Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
prime impressioni su M2Tech Young
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    prime impressioni su M2Tech Young

    Share

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Fri Mar 11, 2011 8:05 pm

    ed a grande richiesta, ecco le rece dell'M2Tech Young.... ok, non e' vero, non c'e' nessunissima richiesta, ma faceva proprio figo dirlo...

    vabbe', serio... come suona 'sto Young??? beh, direi cosi':

    tutto chiaro no? bene ora torno ad ascoltare....

    come dice dotto'?? non e' chiaro mancopenacippa??? eccheppalle..... vebbe', ecco due righette, che non c'ho troppo tempo da togliere alla musica Laughing Laughing Laughing

    premessa: uso foobar2k senza particolari personalizzazioni salvo il volume messo a -1db, la cdteca la sto (lentamente) portando in liquido con foobar stesso in modalita' paranoid su flac 16 bit level 5, il pc e' un netbook con atom dual core, il cavo usb e' quello di serie col dac (un normalissimo e scrausissimo cavo usb da 3m) cosi' come l'alimentatore. l'output e' settato su KS con profondita' 32bit (cosi' il controllo di volume non pregiudica la risoluzione). che altro... ah, si, uso SMP Seesaw Pro per isolare fb2k su un core e tutto il resto sull'altro.

    inizierei subito col dire che l'oggetto e' stupefacente in relazione al prezzo, ma NON e' un "ammazzagiganti". purtroppo ho ascoltato troppo pochi DAC per esprimere un giudizio sensato, quindi mi rifaccio ai cdp. diciamo che lo Young, usato in modalita' SPDIF su rca, e' sostanzialmente indistinguibile rispetto al Marantz SA-11 (e quando ho fatto la prova ho pensato: ecco, 1000 euro buttati.....)

    passando invece sull'usb, le cose cambiano e anche molto (ma proprio molto molto molto, sembra un altro dac...). d'ora in poi mi rifaccio quindi sempre a questa configurazione.

    diciamo che di lettori che suonano meglio ne ho sentiti, ma tutti su fasce di prezzo molto molto molto superiori. quindi: c'e' di meglio ma costa molto ma molto di piu'.

    il dac ha bisogno di un minimo di rodaggio (un pai di giorni bastano), all'inizio e' molto "legato", con una gamma bassa troppo in evidenza e una alta molta sgranata. poi pero'....

    la micro e macro dinamica sono a livelli di assoluta eccellenza cosi' come la sensazione di velocita' e la trasparenza, al livello di quanto di meglio ho mai ascoltato su questi specifici parametri, in particolare la trasparenza e la micro dinamica: la chitarra di Nils Lofgren in Acoustic Live sembra vera, per non parlare della batteria di Lorenzo Tucci in Drumonk, o del pizzicato e "bussato sulla cassa" di Forcione

    la timbrica e' anche questa molto buona, con forse un filino di "spessore" sulla bassa ma che non disturba minimamente e soprattutto non copre minimamente la trasparenza del resto delle gamme, ad esempio in All Ways di Andy Laverne i piatti suonano in modo eccellente insieme all'Hammond restando sempre massimamente intellegibili senza impastamenti o sgranature

    il basso acustico e' molto veloce, pulitissimo, molto profondo, il migliore che ho mai sentito a prescindere dal prezzo: credo di non aver mai ascoltato Arcoluz di Renaud Garcia-Fons cosi' bene

    il basso elettrico e' maestoso, potente, molto veloce e senza code, incredibilmente "textured" come dicono i ben parlanti, anche qui probabilmente non ho mai ascoltato meglio Thunder degli SMV o Free di Marcus Miller

    la gamma media e medio alta sono molto buone, definite e pulite, senza particolari colorazioni o abbellimenti (e forse qui a qualcuno non piacera', ma io adoro un suono il piu' lineare possibile), ad esempio il clarinetto di Paquito D'Rivera in The Jazz Chamber Trio o la tromba di Rava in Tati escono fuori dolci o graffianti come dal vivo

    la riproduzione del piano e' buona, ma devo ammettere di aver ascoltato di meglio (a costi molto piu' alti), comunque Bollani su The third man o nel classico Piano Solo e ben piu' che molto godibile, cosi' come Carrothers in After Hours

    la ricostruzione dell'ambienza e' buona, ma anche qui ho ascoltato di meglio, in ogni caso con Salzau Music on Water di Danielsson sembra di essere li.....

