Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
riflessione audiofila - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    riflessione audiofila

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: riflessione audiofila

    Post  matley on Sat Feb 19, 2011 7:17 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    matley wrote:

    Addio... santa santa santa santa
    queste voci mi preoccupano...


    Voglio IL Preeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee devil
    ripiega su un pre spectral


    Ma quella unnè mia roba da botoli.... santa
    se lo prendessi Io....sciuperei la piazza... affraid affraid affraid affraid

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: riflessione audiofila

    Post  Geronimo on Sat Feb 19, 2011 7:19 pm

    aircooled wrote:io non ho messo nulla mica ascolto quela roba non so la frequenza ma tremava anche il pavimento e io sto su una lingua del monte, roccia lavica pura

    Mica ho capito Se non hai messo nulla che cazzo stavi ascoltando? Laughing Un terremoto in atto?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: riflessione audiofila

    Post  Cricetone on Sat Feb 19, 2011 7:21 pm

    aircooled wrote:se vuoi ti passo Luca 58 chiedi a lui
    AAAAAAAAAA LUCA???????'NDO SEI?

    io al mio sub a volte gli faccio fare un bel movimento di 4-5cm tra "quanto esce fuori e va dentro",ma 10cm mi paiono esagerati santa


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: riflessione audiofila

    Post  matley on Sat Feb 19, 2011 7:21 pm

    aircooled wrote:se vuoi ti passo Luca 58 chiedi a lui



    ma quel luca è sempre LI...ma cheffà il mestiere di Dragon????
    in 2 un CA.... sempre ad ascoltare i bassi "SURGE".... santa

    ve possino...
    ma...che lo paghi in natura?... Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: riflessione audiofila

    Post  aircooled on Sat Feb 19, 2011 7:24 pm

    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:io non ho messo nulla mica ascolto quela roba non so la frequenza ma tremava anche il pavimento e io sto su una lingua del monte, roccia lavica pura

    Mica ho capito Se non hai messo nulla che cazzo stavi ascoltando? Un terremoto in atto?
    ci sono altri che smanettano io scappo con certa musica


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: riflessione audiofila

    Post  aircooled on Sat Feb 19, 2011 7:24 pm

    matley wrote:
    aircooled wrote:se vuoi ti passo Luca 58 chiedi a lui



    ma quel luca è sempre LI...ma cheffà il mestiere di Dragon????
    in 2 un CA.... sempre ad ascoltare i bassi "SURGE"....

    ve possino...
    ma...che lo paghi in natura?...
    smanetta insieme a Avalon


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: riflessione audiofila

    Post  matley on Sat Feb 19, 2011 7:27 pm

    andiamo bene... santa


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: riflessione audiofila

    Post  aircooled on Sat Feb 19, 2011 7:28 pm

    scarfò dice Luca che i cm erano 8 non 10


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    maxcomi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 437
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 53
    Località : Treviso Italia

    Re: riflessione audiofila

    Post  maxcomi on Sat Feb 19, 2011 7:29 pm

    aircooled wrote:[smanetta insieme a Avalon
    Attaccagli i mono alle Beethoven Grand sunny sunny
    Che poi sta male per un po'
    Ciao
    Massimo

    OT. Se tutto va bene..... ci sentiamo prossima settimana Embarassed Embarassed


    _________________
    E dove non è Vino non è Amore ne alcun altro diletto hanno i Mortali

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: riflessione audiofila

    Post  Geronimo on Sat Feb 19, 2011 7:30 pm

    aircooled wrote:ci sono altri che smanettano io scappo con certa musica

    Perchè non hai sentito certa roba che ascolto io Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: riflessione audiofila

    Post  Cricetone on Sat Feb 19, 2011 7:31 pm

    aircooled wrote:scarfò dice Luca che i cm erano 8 non 10
    comprate il cd della musica del codice da vinci,poi vedi che da 8cm arrivano a 15!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: riflessione audiofila

    Post  aircooled on Sat Feb 19, 2011 7:32 pm

    Avalon li ha


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    maxcomi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 437
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 53
    Località : Treviso Italia

    Re: riflessione audiofila

    Post  maxcomi on Sat Feb 19, 2011 7:35 pm

    aircooled wrote:Avalon li ha
    Si lo sapevo, ma mi riferivo a Luca che già con l'integrato era rimasto scioccato santa santa santa
    Ciao
    Massimo


    _________________
    E dove non è Vino non è Amore ne alcun altro diletto hanno i Mortali

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: riflessione audiofila

    Post  ema49 on Sat Feb 19, 2011 7:39 pm

    matley wrote:


    All'amico ema solo robba nodosa..


    non ci si può allontanare un istante e il botolo impazza..

    ma fortunatamente Maggio si avvicina..

