Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
8ohm o 4 ohm? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    8ohm o 4 ohm?

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  matley on Mon Mar 21, 2011 9:33 pm

    aspetta a vedere quelle belle...

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  lupocerviero on Mon Mar 21, 2011 9:35 pm

    vabbè ho capito, non sapete rispondere e ve ne volete uscire cazzeggiando... ft ft ft

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  pluto on Mon Mar 21, 2011 9:51 pm

    lupocerviero wrote:si ok le scelte di campo, ma cosa succede "in generale" a 8ohm ed a 4ohm?
    è meglio restare a 8??


    Teoricamente dovresti collegare i morsetti in funzione dell'impedenza dei tuoi diffusori. Diffusori da 4 ohm sull'uscita a 4 e così via fino a 16.
    In modo che l'ampli lavori al meglio.

    Poi però le cose non sempre vanno in quella direzione specie x le valvole e si suggerisce di provare sia a 4 sia a 8 (nel caso si abbiano le casse a 4 ohm). Proprio perchè il rendimento del finale sulle basse impedenze può non essere così scontato. ANzi

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  lupocerviero on Mon Mar 21, 2011 10:03 pm

    grazie pluto, ma io vorrei capire tecnicamente cosa succede e di conseguenza gli effetti sul suono

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  Joytoy on Mon Mar 21, 2011 10:08 pm

    piero wrote:posso buttare giù un'altra domanda che va a breccetto col titolo?
    perche la scelta di realizzare diffusori a 4ohm invece che 8?
    nel senso, capisco la difficltà nel rendere alta la sensibilità di un altoparlante ma il discorso ohm non lo cappisco proprio

    Te lo motivo ora secondo i miei canoni di qualita' sulla componentistica prettamente dei driver:
    Passare da 8 a 4 Ohm, serve solamente per rovinare le qualita' ed il dettaglio dei tweeter....
    Rammento che meno Ohm significa necessariamente condensatori piu' grandi (a parita' di taglio in Hz) per i crossover.
    A che serve fare tweeter a 91dB in 4 Ohm se poi il woofer e' gia' tanto che lavori a 88dB in 4 Ohm ?

    Cmq per gli Ohm dei Woofer, no problem con ampli che pilotano bene in corrente.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  lupocerviero on Mon Mar 21, 2011 10:26 pm

    joy, fissiamo un punto,
    se uso componenti 8ohm, meglio o obbligatorio, lavorare con tale impedenza?

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  il giullare on Mon Mar 21, 2011 10:28 pm

    ...a parità d'altoparlante da 8 a 4ohm,
    si guadagna qualche db d'efficienza...
    Nel pro,gl'altoparlanti sono quasi sempre utilizzati a 4,
    non a caso gl'ampli pro,
    nel 99,9% dei casi riportano prima la potenza su tale impedenza...
    Nella multi-amplificazione...a seconda del progetto può essere utile utilizzare wf da 4 e il rimanente da 8...(se non ricordo male alcuni lumi del creatore)

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  lupocerviero on Mon Mar 21, 2011 10:36 pm

    i miei diffusori, cercando un'alta sensibilita', hanno componenti pro, ma sono 8ohm?

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  Joytoy on Mon Mar 21, 2011 10:43 pm

    il giullare wrote:
    Nella multi-amplificazione...a seconda del progetto può essere utile utilizzare wf da 4 e il rimanente da 8...(se non ricordo male alcuni lumi del creatore)
    il giullare.

    Si, il Woofer a 4 Ohm adotterebbe condensatori piu' piccoli (12db di taglio II ordine), l' esatto opposto del Tweeter...
    Percio' in passivo e' meglio.
    In attivo, basta semplicemente attuare serie / parallelo di piu' componenti per ottenere il carico desiderato.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-10
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: 8ohm o 4 ohm?

    Post  pepe57 on Mon Mar 21, 2011 11:35 pm

    Un amplificatore con trasformatore in uscita mette la valvola (o il transistor nei casi tipo Mc) in grado di lavorare su di un carico costante ottimizzato.
    Un ampli a SS lavora come un OTL (alla rovescia) eroga watt in base all' impendenza che legge.
    Questo è quanto so.
    Interfacciare un trasformatore di uscita ad una cassa di impedenza minima pari a 4Ohm non infgluenz + di tanto la vlvol che continua a leggere il suo carico ideale rappresentato dal trasformatore.
    Lui, in teoria non soffre + di tanto un carico.
    Alcuni ampli valvole come gli Jadis ai tempi delle Apogee potevano essere interfacciati aanche ad 1 Ohm.
    Ciao!
    sunny
    Pietro

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 10:00 am