Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scott 222C: headphone/speaker question
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Scott 222C: headphone/speaker question

    Share

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  ziobob86 on Mon Mar 21, 2011 10:18 pm

    Riapro in un nuovo thread questa discussione per fare un po di ordine sul tema:

    Allora come già detto, lo Scott 222 C non ha il selettore diffusori/cuffie. Pertanto ogni qualvolta voglio ascoltare in cuffia, devo scollegare manualmente i diffusori .

    avevo pensato a diverse soluzioni:

    le prime erano di tipo "artiginale":

    - fare delle connessione jack sui morsetti dei diffusori

    - costruire un selettore che disattivasse i diffusori


    le Seconde sono di natura piu evoluta e prevedevano dei commutatori commerciali

    dopo averne scartati parecchi arrivo a scegliere questo:

    http://www.btechavmounts.com/product-range/products/bt913

    possibilita di ON/OFF di ben 4 coppie di diffusori e un'ulteriore uscita cuffie (oltre a quella dello scott), oltre che una costruzione di ottima qualità.
    il prezzo è altino (93 euro per questo, 60 per il piu piccolo), ma la qualità è ottima e mi intrigava avere un'altra uscita cuffia. da quanto ho capito l'oggettino mi farebbe anche da partitore resistivo per tutti quegli ampli sprovvisti di uscita cuffie..
    sto optando per questo (aspetto solo che riarrivi nel negozio online)

    stasera girando sul web , per vedere come avevan risolto gli americani , incappo in quest articolo:

    http://www.audioxpress.com/magsdirx/ax/addenda/media/hansen2644.pdf

    Pagina 15, colonna di sinistra. l'utente dice che lui non ha usato l'uscita jack tradizionale ma ha fatto un altro schemino e parla di...R163 ED R263..


    parla percaso di un partitore resistivo costruito ad Hoc?

    ado
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2010-11-28
    Località : Taranto

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  ado on Tue Mar 22, 2011 5:05 pm

    ziobob86 wrote:
    ...stasera girando sul web , per vedere come avevan risolto gli americani , incappo in quest articolo:

    http://www.audioxpress.com/magsdirx/ax/addenda/media/hansen2644.pdf

    Pagina 15, colonna di sinistra. l'utente dice che lui non ha usato l'uscita jack tradizionale ma ha fatto un altro schemino e parla di...R163 ED R263..


    parla percaso di un partitore resistivo costruito ad Hoc?

    potresti aggiungere un semplice interruttore (o un deviatore) doppio che scolleghi, quando ascolti in cuffia, i fili che vanno ai morsetti di uscita per i diffusori;
    non dovrebbe essere difficile trovare un alloggiamento posteriore, nella parte bassa del telaio, per un foro da 6 mm per un doppio deviatore a levetta;

    su quel documento sono riportate una serie di modifiche a quell'ampli; in diverse zone del progetto originale.

    se hai difficoltà e te la senti di spedirlo, sono qui.

    Dom

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  Massimo Bianco on Tue Mar 22, 2011 7:38 pm

    Personalmente agirei diversamente, lasciando lo Scott rigorosamente originale (fatto salvo il ripristino elettrico in caso di guasto, naturalmente).
    Giorgio, dotati di adattatori di questo tipo http://i30.tinypic.com/j61u7k.jpg e modifica i cavi di potenza in modo tale da rendere agevole e veloce la loro sostituzione.

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  vulcan on Tue Mar 22, 2011 7:40 pm

    Domenico... mi faresti capire (in breve)a livello tecnico perchè lo Scott ha necessità di questo tipo di modifica?

    Grazie


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  axellone on Tue Mar 22, 2011 8:39 pm

    Massimo Bianco wrote:
    Giorgio, dotati di adattatori di questo tipo http://i30.tinypic.com/j61u7k.jpg e modifica i cavi di potenza in modo tale da rendere agevole e veloce la loro sostituzione.

    Magari sapessi dove prendere un adattatore così, da forcella a banana, li ho cercati tanto senza risultato..


    _________________
    Saluti, Enrico  

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  Massimo Bianco on Tue Mar 22, 2011 9:43 pm

    axellone wrote:
    Massimo Bianco wrote:
    Giorgio, dotati di adattatori di questo tipo http://i30.tinypic.com/j61u7k.jpg e modifica i cavi di potenza in modo tale da rendere agevole e veloce la loro sostituzione.