    la trasparenza e' su livelli di assoluta eccellenza, mentre la grana sulla gamma altissima e' "solo" buonissima (nel senso che pure qui ho sentito di meglio)

    insomma, per concludere, un oggetto che a 1000 Euro mi pare un miracolo. e tanto per essere massimamente chiari, lo considererei un ottimo acquisto anche a 5000 euro. se ne avete la possibilita' dategli un ascolto.

    PS nota finale: per ora non mi voglio sbattere con le modifiche, visto che comunque gia' cosi' l'oggetto suona IMHO divinamente, ma credo che ci siano ancora margini di miglioramento con una alimentazione adeguata e un cavo usb decente.

    PPS Pluto, come avrai notato non ho citato i Kodo affraid affraid

    PPPS ho dimenticato di ricordare il resto del setup: pre il fido Spectral 30SL G2, finale Pass X150.5 s2, casse Amphion Xenon2

    PPPPS ho provato a mandare al dac di tutto, digerisce tutto senza il minimo problema, fino al massimo del 32bit / 384kHz (che su un cavo da 3m scrausissimo non ha dato alcun problema)


    vabbe', tanto vi dovevo, ora torno al mio adorato Nils Petter Molvaer


    Last edited by phaeton on Fri Mar 11, 2011 8:58 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  lupocerviero on Fri Mar 11, 2011 8:19 pm

    ma tu sei proprio disturbato!!!


    cheers cheers bravooooooo sei nel posto giusto!!!! cheers cheers





    Laughing

    io ho la sorellina,
    hiface bnc, me la provi?

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Fri Mar 11, 2011 8:50 pm

    quanto mi paghi?
    diciamo che per 1 euro a battuta se ne puo' parlare....



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  lupocerviero on Fri Mar 11, 2011 9:10 pm

    ...rompo il porcellino e ti faccio sapere! ft ft ft


    affraid

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  krell2 on Fri Mar 11, 2011 9:17 pm

    cavo usb da 3 metri... affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Fausto on Fri Mar 11, 2011 10:05 pm

    Le tue impressioni sono interessantissime anche perchè io su questo DAC un pensierino l'avrei fatto.
    Ho solo avuto modo di ascoltarlo per poco: il mio "negoziante di fiducia" l'ha venduto subito.
    Io ho già un DAC acquistato l'anno scorso per iniziare con la "liquida" che sinceramente non amo molto.
    E' un YBA Design.
    Ora sono indeciso se:
    1 - Cambiare il DAC e prendere lo Young;
    2 - Tenere il mio DAC ed acquistare l'interfaccia.
    Quindi ogni considerazione sul prodotto per me è importante.
    L'unico particolare che non mi piace dello Young è l'alimentatore che ha in dotazione.
    Funzionerà, ma queste piccole scatolette proprio non le sopporto.
    Buona serata.
    cheers

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Fri Mar 11, 2011 11:02 pm

    krell2 wrote:cavo usb da 3 metri... affraid

    si...quindi? dai, fai ridere anche noi....

    ovviamente un cavo da 3m per collegare due apparecchi che stanno a 50cm l'uno dall'altro non e' la condizione teorica migliore, ma visto il complesso sistema di ricezione usb non mi aspetto grandi differenze con cavi diversi/miglior/piu' corti

    PS ho provato anche un 5m che avevo in casa...funge alla grande anche con quello, e aggancia tranquillamente i 384...


