Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Amplificatore YBA YA201 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Amplificatore YBA YA201

    Share

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Geronimo on Sun Mar 20, 2011 1:47 pm

    Hai fatto bene a prenderlo, a quella cifra l'avrei provato anche io senza esitare. Quanto a provare in seguito il Fortissimo, sono dell'idea che una volta trovato il prodotto che ti soddisfa non sia consigliabile entrare nel giro vorticoso dei cambi. Ma il mio è solo un punto di vista personale e ti comprenderei se le caratteristiche (che si preannunciano da vero fuoriclasse) del nuovo integrato A.A. suscitassero in te nuovi appetiti

    Posso chiederti di dove sei?

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 1:54 pm

    max8 wrote:Visto, ascoltato e pagato con gran soddisfazione Purtroppo non l''ho portato a casa perchè l'imballaggio era disperso in magazzino, ma ormai è mio
    Una sola parola per descriverlo: emozionante, devo dire che ha una musicalità notevole, mi ha davvero impressionato. L'ho confrontato con exposure 3010 (o 3020 non ricordo) e un marantz pearl lite pm (l' altro candidato).

    Allora, partiamo dal discorso alimentazione, che era quello che più mi preoccupava, dopo le garanzie del negoziante-amico ("quello ti spinge anche diffusori da 2 ohm" ) abbiamo deciso di collegarlo a diffusori dai dati tecnici simili ai miei, ossia delle T+A CRITERIO TS 350 86db, 4 ohm; bhè le spinge senza nessun problema, anche a volumi elevati non ho notato piegamenti di nessun genere.
    Contento del risultato mi sono concentrato sul resto e confrontato con i 2 "rivali"; allora, l'exposure è un gran bell'amplificatore ti dà la sensazione di erogare una potenza inesauribile, però, secondo il mio modesto parere, gli manca un po' di grazia e in questo senso mi è piaciuto di più il francesino; riguardo il marantz non mi ha particolarmente convinto, buon equilibrio, discreto dettaglio ma la scena mi sembrava un po' piatta come del resto la dinamica, diciamo che l'yba è un buon compromesso per quel che riguarda i vari "parametri audiofili", davvero si ha l'impressione di un amplificatore da 2000-3000 euro, ovviamente non raggiunge l'eccellenza, ma riesce davvero a colpirti.

    Tenete però presente 2 cose :
    1 che sono considerazioni fatte in un'ora e mezza di ascolti, con generi musicali che vanno dall' hard rock alla classica, probabilmente con un ascolto più prolungato il mio giudizio potrebbe essere diverso
    2 che sono praticamente un novizio del campo, diciamo che a casa mia sono passate una decina di elettroniche di livello medio-basso, di solito in prestito

    Dimenticavo le sorgente era un T+A (di cui non ricordo il modello, ma sta intorno ai 2000 euro e suona da Dio) e il sacd marantz pearl lite, mi permetto un elogio a quest'ultimo che, al contrario dell'amplificatore, mi ha fatto davvero una bella impressione, soprattutto per quel che riguarda la scena, io posseggo il lettore della serie precedente ma questa è tutt'altra macchina (e tutt'altro prezzo ) se vi capita l'occasione ascoltatelo.

    Ringrazio tutti gli ottimi consigli, pavel in primis.

    X air, tranquillo il Fortissimo è ancora sulla mia lista, nulla è precluso.


    Visto???
    Sapevo che una volta lasciate da parte le futili chiacchiere, e ASCOLTATO, non lo avresti lasciato.... YBA è così. MUSICALITA' allo stato puro.
    Felice di sapere anche che lasciate da parte le futili chiacchiere, e passando alla prova, l'YBA non ha NESSUN problemi di pilotaggio. 8,4,2 ohm... E come hai avuto modo di appurare, prova alla mano, non si piega, non ha nessun problema a volumi elevati, e mantiene sempre le sue peculiarità.
    Primo consiglio, se posso permettermi. Usa cavi YBA. Costano poco e rendono al meglio con le amplificazioni YBA.
    Secondo consiglio (dal costo di 10/15 euro). Poni sotto l'ampli una base di multistrato fenolico di betulla. Lo trovi normalmente in falegnameria. Oppure di faggio. Spessore più o meno di 5mm.

    Poi mi farai sapere......

