Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
proac o sonus faber ? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    proac o sonus faber ?

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Luca58 on Mon Apr 04, 2011 5:49 pm

    E chi ha detto il contrario? Lo frequento anch'io...(abbassando effettivamente un po' la media... ).

    Non era una critica al forum, ma al fatto che tu ti basi parecchio sul "sentito dire" come se fosse dimostrato.

    Comunque non capisco dove sia il tuo problema, perche' da qualche parte c'e'; Oglad ha chiesto un parere tra le D15 e le SF Toy Tower, tutti hanno detto D15 e tu fai polemica a favore delle Sonus Faber quando ti piacciono le ProAc D18 santa. Io credo che tu abbia il "complesso delle D15" perche' ormai hai deciso per le 18 ma non tutti sono d'accordo. Ti piaccono le D18? ACCATTATELE e vivi felice! Laughing

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 04, 2011 6:44 pm

    Dudu, vorrei chiarire due cose:

    1. Nella fascia di prezzo delle D15 e delle D18 possono esistere diffusori che piacciono di meno e diffusori che piacciono di più, ma come dice Luca il diffusore perfetto - ammesso che esista qualunque sia il suo prezzo - semplicemente non esiste.

    2. Hai cominciato dicendo che le D15 erano un prodotto poco riuscito di ProAc, poi hai cominciato a dire che hanno dei meriti ma non abbastanza, ora dici che sono solo problematiche da installare. Non concordo con nessuna delle tre affermazioni, ma pazienza non si può sempr eessere essere d'accordo con tutti. Sono contento di vedere che la nostra discussione però ti abbia spinto a moderare il giudizio.

    3. Quando ho detto che ho posseduto le Sonus Faber della serie Concerto, non ho specificato il prodotto ma la serie. La serie comprendeva il modello Concertino, il modello Concerto, ed il modello Concerto Grand Piano. Era il modello Grand che avevo io. quindi cassa da pavimento come le Toy Tower. Devo essermi spiegato molto male, ma a volte mi succede. Spero di aver posto rimedio.

    4. Paragonare le Toy Tower alle ProAc D15 deve tener conto di una cosa: le D15 sono diffusori monitor di razza, le Toy Tower no. Chi vuole un suono dettagliato, arioso, aperto, radiografante ma dolce, privo di velature, dinamico, franco, mordente se spinto da un buon ampli, sa cosa vale il suono ProAc in generale e quello delle D15 in particolare. E vale un piccolo miracolo. SE si vuole conservare questo suono penso chi ci sia molto altro da consigliare oltre alle Toy Tower. ma qui entriamo nei gusti personali, quindi ogni parere è buono: c'è anche chi il suono monitor non lo ama....

    Comunque Dudu non sono i concetti spesso che destano reazioni, ma le modalità nel presentarli. Come dice Luca mi pare tu sia stato un pò troppo perentorio....


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 04, 2011 6:55 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  aircooled on Mon Apr 04, 2011 6:52 pm

    Chi vuole un suono dettagliato, arioso, aperto, radiografante ma dolce, privo di velature, dinamico, franco, mordente
    non mi ricordavo di averti fatto sentire i frighi, mazza la vecchiaia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Apr 04, 2011 6:57 pm

    aircooled wrote:non mi ricordavo di averti fatto sentire i frighi, mazza la vecchiaia

    Air a quel prezzo i frighi devono anche farti le pulizie, farti il caffé, condizionarti l'ambiente ed ogni tanto mettersi in ginocchio e farti un p.........



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  aircooled on Mon Apr 04, 2011 7:00 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  pluto on Mon Apr 04, 2011 7:15 pm

    Ehm Le vorrei anch'io un paio di casse così...
    Qualche modello da consigliare?

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Dragon on Mon Apr 04, 2011 7:21 pm

    ProAc response One SC ft ...

    dudu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 75
    Data d'iscrizione : 2010-10-15

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  dudu on Mon Apr 04, 2011 8:37 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Dudu, vorrei chiarire due cose:

    1. Nella fascia di prezzo delle D15 e delle D18 possono esistere diffusori che piacciono di meno e diffusori che piacciono di più, ma come dice Luca il diffusore perfetto - ammesso che esista qualunque sia il suo prezzo - semplicemente non esiste.

    2. Hai cominciato dicendo che le D15 erano un prodotto poco riuscito di ProAc, poi hai cominciato a dire che hanno dei meriti ma non abbastanza, ora dici che sono solo problematiche da installare. Non concordo con nessuna delle tre affermazioni, ma pazienza non si può sempr eessere essere d'accordo con tutti. Sono contento di vedere che la nostra discussione però ti abbia spinto a moderare il giudizio.

    3. Quando ho detto che ho posseduto le Sonus Faber della serie Concerto, non ho specificato il prodotto ma la serie. La serie comprendeva il modello Concertino, il modello Concerto, ed il modello Concerto Grand Piano. Era il modello Grand che avevo io. quindi cassa da pavimento come le Toy Tower. Devo essermi spiegato molto male, ma a volte mi succede. Spero di aver posto rimedio.

