Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Phemo overdose da prestazione - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Phemo overdose da prestazione

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:02 pm

    ema49 wrote:la domanda: ma quanto cazzo di anni hai, come direbbe il botolo..

    la considerazione : credo di aver postato decine di volte l'importanza della corretta acustica ambientale, alla quale ho sempre attribuito almeno il 90% delle prestazioni di qualsiasi impianto. Se ricordi una volta sostenni che un impianto da pochi migliaia di euro collocato in un ambiente trattato correttamente può suonare molto meglio di un altro da 100.000 E mal collocato...il botolo ne sa qualcosa visto che a Catania proprio un impianto di quella cifra abbiamo ascoltato.

    il problema: il trattamento richiede l'intervento di un esperto. Se c'è un problema di acustica ambientale, come quasi sempre avviene, l'orecchio del fruitore dell'impianto ha già equalizzato il proprio orecchio all'anomalia e probabilmente non riesce a percepirla.Anzi potrebbe trovare acusticamente intrusiva la presenza di un correttore
    per gli anni corre voce che fossi il secondo di colombo per il trattamento sono hanni che ci combatto e convivo, non dimenticarti che ho le mie stanzette trattate con RPG e DaaD, prima ancora con i tube traps che non funzionavano molto bene, il problema comunque è sempre stato sotto i 100hz l'addove quasi tutto è praticamente trasparente, ho provato a trattarli anche con finte pareti ma il risultato è sempre stato deprimente, i risuonatori di Helmholtz sono sempre stati il mio pallino, ma non avendo molte se non nulle conoscenze della materia non mi sono mai avventurato nell'autocostruzione, poi sono arrivati i Polifemo che mi hanno confermato se c'è ne fosse stato bisogno che funzionano, il problema rimaneva che 3600 euro cadauno ...... non sono per tutti men che meno per me che ne servono almeno 4 poi sono arrivati i Phemo che secondo me sono leggermente meno performanti visto la stazza e non peraltro ( ) ma a costi decisamente più umani, da li si riparte e si arriva tempo breve, il plurale non casuale

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:04 pm

    concordo su tutto, purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di avere una stanza da attrezzare, le mogli si indispongono appena vedono tutta sta roba che staziona in casa, però io che abito prossimo agli scogli di Acitrezza debbo fare un pensierino su Polifemo
    i Phemo puoi farli passare per modernissimi porta soprammobili


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Drakan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 2011-01-10
    Località : Catania

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Drakan on Mon Mar 28, 2011 5:10 pm

    ci provo

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:12 pm

    a parte le battute a me piace molto esteticamente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:13 pm

    lupocerviero wrote:ed tu che ruolo hai?
    amministratore delegato?
    ricerca e sviluppo?
    quality control?
    io quando c'è da risparmiare mi accodo sempre, in pratica faccio il risparmioso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  lupocerviero on Mon Mar 28, 2011 5:19 pm

    aircooled wrote:a parte le battute a me piace molto esteticamente

    dai faccela vedere! affraid affraid affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:26 pm

    no che poi ti innamori


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Fausto on Mon Mar 28, 2011 5:40 pm

    Drakan wrote:
    ema49 wrote:la domanda: ma quanto cazzo di anni hai, come direbbe il botolo..

    la considerazione : credo di aver postato decine di volte l'importanza della corretta acustica ambientale, alla quale ho sempre attribuito almeno il 90% delle prestazioni di qualsiasi impianto. Se ricordi una volta sostenni che un impianto da pochi migliaia di euro collocato in un ambiente trattato correttamente può suonare molto meglio di un altro da 100.000 E mal collocato...il botolo ne sa qualcosa visto che a Catania proprio un impianto di quella cifra abbiamo ascoltato.