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  aircooled on Sun Mar 20, 2011 2:02 pm

    Allora, partiamo dal discorso alimentazione, che era quello che più mi preoccupava, dopo le garanzie del negoziante-amico ("quello ti spinge anche diffusori da 2 ohm" )
    vedi che i miracoli esistono, adesso dobbiamo farlo sapere a tutti gli altri che usano alimentazioni a sproposito sugli apparecchi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 2:45 pm

    Ulteriore suggerimento se posso permettermi.....a proposito di lettori cdp (parlavi del Marantz).
    Se dovessi trovare un YBA come questo (non la nuova produzione...costa troppo),ma questa degli anni 2004, non avere nessun indugio. Vai e ascolta!

    Credo proprio che come nel caso dell'ampli (COMPLIMENTI SINCERI per l'acquisto), non avrai nessun dubbio: Ascoltato/Comprato. Anche qui,ascolta e non dar retta al brusio di fondo.Avrai capito che il miglior giudice di tutti noi e di altri sono SOLAMENTE le tue orecchie!
    E' un oggettino sempre per pochi intimi......quindi seguilo in silenzio e non fare rumori, prima che qualcuno si svegli e te lo possa soffiare...
    Dimenticavo, dietro c'è scritto : Made in France ovviamente! Yve Bernard Andrè docet... La vecchia serie è tutta Made in France.

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 2:59 pm

    Se vuoi restare sulla scia del sound YBA, potresti provare ad ascoltare questo :


    questo è Made in France e Made in Swiss,come potrai leggere sul loro sito: The MIMETISM brand is a merger between Swiss precision and French creativity.

    Il progettista francese è l'ex braccio destro di Yve Bernard Andrè. L'altro progettista è un ex Goldmund. Praticamente gente con due cose così:

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Fausto on Sun Mar 20, 2011 4:04 pm

    pavel wrote:Ulteriore suggerimento se posso permettermi.....a proposito di lettori cdp (parlavi del Marantz).
    Se dovessi trovare un YBA come questo (non la nuova produzione...costa troppo),ma questa degli anni 2004, non avere nessun indugio. Vai e ascolta!

    Credo proprio che come nel caso dell'ampli (COMPLIMENTI SINCERI per l'acquisto), non avrai nessun dubbio: Ascoltato/Comprato. Anche qui,ascolta e non dar retta al brusio di fondo.Avrai capito che il miglior giudice di tutti noi e di altri sono SOLAMENTE le tue orecchie!
    E' un oggettino sempre per pochi intimi......quindi seguilo in silenzio e non fare rumori, prima che qualcuno si svegli e te lo possa soffiare...
    Dimenticavo, dietro c'è scritto : Made in France ovviamente! Yve Bernard Andrè docet... La vecchia serie è tutta Made in France.

    Sono contento che il nostro amico abbia fatto l'acquisto.
    Sono sicurissimo che da questo apparecchio non potrà che avere grandi soddisfazioni e non solo per "traghettare" verso macchine più impegnative.
    Mi sento, ovviamente oltre alle "vecchie" serie, di consigliare anche l'acquisto del CDP della stessa serie "Design".
    Verissimo che forse la serie "Design" non ha avuto la fortuna che avrebbe meritato ma, alla fine più di tanti dati e/o schemi, conta "ancora" l'ascolto.
    L'acquisto fatto dal nostro amico è un "simbolico" premio a questo ampli dal notevole rapporto qualità/prezzo.
    Facci sapere come va.
    sunny

    PS: Made in Taiwan? Sul mio DAC la scritta è "Made in PRC".
    Anch'io l'havevo comprato per "traghettare".....
    sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 4:06 pm

    PS: Made in Taiwan? Sul mio DAC la scritta è "Made in PRC".

    Fausto



    Made in PRC?
    Fausto, prova a staccare l'etichetta.....può darsi che sotto ce ne sia un altra con scritto Made in Taiwan.....e si stacca pure quella, sotto c'è scritto : Benvenuto su scherzi a parte! sunny

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Fausto on Sun Mar 20, 2011 4:11 pm

    pavel wrote:PS: Made in Taiwan? Sul mio DAC la scritta è "Made in PRC".

    Fausto



    Made in PRC?
    Fausto, prova a staccare l'etichetta.....può darsi che sotto ce ne sia un altra con scritto Made in Taiwan.....e si stacca pure quella, sotto c'è scritto : Benvenuto su scherzi a parte! sunny

    Ma tu ci vedi anche attraverso la tastiera? santa
    "Scherzi a parte", io l'etichetta "made in PRC" l'ho staccata veramente!
    Era più forte di me....
    sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 4:22 pm