    4. Paragonare le Toy Tower alle ProAc D15 deve tener conto di una cosa: le D15 sono diffusori monitor di razza, le Toy Tower no. Chi vuole un suono dettagliato, arioso, aperto, radiografante ma dolce, privo di velature, dinamico, franco, mordente se spinto da un buon ampli, sa cosa vale il suono ProAc in generale e quello delle D15 in particolare. E vale un piccolo miracolo. SE si vuole conservare questo suono penso chi ci sia molto altro da consigliare oltre alle Toy Tower. ma qui entriamo nei gusti personali, quindi ogni parere è buono: c'è anche chi il suono monitor non lo ama....

    Comunque Dudu non sono i concetti spesso che destano reazioni, ma le modalità nel presentarli. Come dice Luca mi pare tu sia stato un pò troppo perentorio....

    Ciao PPP,
    1-In effetti il diffusore perfetto non esiste ma, ci sono diffusori che si avvicinano molto alla linearità e naturalezza(mi pare di averlo già scritto).
    L'utente ogiad ha fatto una semplice domanda ed io ho scritto che, dovendo scegliere, non prenderei un diffusore "difficile"(come ce ne sono tanti) sopratutto se si ha difficoltà nel posizionarli e si ha difficoltà nel prestare attenzioni "particolari" a elettroniche ecc.da affiancare....cosa c'è di strano...ci sono diffusori più facili.
    Hai detto tu stesso che le D15 sono "particolari"(rileggi quanto hai scritto ad una mia replica).
    Ho scritto anche che, facendo uno sforzo economico, si posso prendere le D18 che sono una spanna sopra.
    2-Quanto dici nel punto 2, l'ho detto in un colpo solo...non aggiustato il tiro credendo di avere detto una sciocchezza....
    Molti pensano che le D15 siano un Po sopravalutate(me compreso), preferendo le 140(lo leggevo anche in questo forum).
    Poi ci sono i tifosi di un certo marchio che, necessariamente devono difenderlo a spada tratta.
    Hai mai sentito le liuto?....bene, fai una comparazione e ti accorgerai che ci sono diffusori(stesso prezzo delle D15/18)che suonano in modo più naturale...
    3- qui ho capito male io....vedi, ad esempio della serie concerto, quella riuscita meglio e' stata la concerto(da stand) prima serie...e' quella maggiormente apprezzata dai più.
    La gran concerto, non mi pare che abbia avuto tutto sto successo(così come home e compagnia viaggiante).
    Con le Toy tower, si mormora, che SF abbia addrizzato il tiro.
    4-solo per curiosità...come suonano le Toy tower?
    Con quali amplificazioni le hai ascoltate?


    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Gildo on Mon Apr 04, 2011 9:58 pm

    ogiad wrote:l'amplificatore è un galacktron 2120, stanza 7 metri x 4 x 3,5
    La stanza di 7metri per 4 dovrebbe permettere di spostare dalla parete i diffusori.
    L'amplificatore è un 60+60W che sembra di suono tranquillo, raffinato ma di relativamente poca dinamica.
    Che musica ti piace ascoltare in prevalenza? Rock, classica o jazz?

    Come si fa a stabilire cosa è meglio se non si considera tutto il resto...

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Apr 05, 2011 7:05 pm

    dudu wrote:Ciao PPP,
    1-In effetti il diffusore perfetto non esiste ma, ci sono diffusori che si avvicinano molto alla linearità e naturalezza(mi pare di averlo già scritto).
    L'utente ogiad ha fatto una semplice domanda ed io ho scritto che, dovendo scegliere, non prenderei un diffusore "difficile"(come ce ne sono tanti) sopratutto se si ha difficoltà nel posizionarli e si ha difficoltà nel prestare attenzioni "particolari" a elettroniche ecc.da affiancare....cosa c'è di strano...ci sono diffusori più facili.
    Hai detto tu stesso che le D15 sono "particolari"(rileggi quanto hai scritto ad una mia replica).
    Ho scritto anche che, facendo uno sforzo economico, si posso prendere le D18 che sono una spanna sopra.
    2-Quanto dici nel punto 2, l'ho detto in un colpo solo...non aggiustato il tiro credendo di avere detto una sciocchezza....
    Molti pensano che le D15 siano un Po sopravalutate(me compreso), preferendo le 140(lo leggevo anche in questo forum).
    Poi ci sono i tifosi di un certo marchio che, necessariamente devono difenderlo a spada tratta.
    Hai mai sentito le liuto?....bene, fai una comparazione e ti accorgerai che ci sono diffusori(stesso prezzo delle D15/18)che suonano in modo più naturale...
    3- qui ho capito male io....vedi, ad esempio della serie concerto, quella riuscita meglio e' stata la concerto(da stand) prima serie...e' quella maggiormente apprezzata dai più.
    La gran concerto, non mi pare che abbia avuto tutto sto successo(così come home e compagnia viaggiante).
    Con le Toy tower, si mormora, che SF abbia addrizzato il tiro.
    4-solo per curiosità...come suonano le Toy tower?
    Con quali amplificazioni le hai ascoltate?