    il problema: il trattamento richiede l'intervento di un esperto. Se c'è un problema di acustica ambientale, come quasi sempre avviene, l'orecchio del fruitore dell'impianto ha già equalizzato il proprio orecchio all'anomalia e probabilmente non riesce a percepirla.Anzi potrebbe trovare acusticamente intrusiva la presenza di un correttore

    concordo su tutto, purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di avere una stanza da attrezzare, le mogli si indispongono appena vedono tutta sta roba che staziona in casa, però io che abito prossimo agli scogli di Acitrezza debbo fare un pensierino su Polifemo affraid affraid

    In effetti, in un ambiente "domestico", non possiamo non considerare l'estetica.
    Non possiamo, come ho già più volte sostenuto, dimenticarci totalmente della "bellezza" degli oggetti e del locale dove saranno collocati.
    Concordo con te Ema: corretta acustica ambientale con trattamento studiato da un esperto ma, consentimi, che sappia deliziare orecchio ed occhio.
    Credo che in questo senso siano stati fatti notevoli passi avanti.
    sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:54 pm

    eccolo qua in versione integrale

    che ci trovate di brutto?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 5:59 pm

    eccolo in versione porta vaso

    chi fosse interessato al lato artistico (il vaso) si rivolga a mately che li produce la sua signora


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 6:11 pm

    Avalon se ci sei batti un colpo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Luca58 on Mon Mar 28, 2011 6:11 pm

    Fausto wrote:In effetti, in un ambiente "domestico", non possiamo non considerare l'estetica.
    Non possiamo, come ho già più volte sostenuto, dimenticarci totalmente della "bellezza" degli oggetti e del locale dove saranno collocati.
    Beh, se l'ambiente e' gia' avanti e' piu' facile... Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Geronimo on Mon Mar 28, 2011 6:17 pm

    aircooled wrote:eccolo qua in versione integrale
    che ci trovate di brutto?

    Sono in plastica o vetro?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 6:19 pm

    plexiglas


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 6:36 pm

    Fausto wrote:
    In effetti, in un ambiente "domestico", non possiamo non considerare l'estetica.
    Non possiamo, come ho già più volte sostenuto, dimenticarci totalmente della "bellezza" degli oggetti e del locale dove saranno collocati.
    Concordo con te Ema: corretta acustica ambientale con trattamento studiato da un esperto ma, consentimi, che sappia deliziare orecchio ed occhio.
    Credo che in questo senso siano stati fatti notevoli passi avanti.
    sunny

    Già, hai ragione...avendo una stanza dedicata spesso dimentico i problemi degli altri. Comunque ho dato uno sguardo a questo Phemo, non mi sembra molto intrusivo..


    Bisognerebbe sapere se funziona in tutti gli ambienti ed il costo, anche se sono del parere che i soldi spesi nel trattamento ambientale efficace siano di gran lunga il migliore investimento che si possa fare.
    Inoltre il grosso handicap di questi aggeggi è quello del corretto posizionamento. Normalmente li spediscono con un piano di trattamento sulla base della piantina della sala d'ascolto ma da esperienza fatta ti posso assicurare che non sempre funziona..almeno il trattamento minimale. Il fatto è che il venditore dovrebbe addossarsi le spese delle consulenze in loco, magari alzando il prezzo di vendita ma garantendo e dimostrando i risultati. Circa tre anni fa ci provai con Adami: niente da fare. Eppure sarebbe importante dimostrare un riscontro "sonoro", altrimenti continueremo a spendere in componenti apparentemente più appaganti, trascurando ancora il primo elemento della catena d'ascolto..

    opps, non avevo visto che una immagine era stata postata..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 6:42 pm

    aircooled wrote:chi fosse interessato al lato artistico (il vaso) si rivolga a mately che li produce la sua signora