    Anche se ci fosse scritto Made in Castelletto sopra Ticino-Novara-......YBA è un'elettronica davvero più unica che rara, che suona maledettamente bene. La serie Passion poi è sicuramente buona ma secondo me non agli stessi livelli della serie "vecchia" YBA. Quella del buon Andrè per intenderci. Ovvio che anche la linea nuova sia sintonizzata sulla stessa filosofia di suono, ma su qualcosa paga ancora dazio alla serie fino al 2004/2006 (vado a memoria).
    Le amplificazioni sono davvero superbe, sia per la loro musicalità sia per la capacità di non impressionarsi dinnanzi a nessun diffusore. Un conoscente con i finali Signature da 100 watt ci pilota la Avalon Eidolon. Io non le ho sentite, ma a sentire lui, che è passato da Spectral a YBA, dice che YBA lo soddisfa di più su molti parametri.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Fausto on Sun Mar 20, 2011 4:49 pm

    pavel wrote:Anche se ci fosse scritto Made in Castelletto sopra Ticino-Novara-......YBA è un'elettronica davvero più unica che rara, che suona maledettamente bene. La serie Passion poi è sicuramente buona ma secondo me non agli stessi livelli della serie "vecchia" YBA. Quella del buon Andrè per intenderci. Ovvio che anche la linea nuova sia sintonizzata sulla stessa filosofia di suono, ma su qualcosa paga ancora dazio alla serie fino al 2004/2006 (vado a memoria).
    Le amplificazioni sono davvero superbe, sia per la loro musicalità sia per la capacità di non impressionarsi dinnanzi a nessun diffusore. Un conoscente con i finali Signature da 100 watt ci pilota la Avalon Eidolon. Io non le ho sentite, ma a sentire lui, che è passato da Spectral a YBA, dice che YBA lo soddisfa di più su molti parametri.

    Se ci fosse scritto "Made in Castelletto sopra Ticino" andrei a trovarli tutti i giorni.... Rolling Eyes
    alla grande le tue considerazioni.
    sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Ospite on Sun Mar 20, 2011 5:54 pm

    Lo vuoi un piccolo consiglio Fausto....? Te lo scrivo con il cuore in mano...
    Quando e se lo ritieni, quotami SOLO mentalmente....senza scriverlo. E' un discorso lungo,laborioso, e un po tortuoso, poi magari un giorno avendone la possibilità ti spiegherò.

    Andrea Armaroli
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 68
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : Bologna

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Andrea Armaroli on Mon Mar 21, 2011 10:41 am

    Elcaset wrote:
    Andrea Armaroli wrote:Tra l'altro la YBA ha anche aggiornato la linea Y,con una linea più ecomonomica WM,ed una di più alto profilo G.Con anche pre-finali,lettori bilanciati,ed integrati di più alto profilo.

    http://www.yba.fr/ybadesign//htm/produits_e.htm

    Non penso tuttavia che il GIA 10,sia clamorosamente diverso dal YA201.

    Andrea

    Quanto costa l'integrato GIA 20?



    Vorrei saperlo pure io.Al di là della battuta,visto che l'integrato top linea Y non mi interessa,era un modo per mettere in luce il lassismo della Hifi United.

    Caso T+A.Ancora a listino il D10 MKII,quando da un anno è uscito un D10.2 con conversione 32/384kHz.Giovanni docet.

    Andrea

    Andrea Armaroli
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 68
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : Bologna

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Andrea Armaroli on Mon Mar 21, 2011 10:56 am

    pavel wrote:PER MAX 8

    Se dai credito ai premi....questi sono quelli che l'YBA ha preso :
    http://www.yba.fr/ybadesign/htm/awards_e.htm

    Questo il verdetto di HiFi Choice. Una delle 2/3 riviste più accredidate al mondo : (dai un occhio alla votazione finale....)
    http://www.yba.fr/ybadesign//htm/YA201HFC.pdf

    In più....a scanso di inutile polemiche,non dar credito a chi dice che è costruito a Taiwan. Te ne do prova come mi è consueto argomentare. Dunque, guarda questa foto :
    http://www.yba.fr/ybadesign/YA201_Revue_du_Son_09_2006.pdf
    Dunque....sul retro della foto dell'ampli, a sinistra in altro, vedi il numero seriale.
    Sotto di esso c'è scritto made in PRC.
    Qui la puoi vedere ancora meglio ed ingrandita : http://www.yba.fr/ybadesign//htm/YA201HFC.pdf
    Made in PRC, significa, "repubblica popolare cinese", in inglese "Popular Republic of China". Dalla quale PRC. Quindi, è fatto in Cina. Poi....ti potranno anche raccontare che i cinesi che costruiscono l'YBA hanno padre di taiwan e mamma dello zimbabwe, ma qui ovviamente ci si diverte a far sbizzarire la fantasia. Piedi per terra, come puoi vedere sulla foto,la scritta parla chiaro. Altrimenti è un falso anche l'etichetta.