    POI questo sarà il nuovo avatar botoliano..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: riflessione audiofila

    Post  aircooled on Sat Feb 19, 2011 8:53 pm

    maxcomi wrote:
    aircooled wrote:Avalon li ha
    Si lo sapevo, ma mi riferivo a Luca che già con l'integrato era rimasto scioccato
    Ciao
    Massimo
    gli vuoi propio fa male al povero Luca


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: riflessione audiofila

    Post  Luca58 on Sat Feb 19, 2011 9:24 pm

    yaw yaw yaw


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: riflessione audiofila

    Post  frighino rosso on Sun Feb 20, 2011 2:12 am

    ciao Elcaset, sono io che oggi ho portato qualche cd decente da far ascoltare ad Air che è un suonologo e guaritore di sindromi audiofile eccezzionalmente bravo ma in fatto di musica ......... i 113 db glieli ho smossi con Tarkus di E.L.&P. su OMR gold, poi Abraxas di Santana sempre OMR gold, Macalla dei Clannad, Heartbeat di R. Sakamoto. Ma quello che lo ha più sconvolto indubbiamente è stato Tarkus che è veramente spettacolare. Io ho la fortuna di poter ascoltare ad alto volume anche a casa mia in quanto nessuno mi rompe i .... cabbasisi, di conseguenza non faccio parte di quelli che a ragione cita Air, che a casa loro ascoltano in un certo modo e poi vanno da lui a smanettare e magari anche a dare giudizi non pertinenti ciao




    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: riflessione audiofila

    Post  Geronimo on Sun Feb 20, 2011 7:39 am

    Avalon. wrote:ciao Elcaset, sono io che oggi ho portato qualche cd decente da far ascoltare ad Air che è un suonologo e guaritore di sindromi audiofile eccezzionalmente bravo ma in fatto di musica ......... i 113 db glieli ho smossi con Tarkus di E.L.&P. su OMR gold, poi Abraxas di Santana sempre OMR gold, Macalla dei Clannad, Heartbeat di R. Sakamoto. Ma quello che lo ha più sconvolto indubbiamente è stato Tarkus che è veramente spettacolare.

    Quei CD li ho tutti cheers in edizione normale (ma prima o poi prenderò gli OMR) e confermo che soprattutto Tarkus è spettacolare e a maggior ragion con impianti TOP (alla faccia di chi dice che per certo pop-rock basta un impiantino ft )


    Avalon. wrote:
    ..... non faccio parte di quelli che a ragione cita Air, che a casa loro ascoltano in un certo modo e poi vanno da lui a smanettare e magari anche a dare giudizi non pertinenti ciao

    Quando giri tutto il giorno con la Golf e ti capita di salire su una Ferrari è normale spingere l'acceleratore per cui Air deve rassegnarsi a vedersi strizzato l'impianto dagli ospiti Laughing
    Quanto ai giudizi che possono esprimere poi, sono giudizi di audiofili e quindi che glie frega

    PS
    Io ascolto al massimo volume che posso permettermi con l'impianto, non ho vicini di casa che rompono le palle


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: riflessione audiofila

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Feb 20, 2011 10:47 am

    Io non sono un grande sostenitore delle alte pressioni con i generi classici che prediligo. Oltre un certo livello di pressione si distinguono peggio i colori orchestrali, ad esempio, i timbri. Non è un problema dell'impianto, ma proprio dell'orecchio. Oltretutto con i dischi attuali, sempre in parte compressi, alzando troppo il volume il livello medio di pressione diviene innaturalmente alto, anche per una orchestra ascoltata dal vivo.

    Quando invece si ascolta musica pop-rock, la pressione sonora è una parte del messaggio artistico che quella musica cerca di comunicare. Se l'impianto regge, la tendenza è di alzare il volume fino a quanto l'ambiente (e l'impianto) riesce a gestire....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: riflessione audiofila

    Post  Cricetone on Sun Feb 20, 2011 10:48 am

    Elcaset wrote:
    PS
    Io ascolto al massimo volume che posso permettermi con l'impianto, non ho vicini di casa che rompono le palle
    perchè gli hai dato quattro fucilate!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: riflessione audiofila

    Post  Geronimo on Sun Feb 20, 2011 11:23 am

    Salv.Scarfone wrote:perchè gli hai dato quattro fucilate!



    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: riflessione audiofila

    Post  Luca58 on Sun Feb 20, 2011 12:09 pm

    Io ascolto in una torretta senza nessuno intorno, sopra e sotto, ma a volume medio; meno non mi da' soddisfazione e di piu' mi da' fastidio, indipendentemente dal genere musicale.


    Last edited by Luca58 on Mon Feb 21, 2011 8:44 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: riflessione audiofila

    Post  iano on Mon Feb 21, 2011 9:34 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:Io non sono un grande sostenitore delle alte pressioni con i generi classici che prediligo. Oltre un certo livello di pressione si distinguono peggio i colori orchestrali, ad esempio, i timbri. Non è un problema dell'impianto, ma proprio dell'orecchio. Oltretutto con i dischi attuali, sempre in parte compressi, alzando troppo il volume il livello medio di pressione diviene innaturalmente alto, anche per una orchestra ascoltata dal vivo.