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Fri Mar 11, 2011 11:04 pm

    Fausto wrote:...........
    L'unico particolare che non mi piace dello Young è l'alimentatore che ha in dotazione.
    Funzionerà, ma queste piccole scatolette proprio non le sopporto.
    Buona serata.
    cheers


    eggia', mi sa che sara' il primo upgrade.... pero' penso di prendere un sistema a batteria.... cmq se ne parla tra qualche mese, ora me lo voglio godere senza troppi patemi....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  krell2 on Fri Mar 11, 2011 11:07 pm

    phaeton wrote:
    krell2 wrote:cavo usb da 3 metri... affraid

    si...quindi? dai, fai ridere anche noi....

    ovviamente un cavo da 3m per collegare due apparecchi che stanno a 50cm l'uno dall'altro non e' la condizione teorica migliore, ma visto il complesso sistema di ricezione usb non mi aspetto grandi differenze con cavi diversi/miglior/piu' corti

    PS ho provato anche un 5m che avevo in casa...funge alla grande anche con quello, e aggancia tranquillamente i 384...

    Ma il cavo usb non è un cavo lan..
    prova un cavo usb da 1 metro senza alimentazione,e poi sinceramente vediamo se cambia qualcosa.


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Fri Mar 11, 2011 11:14 pm

    krell2 wrote:
    Ma il cavo usb non è un cavo lan..
    prova un cavo usb da 1 metro senza alimentazione,e poi sinceramente vediamo se cambia qualcosa.


    sai come e' fatto il sistema di ricezione dello Young?

    PS ho provato in prestito un cavo Lindy da 50cm (quello blu con connettori dorati): nessun risultato apprezzabile. in ogni caso cambiero' il cavo usb, ma solo per motivi pratici (3m e' semplicemente troppo lungo).


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  krell2 on Fri Mar 11, 2011 11:20 pm

    phaeton wrote:
    krell2 wrote:
    Ma il cavo usb non è un cavo lan..
    prova un cavo usb da 1 metro senza alimentazione,e poi sinceramente vediamo se cambia qualcosa.


    sai come e' fatto il sistema di ricezione dello Young?

    PS ho provato in prestito un cavo Lindy da 50cm (quello blu con connettori dorati): nessun risultato apprezzabile. in ogni caso cambiero' il cavo usb, ma solo per motivi pratici (3m e' semplicemente troppo lungo).

    Si..conosco.
    ma è propio il degrado che si ha con il cavo usb oltre il metro e mezzo.
    se non hai sentito le differenze che te lo dico a fare.
    con il mio rdac la differenza tra i cavi usb si sentono
    e il miglior cavo è quello che mi sono costruito senza alimentazione



    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Edmond on Sat Mar 12, 2011 7:51 am

    Ciao carissimo, posso chiederti alcune delucidazioni, visto che posso farmi prestare dal mio pusher lo stesso DAC?
    1. la connessione USB gestisce risoluzione fino a 32/384?
    2. ha, come credo, dei drivers proprietari che si installano sul S.O.? Va, come credo, in modalità asincrona?
    3. come lo hai provato con l'ingresso SPDIF? Attraverso una interfaccia tipo Musiland o con che altro?
    4. come si attiva la modalità Paranoid di Foobar?

    Grazie mille!!!!!!! cheers cheers cheers


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Edmond on Sat Mar 12, 2011 7:59 am

    Domanda OT per Krell2... Come hai collegato e settato il tuo rDAC per la connessione diretta USB?
    Voglio dire, ti sei collegato via USB semplicemente, oppure hai installato dei drivers? E, se si, quali?
    E con che player lo utilizzi?

    Grazie! cheers


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  krell2 on Sat Mar 12, 2011 9:26 am

    Edmond wrote:Domanda OT per Krell2... Come hai collegato e settato il tuo rDAC per la connessione diretta USB?
    Voglio dire, ti sei collegato via USB semplicemente, oppure hai installato dei drivers? E, se si, quali?
    E con che player lo utilizzi?