    Passando a concretezze ancor più pregnati, cioè come SUONA... sarei curiso se tu potessi fare prove tra l'YBA YA 201, e amplificazioni fino al doppio del suo prezzo. Poi se lo farai, torna a postare le tue impressioni d'ascolto. Che ovviamente positive e/o negative che siano, sarà curioso disquisire.....



    Il progetto è francese,della YBA,non ho detto di Yves Bernard Andrè.Viene costruito nella fabbrica della Shanling(non mi pare un cattivo costruttore...),esattamente dove veniva costruita la serie Audio Refinement,appunto sostituita da questa serie più esteticamente accattivante,serie Y.

    Ho detto francese e non di Yves Bernard Andrè,perchè delle serie attualmente a catalogo del sito www.yba.fr
    solo i Signature ed il finale Passion 1000 è di Yves.Tutto il resto non l'ha neppure visto.In teoria l'Integrato top da 100W Passion 300,all'inizio noto come Integre Passion.Ma gli hanno cambiato progetto in corsa,quindi neppure lui...Ovviamente sono suoi gli oggetti serie Classic,serie 1,e serie 2,acquistabili sul mercato dell'usato.

    Andrea

    Andrea Armaroli
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 68
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : Bologna

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Andrea Armaroli on Mon Mar 21, 2011 11:01 am

    pavel wrote:Ulteriore suggerimento se posso permettermi.....a proposito di lettori cdp (parlavi del Marantz).
    Se dovessi trovare un YBA come questo (non la nuova produzione...costa troppo),ma questa degli anni 2004, non avere nessun indugio. Vai e ascolta!

    Credo proprio che come nel caso dell'ampli (COMPLIMENTI SINCERI per l'acquisto), non avrai nessun dubbio: Ascoltato/Comprato. Anche qui,ascolta e non dar retta al brusio di fondo.Avrai capito che il miglior giudice di tutti noi e di altri sono SOLAMENTE le tue orecchie!
    E' un oggettino sempre per pochi intimi......quindi seguilo in silenzio e non fare rumori, prima che qualcuno si svegli e te lo possa soffiare...
    Dimenticavo, dietro c'è scritto : Made in France ovviamente! Yve Bernard Andrè docet... La vecchia serie è tutta Made in France.


    Beh,questo lettore è fine 2006-fine 2007,ad occhio e croce.Last production con Philips CD PRO2.

    Andrea

    max8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2009-07-23

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  max8 on Mon Mar 21, 2011 5:30 pm

    pavel wrote:[
    Visto???
    Sapevo che una volta lasciate da parte le futili chiacchiere, e ASCOLTATO, non lo avresti lasciato.... YBA è così. MUSICALITA' allo stato puro.
    Felice di sapere anche che lasciate da parte le futili chiacchiere, e passando alla prova, l'YBA non ha NESSUN problemi di pilotaggio. 8,4,2 ohm... E come hai avuto modo di appurare, prova alla mano, non si piega, non ha nessun problema a volumi elevati, e mantiene sempre le sue peculiarità.
    Primo consiglio, se posso permettermi. Usa cavi YBA. Costano poco e rendono al meglio con le amplificazioni YBA.
    Secondo consiglio (dal costo di 10/15 euro). Poni sotto l'ampli una base di multistrato fenolico di betulla. Lo trovi normalmente in falegnameria. Oppure di faggio. Spessore più o meno di 5mm.

    Poi mi farai sapere......

    Ancora grazie della dritta sull'amplificatore.
    Quando scrivi dei cavi YBA, intendi quelli di potenza, di segnale, o di entrambi?

    Il consiglio della base in legno non lo conoscevo, ma è una soluzione per questo particolare tipo di amplificatore, o è una cosa che si dovrebbe fare per in generale per qualsiasi amplificazione?


    max8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2009-07-23

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  max8 on Mon Mar 21, 2011 5:38 pm

    Elcaset wrote:Hai fatto bene a prenderlo, a quella cifra l'avrei provato anche io senza esitare. Quanto a provare in seguito il Fortissimo, sono dell'idea che una volta trovato il prodotto che ti soddisfa non sia consigliabile entrare nel giro vorticoso dei cambi. Ma il mio è solo un punto di vista personale e ti comprenderei se le caratteristiche (che si preannunciano da vero fuoriclasse) del nuovo integrato A.A. suscitassero in te nuovi appetiti

    Posso chiederti di dove sei?