    grande baby.. cheers cheers cheers


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 6:54 pm

    Bisognerebbe sapere se funziona in tutti gli ambienti ed il costo, anche se sono del parere che i soldi spesi nel trattamento ambientale efficace siano di gran lunga il migliore investimento che si possa fare.
    questo ema non legge mai i miei post
    il Phemo è un risuonatore di Helmholtz, le prime notizie di tale aggeggio risalgono ai tempi degli antichi Greci che lo usavano nei loro anfiteatri per perfezionarne l'acustica, in tempi meno antichi venivano usati nelle Cattedrali e Chiese dai meno antichi sempre per ottimizarne l'acustica, in tempi moderni si utilizzano più che altro nelle sale di incisione per ottimizzare anche li l'acustica, oppurato questo Acustica Applicata non ha reinventato il risuonatore di Helmholtz ma semplicemente ha inventato il modo di accordarlo per ogni ambiente ed esigenza, detto in soldoni il risuonatore di Helmholtz funziona perfettamente, del resto stiamo parlando di un fenomeno fisico ben conosciuto e sfruttato fin dai tempi antichi, ma con un problema, ovvero i tradizionali risuonatori si costruiscono su misura in base a cosa si deve correggere in quel determinato ambiente, nel caso che cambi qualcosa in quell'ambiente il risuonatore va ricostruito daccapo per le nuove esigenze, e qua arriva l'innovazione di AA, in pratica partendo dal solito principio di Helmholtz ne hanno migliorato le caratteristiche costruendone uno che si può tarare in base ad ogni esigenza, quindi cambiando i valori da trattare si può reimpostare il risuonatore per le nuove esigenze, ecco qua sta la forza dell'innovazione, lo compri una volta e lo utilizzi per sempre, il costo è di 1300 euro, poi volendo risparmiare puoi sempre clonarlo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 7:20 pm

    aircooled wrote:
    il Phemo è un risuonatore di Helmholtz, le prime notizie di tale aggeggio risalgono ai tempi degli antichi Greci che lo usavano nei loro anfiteatri per perfezionarne l'acustica, in tempi meno antichi venivano usati nelle Cattedrali e Chiese dai meno antichi sempre per ottimizarne l'acustica, in tempi moderni si utilizzano più che altro nelle sale di incisione per ottimizzare anche li l'acustica, oppurato questo Acustica Applicata non ha reinventato il risuonatore di Helmholtz ma semplicemente ha inventato il modo di accordarlo per ogni ambiente ed esigenza, detto in soldoni il risuonatore di Helmholtz funziona perfettamente, del resto stiamo parlando di un fenomeno fisico ben conosciuto e sfruttato fin dai tempi antichi, ma con un problema, ovvero i tradizionali risuonatori si costruiscono su misura in base a cosa si deve correggere in quel determinato ambiente, nel caso che cambi qualcosa in quell'ambiente il risuonatore va ricostruito daccapo per le nuove esigenze, e qua arriva l'innovazione di AA, in pratica partendo dal solito principio di Helmholtz ne hanno migliorato le caratteristiche costruendone uno che si può tarare in base ad ogni esigenza, quindi cambiando i valori da trattare si può reimpostare il risuonatore per le nuove esigenze, ecco qua sta la forza dell'innovazione, lo compri una volta e lo utilizzi per sempre, il costo è di 1300 euro, poi volendo risparmiare puoi sempre clonarlo

    io leggo sempre bene i tuoi post
    E so perfettamente che l'Helmotz funziona alla grande. Il mio discorso era volto al supporto tecnico. Poiché trattasi di un acquisto certamente meno gratificante rispetto ad un ampli o a diffusori, bisognerebbe dimostrare all'acquirente il grande valore, dal punto di vista acustico, di quello che compra. Perché non vengono distribuiti in punti vendita strategici dove il personale potrebbe incaricarsi della dimostrazione e successivamente aiutare l'acquirente nel loro posizionamento? Non tutti, anzi molto pochi hanno la pazienza o il tempo di effettuare una fine accordatura e poi gioca molto la tipica insicurezza degli audiofili, ovviamente me compreso..
    Lo so, ci sarebbero i costi aggiuntivi..ma tante rogne in meno.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  aircooled on Mon Mar 28, 2011 7:24 pm

    mi permette di dissentire? via vai dissento i benefici che apporta il risuonatore vanno ben oltre il cambio di qualsiasi elettronica di qualsiasi fascia di prezzo, questo perche incide sull'ambiente e non sul suono dell'impianto in buona sostanza quello che fanno i risuonatori è precluso alle elettroniche o diffusori che siano, quindi o non hai un ambiente e allora non servono o hai un ambiente e allora sono indispensabili nel caso tu voglia ascoltare al meglio qualsivoglia impianto cheers