    Grazie! cheers
    Ciao
    collegato in usb,come player uso j.river in modalità wasapi event style
    nessun driver,non serve niente.
    perchè l'arcam in asicrono gestisce fino a 24-96


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Sat Mar 12, 2011 9:37 am

    krell2 wrote:
    Si..conosco.
    ma è propio il degrado che si ha con il cavo usb oltre il metro e mezzo.
    se non hai sentito le differenze che te lo dico a fare.
    con il mio rdac la differenza tra i cavi usb si sentono
    e il miglior cavo è quello che mi sono costruito senza alimentazione


    premesso che in generale io sono sempre molto cauto nei miei convincimenti, e il fatto di aver provato una cosa su un singolo apparecchio non mi fa dire che e' una verita' assoluta, dalla tua risposta arguisco che invece non sai proprio come e' il ricevitore USB dello Young (molto differente dal tuo Arcam)

    lo Young ha due disaccoppiatori induttivi (Analog Devices ADuM5403 http://www.analog.com/static/imported-files/data_sheets/ADuM5401_5402_5403_5404.pdf ) che letteralmente filtrano tutto il rumore presente sulla linea e in piu' ricostruiscono in modo perfetto lo stream digitale. oltre a questo l'USB e' ovviamente asincrono (unica feature in comune con lo rDAC), ovvero il clock e' gestito direttamente da dac, e nel caso dello Young tale clock e' separato per sequenze di 44 o 48 (ci sono fisicamente due oscillatori http://i53.tinypic.com/2rp8fig.jpg ). se ancora non bastasse, il ricevitore USB (un Cypress molto particolare e molto performante che di rado ho visto su apparecchi audio) e' stato in parte riprogrammato per lavorare con i suddetti disaccoppiatori. se ne vuoi sapere di piu' ti consiglio di leggere qui http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t6395-arrivato-nuovo-giocattolo

    cosi' come ti assicuro che sento la differenza tra i vari cavi analogici, tra i cavi di potenza e quelli di alimentazione, ti assicuro che la differenza col cavo usb e' (per le prove finora fatte) nulla, almeno con questo particolare DAC, non so con altri. anzi, visto il tuo commento, a questo punto posso pensare che con altri dac la situazione e' diametralmente opposta. un ennesimo punto a favore dello Young sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Sat Mar 12, 2011 9:43 am

    Edmond wrote:Ciao carissimo, posso chiederti alcune delucidazioni, visto che posso farmi prestare dal mio pusher lo stesso DAC?
    1. la connessione USB gestisce risoluzione fino a 32/384?
    2. ha, come credo, dei drivers proprietari che si installano sul S.O.? Va, come credo, in modalità asincrona?
    3. come lo hai provato con l'ingresso SPDIF? Attraverso una interfaccia tipo Musiland o con che altro?
    4. come si attiva la modalità Paranoid di Foobar?

    Grazie mille!!!!!!! cheers cheers cheers

    eccomi qua, in ordine:
    1. si assolutamente, qui stava suoanndo un 96 upsamplato 4x con fb2k: http://i55.tinypic.com/2gvshgm.jpg
    2. si/si (ma leggi anche la risposta a Krell, in realta' la modalita' asincrona e' veramente l'ultima delle particoalrita' di questo gioiellino)
    3. direttamente attaccato allaSPDIF del mio Marantz SA-11 (con un cavetto da 50cm, perche' qui purtroppo il cavo si sente eccome dato che non ha gli isolatori...)
    4. open audio cd --> drive setting (e ti consiglio di settare in auto anche l'offset)


    ciao

    PS mi raccomando, se te lo fai prestare nuovo, dagli un paio di giorni di "assestamento", all'inizio suona proprio male... e, altra cosa, in SPDIF suona proprio diverso, diventa IMHO molto piu' "normale" e forse (rispetto ad altri dac che ho ascoltato) non vale i 1000 euro richiesti... pero' considera che ho solo provato con il mio Marantz, quindi magari e' solo una impressione sbagliata....