    Abito vicino a Trento, per quanto riguarda il Fortissimo, non andrebbe a sostituire l'YBA che va ad affiancare un impianto HT in salotto, ma farebbe parte di un impiantino che allestirò in un piccolo studio.

    essezeta
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 335
    Data d'iscrizione : 2011-03-01
    Età : 49
    Località : abbiategrasso (MI)

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  essezeta on Mon Mar 21, 2011 5:56 pm

    max8 wrote:
    Quando scrivi dei cavi YBA, intendi quelli di potenza, di segnale, o di entrambi?

    Il consiglio della base in legno non lo conoscevo, ma è una soluzione per questo particolare tipo di amplificatore, o è una cosa che si dovrebbe fare per in generale per qualsiasi amplificazione?


    ti rispondo io.
    riguardo ai cavi, tutti, anche quelli di alimentazione. questi ultimi esistono solo della serie top, cioè i "diamond". considera che all'intermo delle tre serie di cavi YBA (glass, cristal e diamond, a salire) le diverse tipologie (segnale, potenza e, nel caso dei diamond, anche alimentazione) sono ricavate dal medesimo cavo in differente configurazione, a seconda della funzione.

    se trovi i "crystal", ovviamente usati, risparmi qualcosa ed hai comunque un ottimo cavo; altrimenti devi andare sui "diamond" che sono i top di gamma e costano qualcosa di più, sempre sull'usato.

    per finire, passando all'altra tua domanda, la base in legno (multistrato come ti è stato indicato) è fondamentale per le elettroniche YBA, ma può essere anche utile per altre elettroniche. puoi provare con i cubetti di legno multistrato e metterli sotto qualsiasi apparecchio, a diretto contatto con la parte inferiore dello chassis (come si fa con i cubetti di grafite o con altri piedini tipo i "magic dream").

    spero di esserti stato utile.

    saluti,
    stefano


    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Geronimo on Sat Mar 26, 2011 7:49 am

    Ho scritto a YBA per sapere i watt erogati su 4 ohm e questa è la risposta:

    Monseur,

    Bonjour! Merci de votre email et désolé de vous contacter en retard.

    La puissance continue sous 4 ohms de YBA YA 201 est 150W dans
    l'alimentations électriques de 320W.

    C'est la réponse que vous avons besoin?

    Cordialement,

    Emillienne

    salle assistante


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    max8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2009-07-23

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  max8 on Sat Mar 26, 2011 8:40 pm

    Rispondigli che air non crede a certi tipi di miracoli

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  aircooled on Sat Mar 26, 2011 9:12 pm

    diciamo che non mi sono spiegato o forse non leggete quello che posto, quell'integrato ha un trasf da 350VA come ho già detto se fai lavorare il nucleo del trasf in saturazione e per poco tempo non esiste problema a fare 150W su 4 Ohm stesso discorso se fai la misura con 1 solo canale in funzione, stessa cosa se misuri con segnale a impulso, meglio ancora se misuri la potenza dinamica in quel caso tiri fuori qualcosa come 300 e passa W, altro discorso e misurare la potenza in regime continuo come di norma dovrebbe essere fatto, per questo YBA essendo una ditta seria sulle specifiche dell'ampli non dichiara il dato a 4 Ohm, oppurato questo per l'ennesima volta per ulteriore chiarimento, se uno utilizza l'ampli nel range di potenza massima dichiarata su 8 Ohm ovvero 100W il suddetto ampli se fatto con un minimo di criterio eroga quella potenza anche su un carico di 1 solo Ohm, questo vuol dire che l'ampli lavora perfettamente anche su carichi bassi? NO! quell'ampli nasce per lavorare al meglio con diffusori da 8 Ohm senza se e senza ma, le leggi che governano l'elettronica parlano chiaro, e non sono state scritte da air che si limita ricordarle ogni tanto, e dicono che un ampli in classe A ha un rendimento medio del 20% uno in classe AB un rendimento medio del 60% uno in classe B poco più del 70% i conti adesso fateloi voi in base alla potenza istallata a livello di trasf e poi mi dite
    per inciso YBA ha risposto correttamente fornendo un dato senza specificare le condizioni di come è stato estrapolato, niente di male, lo fanno quasi tutti, come certi produttori che scrivono classe A su amplificatori senza alettature di raffreddamento dichiarando potenze di 100 W e oltre, certo poi si dimenticano di scrivere dinamica, ma tanto a chi interessa, basta che ci sia scritto classe A, tanto dinamica chi sa che vuol dire


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Amplificatore YBA YA201

    Post  Massimo on Sat Mar 26, 2011 10:18 pm

    Spero che non credano che siamo tutti così stupidi. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:10 am