    Magari sapessi dove prendere un adattatore così, da forcella a banana, li ho cercati tanto senza risultato..

    SUPRA FORK http://www.danaudio.it/

    ado
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2010-11-28
    Località : Taranto

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  ado on Tue Mar 22, 2011 9:45 pm

    vulcan wrote:Domenico... mi faresti capire (in breve)a livello tecnico perchè lo Scott ha necessità di questo tipo di modifica?

    Grazie

    in effetti non ha la disinserzione dei diffusori collegati, quando si inserisce il jack cuffia;

    normalmente per questa funzione si impiega una pres jack dotata di una coppia di contatti, dai quali transita il collegamento tra lo stadio di uscita (in questo caso il secondario del TU) ed i morsetti per i diffusori, che si aprono all'inserimento dello spinotto della cuffia; così da "staccare" i diffusori.

    il motivo, nello specifico, è dovuto alla necessità di "portare" verso l'esterno non la classica coppia di morsetti per le casse, ma pari-pari tutte le prese del secondario dei TU (4-8-16 Ohm); e non esiste(va) una presa jack con tre coppie di contatti da "aprire"

    Giorgio dovrebbe stabilire quale impedenza di uscita adoperare per i suoi diffusori e quindi quale presa del TU far sezionare alla eventuale nuova presa jack (del tipo sezionante) da installare al posto di quella esistente; oppure aggiungere un interruttore manuale.

    per non modificare l'ampli potrebbe anche realizzare un piccolo box esterno con un deviatore diffusori/cuffie, una presa cuffie (da attenuare con un partitore) ed una coppia di morsetti per i diffusori.

    per la cronaca, l'uscita cuffie dell 222 è derivata dal secondario da 4 Ohm con un partitore costituito da una resistenza in serie da 68 Ohm ed una verso massa da 10 Ohm; pertanto il segnale utile per la cuffia è all'incirca 1/8 di quello che va ai diffusori

    Dom


    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  axellone on Wed Mar 23, 2011 1:49 am

    Massimo Bianco wrote:SUPRA FORK http://www.danaudio.it/

    Grazie Massimo, ordinati! applausi


    _________________
    Saluti, Enrico  

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  vulcan on Wed Mar 23, 2011 2:34 pm

    Grazie Domenico finalmente sono riuscito a capire qualcosa di più cheers


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  ziobob86 on Wed Mar 23, 2011 2:52 pm

    ado wrote:

    potresti aggiungere un semplice interruttore (o un deviatore) doppio che scolleghi, quando ascolti in cuffia, i fili che vanno ai morsetti di uscita per i diffusori;
    non dovrebbe essere difficile trovare un alloggiamento posteriore, nella parte bassa del telaio, per un foro da 6 mm per un doppio deviatore a levetta;

    su quel documento sono riportate una serie di modifiche a quell'ampli; in diverse zone del progetto originale.

    se hai difficoltà e te la senti di spedirlo, sono qui.

    Dom

    Grazie Domenico,
    preferirei però lasciare intonso lo Scott e agire esternamente. grazie ancora!

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Scott 222C: headphone/speaker question

    Post  ziobob86 on Wed Mar 23, 2011 2:54 pm

    Massimo Bianco wrote:Personalmente agirei diversamente, lasciando lo Scott rigorosamente originale (fatto salvo il ripristino elettrico in caso di guasto, naturalmente).
    Giorgio, dotati di adattatori di questo tipo http://i30.tinypic.com/j61u7k.jpg e modifica i cavi di potenza in modo tale da rendere agevole e veloce la loro sostituzione.

    Massimo molto comoodi quei connettori..li cercavo anche io. dapprima infatti avevo pensato ad una soluzione del genere..sicuramente sarebbe piu economica

    quel commutatore mi attirava per la comodita assoluta del tasto on-off senza staccare fisicamente i diffusori e poi l'uscita curffie in piu..
    tu che sei un esperto di partitori resistivi come lo vedresti per tale utilizzo?

    http://www.av4home.co.uk/acatalog/B-Tech_BT913_4_Way_Speaker_Control_Switch.html

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 7:00 am