    Last edited by phaeton on Sat Mar 12, 2011 10:53 am; edited 1 time in total


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  krell2 on Sat Mar 12, 2011 9:54 am

    Bene ...
    conoscevo le caratteristiche del tuo dac.
    se hai voglia prova a costruirti un cavo usb senza alimentazione


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Giordy60 on Sat Mar 12, 2011 10:53 am

    Bella recensione Phaeton, peccato solo che non riesco ad ascoltarla, non c'e nessuno che conosco e che abbia l'oggettino in casa.
    Giordy60

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Sat Mar 12, 2011 11:45 am

    siccome dalla regia mi hanno fatto presente che forse una parte di quanto scritto non era chiara eccomi qua a cospargermi il capo di cenere e specificare meglio.

    quando ho detto che consiglierei l'oggetto anche a 5k euro facevo riferimento (l'ho scritto all'inizio) al confronto di listino con un cdp, NON con un altro DAC (ribadisco, ne ho ascoltati troppo pochi). per essere massimamente chiari, ad esempio ritengo un Marantz SA-7 o un Cary 306 (due cdp di alto livello che conosco abbastanza bene) superiori allo Young

    cio' detto, e' del tutto possibile, e anzi probabile, che ci siano DAC che a meno di 5 cucuzze suonino decisamente meglio dello Young....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Giordy60 on Sat Mar 12, 2011 11:52 am

    Si , ma lo youg costa 1 cuccuzza , quindi e' giusto paragonarlo a macchine dal costo simile, anche se magari puo' dare risultati simili a dac un po' piu' costosi ! sunny
    Giordy60

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Sat Mar 12, 2011 12:10 pm

    Giordy60 wrote:Si , ma lo youg costa 1 cuccuzza , quindi e' giusto paragonarlo a macchine dal costo simile, anche se magari puo' dare risultati simili a dac un po' piu' costosi ! sunny
    Giordy60

    completamente d'accordo... ma purtroppo di dac (di qualunque cifra) ne ho ascoltati veramente pochi... lo so, mea culpa, mi autofustigo


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Fausto on Sat Mar 12, 2011 2:50 pm

    phaeton wrote:
    Fausto wrote:...........
    L'unico particolare che non mi piace dello Young è l'alimentatore che ha in dotazione.
    Funzionerà, ma queste piccole scatolette proprio non le sopporto.
    Buona serata.
    cheers


    eggia', mi sa che sara' il primo upgrade.... pero' penso di prendere un sistema a batteria.... cmq se ne parla tra qualche mese, ora me lo voglio godere senza troppi patemi....

    Mi riferiscono che l'arrivo dovrebbe essere a breve.
    Si dice il peccato non il peccatore.
    Fai bene a godertelo "per ora" con l'alimentatorino in dotazione.
    cheers

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  phaeton on Sat Mar 12, 2011 6:43 pm

    Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    aspetteremo che esca, intanto ci godiamo il momento


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Fausto on Sat Mar 12, 2011 6:59 pm

    phaeton wrote: Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    aspetteremo che esca, intanto ci godiamo il momento

    Benissimo. sunny

    Una domanda per i più esperti: il cavo USB senza alimentazione bisogna per forza costruirselo o si trova anche in commercio?
    Se si trova in commercio posso avere magari un link.
    Questa "liquida" è tutto uno sperimentare.
    Il problema mio è che con tutti questi dati "strani" vado in tilt.
    A scuola ero un amante delle materie "umanistiche".
    cheers

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: prime impressioni su M2Tech Young

    Post  Joytoy on Sun Mar 13, 2011 1:43 am

    Prodotto con features molto interessanti.
    Il progettista di questo DAC e' una garanzia di qualita' constatando le precedenti realizzazioni.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:53 am