aperti, godibilissimi anche a volumi sostenuti.
    Grande cuffia la Grado GS1000 ! Non ne parlo più perchè mi pare di essere un cartomante o veggente, o alchimista ma per chi riesce ad ascoltarla con le giuste modalità è un capolavoro.
    Un giorno stilerò una mia personalissima classifica e chissà che non ci sia una sorpresa, nelle zone nobili.
    ...

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12066
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  vulcan on Wed Feb 16, 2011 5:38 pm

    4 .... Laughing

    Secondo me penalizzata dall'uscita settata su alta impedenza ( devil ) il suono che mi descrivi è quello che sento collegandola ad alta impedenza, a bassa con il recente "congelamento" di una coppia di 307A picchia bene
    Ma questo nel tuo caso ben poco importa perchè qualche altro driver lo possiedi santa
    Io ieri notte mi sono sorpreso ad ascoltare un altro classico Dave Brubeck Time Out era tempo che non lo sentivo (anni Sleep ) incredibile davvero, fantastica quella sensazione di realismo della batteria con colpi di cassa profondi e veloci, aria intorno alle pelli e piatti apertissimi e definiti
    Mi ritrovo appieno nella tua descrizione del disco di Art Pepper
    Le Grado con gli ampli di Pete si trasformano mi sono fatto perecchio male ai timpani con la HF2, veri e propri schiaffi ai poveri timpani ascoltando Lou Reed
    Sui trasformatori intravedo le stones


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 5:49 pm

    Evitiamo di parlare delle Stones : sono eccellenti ma se lo dico mi prendano per scemo Neutral .
    Le monto in ogni dove, fottendomene ampiamente, con grande soddisfazione !
    Ieri, con un noto caporedattore dell'unica rivista che acquisto ancora (Per i nastri ovviamente) ne tessevo le lodi. Lui le ha interne agli apparecchi ed ai registratori. Le monta sui magneti delle bobine delle casse, insomma da tutte le parti ... .

    K1000 settata su bassa ed alta impedenza : rien de faire, nun me piace yaw .

    Sia la PS che la GS sono eccellenti. Per non parlare delle due HP2is, anche se, sinceramente la is è superiore con il Pinnacle alla i.

    Il Pinnacle in sbilanciato va meglio dell'RP1000. Ho pochi dubbi in merito.

    Favolosa la riproposizione degli strumenti nelle "Quattro stagioni" della JVC XRCD24. Il violino di Gerard Jarry è al centro della capoccia con una timbrica adeguata, corposa, sostanzialmente intatta nei suoi passaggi più complessi. Solo la Omega, da quando ho le WE come rettificatrici rende maggiormente onore a questa registrazione.
    ECCELLENTE.



    Last edited by daiwahead on Wed Feb 16, 2011 6:06 pm; edited 1 time in total

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12066
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  vulcan on Wed Feb 16, 2011 6:02 pm

    sunny la stessa unica rivista che acquisto io ho letto lì delle stones, posso avere dei dubbi sul "come" ma non sul fatto che le differenze siano percepibili
    Buonissimi ascolti sunny


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 6:10 pm

    Fornisce ottimi CD a corredo della rivista. Ora sto ascoltando _ Gold Fingers _ Salvagnini Quintet con la voce di Patrizia Laquidara; veramente interessante.
    Fortunatamente per le recensioni importanti, dove non sempre tutto va acquistato ( applausi ), si rivolgono a redattori meno scontati dei soliti noti.

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  desmoraf68 on Wed Feb 16, 2011 6:19 pm

    Scusate la mia curiosita, di che rivista si parla? ... io ne acquisto 3 Suono, Audioreview e Fedeltà del suono


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Ospite
    Guest

    Re: The delicate sound of ... Apex Pinnacle

    Post  Ospite on Wed Feb 16, 2011 6:21 pm

    desmoraf68 wrote:Scusate la mia curiosita, di che rivista si parla? ... io ne acquisto 3 Suono, Audioreview e Fedeltà del suono

    Audiophile sound !

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 9:21 am