    Quando invece si ascolta musica pop-rock, la pressione sonora è una parte del messaggio artistico che quella musica cerca di comunicare. Se l'impianto regge, la tendenza è di alzare il volume fino a quanto l'ambiente (e l'impianto) riesce a gestire....
    Mi piacerebbe farti cambiare idea facentodi ascoltare i miei cavi.
    Ciao,Sebastiano.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: riflessione audiofila

    Post  Joytoy on Mon Feb 21, 2011 7:40 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Io non sono un grande sostenitore delle alte pressioni con i generi classici che prediligo. Oltre un certo livello di pressione si distinguono peggio i colori orchestrali, ad esempio, i timbri. Non è un problema dell'impianto, ma proprio dell'orecchio. Oltretutto con i dischi attuali, sempre in parte compressi, alzando troppo il volume il livello medio di pressione diviene innaturalmente alto, anche per una orchestra ascoltata dal vivo.

    Quando invece si ascolta musica pop-rock, la pressione sonora è una parte del messaggio artistico che quella musica cerca di comunicare. Se l'impianto regge, la tendenza è di alzare il volume fino a quanto l'ambiente (e l'impianto) riesce a gestire....

    Concordo integralmente.
    Aggiungo che purtroppo molte persone hanno un rumore di fondo a casa propria, che non permette di far apprezzare alcune sfumature con musica di strumenti veri.
    Anche la sola estensione in frequenza sul basso verrebbe mortificata da un rumore di fondo elevato.

    Quando invece voglio ascoltarmi musica pop-rock, me ne vado in auto a produrre SPL, fino a farmi vibrare i capelli. Per generare baccano ed adrenalina, e' un full immersion ideale.

    Joy!




    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: riflessione audiofila

    Post  matley on Mon Feb 21, 2011 7:44 pm

    Joytoy wrote:
    Quando invece voglio ascoltarmi musica pop-rock, me ne vado in auto a produrre SPL, fino a farmi vibrare i capelli. Per generare baccano ed adrenalina, e' un full immersion ideale.

    Joy!




    ...
    fare le scale /scendere salire/...accendere l'auto sennò addio batteria.. Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: riflessione audiofila

    Post  iano on Mon Feb 21, 2011 9:56 pm

    Joytoy wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Io non sono un grande sostenitore delle alte pressioni con i generi classici che prediligo. Oltre un certo livello di pressione si distinguono peggio i colori orchestrali, ad esempio, i timbri. Non è un problema dell'impianto, ma proprio dell'orecchio. Oltretutto con i dischi attuali, sempre in parte compressi, alzando troppo il volume il livello medio di pressione diviene innaturalmente alto, anche per una orchestra ascoltata dal vivo.

    Quando invece si ascolta musica pop-rock, la pressione sonora è una parte del messaggio artistico che quella musica cerca di comunicare. Se l'impianto regge, la tendenza è di alzare il volume fino a quanto l'ambiente (e l'impianto) riesce a gestire....

    Concordo integralmente.
    Aggiungo che purtroppo molte persone hanno un rumore di fondo a casa propria, che non permette di far apprezzare alcune sfumature con musica di strumenti veri.
    Anche la sola estensione in frequenza sul basso verrebbe mortificata da un rumore di fondo elevato.

    Quando invece voglio ascoltarmi musica pop-rock, me ne vado in auto a produrre SPL, fino a farmi vibrare i capelli. Per generare baccano ed adrenalina, e' un full immersion ideale.

    Joy!


    Non sono d'accordo.
    Qualunque sia il tipo di musica,non può che trarre vantaggio da un sistema che ti consente dischiacciare fino in fondo il pedale dell'acceleratore.
    I limiti di un impianto dovrebbero essere quelli di potenza dell'amplificatore e delle casse.
    Mi sono sempre chiesto che senso ha possedere un impianto la cui potenza non sarà mai sfruttata a pieno,con nessun disco,che lo si reputi a priori buono non buono,compresso non compresso.
    Pure questa è la situazione genrale.Cioè quella descritta da Joy e Vito.Ma a quanto pare non quella di Air,e mi aggiungo anch'io, nel mio piccolissimo, col mio sistema pre passivo+cavi autocostruiti.
    Ma non sono un tecnico,sono solo un appassionato praticone, e magari sarò clamorosamente smentito.
    Per quanto affermo non mi rimane che ribadire,provare per credere.In teoria forse potrei avere torto,ma....
    Mi pare però che si gira sempre attorno allo stesso discorso.
    La qualità dei dischi,il genere registrato e magari anche la qualità della sorgente che non può mancare.
    A tal proposito una audifilo mi diceva:"A cosa serve una Ferrari se poi ci metti una benzina scarsa?"
    Io ho risposto :"Serve a fare rendere al massimo la benzina"
    E aggiungo ora,non mancherà allora certo la goduria alla guida,su qualunque genere.... di percorso.Comunque.
    Ciao,Sebastiano.


    Last edited by iano on Mon Feb 21, 2011 10:18 pm; edited 2 times in total

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 3:28 am