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Geronimo on Mon Mar 28, 2011 7:27 pm

    aircooled wrote:mi permette di dissentire? via vai dissento i benefici che apporta il risuonatore vanno ben oltre il cambio di qualsiasi elettronica di qualsiasi fascia di prezzo, questo perche incide sull'ambiente e non sul suono dell'impianto in buona sostanza quello che fanno i risuonatori è precluso alle elettroniche o diffusori che siano, quindi o non hai un ambiente e allora non servono o hai un ambiente e allora sono indispensabili nel caso tu voglia ascoltare al meglio qualsivoglia impianto cheers

    L'unico problema è......andò li metti se hai un loculo 3 x 3,8 già pieno de roba? santa


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 7:33 pm

    aircooled wrote:mi permette di dissentire? via vai dissento i benefici che apporta il risuonatore vanno ben oltre il cambio di qualsiasi elettronica di qualsiasi fascia di prezzo, questo perche incide sull'ambiente e non sul suono dell'impianto in buona sostanza quello che fanno i risuonatori è precluso alle elettroniche o diffusori che siano, quindi o non hai un ambiente e allora non servono o hai un ambiente e allora sono indispensabili nel caso tu voglia ascoltare al meglio qualsivoglia impianto cheers


    lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so
    ma posso avere il diritto di trovare un cane che mi aiuti a posizionarli?
    Allora, parliamoci chiaro: qualche anno fa proposi ad Adami, peraltro con l'intermediazione di un amico comune, l'acquisto di tutti i DAAD necessari per un completo trattamento della mia sala, con una sua consulenza in loco, naturalmete con aereo pagato e gli sghei per il suo lavoro. Naturalmente sapevo ch eil giochino sarebbe costato quanto un eccellente amplificatore esoterico, ma sapevo anche che sarebbe stato un lavoro definitivo e MOLTO più importante dell'acquisto di qualsiasi accrocchio. Mi disse che non poteva e non comprai nulla. MI SONO CAPITO?.. Laughing Laughing


    Last edited by ema49 on Mon Mar 28, 2011 7:54 pm; edited 1 time in total


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 7:36 pm

    Elcaset wrote:
    L'unico problema è......andò li metti se hai un loculo 3 x 3,8 già pieno de roba? santa

    Sono convinto che funzionino benissimo anche nel loculo.. sunny


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Luca58 on Mon Mar 28, 2011 7:38 pm

    aircooled wrote:eccolo qua in versione integrale

    che ci trovate di brutto?
    Non solo sembra un pezzo di design moderno, ma io sono entrato e per alcuni minuti, cioe' finche' Air non me l'ha fatto notare, mica l'avevo visto...




    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12097
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  vulcan on Mon Mar 28, 2011 7:44 pm

    Air ho letto questo thread con interesse, chi usa le cuffie ha il vantaggio di non avere l'influenza dell'ambiente, questo non vuole dire che un sistema sia meglio di un altro...
    Mi stupisce che il modello top ha una sorta di membrana regolabile, questo sembra tutto sommato semplice ed efficace
    Qui come avviene la regolazione?


    Last edited by vulcan on Mon Mar 28, 2011 7:45 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  Geronimo on Mon Mar 28, 2011 7:45 pm

    ema49 wrote:
    Elcaset wrote:
    L'unico problema è......andò li metti se hai un loculo 3 x 3,8 già pieno de roba? santa

    Sono convinto che funzionino benissimo anche nel loculo.. sunny

    La mia domanda era un'altra


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Phemo overdose da prestazione

    Post  ema49 on Mon Mar 28, 2011 7:57 pm

    Elcaset wrote:
    La mia domanda era un'altra



    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 7:05 am