    Vedi Dudu, e poi mi fermo per non continuare in eterno questa inutile polemica: io non credo che le D15 siano più particolari di altri diffusori. Io credo che, come tutti i diffusori vanno inserite nell'impianto ben sapendo quello che si sta facendo. Ma questo vale per tutti i diffusori in commercio, nessuno escluso. Il diffusore universale non esiste. Esistono solo diffusori talmente caratterizzati da suonare allo stesso modo qualunque si ala catena che li precede. Ma questo a mio parere è un limite, non un pregio.

    Inoltre io non sono un fan di ProAc e non devo difenderla a spada tratta per il solo fatto che è una ditta che si difende da sola. Se però mi si dice che si ritiene che le 140 siano superiori alle D15 si sta esprimendo un gusto, una opinione, che può essere tanto condivisa quanto no dagli altri, senza che questo faccia diventare gli altri dei fessi, dei partigiani o dei sordi.

    In questo forum, infatti, alcuni si sono espressi a favore delle 140 mentre altri si sono espressi a favore delle D15, quando si è parlato di un confronto diretto. Nessuno però - e qui contesto il modo in cui prendi posizione - in quella discussione ha dichiarato che le D15 siano sopravvalutate, difettevoli, poco riuscite o altro, semplicemente perché chi sarà più sensibile alla gamma bassa e all'estensione agli estremi della gamma preferirà le 140, chi ama una grana nettamente più fine, maggiore trasparenza, maggior dettaglio e miglior medio probabilmente preferirà di gran lunga le D15. Tra questi ultimi mi ci metto anch'io. E non credo, dal mio punto di vista, di avere alcun torto.

    P.S.: anch'io ho ascoltato le ToY Tower con un Exposure (che sia una moda? ), ma non ricordo il modello preciso, purtroppo. Ho trovato il suo suono non cattivo in assoluto, ma una sorta di versione modernizzata del suono delle vecchie Sonus Faber. Le vecchie Sonus avevano il palcoscenico tutto spinto in profondità dietro la linea che unisce i frontali dei due diffusori, un suono che non amava le alte pressioni sonore e non era particolarmente mordente o dettagliato, ma al contempo era molto naturale. Con le Toy si è cercato, da quello che mi sembra, di permettere un palcoscenico con un pizzico in più di effetto presenza e di mordente, e concordo con te che c'è uan certa nota di colore legato ad un certo avanzamento del mediobasso. Non si tratta di un suono cattivo, ma a mio parere il suono manca di magia, di fascinazione, di coerenza, di dettaglio, di smalto. Insomma non è un suono monitor, non colpisce per trasparenza del medio (a me quel tocco in più di mediobasso da abbastanza noia, e credo che forse si ascoltino in giro abbinati agli Exposure perché questi sono ampli che tengono a bada quella gamma meglio di altri ), non mi sembra sveli ma anzi copra le caratteristiche degli apparecchi che li precedono nella catena. Faccio veramente veramente fatica a capire in cosa possano essere preferibili alle Studio 140, figuriamoci alle D15. Diciamo che semplicemente io e te Dudu abbiamo gusti per la musica riprodotta completamente diversi. Pazienza.

    Ecco perché in fondo, per il nostro amico, toccherà ascoltare a confronto, magari all'interno del suo impianto, per fare la sua scelta. Penso che per lui sia più fruttuoso se procediamo con ulteriori consigli che non se battibecchiamo... che ne dici, andiamo avanti?

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    dudu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 75
    Data d'iscrizione : 2010-10-15

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  dudu on Tue Apr 05, 2011 7:40 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Ecco perché in fondo, per il nostro amico, toccherà ascoltare a confronto, magari all'interno del suo impianto, per fare la sua scelta. Penso che per lui sia più fruttuoso se procediamo con ulteriori consigli che non se battibecchiamo... che ne dici, andiamo avanti?

    Ciao
    Battibeccare?
    Molto pacificamente, mi e' sembrato un civilissimo confronto di idee...
    Mi rendo conto di quanto difficile sia esprimersi per mezzo di una tastiera e quanto difficile sia leggere un pensiero(magari mal spiegato).
    Quoto il tuo tuo consiglio(che avevo già scritto pagine prima):
    ascoltare con le proprie orecchie e mettere in condizione l'utente di fare il miglior acquisto possibile(dando anche le nostre impressioni personali-opinabilissime).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: proac o sonus faber ?

    Post  Massimo on Tue Apr 05, 2011 7:45 pm

    Il mondo è bello perchè vario, ogn'uno ha la sua visione e il suo orecchio, è inutile avere battibecchi a dir poco infruttosi, quoto appieno PPP. sunny sunny sunny
    Ed approvo anche dudu quando dice:
    ascoltare con le proprie orecchie e mettere in condizione l'utente di fare il miglior acquisto possibile(dando anche le nostre impressioni personali-opinabilissime).
    La migliore cosa è ascoltare con le proprie orecchie e decidere cosa ci piace di più.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 6:00 am